Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Tutte le discussioni fuori contesto
Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da odos » 14 set 2009, 21:58

silente ha scritto:Ps. Effettivamente anche io sono un fedele, nel senso che se mi rompo un polso mi "fido" del medico, non di un mago. :Very Happy:
se si tratta di rompersi un polso sì, già per altri tipi di malattie mi fiderei di meno. Hai presente quando vai dal medico e ti dicono "stress"? Stress per il medico vuol dire "tutto quello che non riesco a spiegarmi in termini meccanici". In quel caso forse un mago potrebbe essere più utile (da leggersi come "ipnologo" che lavora su presupposti non meccanici).


Dico l'ultima, poi ritorniamo a musica e dischi volanti.
Riguardo questa:
silente ha scritto: Aspetta però! :Very Happy:
Copernico formulò le sue teorie nel '500 quando l'ambiente scientifico era molto diverso da quello di oggi. Si perché semplicemente non esisteva. Come del resto non si avevano mezzi tecnici per dimostrare con le osservazioni la veridicità delle sue teorie. In più c'era un'entità particolarmente suscettibile e permalosa quando si trattasse di spostare l'uomo dal centro dell'universo, chiamata chiesa (quella si che è stata un freno, pensa come sarebbe stato il mondo senza un millennio buio come quello che ci hanno regalato i signori di Dio…forse oggi il cancro neppure ci sarebbe), che cento anni più tardi per molto meno bruciò Giordano Bruno senza battere un ciglio. Dunque si aveva difficoltà a divulgarle e si doveva trattarle nell' ombra.
E poi è riduttivo l’esempio dei neuroni, perché gli scienziati non dimostrano oggi una cosa come se prima non fosse vera, ma piuttosto evidenziano i meccanismi (chimici, fisici, ecc…) attraverso i quali un fenomeno si manifesta. Ma che gente che parla di scienza frequenti? :lollol:
non è facile non retroflettere ciò che oggi sappiamo come se chi non lo affermava prima fosse un oscurantista. In realtà sono proprio i filosofi della scienza più "positivisti" ad affermare che Copernico fece tutto tranne che applicare il metodo scientifico, proprio perchè intendono il metodo scientifico come Margerita Hack. La questione è complessa (ed estremamente interessante), ma il punto sta che anche a posteriori tutto quello che si può dire di Copernico e i copernicani era proprio che non avevano prove (non sapevano nulla di quello che sappiamo noi oggi, che su quelle scoperte ci abbiamo fondato tutto). Si sono fatti molti paralleli tra la teoria tolemaica e quella copernicana per mostrare che spiegavano entrambi i medesimi fatti senza che nessuna delle due prevalesse, e questo fino a Newton. Il problema è che Copernico, Galielo, Newton e gli altri copernicani ci credevano lo stesso, nonostante non avessero prove (cioè ciò che noi sappiamo oggi). Anzi si può dire che la chiesa fu molto più prudente e "scientifica" degli scienziati, paradossalmente molto più scettica. Il fatto che rivoluzionasse la visione dell'uomo nell'universo, bè, se non è imprudenza questa.....

La questione è lunga, c'è un'immensa bibliografia sull'argomento molto interessante.

L'utlima cosa sui neuroni specchio, e poi la chiudiamo qui o ci trasferiamo di là nell'altro forum: ti assicuro che la scoperta dei neuroni specchio è stata presentata come la prova scientifica che noi ci immedesimiamo nei nostri simili, non scherzo. Il principio è "se non tocco, non credo". Io non condivido questo atteggiamento: che mi immedesimavo lo sapevo già solo per il fatto che guardavo i film, per dirne una.


Dopo questo galattico off topic, direi che se il Maestro Silente non ha nulla da aggiungere, si può tornare a fare musica :Very Happy: o a parlare di omini verdi
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"


Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da silente » 14 set 2009, 22:17

In effetti ci sarebbe da parlare a lungo, e lo scopo dei miei interventi semiseri era piuttosto rivolto a onorare gli interlocutori che a convincere qualcuno di qualcosa. In genere non intervengo mai in queste discussioni: meglio la musica. :beer:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da Frusciante » 15 set 2009, 10:13

odos ha scritto:Dopo questo galattico off topic, direi che se il Maestro Silente non ha nulla da aggiungere, si può tornare a fare musica :Very Happy: o a parlare di omini verdi
silente ha scritto:In effetti ci sarebbe da parlare a lungo, e lo scopo dei miei interventi semiseri era piuttosto rivolto a onorare gli interlocutori che a convincere qualcuno di qualcosa. In genere non intervengo mai in queste discussioni: meglio la musica. :beer:
Perchè non continuare? Tanto siamo in off-topic!
A me fà piacere leggere queste botte e risposte, sono molot istruttive. Anche nella realtà preferisco ascoltare piuttosto che esprimermi.

Oh, se continuate su un altro forum, ditemelo che mi iscrivo pure io. :Very Happy:
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
Metal_COB
Esperto
Esperto
Messaggi: 454
Iscritto il: 15 mar 2009, 19:32

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da Metal_COB » 15 set 2009, 13:45

Torno in topic con una domanda che mi sono formulato... ma perchè le sferette e tutti questi misteri si vedono sempre nei documentari indirizzati solo verso cose di fantascienza e mai ai telegiornali o su youtube?

Oppure un'altra domanda molto più inspiegabile... l'universo è immenso no? Come avrebbero fatto loro a trovare il loro pianeta? è la stessa cosa che ho detto dei wormholes: ci vorrebbero migliaia di anni di ricerche
Children of Bodom
Hypocrisy
Insomnium
Testament
At the Gates
Rammstein
Raintime
In Flames
Slayer
The Haunted
Arch Enemy

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da Cosimino » 15 set 2009, 19:31

Metal_COB ha scritto:Torno in topic con una domanda che mi sono formulato... ma perchè le sferette e tutti questi misteri si vedono sempre nei documentari indirizzati solo verso cose di fantascienza e mai ai telegiornali o su youtube?
mmm boh forse perchè se fosse vista più come una cosa normale come in effetti è IMHO, non farebbe più audience!
Metal_COB ha scritto:Oppure un'altra domanda molto più inspiegabile... l'universo è immenso no? Come avrebbero fatto loro a trovare il loro pianeta? è la stessa cosa che ho detto dei wormholes: ci vorrebbero migliaia di anni di ricerche
:dubbioso: questa non l'ho capita, potresti spiegarti meglio? anche se effettivamente hai detto che la domanda è inspiegabile :lollol:


Avatar utente
Metal_COB
Esperto
Esperto
Messaggi: 454
Iscritto il: 15 mar 2009, 19:32

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da Metal_COB » 15 set 2009, 19:36

Semplice no? se l'universo è una cosa gigante come diavolo avrebbero fatto (escludendo che è impossibile) ad aver trovato NOI e a essere venuti fin qua?
non è che nell'universo giri l'angolo e ti trovi dove pensavi di andare...
Children of Bodom
Hypocrisy
Insomnium
Testament
At the Gates
Rammstein
Raintime
In Flames
Slayer
The Haunted
Arch Enemy

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da Cosimino » 15 set 2009, 20:15

Metal_COB ha scritto:Semplice no? se l'universo è una cosa gigante come diavolo avrebbero fatto (escludendo che è impossibile) ad aver trovato NOI e a essere venuti fin qua?
non è che nell'universo giri l'angolo e ti trovi dove pensavi di andare...
capito, be due sono le cose, o gli si è rotto il satellitare e si sono persi, oppure probabilmente hanno la tecnologia per raggiungerci e tornare comodamente a casuccia loro, pensaci nell'antichità anche gli europei non sapevano e non immaginavano che esistesse l'america, eppure ora ci si va e ci si torna comodamente, certo bisogna immaginare la cosa in proporzione ma io non ci vedo nulla di strano!

Avatar utente
Metal_COB
Esperto
Esperto
Messaggi: 454
Iscritto il: 15 mar 2009, 19:32

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da Metal_COB » 15 set 2009, 21:04

Cosimino ha scritto:
Metal_COB ha scritto:Semplice no? se l'universo è una cosa gigante come diavolo avrebbero fatto (escludendo che è impossibile) ad aver trovato NOI e a essere venuti fin qua?
non è che nell'universo giri l'angolo e ti trovi dove pensavi di andare...
capito, be due sono le cose, o gli si è rotto il satellitare e si sono persi, oppure probabilmente hanno la tecnologia per raggiungerci e tornare comodamente a casuccia loro, pensaci nell'antichità anche gli europei non sapevano e non immaginavano che esistesse l'america, eppure ora ci si va e ci si torna comodamente, certo bisogna immaginare la cosa in proporzione ma io non ci vedo nulla di strano!
la cosa che ci vedo io di strano è come percorrere una distanza di minimo 4 anni luce...
Children of Bodom
Hypocrisy
Insomnium
Testament
At the Gates
Rammstein
Raintime
In Flames
Slayer
The Haunted
Arch Enemy

Avatar utente
Angus9046
Esperto
Esperto
Messaggi: 946
Iscritto il: 08 set 2008, 00:33
Località: Oderzo (TV)

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da Angus9046 » 15 set 2009, 21:14

Metal_COB ha scritto:la cosa che ci vedo io di strano è come percorrere una distanza di minimo 4 anni luce...
la cosa che ci vedevano di strano 100 anni fa era di avere una stanza illuminata di notte senza candele. Eppure... che discorsi fai, è ovvio che non si spiega così, altrimenti non saremmo qui a discuterne. Non puoi escludere che esistano tecnologie come l'ipotizzato e straricercato "motore a curvatura" che permetta di viaggiare non più veloce della luce ma comunque arrivare prima di quella... E poi cosa ne sappiamo noi dello spazio? Pensa ai buchi neri... si sa quasi niente...
Podcast
Podcast

Avatar utente
Metal_COB
Esperto
Esperto
Messaggi: 454
Iscritto il: 15 mar 2009, 19:32

Re: Tra 20 anni incontreremo gli alieni?!

Messaggio da Metal_COB » 15 set 2009, 21:35

Angus9046 ha scritto:
Metal_COB ha scritto:la cosa che ci vedo io di strano è come percorrere una distanza di minimo 4 anni luce...
la cosa che ci vedevano di strano 100 anni fa era di avere una stanza illuminata di notte senza candele. Eppure... che discorsi fai, è ovvio che non si spiega così, altrimenti non saremmo qui a discuterne. Non puoi escludere che esistano tecnologie come l'ipotizzato e straricercato "motore a curvatura" che permetta di viaggiare non più veloce della luce ma comunque arrivare prima di quella... E poi cosa ne sappiamo noi dello spazio? Pensa ai buchi neri... si sa quasi niente...
allora le ipotesi sono queste:1) o ci sono sempre stati (vedi tavole egizie a pagina 4), hanno aiutato i Nazca a realizzare questi disegnini http://it.wikipedia.org/wiki/Linee_di_Nazca, sono stati visti dai romani e citati in questa versione:
in foro boario bos in tectum aedificii sua sponte ascendit atque inde, clamore habitatorum territus, se deiecit; in caelo naves fulgentes visae sunt; aedes Spei fulmine icta est. Lanuvii hastae Martis sacrae se moverunt et corvus in aedem Iunonis devolavit atque in statua deae consedit; in agro Amiternino multis locis homines candida veste visi sunt; In Piceno lapidibus pluit
nel foro Boario un bue salì sul tetto dell'edificio spontaneamente e poi, atterrito dal clamore degli abitanti, si gettò, nel cielo vennero viste delle navi splendenti, il tempio della speranza venne colpito da un fulmine. A Lanuvio le aste sacre di Marte si mossero e un corvo volò sul tempio di Giunone e si sedette sulla statua della dea; nell'agro Amiternino vennero visti in molti luoghi gli uomini con una candida veste, nel Piceno piovve pietre
, il teschio che ho postato qualche pagina fa (che è stato subito considerato falso) sarebbe di un alieno;
esisterebbero oggi come dimostrano i cerchi nel grano, le sferette e quelli che si definiscono rapiti dagli alieni e sono sempre stati qui e ci staranno sempre..
2) o sono sempre stati distanti da noi con un'intelligenza superiore o inferiore che sia e non sanno che noi esistiamo e magari sono davanti a un computer su un forum di nome Kseen e si pongono questi quesiti...
è un discorso infinito ma prima o poi la verità verrà a galla...
Children of Bodom
Hypocrisy
Insomnium
Testament
At the Gates
Rammstein
Raintime
In Flames
Slayer
The Haunted
Arch Enemy


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite