Improvvisazione jazz

TEORIA: Discuti con gli utenti su basi e sviluppi della teoria musicale
Rispondi
Avatar utente
DubWar
Principiante
Principiante
Messaggi: 19
Iscritto il: 10 ott 2011, 18:49

Improvvisazione jazz

Messaggio da DubWar » 22 set 2012, 22:57

Ciao belli! da poco sto suonando in un quartetto jazz/blues.. e facciamo pezzi come take 5, autumn leaves e balle varie... e qua mi sorge un problema..
Mi sono stancato di "scrivere" gli assoli, e non ho ancora capito quello che è lo stile che usano i più grandi chitarristi jazz..
Come procedono? io ad esempio, su autumn leaves (Cm7 F7 Bb Eb Am7b5 D7 Gm) Utilizzo principalmente una dorica in Bb, oppure pentatonica minore di G.. però non riesco ad ottenere quell'effetto di "sbagliato che ci sta bene" che ottengono tutti i jazzisti.. Forse perchè loro per ogni accordo della canzone cambiano scala?


Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Improvvisazione jazz

Messaggio da Frusciante » 23 set 2012, 10:39

DubWar ha scritto:Ciao belli! da poco sto suonando in un quartetto jazz/blues.. e facciamo pezzi come take 5, autumn leaves e balle varie... e qua mi sorge un problema..
Mi sono stancato di "scrivere" gli assoli, e non ho ancora capito quello che è lo stile che usano i più grandi chitarristi jazz..
Come procedono? io ad esempio, su autumn leaves (Cm7 F7 Bb Eb Am7b5 D7 Gm) Utilizzo principalmente una dorica in Bb, oppure pentatonica minore di G.. però non riesco ad ottenere quell'effetto di "sbagliato che ci sta bene" che ottengono tutti i jazzisti.. Forse perchè loro per ogni accordo della canzone cambiano scala?
Sulla prima parte Cm7 F7 Bb Eb è giusto suonare la scala di Bb maggiore (o Gm naturale), in quanto puoi vedere gli accordi come una progressione II-V-I-IV in Bb maggiore
Nella seconda parte invece Am7b5 D7 Gm puoi piazzarci un bel Gm melodico (+ Jazz) o Gm armonico (che io preferisco di gran lunga), perchè lo puoi vedere come un II-V-I in G minore.
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Improvvisazione jazz

Messaggio da odos » 23 set 2012, 12:56

come già detto più volte, non è la scala a dare il suono jazz ad una frase
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Improvvisazione jazz

Messaggio da Frusciante » 23 set 2012, 13:18

odos ha scritto:come già detto più volte, non è la scala a dare il suono jazz ad una frase
Vero, io devo ancora trovare una sottospecie di fraseggio jazz :pianto:
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Improvvisazione jazz

Messaggio da odos » 23 set 2012, 13:35

Frusciante ha scritto:
odos ha scritto:come già detto più volte, non è la scala a dare il suono jazz ad una frase
Vero, io devo ancora trovare una sottospecie di fraseggio jazz :pianto:
come tutti :ciao:


un primo modo per schiodarsi dalle scale secondo me è questo:

http://www.amazon.de/Masterclass-Target ... 798&sr=8-1

fatto una volta, rimane nelle mani per sempre.
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"


Avatar utente
DubWar
Principiante
Principiante
Messaggi: 19
Iscritto il: 10 ott 2011, 18:49

Re: Improvvisazione jazz

Messaggio da DubWar » 25 set 2012, 13:04

Si le guides tones le sto studiacchiando ma non mi da (forse perchè ancora non so come usarle) quell'effetto che ottengono i jazzisti..
Che scale usano?? utilizzano per esempio arpeggi di altri accordi ricavati dall'armonizzazione della scala della tonalità che stanno suonando? o roba simile?

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Improvvisazione jazz

Messaggio da odos » 25 set 2012, 13:12

le guide tones non si studicchiano, e non basta sapere cosa sono. Il suono jazz arriva dagli approcci alle guide tones, puoi prendere quante sovraimposizioni vuoi, ma se non ti approcci alle guide tones, avrai solo un'accozzaglia di note.
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

gianpierobruno
Principiante
Principiante
Messaggi: 12
Iscritto il: 08 gen 2011, 16:49

Re: Improvvisazione jazz

Messaggio da gianpierobruno » 18 gen 2014, 14:57

Ciao ho raccolto molto materiale in anni di insegnamento e studi

ad esempio ho cercato di approfondire le triadi
se ti va leggi qualcosa qui sull'improvvisazione melodica con le triadi maggiori e scala diminuita

ci sono diversi video e materiale
http://www.gianpierobruno.it/Improvvisa ... nuita.html
:rocken:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite