Petizione per abbassare il prezzo dei dischi

Sezione dedicata alla musica ed ai musicisti in genere
Avatar utente
GuitarFanatic
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 192
Iscritto il: 10 giu 2006, 16:47
Località: Cinisello Balsamo (MI)

Petizione per abbassare il prezzo dei dischi

Messaggio da GuitarFanatic » 13 ott 2006, 15:16

Come da titolo...

ecco il link: http://www.abbassalamusica.it

secondo me converrebbe metterlo come "importante", ci merita a tutti; noi spendiamo un po' meno e le vendite dei dischi aumenterebbero... io la penso così... il prezzo è uno dei motivi per cui i dischi vendono meno (oltre ai p2p), e per quanto mi riguarda quello principale.
Immagine

LeT mE pLaY!! JuSt LeT mE pLaY!!!!


Frank
Principiante
Principiante
Messaggi: 27
Iscritto il: 13 set 2006, 22:23

Messaggio da Frank » 13 ott 2006, 15:36

bella idea!!!!!!vediamo se si riesce a fare qualcosa......

cmq secondo me tutti i dischi dovrebbro costare 10€!!!!è il prezzo giusto!!!!15€ max x i live e dischi doppi.....

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 13 ott 2006, 16:18

Gran bel topic Fanatic!!! :D

Ai tuoi ordini, mettiamolo modalità "Importante" :D

Avatar utente
GuitarFanatic
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 192
Iscritto il: 10 giu 2006, 16:47
Località: Cinisello Balsamo (MI)

Messaggio da GuitarFanatic » 14 ott 2006, 15:06

David ha scritto:Gran bel topic Fanatic!!! :D

Ai tuoi ordini, mettiamolo modalità "Importante" :D
:D :D
Immagine

LeT mE pLaY!! JuSt LeT mE pLaY!!!!

Avatar utente
][AnDrE][
Maestro
Maestro
Messaggi: 1743
Iscritto il: 17 giu 2006, 11:26
Località: Prov Asti

Messaggio da ][AnDrE][ » 07 feb 2007, 16:38

Son d'accordo se i prezzi fossero + bassi il p2p illegale nn esisterebbe...
La funzione "Cerca" è tua amica!! :ciao:

Sono pochi, quei pazzi, che decidono di vivere la propria vita con vera originalità. Preferendo al ritratto d'autore, un imperfetto capolavoro del proprio,inimitabile, essere.

Tra il dire e il fare, c'è di mezzo il sognare.


Avatar utente
mr.blig
Esperto
Esperto
Messaggi: 472
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:16
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da mr.blig » 07 feb 2007, 16:55

premetto che sono anche io d'accordo, ci mancherebbe :)

ma non so dove li compriate voi i cd, ma dove li prendo io non è che trovi cifre così alte di cui potrei lamentarmi.
ho appena comprato un cd+dvd di clapton (session for robert j.) che ho pagato 10€, poi ho preso due cd, B.B. King (20 tracce) e J.L. Hooker (20 tracce) a 3,90€ l'uno!! il cd+dvd di bruce seeger session a 15 euro!! e road to escondido di clapton a 17 euro (che poi oggi ho visto essere sceso a 15)..non mi sembrano prezzi così alti, sarà che il genere che ascolto io si sa che in italia è poco diffuso (il blues) e dunque i prezzi sono piuttosto bassi...ma non ho da lamentarmi...certo, ci sono cd che costano 20-25 euro, ma sono generi che non ascolto, o comunque si trova sempre un alternativa...(non parlo di p2p ovviamente)
Daisy Chain: il gruppo acustico di rock cover di cui faccio parte ;)

Immagine

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 07 feb 2007, 20:08

sarebbe bello ma le label nn lavorano cosi', ci sono dei costi interni a qeste strutture

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Messaggio da Dark Angel » 14 ago 2007, 11:51

Scusate l'ignoranza ma cos'è il p2p ??

Comunque io penso che con la diffusione di Adsl ed Emule i dischi costeranno sempre di più...e si va a finire in un circolo vizioso. I dischi costano --> la gente scarica --> i dischi costano ancora di più..e via dicendo.

Avatar utente
Tony sky
Esperto
Esperto
Messaggi: 413
Iscritto il: 15 apr 2007, 13:51
Località: Friuli(UD)

Messaggio da Tony sky » 14 ago 2007, 13:40

Dark Angel ha scritto:Scusate l'ignoranza ma cos'è il p2p ??

Comunque io penso che con la diffusione di Adsl ed Emule i dischi costeranno sempre di più...e si va a finire in un circolo vizioso. I dischi costano --> la gente scarica --> i dischi costano ancora di più..e via dicendo.
p2p=programma di condivisione e scambio tipo emule,bear share ecc...

cmq si il discorso è giusto...ma chi fa il primo passo?
credo cmq che anche se un cd lo danno a 10 euro sarà comunque pieno di gente che lo scaricherà in ogni caso...
e magari si compreranno solo i cd storici a cui tengono di piu...questo veramente è una grande rogna...e danneggia
soprattutto i piccoli artisti emergenti...bella iniziativa comunque ma penso irrealizzabile :ciauz:

troppi interessi dietro e nessuna voglia di venirsi incontro

Fragile
Esperto
Esperto
Messaggi: 728
Iscritto il: 12 mar 2007, 13:54

Messaggio da Fragile » 14 ago 2007, 16:55

mr.blig ha scritto:premetto che sono anche io d'accordo, ci mancherebbe :)

ma non so dove li compriate voi i cd, ma dove li prendo io non è che trovi cifre così alte di cui potrei lamentarmi.
ho appena comprato un cd+dvd di clapton (session for robert j.) che ho pagato 10€, poi ho preso due cd, B.B. King (20 tracce) e J.L. Hooker (20 tracce) a 3,90€ l'uno!! il cd+dvd di bruce seeger session a 15 euro!! e road to escondido di clapton a 17 euro (che poi oggi ho visto essere sceso a 15)..non mi sembrano prezzi così alti, sarà che il genere che ascolto io si sa che in italia è poco diffuso (il blues) e dunque i prezzi sono piuttosto bassi...ma non ho da lamentarmi...certo, ci sono cd che costano 20-25 euro, ma sono generi che non ascolto, o comunque si trova sempre un alternativa...(non parlo di p2p ovviamente)
Semplice caro :angelo:
Secondo te in italia quanti di noi ascoltano il blues vero?
Quanti di noi ascoltano gli Uriah Heep e l'hard prog rock?
Quanti di noi ascoltano il Progressive Rock?E il Rock?Il Jazz?La musica classica?Il Folk irlandese e tradizionale europeo?Chi il Metal?


Siamo minoranza, una piccola nicchia di persone che sono tentati ad aquistare un album e quando non lo trovano dicono "fa niente".
E' il mercato!Tant'è che se noti bene è tornato il vinile, dato che molti di noi vorrebbero comprare i vinili piuttosto che il cd(che qualitivamente è una ciofeca rispetto al caro Vinile)

Pensa che io ho preso Rust in Piece dei Megadeth a 3 euro, Still got the blues di Gary Moore a 5 euro e Demons and Wizards degli Uriah Heep a 8 euro(e se avevo i soldi appresso comprato pure Storia di un Minuto e Darwin, 6 euro cadauno).



Tornando al discorso vinile, per loro(le case discografiche) noi siamo il nulla e quindi ci provano mettendo sul mercato i vinili(e devo dire che stanno riuscendo a prendere una buona fetta di mercato).


Comunque o sei la PFM o Ligabue se pubblichi un album sempre dai 16 euro ai 29 stai(Dracula lo presi a 19 e Stati di Immaginazione a 24 con allegato DVD)

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Messaggio da Dark Angel » 14 ago 2007, 20:39

Infatti se io compro un CD, vuol dire che ho già scaricato le canzoni e la maggior parte mi piace. Seguendo questo criterio solitamente compro solo cd storici, mai dei cd nuovi (anche perchè della musica nuova che mi piace seguo quasi solo Indie Rock...ed è difficile da trovare).

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 14 ago 2007, 20:48

Secondo me, come ho già detto più volte, è un discorso personalissimo legato soprattutto a quanto valore si da alla musica....

Personalmente trovo molto triste l'Mp3 perchè se da una parte mi permette di avere flessibilità, praticità e anche convenienza, da un altro mi nega alcune cose che per me ( e penso per ogni appassionato) sono importantissime: sto parlando dei booklet, dei testi, degli artwork, dei credits finali e soprattutto della qualità audio.
Attualmente la musica la compro ancora tranquillamente e devo dire che i prezzi, soprattutto per la grande distribuzione, stanno assestandosi..il rapporto qualità prezzo comincia ad essere favorevole...infondo trovo 9,90 e un prezzo onesto per un Compact Disc...certo se poi cerchiamo la release particolare o il gruppo di nicchia o le tirature limitate è logico che le cose cambiano, ma è anche giusto cosi'.

Per quanto riguarda il vinile, sono veramente contento di questo suo ritorno in quanto lo considero "IL" supporto per eccellenza e che non deve mancare nelle collezioni di ogni appassionato che si rispetti. E diciamocelo pure...avere in mano un bel disco, con una bella artwork e tanto belle foto, testi interni, vederlo girare sul piatto illuminato dalla lucina rossa del pitch è decisamente meglio che avere in mano un mini penna usb con auricolare!

Saluti!
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
XxSTExX
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 79
Iscritto il: 29 apr 2007, 19:33

Re: Petizione per abbassare il prezzo dei dischi

Messaggio da XxSTExX » 27 set 2007, 20:39

Io sono abbastanza fortunato con i prezzi dei cd, compro soltanto quelli classici, quindi il costo è sotto i 10 euro. Mentre se guardo quelli appena usciti sono tutti sui 19 euro e anche di più!
"This is the end beautiful friend, this is the end my only friend, the end..."

Avatar utente
tigustar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 149
Iscritto il: 12 lug 2007, 01:14
Località: gandino(bg)

Re: Petizione per abbassare il prezzo dei dischi

Messaggio da tigustar » 31 ott 2007, 19:51

:capo: bella idea veramente
meglio sultani all'inferno che schiavi in paradiso

Avatar utente
Reziel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2117
Iscritto il: 18 mar 2007, 19:05
Località: Palermo/Torino

Re: Petizione per abbassare il prezzo dei dischi

Messaggio da Reziel » 11 dic 2007, 12:54

Io la prezzo dei cd ho preso tutta la discografia dei pink floyd in vinile(la maggior parte prime stampe)

Quelli nuovi rimasterizzati lli ho visto anche a 40 euro :paura: :paura:

Per quanto riguarda il topic direi che l'idea non è male ma sono pessimista di natura e credo che le industrie pensino a farsi gli affari loro

Del resto è vero,siamo gente che apprezza gruppi che non sono "commerciali",nel vero senso della parola

Le "novità" le mettono a prezzi assurdi molte volte...mentre bb king l'ho preso a 5 euri :Very Happy: e questa è una cosa positiva

Per quanto riguarda il fenomeno del p2p lo appoggio da un lato perchè ti permette in maniera accurata di ascoltare un cd prima di comprarlo..almeno io faccio così a volte,specie se non conosco l'autore

Sono anche io un patito dei booklet,adoro le confezioni strane(tipo quella di PULSE :sorpreso: :sorpreso: )però prima di comprare mi piace "provare"

Anche i Dream Theater li ho conosciuti con una canzone che mi ha passato un mio amico...e subito dopo ho preso il cd

E comunque alla fine il discorso è sempre quello...perchè spendere anche solo 1 euro quando posso scaricare gratis?Specie se della parte artistica non ce ne frega niente...

Vero che un cd di gianni celeste di artistico non ha nulla ma vabbe :Very Happy: :Very Happy:

Ciauz
Avvampando gli angeli caddero
Profondo il tuono riempì le loro rive
Bruciando con i roghi dell'orco (Roy Batty)


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite