le creatve commons

Le leggi italiane sull'argomento musica: Diritti, Copyright, SIAE, etc.
Rispondi
Avatar utente
RichieSambora
Esperto
Esperto
Messaggi: 468
Iscritto il: 02 nov 2006, 21:17

le creatve commons

Messaggio da RichieSambora » 20 feb 2007, 22:23

qualcuno le ha usate o ne ha sentito parlare??????io ho letto ma onestamente ho capito ho capito per non capire nulla.....:)

http://www.creativecommons.it/

qui c'è il link...se effettivamente se ne riesce a certificare la validità puo' essere un mezzo di comunicazione interessante per parecchi....
Help me if you can i'm feeling down....and i do appreciate you being round....


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5956
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 21 feb 2007, 10:51

Ne ho sentito parlare, ma devo approfondirla meglio sta cosa :ciao:

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 21 feb 2007, 12:17

sembra interessante ma come david bisogna leggere

Avatar utente
RichieSambora
Esperto
Esperto
Messaggi: 468
Iscritto il: 02 nov 2006, 21:17

Messaggio da RichieSambora » 21 feb 2007, 14:55

si infatti...alla fine se ho capito bene ti tutela per far capire agli altri che uso possono fare del tuo prodotto....tuttavia non si capisce se la SIAE è necessaria cmq....
Help me if you can i'm feeling down....and i do appreciate you being round....

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 21 feb 2007, 20:26

richie quella dovrebbe far parte della siae


Avatar utente
bluepike
Maestro
Maestro
Messaggi: 1479
Iscritto il: 07 giu 2006, 12:53
Località: Caserta

Messaggio da bluepike » 22 feb 2007, 17:16

Dunque....

....Se ho ben capito, queste sono licenze rilasciate dal "titolare" dei diritti (cioè l'artista) a coloro che vogliono utilizzare il suo materiale, giusto?
dudu junior ha scritto:richie quella dovrebbe far parte della siae
Forse :ciao:
Diciamo che la SIAE serve registra e regolamenta i diritti d'autore, le Creative Commons garantiscono accordi diretti tra l'autore e chi usa quanto "creato" (in pratica, servirebbero a ribadire l'inventiva dell'autore e - come penso io - ad arginare costi ed illegalità......Davvero bello se fosse così, peccato che io senta odore di soldi.....Mmh..... :dubbioso: )

Vado ad approfondire meglio in rete, per vedere se ho preso fischi per fiaschi :ciao:


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite