ENPALS e la legge Bersani

Le leggi italiane sull'argomento musica: Diritti, Copyright, SIAE, etc.
Rispondi
MarvinivraM
Principiante
Principiante
Messaggi: 10
Iscritto il: 17 ott 2007, 10:23

ENPALS e la legge Bersani

Messaggio da MarvinivraM » 30 ott 2007, 03:19

Ciao a tutti! Qualche esperto ci può chiarire le idee sull'argomento dell'agibilità? suono per 30 € e non vorrei dare il 32% a quei mafiosi!
Aspetto notizie, perchè se c'è un modo di bypassare tramite associazioni o altro i controlli della SIAE sarei felice di saperlo..AIUUUUTOO!!


Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: ENPALS e la legge Bersani

Messaggio da Frank Flicker » 30 ott 2007, 09:19

chi è il barbone che ti da appena 30€? io rifiuterei, piuttosto suono gratis, ma 30€ sono una presa per i fondelli bella e buona!
scusami ma di siae e empals non sono tanto pratico...

MarvinivraM
Principiante
Principiante
Messaggi: 10
Iscritto il: 17 ott 2007, 10:23

Re: ENPALS e la legge Bersani

Messaggio da MarvinivraM » 30 ott 2007, 10:46

eh ragazzi, abbiamo appena iniziato, abbiamo una cifra di 250 in qualche posto, spero che saliremo (sono già 50€) ma ci sono anche posti che non danno più di 150...dove abiti? magari potessi dire la stessa cosa!! Sarei felicissimo di sapere che locali frequenti per suonare :)
Ma tu sei iscritto all'enpals? O suoni senza pagare le tasse? io necessito di avere l'agibilità, o almeno di essere sicuro di non andare incontro a rischi...

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: ENPALS e la legge Bersani

Messaggio da Frank Flicker » 30 ott 2007, 11:47

aspetta un attimo, se i 30€ sono tutti tuoi allora è un conto, ma se dovete dividerli... rimane ben poco, no?
se invece siete in 5 e vi danno 150€, quindi 30 a testa, non è certo male!
io non sono iscritto a niente, solitamente a queste cose ci pensava chi organizza il concerto o i gestori del locale, la maggior parte delle volte eravamo "abusivi". adesso sono quasi 2 anni che non suono più in un locale.

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Re: ENPALS e la legge Bersani

Messaggio da Enriquez » 30 ott 2007, 18:12

Sposto in Off. :ciauz:


Avatar utente
simo_slash
Maestro
Maestro
Messaggi: 1421
Iscritto il: 29 ago 2007, 21:06

Re: ENPALS e la legge Bersani

Messaggio da simo_slash » 31 ott 2007, 18:41

Frank Flicker ha scritto:aspetta un attimo, se i 30€ sono tutti tuoi allora è un conto, ma se dovete dividerli... rimane ben poco, no?
se invece siete in 5 e vi danno 150€, quindi 30 a testa, non è certo male!
io non sono iscritto a niente, solitamente a queste cose ci pensava chi organizza il concerto o i gestori del locale, la maggior parte delle volte eravamo "abusivi". adesso sono quasi 2 anni che non suono più in un locale.
infatti a testa è buono...
ma dividendoveli sono proprio dei "marcioni" :Very Happy:

:ciauz:

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: ENPALS e la legge Bersani

Messaggio da paranoid » 01 nov 2007, 01:05

esiste una legge che dice: è vietato versare contributi a due diversi istuìituti per la previdenza sociale.

se non lavori e vai a scuola o sei disoccupato allora possono incastrarti, chi come me ha già un fondo per la pensione (nel mio caso inps) e dunque versa già i contributi ad un ente per la previdenza, NON PUO' versare anche ad un altro ente.....

dei ragazzi operai multati hanno vinto davanti al giudice civile qualche anno fà (per fortuna)

se non lavori e suoni nei locali guadagnando 4 miseri soldi devi pagare le tasse! questa è una legge nata da mussolini, che voleva dare una pensione ai suonatori di serenate: una sera vide un musicista fare una serenata e pensò '' ma quando sarà troppo vecchio per andare a suonare che farà? creperà di fame? non è meglio che una parte di soldi li dia allo stato? così da vecchio godrà almeno di una pensione!''

il ragionamento non era per niente sbagliato, ma berlusconi che fà tornare in auge la legge al giorno d' oggi, con le mille contraddizioni che di fatto saltano agli occhi, sì, questo mi appare più che sbagliato.
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5955
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Re: ENPALS e la legge Bersani

Messaggio da David » 06 nov 2007, 11:08

Sposto in Musica e Fisco :ciauz:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite