Je-nie-dieu

In questa sezioni potete inviare le vostre composizioni. l'importante e non inviare materiale coperto dai diritti d'autore e cover
Rispondi
Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Je-nie-dieu

Messaggio da Varel » 03 feb 2016, 01:05

È successo che mi è tornata la voglia di fare qualche spippolata in cameretta.
Non sono capace e non lo sarò a lungo, però ogni tanto, tra un esercizio e l'altro con Fruity Loops, mi sembra saltare fuori qualche sciocchezza che forse, forse dico, un suo senso d'esistere nel grande universo potrebbe anche averlo.
Quando accade, vi appioppo un titolo e carico tutto su Soundcloud, così voi potete ascoltare, digrignare i denti e consigliare.

Non so bene come dare un contesto a questa cosa, e non credo ce ne sia davvero bisogno, ma qualche parolina mi va di buttarla. Qualche anno fa ascoltavo molta elettronica, molto black, molto post rock, ero molto stupido (ve lo ricordate, ne sono certo), e vivevo in un ambiente piuttosto fertile, cioè Milano vista dai piani alti di Via Candiani 16. L'altro giorno, non so bene per quale motivo, mi sono ricordato del cielo giallo spento, dei semafori che lampeggiano, della compostezza fuori dal tempo della famigliole cinesi, delle facce di silicone di via Torino, di quella bellezza nascosta dalla decadenza: i notturni che non arrivano mai, l'aereo colorato della sede di Bovisa, i marciapiedi freddi sotto cui rimbomba qualche beat idiota, il gin scadente mischiato a vodka e fidel, il tavolo di legno che si beve tutta la salsa di soia, i pezzi di vomito della coinquilina sul pavimento della cucina, i film di Hannah Montana, le pareti dure e dritte del Leoncavallo, e sempre sempre sempre starsene ai margini a guardare quella così fiera bellezza senza trovarla propria.
Tutto questo naturalmente non significa nulla, i ricordi fanno più belle anche le zanzare della darsena, in realtà fu un periodo di rara miseria e di mille rimpianti.
Quello che oggi è diverso è che vorrei tornare lì e dire sì a tutto, prima di venire qui dove sono.
Quello che oggi è diverso è che posso fare mia quella bellezza, e se mi riesce metterla in musica.

https://soundcloud.com/je-nie-dieu/the-last-lullaby


Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Je-nie-dieu

Messaggio da Varel » 07 feb 2016, 18:07

Ho qui un piccolo estratto di una traccia su cui sto lavorando. Non è più di un esercizietto, come l'altro era una spippolata random, ma mi sarebbe estremamente utile sapere se va bene, se fa ridere, e nel caso cosa ci sarebbe da cambiare e come, prima che io vada avanti.
untitled3.mp3
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
sugopaciugo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3553
Iscritto il: 23 ago 2009, 16:42
Località: Monte Guglielmo

Re: Je-nie-dieu

Messaggio da sugopaciugo » 07 feb 2016, 18:39

Secondo me tu hai sempre avuto un'ottima visione d'insieme, e per come ti esprimi (è sintomatico) e per quelle poche cose che sporadicamente uppavi in passato. Ti dico così perchè entrambi i "brani", o idee, o estratti, o chissene, funzionano ed hanno senso.

Je-nie-dieu è parecchio evocativo, e vengono subito in mente le immagini da te descritte, viste proprio da una finestra dei piani alti... chissà se tu non avessi descritto precedentemente, ma ormai è fatta :Very Happy:

Però abbiamo untitled che non ha il "terreno spianato" come la precedente. Ecco mi viene in mente una donna che si racconta... non so perchè. Non una ragazza od un'anziana, una donna nel pieno della vita. Abbastanza felice, che con un sorriso gentile sta scrivendo una lettera. Ok basta.

Per me puoi continuare tranquillamente così, davvero! :esatto:

EDIT: Forse chiedi anche consigli/pareri sul sound? Sul missaggio? Perchè anche da quel punto di vista secondo me i suoni li hai azzeccati :tilt:
Se devi tirare un bullone, non penso che andrai ad usare un cacciavite. Idem con una vite, mica serve una chiave inglese, no?

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Je-nie-dieu

Messaggio da Varel » 07 feb 2016, 19:38

Uè Sugo! Grazie mille dell'iniezione di fiducia, oggi ne avevo un po' bisogno.
La prima traccia comunque si chiama The last lullaby, Je-nie-dieu vuole essere il nome del progettino (pff). :)
Comunque sì, a Milano guardavo un sacco di cose passarmi accanto senza coglierle, con un atteggiamento molto passivo, quasi dormiente, e quella vuole essere una ultima piccola vana ironica ninna nanna sul palpitare freddo e dolce della città. Ma il testo è indiscernibile, e io stesso ho dimenticato la seconda parte (e va be' :Very Happy: ), mentre la prima è qualcosa come "sleep well my darling, no one is coming".
La seconda spero di riuscire a postarla per intero su soundcloud tra oggi e domani, a meno che non sorgano complicazioni (nel senso di problemi, o potrei anche voler allungare il brodo), ma ci hai azzeccato, o meglio, io stavo pensando a una cosa più specifica o un po' diversa, ma il tono è quello e mi piace che tu ci abbia visto una signora felice che scrive una lettera, è una cosa super bella. :ciao:
Grazie infinitamente del feedback, mi sei stato molto più indispensabile di quanto tu probabilmente creda. :beer:

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Je-nie-dieu

Messaggio da Varel » 08 feb 2016, 06:35

Ecco qui, alla fine è venuta due tracce in una, ma va be': https://soundcloud.com/je-nie-dieu/mulb ... practice07


Avatar utente
sugopaciugo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3553
Iscritto il: 23 ago 2009, 16:42
Località: Monte Guglielmo

Re: Je-nie-dieu

Messaggio da sugopaciugo » 08 feb 2016, 17:38

...uhm, in questa alcune cose non mi piacciono, mannaggia :frown:

A parte il kick, che è questione di gusti, manca un qualcosa che "avvolga" e tenga insieme tutto, nelle basse frequenze. Sento che ci sono già un paio di pad che probabilmente dovrebbero far questo, ma li sento un po' insipidi, secchini.
Secondo me dovresti provar qualcosa in questa direzione, prima di procedere/ampliare, se il brano lo richiede. Anche perchè l'idea mi piace... quel pianoforte un po' schizoide soprattutto :wink:
Se devi tirare un bullone, non penso che andrai ad usare un cacciavite. Idem con una vite, mica serve una chiave inglese, no?

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Je-nie-dieu

Messaggio da Varel » 08 feb 2016, 23:39

Innanzitutto grazie grazione di nuovone!
Onestamente non ci avevo proprio pensato, per 'sto brano è troppo tardi in un certo senso: alla fine l'ho pensato così e non saprei proprio da dove cominciare se dovessi rivisitarlo in quel senso, ma sicuramente ne terrò conto nella prossima roba.
Il kick in realtà volevo farlo ancora più cattivello e con più reso, ma suonava troppo Atari Teenage Riot e si perdeva il saporino Violator che volevo dare all'ultima parte finale.
In realtà quello che convince meno me è la voce xD soprattutto i primi due versini sono un po' incerti, complice anche il fatto che era notte e non potevo davvero cantare, ma in generale ho sempre poco volume because timidezza.
Compenso con i kick infami anche per quello a volte. XD


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite