Corde e pulizia

Tutto sulle riparazioni. Componenti meccanici ed elettrici della chitarra
Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Messaggio da paranoid » 19 mar 2007, 22:02

ma200360 ha scritto:
Insomma, le basse tu le odi proprio ! Ma una chitarra con la fascia piuttosto bassa e tutta in acero non ha nessun equilibrio di suono ! Va bene che ti piaceranno le acute, ma se devi anche solo accompagnare una canzone, con uno strumento del genere non riempi neanche un po' ! Tanto vale comprarsi un ukulele, che costa anche meno ! :Very Happy:
ecco fatto. straquoto. :ciao:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 21 mar 2007, 17:50

Ah, è vero, non ho risposto alle due domande del topic. Una sola risposta: MAI. Sono un bluesman.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

lucanoc
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 223
Iscritto il: 03 giu 2007, 14:02
Contatta:

elixir

Messaggio da lucanoc » 06 giu 2007, 18:24

cosa pensate delle elixir? io ho una strato highway, le corde non le cambio tanto spesso...faccio male?
fly on, little wing...

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: elixir

Messaggio da ma200360 » 06 giu 2007, 19:04

lucanoc ha scritto:cosa pensate delle elixir? io ho una strato highway, le corde non le cambio tanto spesso...faccio male?
Le ho montate su praticamente tutte le mie chitarre (ne mancano 2 o 3, a cui le sostituirò quando quelle che hanno sotto saranno marce), le trovo formidabili anche se costano care. Su una chitarra le ho tenute due anni ! Va bene, non la suonavo certo tutti i giorni, ma anche a usarle quotidianamente per ore, ti durano qualche mese. Sono davvero un invastimento, contando anche che ti risparmi la rottura di scatole e la perdita di tempo di cambiarle.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
zakkary
Esperto
Esperto
Messaggi: 889
Iscritto il: 28 feb 2007, 09:31

Messaggio da zakkary » 07 giu 2007, 10:14

qualcuno invece ha provato le boomerg ???


Avatar utente
green day
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 203
Iscritto il: 25 ago 2007, 16:56
Località: Catania

Messaggio da green day » 27 ago 2007, 19:58

magic_guitar ha scritto:


anche io, cambio le corde solo quando c'è bisogno, anche per motivi economici....
idem

davidoff88
Principiante
Principiante
Messaggi: 9
Iscritto il: 16 mag 2010, 14:50

Re: Corde e pulizia

Messaggio da davidoff88 » 17 mag 2010, 15:11

io le cambio solo prima di un concerto, per ragioni economiche!! però sarebbe bello poter permettersi di cambiarle più spesso, poichè il suono delle corde nuovo lo adoro :D

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Corde e pulizia

Messaggio da ma200360 » 17 mag 2010, 15:55

davidoff88 ha scritto:io le cambio solo prima di un concerto, per ragioni economiche!! però sarebbe bello poter permettersi di cambiarle più spesso, poichè il suono delle corde nuovo lo adoro :D
Non è che sia proprio un' idea fantastica: va bene il suono, ma almeno suonarci un po', tanto per stabilizzare l' accordatura, è importante !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: elixir

Messaggio da odos » 17 mag 2010, 18:27

ma200360 ha scritto:
lucanoc ha scritto:cosa pensate delle elixir? io ho una strato highway, le corde non le cambio tanto spesso...faccio male?
Le ho montate su praticamente tutte le mie chitarre (ne mancano 2 o 3, a cui le sostituirò quando quelle che hanno sotto saranno marce), le trovo formidabili anche se costano care. Su una chitarra le ho tenute due anni ! Va bene, non la suonavo certo tutti i giorni, ma anche a usarle quotidianamente per ore, ti durano qualche mese. Sono davvero un invastimento, contando anche che ti risparmi la rottura di scatole e la perdita di tempo di cambiarle.
Straquoto! Ovviamente ci sono i soliti puristi che storcono il naso e le chiamano le corde "col goldone"; anch'io le ho su da 1 anno su tutte le chitarre, alcune delle quali vengono suonate quotidianamente nelle condizioni igieniche più improbabili: suonano fresche come la prima volta, è pazzesco. Onestamente io ho provato ogni tipo di corde e più che corde che dopo 4 giorni si spengono nel suono e si ossidano non ho trovato. Bò...valli a capire sti puristi...
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4086
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Corde e pulizia

Messaggio da Altro » 17 mag 2010, 21:43

Io invece uso le corde criogeniche (GHS subzero o Dean Markley Blue Steel) che durano, durano e stradurano senza neanche avere la plastica.
Personalmente non sopporto le elixir, suonano morte da nuove e questo è il motivo per cui dopo mesi suonano uguale (IMHO, eh?)
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Corde e pulizia

Messaggio da odos » 17 mag 2010, 21:52

Altro ha scritto:Io invece uso le corde criogeniche (GHS subzero o Dean Markley Blue Steel) che durano, durano e stradurano senza neanche avere la plastica.
Personalmente non sopporto le elixir, suonano morte da nuove e questo è il motivo per cui dopo mesi suonano uguale (IMHO, eh?)
bè, questa è già un'argomentazione razionale, della quale, tra l'altro, prenderò nota. Non mi riferivo a questo genere di giudizi...

Criogeniche...Subzero....ma non è che col caldo si sciolgono? :Very Happy: Ammetto la mia ignoranza, come funzionano?
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4086
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Corde e pulizia

Messaggio da Altro » 17 mag 2010, 22:02

Sono corde che vengono raffeddate a -180° (immerse in azoto liquido), il che causa un cambiamento nella struttura molecolare dell'acciaio.
Fatto sta che suonano per mesi come se fossero nuove. Provare per credere.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Corde e pulizia

Messaggio da odos » 17 mag 2010, 22:25

Altro ha scritto:Sono corde che vengono raffeddate a -180° (immerse in azoto liquido), il che causa un cambiamento nella struttura molecolare dell'acciaio.
Fatto sta che suonano per mesi come se fossero nuove. Provare per credere.
e proverò! :fumato:
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Corde e pulizia

Messaggio da Cosimino » 17 mag 2010, 22:31

odos ha scritto:
Altro ha scritto:Sono corde che vengono raffeddate a -180° (immerse in azoto liquido), il che causa un cambiamento nella struttura molecolare dell'acciaio.
Fatto sta che suonano per mesi come se fossero nuove. Provare per credere.
e proverò! :fumato:
si ma dove lo prendete l'azoto liquido? :Very Happy:

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4086
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Corde e pulizia

Messaggio da Altro » 17 mag 2010, 22:45

Dal freezer, che domande!
:fumato:
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti