Dubbi

TEORIA: Discuti con gli utenti su basi e sviluppi della teoria musicale
Rispondi
Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Dubbi

Messaggio da Nemesis » 14 dic 2006, 21:38

Raga ho fatto l'analisi alla canzone di vasco rossi COME STAI.

Dunque io volevo capire su quale scala si basava, dunque ho fatto, ho preso gli accordi che sono DOm, SIb, FA, SOL#,

MIb, SOL.

Cercando le tre note che formano ogni accordo, ho notato che la scala è quella di DO minore naturale.

Mi sorge un dubbio la scala di do minore non contiene la nota LA, che in questo caso si trova nall'accordo di FA, ma LAb

che si trova nell' accordo di SOL#, dunque si può escludere una nota e inserire un altra solo pechè le altre 7 compaciano

con una scala di qualsiasi tipo? Se mi spiegate per favore.

Tutto questo lavoro che faccio credo che sia utile per capire la costruzione di una canzone e tutto ciò che contiene, voi

che dite?

ciao


Avatar utente
mr.blig
Esperto
Esperto
Messaggi: 472
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:16
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da mr.blig » 15 dic 2006, 12:14

allora, in una canzone non è unica la scala che "sta bene" con gli accordi che formano la canzone stessa. volendo potresti suonare una scala per ogni accordo, ma non avrebbe molto senzao.

in ogni caso puoi fare così, suoni il la solo quando siamo in Fa (il la è la terza del Fa) e nel resto della canzone lo puoi per esempio usare come nota di passaggio, per andare al Sol#, capito?
Daisy Chain: il gruppo acustico di rock cover di cui faccio parte ;)

Immagine

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 15 dic 2006, 14:48

mr.blig ha scritto:allora, in una canzone non è unica la scala che "sta bene" con gli accordi che formano la canzone stessa. volendo potresti suonare una scala per ogni accordo, ma non avrebbe molto senzao.

in ogni caso puoi fare così, suoni il la solo quando siamo in Fa (il la è la terza del Fa) e nel resto della canzone lo puoi per esempio usare come nota di passaggio, per andare al Sol#, capito?
Avrei detto la stessa cosa :wink:

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 15 dic 2006, 18:54

dunque credo di aver capito, ma questo discorso che ha fatto mr blig, vale per la canzone COME STAI oppure è un discorso in generale , ciao

Avatar utente
bluepike
Maestro
Maestro
Messaggi: 1479
Iscritto il: 07 giu 2006, 12:53
Località: Caserta

Messaggio da bluepike » 15 dic 2006, 20:54

Nemesis ha scritto:dunque credo di aver capito, ma questo discorso che ha fatto mr blig, vale per la canzone COME STAI oppure è un discorso in generale , ciao
"In un canzone"......Il discorso è generale, non solo legato a Vasco Rossi. E' di armonia che si parla :D
In bocca al lupo


Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 16 dic 2006, 13:44

ok grazie

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 27 dic 2006, 12:36

mr.blig ha scritto:allora, in una canzone non è unica la scala che "sta bene" con gli accordi che formano la canzone stessa. volendo potresti suonare una scala per ogni accordo, ma non avrebbe molto senzao.

in ogni caso puoi fare così, suoni il la solo quando siamo in Fa (il la è la terza del Fa) e nel resto della canzone lo puoi per esempio usare come nota di passaggio, per andare al Sol#, capito?
raga ho dimenticato di applicare la spiegazione e adesso sono un pò confuso, mi spiegate di nuovo per favore, per

favore :pianto: :pianto: :pianto: :pianto:

Avatar utente
mr.blig
Esperto
Esperto
Messaggi: 472
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:16
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da mr.blig » 27 dic 2006, 17:15

Nemesis ha scritto:
raga ho dimenticato di applicare la spiegazione e adesso sono un pò confuso, mi spiegate di nuovo per favore, per

favore :pianto: :pianto: :pianto: :pianto:
rileggila :D

comunque:

se una canzone sai che ha una certa progressione di accordi basta che ti vai a cercare quelle scale sulle cui note si formano proprio gli accordi che ti servono e sei a posto, poi di scala magari non ne avrai una sola, puoi averne anche due, sta a te decidere come usarle. capito?

per esempio con la scala di Do maggiore (Do Re Mi Fa Sol La Si Do) avrò ovviamente l'accordo di Do, poi avrò gli accordi di Re- (Re Fa La), di Mi-, eccetera eccetera...capito?
Daisy Chain: il gruppo acustico di rock cover di cui faccio parte ;)

Immagine

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 27 dic 2006, 20:32

Dunque, per capire quale scala devo mettere su una progressione di accordi

questo lo so fare.

Pero quando capita quelle maledette note doppie, come faccio?

Ad esempio ritornando al discorso di sopra, della canzone di vasco Come stai

gli accordi erano DOm, SIb, FA, SOL#, MIb, SOL, fin qui ci siamo.

Le note che formano i vari accordi in questio sono: DOm(do re# sol) SIb(la# re

fa) FA(fa la do) SOL#(sol# do re#) MIb (mib sol la#) e fin qui non ci piove.

Adesso prendiamo le varie note che sono: do re# sol la# re fa fa la do sol# do

re# mib sol la# e adesso togliamo i doppioni e restano do re mib fa sol lab la sib

do.... aspetta sto incominciando a capire, lab e la non sono uguali come suono sono diversi, nella scala di DOm

naturale, il LA non c'è ma c'è il LAB...... dunque io potrei far partecipare nell'assolo la

nota LA come nota di passaggio oppure non usarla!!!! credo che sia questo il

ragionamento.

Aspetto conferma raga.

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 28 dic 2006, 18:10

DAI RAGA ASPETTO UNA RISPOSTA PER FAVORE

Avatar utente
RichieSambora
Esperto
Esperto
Messaggi: 468
Iscritto il: 02 nov 2006, 21:17

Messaggio da RichieSambora » 29 dic 2006, 00:10

vorrei aiutarti..ma l'unica arma che ho a disposizione è un misero orecchio e tanta passione...per il resto sono ignorante in materia quanto una vacca

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 31 dic 2006, 18:19

DAI RAGA DITEMI QUAlCOSA SUL RAGIONAMENTO CHE HO FATTO,NON

LASCIATEMI CON I DUBBI, AIUTATEMI. VI PREGO VI SCONGIURO

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5965
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 31 dic 2006, 18:28

Nemesis, se devi fare la scala ad essa puoi includere tutte le note che compongono gli accordi.
:ciauz:

Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Messaggio da Nemesis » 31 dic 2006, 18:45

FINALMENTE GRAZIE, MA ALL'ORA IL RAGIONAMENTO CHE HO FATTO IO ERA GIUSTO!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti