GEORGE LYNCH CLINIC!!!

Le novità sulla chitarra e la musica, eventi musicali e concerti
Rispondi
Ema_Cat
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 148
Iscritto il: 14 feb 2008, 15:58

GEORGE LYNCH CLINIC!!!

Messaggio da Ema_Cat » 26 feb 2008, 14:30

TEATRO EDI BARRIOS, 10 Marzo 2008

http://www.luckymusic.com/ita/backline/ ... php?id=341


L'ASSOCIAZIONE BACKLINE in collaborazione con:
ESP GUITARS (marchio distribuito da Backline http://www.backline.it.)
RANDALL AMPLIFIER(marchio distribuito da Master Music http://www.master-music.it .)
PRESENTA:

GEORGE LYNCH
LUNEDI 10 MARZO
ORE 18.00
Presso Teatro Edi - Via Boffalora angolo via Barona

Lynch iniziò a suonare la chitarra all'età di dieci anni e durante la sua adolescenza suonò in band della zona di Sacramento (Nord California), tra cui i Sergent Rocks, fino a quando si spostò a Los Angeles dove fondò la band Xciter.
La carriera di George decollò comunque nel momento in cui entrò a far parte dei Dokken nel 1980 e si rese partecipe della platinata serie di hits della band quali "Breaking the Chains", "Paris is burning" e molti altri. All'inizio degli anni '90 George Lynch fonda i Lynch Mob reclutando il cantante Oni Logan, il bassista Anthony Esposito, nonchè il suo compagno nei Dokken Mick Brown alla batteria e insieme incidono l'album Wicked Sensation. Nel 1993 i Lynch Mob vengono sciolti e George Lynch si ripropone al pubblico con l'album solista Sacred Groove e con uno stile molto più aggressivo. Finalmente compaiono brani interamente strumentali, che mai sarebbero potuti apparire in un album dei Lynch Mob e che ai fan ricordano tanto i riffs di "Mr. Scary". Inoltre le preziose collaborazioni con Glenn Hughes nei brani "Not necessary evil" e "Cry of brave", con Ray Gillen nel brano "Flesh & Blood" e con Jeff Pilson in "I will remember", rendono il prodotto particolarmente apprezzato dai fan e dalla critica. Nel 2006 possiamo ascoltare George Lynch nell'album Gemini dei Lana Lane e nell'album tributo dei Beatles (dove esegue "Hey Jude"). Del 2007 infine la sua collaborazione con il cantante Graham Bonnet per il brano All Night Long inserito nell'album tributo dei Rainbow.



La partecipazione alla clinic è GRATUITA, ma occorre essere iscritti a Backline e prenotare la propria presenza (i posti sono limitati).
Non sei socio Backline ma non vuoi perderti questa favolosa clinic? ISCRIVITI SUBITO!!!
Per prenotare il tuo posto invece manda un'e-mail ad avila@luckymusic.com


prestige
Maestro
Maestro
Messaggi: 1164
Iscritto il: 29 apr 2007, 21:25

Re: GEORGE LYNCH CLINIC!!!

Messaggio da prestige » 29 apr 2008, 23:08

Mi dispiace essere arrivato solo ora dopo quasi due mesi, ma una cosetta la voglio ricordare: MAGICO GEORGE LYNCH!!! :Very Happy:

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: GEORGE LYNCH CLINIC!!!

Messaggio da ma200360 » 30 apr 2008, 09:38

prestige ha scritto:Mi dispiace essere arrivato solo ora dopo quasi due mesi, ma una cosetta la voglio ricordare: MAGICO GEORGE LYNCH!!! :Very Happy:
Bravissimo davvero. Una delle migliori eredità degli anni '80.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite