elettrica preamplificata?

Tutto sulle riparazioni. Componenti meccanici ed elettrici della chitarra
zenyattamond
Principiante
Principiante
Messaggi: 36
Iscritto il: 02 apr 2008, 16:04

elettrica preamplificata?

Messaggio da zenyattamond » 25 nov 2008, 15:10

scusate la mia ignoranza in materia, ma potete dirmi perchè le chitarre acustiche sono in genere preamplificate (montano cioè un equalizzatore che amplifica e manda il segnale all'ampli) mentre quelle elettriche (mi riferisco in particolare alla Telecaster, ma vale per tutte le altre chitarre elettriche) hanno l'elettronica passiva e basta?
Esistono chitarre elettriche (economiche) preamplificate?


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da darkfender » 25 nov 2008, 15:20

perchè le elettriche le attacchi a un amplificatore o.o

Se mi spieghi meglio per quale motivo vorresti una chitarra elettrica preamplificata forse ti trovo qualche soluzione.

Per esempio un bel pod da 100 euri (o anche meno) che funge da preamp per dirne una.

zenyattamond
Principiante
Principiante
Messaggi: 36
Iscritto il: 02 apr 2008, 16:04

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da zenyattamond » 25 nov 2008, 15:35

darkfender ha scritto:perchè le elettriche le attacchi a un amplificatore o.o
Se mi spieghi meglio per quale motivo vorresti una chitarra elettrica preamplificata forse ti trovo qualche soluzione.
Per esempio un bel pod da 100 euri (o anche meno) che funge da preamp per dirne una.
Anche un'acustica la attacchi all'ampli.
Però lei ha il suo bell'equalizzatorino, mentre la Telecaster no: le regolazioni le puoi fare solo sull'ampli.
Ovviamente ci sarà una ragione per questa diversa logica costruttiva, sarei curioso di capire qual è.
Grazie

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da darkfender » 25 nov 2008, 16:03

umm beh circa cambia il bilanciamento del segnale.
Comunque esistono delle solid body preamplificate se risponde alla tua domanda.

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da Altro » 25 nov 2008, 23:15

zenyattamond ha scritto:scusate la mia ignoranza in materia, ma potete dirmi perchè le chitarre acustiche sono in genere preamplificate (montano cioè un equalizzatore che amplifica e manda il segnale all'ampli) mentre quelle elettriche (mi riferisco in particolare alla Telecaster, ma vale per tutte le altre chitarre elettriche) hanno l'elettronica passiva e basta?
Esistono chitarre elettriche (economiche) preamplificate?
Come ho già spiegato i pickup piezo (quelli montati nelle acustiche) hanno impedenza altissima e se collegati direttamente ad un mixer o ampli normale suonano da cani (perdita di bassi e di dinamica). Hanno quindi bisogno di un adattatore di impedenza (pre) cui di solito è associato anche un equalizatore.
Nelle chitarre elettriche invece i pickup sono magnetici e hanno impedenza abbastanza bassa per cui possono essere collegati direttamente all'ingresso dell'ampli. Inoltre hanno un segnale di uscita decisamente robusto che non necessita di ulteriori amplificazioni. Comunque non è vero che abbiano tutte l'elettronica passiva. Gli emg ad esempio sono pickup attivi, con incorporato un amplificatore differenziale , ed esiste tutta una serie di equalizzatori/preamplificatori disponibili (vedi qui il set di Gilmour)
http://www.emginc.com/displayproducts.a ... talogid=56
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da ma200360 » 25 nov 2008, 23:31

Altro ha scritto:
zenyattamond ha scritto:scusate la mia ignoranza in materia, ma potete dirmi perchè le chitarre acustiche sono in genere preamplificate (montano cioè un equalizzatore che amplifica e manda il segnale all'ampli) mentre quelle elettriche (mi riferisco in particolare alla Telecaster, ma vale per tutte le altre chitarre elettriche) hanno l'elettronica passiva e basta?
Esistono chitarre elettriche (economiche) preamplificate?
Come ho già spiegato i pickup piezo (quelli montati nelle acustiche) hanno impedenza altissima e se collegati direttamente ad un mixer o ampli normale suonano da cani (perdita di bassi e di dinamica). Hanno quindi bisogno di un adattatore di impedenza (pre) cui di solito è associato anche un equalizatore.
Nelle chitarre elettriche invece i pickup sono magnetici e hanno impedenza abbastanza bassa per cui possono essere collegati direttamente all'ingresso dell'ampli. Inoltre hanno un segnale di uscita decisamente robusto che non necessita di ulteriori amplificazioni. Comunque non è vero che abbiano tutte l'elettronica passiva. Gli emg ad esempio sono pickup attivi, con incorporato un amplificatore differenziale , ed esiste tutta una serie di equalizzatori/preamplificatori disponibili (vedi qui il set di Gilmour)
http://www.emginc.com/displayproducts.a ... talogid=56
Toglimi una curiosità, Altro: un normale equalizzatore grafico tipo pedalino x chitarra può fare le veci dell' adattatore d' impedenza cui facevi cenno ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

zenyattamond
Principiante
Principiante
Messaggi: 36
Iscritto il: 02 apr 2008, 16:04

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da zenyattamond » 26 nov 2008, 09:28

Altro ha scritto: .....i pickup piezo (quelli montati nelle acustiche) hanno impedenza altissima e se collegati direttamente ad un mixer o ampli normale suonano da cani (perdita di bassi e di dinamica). Hanno quindi bisogno di un adattatore di impedenza (pre) cui di solito è associato anche un equalizatore.
Nelle chitarre elettriche invece i pickup sono magnetici e hanno impedenza abbastanza bassa per cui possono essere collegati direttamente all'ingresso dell'ampli....
Ti ringrazio per il chiarimento. Allora è proprio come pensavo, i pick-up generano il segnale sfruttando principi diversi.
Probabilmente il piezo riesce a "trasferire" nel segnale il timbro dato dalla cassa armonica, cosa che su uno strumento senza cassa, come la chitarra elettrica, ovviamente non serve (mi riferisco a produzione standard di largo consumo)
Se non fosse così, monterebbero i pick up magnetici anche sulle acustiche.
Ho scritto una pirlata?

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da Altro » 26 nov 2008, 09:40

ma200360 ha scritto: Toglimi una curiosità, Altro: un normale equalizzatore grafico tipo pedalino x chitarra può fare le veci dell' adattatore d' impedenza cui facevi cenno ?
In teoria si, in pratica anche no. Mi spiego: L'impedenza dei pedalini è generalmente la stessa degli ampli, parlando in generale. Quindi non esiste un vero vantaggio, anche se il pedalino abbassasse l'impedenza di uscita, visto che la chitarra la inserisci sempre sulla stessa impedenza. Certo ci sono dei pedalini che fanno specificatamente questo, ovvero ridurre l'impedenza, dando una sonorità più aperta all'elettrica. E' un problema non statico ma dinamico perchè i pickup magnetici hanno l'impedenza di uscita che varia al variare della frequenza e quindi collegati su un'impedenza fissa danno in uscita una segnale variabile in funzione del trasferimento di tensione dal generatore (pickup) all'utilizzatore (pre). Discorso fumoso, eh? In generale i pedalini aggiungono qualcosa che può anche non piacere, e per questo ci sono i true bypass, che eliminano tutte le manipolazione elettroniche. Sicuramente in questo forum ci sono chitarristi che ti sapranno indicare correttamente modelli e prestazioni dei vari pedalini. Per me solo una buona chitarra, un buon ampli e un buon jack. :senzasperanze:
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da Altro » 26 nov 2008, 10:36

zenyattamond ha scritto:
Ti ringrazio per il chiarimento. Allora è proprio come pensavo, i pick-up generano il segnale sfruttando principi diversi.
Probabilmente il piezo riesce a "trasferire" nel segnale il timbro dato dalla cassa armonica, cosa che su uno strumento senza cassa, come la chitarra elettrica, ovviamente non serve (mi riferisco a produzione standard di largo consumo)
Se non fosse così, monterebbero i pick up magnetici anche sulle acustiche.
Ho scritto una pirlata?
Il motivo per cui il piezo ha altissima impedenza è che il sensore non è conduttivo. E' una plastica ceramica che sottoposta a pressione (deformazione meccanica) rilascia una tensione ma, come generatore, ha impedenza di uscita altissima. Il contrario di questo è il nanoposizionatore, ovvero un traslatore piezo che si sposta di nanometri (miliardesimi di millimetro) se gli si applica una tensione
http://www.physikinstrumente.com/en/pro ... /index.php

Chiaro che le vibrazioni dell'ossicino contro il piano armonico della cassa sono delle buone vibrazioni che deformano i sensori piezo. Ma anche nelle chitarre elettriche si può fare. Da un po' di anni sono in vendita le sellette piezoelettriche che sostituiscono le sellette normali della chitarra elettrica e che suonano come una chitarra acustica (con tutte le ovvie differenze).
http://www.music123.com/LR-Baggs-X-Brid ... 0423bb4e79

I sensori piezo sono una novità relativamente recente, mentre le prime amplificazioni venivano fatte con i magnetici. Le prime gibson amplificate tipo la es 125 montavano pickup magnetici perchè altro modo di amplificare non c'era, se si esclude il microfono.
http://en.wikipedia.org/wiki/Gibson_ES-125

Adesso lo stato dell'arte dell'amplificazione delle acustiche è la triamplificazione: piezo, microfono e magnetico. Personalmente trovo questo set dell'artec assolutamente insuperabile.
http://www.parts4guitar.com/2005_catalog/artec/88.htm
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da ma200360 » 27 nov 2008, 16:27

Altro ha scritto: E' un problema non statico ma dinamico perchè i pickup magnetici hanno l'impedenza di uscita che varia al variare della frequenza...
Non mi ero spiegato bene: intendevo con un piezo non preamplificato.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

zenyattamond
Principiante
Principiante
Messaggi: 36
Iscritto il: 02 apr 2008, 16:04

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da zenyattamond » 28 nov 2008, 10:44

Altro ha scritto:
ma200360 ha scritto: Toglimi una curiosità, Altro: un normale equalizzatore grafico tipo pedalino x chitarra può fare le veci dell' adattatore d' impedenza cui facevi cenno ?
In teoria si, in pratica anche no. Mi spiego: L'impedenza dei pedalini è generalmente la stessa degli ampli, parlando in generale. Quindi non esiste un vero vantaggio, anche se il pedalino abbassasse l'impedenza di uscita, visto che la chitarra la inserisci sempre sulla stessa impedenza. Certo ci sono dei pedalini che fanno specificatamente questo, ovvero ridurre l'impedenza, dando una sonorità più aperta all'elettrica. E' un problema non statico ma dinamico perchè i pickup magnetici hanno l'impedenza di uscita che varia al variare della frequenza e quindi collegati su un'impedenza fissa danno in uscita una segnale variabile in funzione del trasferimento di tensione dal generatore (pickup) all'utilizzatore (pre). Discorso fumoso, eh? In generale i pedalini aggiungono qualcosa che può anche non piacere, e per questo ci sono i true bypass, che eliminano tutte le manipolazione elettroniche. Sicuramente in questo forum ci sono chitarristi che ti sapranno indicare correttamente modelli e prestazioni dei vari pedalini. Per me solo una buona chitarra, un buon ampli e un buon jack. :senzasperanze:
Veniamo al caso pratico: dato che non uso l'ampli ma mi collego alla scheda audio del PC (e suono in cuffia), ho notato (con disappunto) che, mentre con la acustica ottengo un segnale in ingresso (al pc) soddisfacente, non così è per l'elettrica: per sentirla debbo alzare al massimo tutti i volumi, sia del potenziometro a bordo strumento, sia della presa microfonica a cui è collegata.
Quando l'ho comprata non mi ero posto il problema (mea culpa!), pensavo che generasse lo stesso tipo di segnale di quella acustica.
Adesso debbo rimediare e mi chiedo se, inserendo un pre-ampli tipo pedalino equalizzatore, riesco ad aumentare il livello del segnale in ingresso al pc, ottendendo per di più la possibilità (che adesso non ho con la elettrica), di equalizzare il suono dello strumento.

Certamente non è una soluzione da purista, perchè più scatolette metti in mezzo tra il pick-up e l'altoparlante, tanto più peggiora la qualità del segnale.
E' una soluzione di compromesso che tiene conto dell'uso che ne debbo fare: non debbo registrare brani, voglio solo svagarmi la sera senza fare casino e svegliare mio figlio che dorme nella stanza accanto. Con la acustica debbo fare attenzione a suonare in punta di plettro!!
Secondo te riesco a risolvere così oppure debbo proprio cambiare strumento e prendere una elettrica pre-amplificata?
Mi dispiacerebbe questo, sia perchè è un casino ridare indietro lo strumento, sia perchè la chitarra che ho preso mi piace proprio, ed altri modelli provati non mi avevano soddisfatto altrettanto (parlo più dal punto di vista estetico/sensazione, perchè non ho competenza per discriminare la qualità del suono!).

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da Altro » 28 nov 2008, 16:42

zenyattamond ha scritto:
Altro ha scritto:
ma200360 ha scritto: Toglimi una curiosità, Altro: un normale equalizzatore grafico tipo pedalino x chitarra può fare le veci dell' adattatore d' impedenza cui facevi cenno ?
In teoria si, in pratica anche no. Mi spiego: L'impedenza dei pedalini è generalmente la stessa degli ampli, parlando in generale. Quindi non esiste un vero vantaggio, anche se il pedalino abbassasse l'impedenza di uscita, visto che la chitarra la inserisci sempre sulla stessa impedenza. Certo ci sono dei pedalini che fanno specificatamente questo, ovvero ridurre l'impedenza, dando una sonorità più aperta all'elettrica. E' un problema non statico ma dinamico perchè i pickup magnetici hanno l'impedenza di uscita che varia al variare della frequenza e quindi collegati su un'impedenza fissa danno in uscita una segnale variabile in funzione del trasferimento di tensione dal generatore (pickup) all'utilizzatore (pre). Discorso fumoso, eh? In generale i pedalini aggiungono qualcosa che può anche non piacere, e per questo ci sono i true bypass, che eliminano tutte le manipolazione elettroniche. Sicuramente in questo forum ci sono chitarristi che ti sapranno indicare correttamente modelli e prestazioni dei vari pedalini. Per me solo una buona chitarra, un buon ampli e un buon jack. :senzasperanze:
Veniamo al caso pratico: dato che non uso l'ampli ma mi collego alla scheda audio del PC (e suono in cuffia), ho notato (con disappunto) che, mentre con la acustica ottengo un segnale in ingresso (al pc) soddisfacente, non così è per l'elettrica: per sentirla debbo alzare al massimo tutti i volumi, sia del potenziometro a bordo strumento, sia della presa microfonica a cui è collegata.
Quando l'ho comprata non mi ero posto il problema (mea culpa!), pensavo che generasse lo stesso tipo di segnale di quella acustica.
Adesso debbo rimediare e mi chiedo se, inserendo un pre-ampli tipo pedalino equalizzatore, riesco ad aumentare il livello del segnale in ingresso al pc, ottendendo per di più la possibilità (che adesso non ho con la elettrica), di equalizzare il suono dello strumento.

Certamente non è una soluzione da purista, perchè più scatolette metti in mezzo tra il pick-up e l'altoparlante, tanto più peggiora la qualità del segnale.
E' una soluzione di compromesso che tiene conto dell'uso che ne debbo fare: non debbo registrare brani, voglio solo svagarmi la sera senza fare casino e svegliare mio figlio che dorme nella stanza accanto. Con la acustica debbo fare attenzione a suonare in punta di plettro!!
Secondo te riesco a risolvere così oppure debbo proprio cambiare strumento e prendere una elettrica pre-amplificata?
Mi dispiacerebbe questo, sia perchè è un casino ridare indietro lo strumento, sia perchè la chitarra che ho preso mi piace proprio, ed altri modelli provati non mi avevano soddisfatto altrettanto (parlo più dal punto di vista estetico/sensazione, perchè non ho competenza per discriminare la qualità del suono!).
Suppongo la tua acustica sia preamplificata, il che spiegherebbe tutto. Se vuoi un consiglio comprati un behringer tipo questo
http://www.behringer.com/GM108/index.cfm?lang=ENG
che costa niente e hai l'uscita per le cuffie se vuoi suonare senza dare fastidio. Inoltre hai anche l'uscita monitor che puoi collegare al tuo pc, se proprio ti serve. E costa come un pedalino....
Elettriche premaplificate (nel senso che intendi tu) non mi risulta che ce ne siano. Al massimo trovi chitarre tipo silent, ma credo siano tutte col pickup piezo.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

zenyattamond
Principiante
Principiante
Messaggi: 36
Iscritto il: 02 apr 2008, 16:04

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da zenyattamond » 01 dic 2008, 16:41

[quote="Altro
Suppongo la tua acustica sia preamplificata, il che spiegherebbe tutto. Se vuoi un consiglio comprati un behringer tipo questo
http://www.behringer.com/GM108/index.cfm?lang=ENG
che costa niente e hai l'uscita per le cuffie se vuoi suonare senza dare fastidio. Inoltre hai anche l'uscita monitor che puoi collegare al tuo pc, se proprio ti serve. E costa come un pedalino....
Elettriche premaplificate (nel senso che intendi tu) non mi risulta che ce ne siano. Al massimo trovi chitarre tipo silent, ma credo siano tutte col pickup piezo.[/quote]

Sì, la mia acustica è preamplificata!
Ho visto l'ampli che mi proponi, ed è anche molto bello. Però, come ho scritto, l'ampli non mi serve, dato che suono in cuffia: dentro casa non se ne parla neanche!
Inoltre suono tenendo come sottofondo il pezzo registrato in mp3 (che è memorizzato nel pc). Miscelo il suono della chitarra e quello del mp3 e il tutto me lo sento in cuffia.
In questo modo non faccio casino e suono tenendo il ritmo del pezzo originale.
Se proprio mi gira, lancio il mp3 con audacity e attivo la registrazione: ottengo così (con audacity) la traccia audio della chitarra.

Ecco perchè 'sta menata del pedalino: con la chitarra elettrica il livello del segnale è molto basso e debbo tenere tutti i volumi al massimo.
Nel frattempo ho trovato una soluzione di ripiego: ho recuperato dalla cantina un vecchia piastra di registrazione (a cassette) con ingresso mic. Attacco la chitarra al mic della piastra, e l'uscita della piastra la collego al line-in del computer.
Ho così risolto il problema del livello del segnale, perchè sfrutto il pre-ampli della piastra.

Però rimane aperto il problema dell'equalizzazione del suono: la chitarra elettrica ha dei bassi potenti che dovrei tagliare, ma mi manca la regolazione dei toni.
Da qui la mia richiesta: se compro un pedalino equalizzatore risolvo entrambi i problemi? Cioè riesco ad amplificare il segnale ed equalizzare il suono?
Grazie e scusate per il tempo che vi faccio perdere.

Marcomix
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 18 lug 2006, 16:18

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da Marcomix » 06 dic 2008, 13:43

Hai qualche software x modulare il segnale della chitarra, oppure usi il suono pulito cosi com'è? no perchè una scheda audio esterna apposita x chitarra potrebbe fare al caso tuo! la line 6 qui stto ha anche un software per la modulazione del suono (effetti equalizzatori ampli ecc. ecc.)
se devi anche registrare sono molto simpatiche, non aspettarti dei suoni iperprofessionali, ma sempre meglio dell'imput del pc :ciauz:
http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_l ... 67074.html
http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_m ... 30571.html

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: elettrica preamplificata?

Messaggio da Altro » 06 dic 2008, 16:05

Personalmente vedo meglio un ampli che ti fa da pre e modelling al tempo stesso e che se collegato con le cuffie non fa uscire nulla, e volendo può essere collegato tramite l'uscita anche al PC ma all'occorrenza può fare anche casino con gli amici. Ripeto: questi amplificatori ESCLUDONO il suono che va all'altoparlante quando ci attacchi le cuffie, e al tempo stesso li puoi collegare al PC.
De gustibus....
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti