Armonici al IV tasto

Tutto sulle riparazioni. Componenti meccanici ed elettrici della chitarra
Rispondi
Stratojuice
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 22 gen 2007, 15:51

Armonici al IV tasto

Messaggio da Stratojuice » 28 gen 2007, 13:42

Qualcuno può rispondere a questo quesito? L'armonici naturali posto sul IV tasto (sopra la barretta metallica che delimita il IV e V tasto) risultano calanti? Io ho notato che tutte le mie chitarre (opprtunamente settate da liutai esperti) presentano tale problema: anche se accordate con precisione, suonando l'armonico in corrispondenza degli altri tasti (V, VII, XII), utilizzando un accordatore, gli armonici risultano perfettamente intonati, mentre quelli sul IV sono sempre calanti di un paio di decimi. Questa cosa mi sembra strana, perchè alcuni sostengono che per accordare la chitarra con precisione, dovrebbero essere utilizzati gli armonici, e l'unica maniera per accordare con gli armonici la corda di B è quella di confrontarlo con l'armonico naturale posto sul IV tasto nella corda di sol. Ma se tale armonico è calante, l'accordatura non sarà mai perfetta... Aiutatemi a capirne qualcosa!


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 28 gen 2007, 13:51

Ciao,
l'armonico naturale lo si ottiene sopra la V barretta di metallo che deliminta il V tasto. Non mi risulta ottenere un armonico naturale al IV tasto:
armonia/armonici.htm

Se il suono in prossimita di quella posizione, come anche in prossimità del XII tasto, risulta calante o più alto ci sarà sicuramente una non corretta intonazione della chitarra :ciauz:

Stratojuice
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 22 gen 2007, 15:51

Messaggio da Stratojuice » 28 gen 2007, 19:16

Grazie per la risposta! Al V , Al VII ed al XII sono perfettamente intonati... è al IV che è calante! E poi guarda che ci sono sul IV, altrimenti Satriani come faceva a fare l'intro di summer song, o Van Halen Lo stacco di panama, o jeff beck ecc.

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 28 gen 2007, 19:17

Stratojuice ha scritto:Grazie per la risposta! Al V , Al VII ed al XII sono perfettamente intonati... è al IV che è calante! E poi guarda che ci sono sul IV, altrimenti Satriani come faceva a fare l'intro di summer song, o Van Halen Lo stacco di panama, o jeff beck ecc.
Si ho capito quali intendi al IV. Ti dovrebbe dare un'armodico che sia una terza maggiore della corda a vuoto. Che diamentro di corde usi?

Stratojuice
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 22 gen 2007, 15:51

Messaggio da Stratojuice » 29 gen 2007, 02:57

Si, esattamente, l'armonico che risulta dovrebbe essere una terza maggiore della nota a vuoto. Io uso sempre delle 010-046. La cosa strana è che gli altri armonici sono tutti intonati...credo che se fosse regolata male (cosa difficile perchè io sono un maniaco per queste cose) dovrebbero essere sfasati tutti gli armonici non solo quello al IV. Poi calcola che io ho 3 chitarre di cui una acustica (su cui monto le 011), e tutte (forse l'acustica leggermente meno delle elettriche, ma pur sempre decisamente calante) presentano sta cosa.


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 29 gen 2007, 09:39

Il diametro delle corde influisce, ma quelle che monti non dovrebbero dare problemi. L'action è alta?

Stratojuice
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 22 gen 2007, 15:51

Messaggio da Stratojuice » 29 gen 2007, 15:11

L'action è media... non troppo alto, ma neanche troppo basso. Calcola che ho 2 fender una telecaster american standard ed una strato custom shop riedizione '60.

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 29 gen 2007, 20:39

Stratojuice ha scritto:L'action è media... non troppo alto, ma neanche troppo basso. Calcola che ho 2 fender una telecaster american standard ed una strato custom shop riedizione '60.
Una visita dal liutaio può chiarirti il dubbio :ciao:

Avatar utente
Cristiano
Esperto
Esperto
Messaggi: 423
Iscritto il: 05 mar 2007, 10:30
Località: Friuli

Messaggio da Cristiano » 08 mar 2007, 16:39

Non c'entrano spessori di corde o regolazioni varie, semplicemente il 5° armonico, quello ottenuto dividendo la corda in 5 è calante rispetto alla scala con temperamento equabile cui siamo abituati. Se vuoi farti una cultura ci sono un paio di articoli interessanti su Wikipedia in italiano, cercando temperamento equabile" e seguendo gli altri link.
Quindi piuttosto che utilizzare quell'armonico io utilizzo il terzo del mi basso, suonando il si libero. Poi eventuali aggiustamenti li puoi fare utilizzando il mi cantino, che invece puoi accordare con il 4 armonico del mi basso. E poi gli ultimi aggiustamenti non può che dirteli il tuo orecchio.

Ciao, Cristiano
Life requires square shoulders. I'd rather prefer the slope ones of a j45


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti