Ian MELROSE al SIX BARS JAIL di Firenze 8.2.13

Le novità sulla chitarra e la musica, eventi musicali e concerti
Rispondi
Sergio Bianco
Principiante
Principiante
Messaggi: 23
Iscritto il: 26 ago 2009, 13:52

Ian MELROSE al SIX BARS JAIL di Firenze 8.2.13

Messaggio da Sergio Bianco » 22 gen 2013, 18:01

Il secondo appuntamento del calendario 2013 del Six Bars Jail è davvero speciale non solo per le doti chitarristiche e compositive di Ian Melrose riconosciute ormai a livello internazionale, ma anche per le sue scarse apparizioni in Italia. Noi lo abbiamo invitato dalla Germania, dove vive da molti anni, appositamente per il concerto al Six Bars Jail. Quella di Firenze è quindi l'unica possibilità per vedere dal vivo questo straordinario chitarrista fingerstyle di origine scozzese. Ian Melrose presenterà il suo ultimo lavoro discografico da solista intitolato “Around the Corner in 80 Minutes” , pubblicato dalla prestigiosa etichetta discografica di Peter Finger, l'Acoustic Music Records, sinonimo di altissima qualità.

(da www.acoustic-music.de): I conoscitori della scena musicale acustica lo hanno scoperto da tempo: Ian Melrose, berlinese per scelta e scozzese d’origine, è uno dei protagonisti trainanti della chitarra acustica in Europa. E’ ben udibile in lui il forte rapporto con la chitarra fingerstyle celtica, Melrose lo abbellisce ulteriormente con tutti i tipi di ritmi etnici e di colorate armonie jazz.

Essendo uno dei principali chitarristi folk sulla piazza, naturalmente viene invitato a partecipare a diversi progetti e session in studio. Ha suonato, tra gli altri, per Reinhard Mey, Sara K., Allan Taylor e anche per i Clannad, coi quali ha condiviso un tour mondiale. Due album dei Clannad, “Landmarks”, registrato in studio, che ha meritato il Grammy (1999), e quello dal vivo del 2005, erano ricchi dei raffinati arrangiamenti di Melrose. I suoi progetti attuali includono “Kelpie”, “The Island Tapes”, Leuchter-Melrose Duo e “Talking Water”. Ascoltare Melrose che si esibisce da solo è un’esperienza speciale.

La sua eredità scozzese si manifesta nei potenti stati d’animo che riesce a creare, affascinanti, pieni di tinte diverse e caratterizzati da una suprema capacità di esibizione. La sua musica è allo steso tempo serena e sicura di sé, delicata ed espressiva. Ian è senza dubbio un maestro creativo, che può catturare l’ascoltatore con la sua “voce” personalissima.

Oltre a dare concerti come solista e in ensemble in tutto il modo, compresi molti festival come il Montreal Jazz Festival (CAN), Celtic Connections (SCO), Open Strings (D), Dranouter Folk Festival (B), Kirkmichael & Ullapool Guitar Festivals (SCO), lavora in studio per film e produzioni TV, e continua ad arrangiare e produrre per vari artisti.

Ian è stato scritturato nel 2001 dalla più prestigiosa etichetta di chitarra acustica d’Europa l'ACOUSTIC MUSIC RECORDS di Peter Finger, ed è presto diventato uno degli artisti più venduti.

Relativamente alla chitarra acustica ha all'attivo 5 album da solista ed un libro di trascrizioni per chitarra di musica scozzese per violino. Il suo ultimo album "Around the Corner in 80 Minutes” è un omaggio musicale al gusto multiculturale di Berlino, da moltissimi anni, citta di adozione di Ian Melrose. Il disco contiene infatti strumentali dal sapore celtico, echi dall'Africa, folklore Nordico, risonanze Indiane e le misteriose atmosfere dell'Oriente.



www.melroseacousticguitar.com

INFO: www.sixbarsjail.it

--------------------------------------------------------------------------------


Alcuni video:

http://www.youtube.com/watch?v=rAl6RtOfMXs
http://www.youtube.com/watch?v=ANTBPJYqJpY
http://www.youtube.com/watch?v=p8Z9b4ZlSJI
http://www.youtube.com/watch?v=5fd28ct2u70
http://www.youtube.com/watch?v=qmARLwNtdww
http://www.youtube.com/watch?v=kgsvjnxsmQ8


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti