Amplificatori per chitarra fatti a mano

Sezione dedicata agli amplificatori per chitarra ed ai loro componenti
Rispondi
Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Amplificatori per chitarra fatti a mano

Messaggio da David » 16 lug 2006, 13:48

Ciao ragazzi,
un azienda tutta italiana che realizza amplificatori valvolari fatti a mano vite dopo vite. I prezzi sono bassissimi ed è possibile trovare anche pezzi di ricambio anch'essi fatti a mano e su misura!:

http://www.atcelectronix.com/

:wink:


Avatar utente
][AnDrE][
Maestro
Maestro
Messaggi: 1743
Iscritto il: 17 giu 2006, 11:26
Località: Prov Asti

Messaggio da ][AnDrE][ » 16 lug 2006, 13:57

Bel sito peccato che sia solo un ampli :(
La funzione "Cerca" è tua amica!! :ciao:

Sono pochi, quei pazzi, che decidono di vivere la propria vita con vera originalità. Preferendo al ritratto d'autore, un imperfetto capolavoro del proprio,inimitabile, essere.

Tra il dire e il fare, c'è di mezzo il sognare.

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 16 lug 2006, 14:00

][AnDrE][ ha scritto:Bel sito peccato che sia solo un ampli :(
E' vero, ma in vetrina ce ne è uno. Su richiesta è possibile richiedere qualsiasi modello :wink:

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 16 lug 2006, 20:26

Ottimi....
qualcuno ha avuto modo per caso di ascoltarli suonare?!

Il combo sembra ben fatto...a questo punto sono curioso... 8)
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 17 lug 2006, 09:56

Kill Bill ha scritto:Ottimi....
qualcuno ha avuto modo per caso di ascoltarli suonare?!

Il combo sembra ben fatto...a questo punto sono curioso... 8)
Si, li ho sentiti suonare a RAITRE e devo dirti che hanno un bel suono. In ogni caso puoi pure richiedere un progetto simile a qualche altra casa famosa.... :wink:


Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 14 set 2006, 11:41

ciao a tutti. ho dato un'occhiata al sito e ho visto il servizio.
considerando che ancora non compro un ampli valvolare questa potrebbe essere una buona occasione.
a questo punto mi viene da chiedere non avendo mai provato un ampli valvolare:
se prendo il combo 50 w dal vivo come rende,ovvero in che posti risulta ottimale suonare con un ampli di questa potenza(pub, piazza,ecc...).
io ero intenzionato a comprare testata e cassa ma dato il tipo di prodotto in questione(devo dire non male dal punto di vista"componentistico", e del prezzo), penso mi accontenterò di un combo.

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 14 set 2006, 11:45

Enriquez ha scritto:ciao a tutti. ho dato un'occhiata al sito e ho visto il servizio.
considerando che ancora non compro un ampli valvolare questa potrebbe essere una buona occasione.
a questo punto mi viene da chiedere non avendo mai provato un ampli valvolare:
se prendo il combo 50 w dal vivo come rende,ovvero in che posti risulta ottimale suonare con un ampli di questa potenza(pub, piazza,ecc...).
io ero intenzionato a comprare testata e cassa ma dato il tipo di prodotto in questione(devo dire non male dal punto di vista"componentistico", e del prezzo), penso mi accontenterò di un combo.
Ciao,
volendo potresti anche usarlo come backline sul palco, tanto poi sarà mixato equalizzato ed amplificato....

La cosa fondandamentale che devi considerare è quella che un ampli valvolare sona meglio quando è ben saturato quindi ad alti regimi.

Devi quindi constatare il rapporto di un ampli saturato con gli ambienti :wink:

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 14 set 2006, 11:49

quindi diciamo che un ampli del genere(combo 50w), potrei sfruttarlo in diversi contesti e microfonandolo e manandolo al mixer potrei ottenere risultati simili ad un testata-cassa in spazi grandi?

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 14 set 2006, 11:56

Enriquez ha scritto:quindi diciamo che un ampli del genere(combo 50w), potrei sfruttarlo in diversi contesti e microfonandolo e manandolo al mixer potrei ottenere risultati simili ad un testata-cassa in spazi grandi?
Più o meno si :wink:
Oviamente non è come avere un impianto con testata, ma puoi accomodare...

Avatar utente
Luk
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 63
Iscritto il: 06 giu 2006, 16:32

Messaggio da Luk » 15 set 2006, 20:50

ehm.. domanda da neofita.. cosa si intende per combo?

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 16 set 2006, 01:54

il segnale di una chitarra passa prima per un preamplificatore, successivamente va ai finali e poi arriva alle casse(cabinets). in pratica il combo ti racchiude tutte queste "apparecchiature" in un unico "contenitore".
la testata invece è composta dal preampli e dal finale, mentre per la diffusione del suono si ricorre ad un "oggetto" separato che sono appunto le casse (infatti si parla di impianto testata-cassa);
caso estremo è quello di un setup in cui pre, finale e casse sono tre apparecchiature diverse.

Avatar utente
Luk
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 63
Iscritto il: 06 giu 2006, 16:32

Messaggio da Luk » 16 set 2006, 12:46

ho capito.. grazie per la spiegazione ;)


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite