Soprammobile cinese

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 03 set 2007, 20:09

Evo-SKT ha scritto:Ho trovato questo su youtube.

http://www.youtube.com/watch?v=Wu-Dv7tRD-8

Non è la stessa perchè ha 2 humb.

La tua suona piu o meno cosi?
Ma cosa abbiamo esportato ? :pianto:

No, non suona così, ma credo che non sia solo un discorso di humbuckers...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 03 set 2007, 20:18

wawo ha scritto:
:paura: io scherzavo!
Ma io no ! Presto (spero prestissimo, altra recensione, di una cosa ancor più strana ! :dance:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 03 set 2007, 21:41

ma200360 ha scritto:
Ma io no ! Presto (spero prestissimo, altra recensione, di una cosa ancor più strana ! :dance:
magari col topic dal titolo "Cianfrusaglia neozelandese"
l'uomo che non deve recensire...MAI! :risatona:

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 03 set 2007, 21:46

wawo ha scritto:
magari col topic dal titolo "Cianfrusaglia neozelandese"
l'uomo che non deve recensire...MAI! :risatona:
Vedremo cosa mi ispirerà quando arriva !

Devo recensire sì, se no come la sfogo la mia grafomania ? :Very Happy:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Messaggio da paranoid » 03 set 2007, 22:12

ma200360 ha scritto:
Vedremo cosa mi ispirerà quando arriva !

Devo recensire sì, se no come la sfogo la mia grafomania ? :Very Happy:
accidenti ma200360!!! ma dove le metterai ora tutte queste guitars??!?!?!!?

ti faccio notare che il divano con finitura '' zebrata '' ha dei limiti! :rulez: :ciauz:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 03 set 2007, 22:16

Ottima domanda. Me la sono posta anch' io, e ho scoperto che in una rastrelliera ho ancora posto per una chitarra. In seguito, dovrò trovare il modo di convincere Madame che il soprammobile cinese deve trovare spazio sopra un mobile. oppure, che possiamo appendere le chitarre anche in corridoio, o magari in camera da letto. In bagno no, quando si usa l' acqua calda si sviluppa troppo vapore acqueo, che è dannoso ai legni. :Very Happy:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Evo-SKT
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 96
Iscritto il: 16 giu 2007, 23:23
Località: Foggia

Messaggio da Evo-SKT » 04 set 2007, 00:14

ma200360 ha scritto:
Ma cosa abbiamo esportato ? :pianto:
:Ok: :Ok: :Ok:

Hai ragione
Quando suono stò bene!

Avatar utente
Evo-SKT
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 96
Iscritto il: 16 giu 2007, 23:23
Località: Foggia

Messaggio da Evo-SKT » 04 set 2007, 00:41

Guarda qui. C'è addirittura un gruppo che ne fa uso, e che uso. C'è l'hanno praticamente tutti.

http://www.liuteriabuscarini.it/html/03arrow.html

Cmq secondo me quella che hai preso tu sara una copia di un'altra chitarra come di solito fa la eko.
Quando suono stò bene!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 04 set 2007, 20:44

Evo-SKT ha scritto:Guarda qui. C'è addirittura un gruppo che ne fa uso, e che uso. C'è l'hanno praticamente tutti.
Scusa, ma secondo te a cosa mi riferivo quando parlavo di "C' è una strana espressione nei tuoi occhi" ? Non hai notato che anch' io parlavo dei Rokes ? Se non sai chi sono i Rokes... te lo dico io: il gruppo che ha venduto di più in Italia negli anni '60, più dei Beatles.

Evo-SKT ha scritto: http://www.liuteriabuscarini.it/html/03arrow.html

Cmq secondo me quella che hai preso tu sara una copia di un'altra chitarra come di solito fa la eko.
Se ci avessi fatto caso, o ti fossi documentato un pochino, ti saresti reso conto che quei signori in quella foto sono i Rokes OGGI, quindi a circa 60 anni, con le loro chitarre nella versione che ne ha fatto Buscarini OGGI. I Rokes, quando arrivarono in Italia nei primissimi anni '60, erano dei ragazzotti ventenni per i quali la Eko, visto il successo che avevano avuto, fabbricò delle chitarre (le prime "signature" in assoluto, credo !) dalla forma originale, concepite da loro, che si chiamavano proprio "Eko Rokes". Ma le chitarre che usavano all' epoca dei loro successi erano delle EKO, non delle Buscarini, visto che peraltro il Sig. Buscarini, se non erro, ha sì e no l' età per ricordarseli, i Rokes ! Visto che la Eko le aveva tolte dalla produzione da circa 30 anni, il liutaio Buscarini ne ha fatto una riedizione, (mi pare d' aver letto che tutto fosse partito da una richiesta di una chitarra d liuteria con quella forma lì, certamente fatta da un "nostalgico") e i Rokes si saranno prestati a quella foto, tutto lì. E tieni presente che le Buscarini (io ne ho visto una, una volta), sono chitarre di liuteria di altissimo livello ! Se ti capita, vai a vedere che "capolavori" erano le Eko Rokes degli anni '60: ogni tanto se ne vedono in giro, ai mercatini del vintage o alle fiere tipo SHG.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Soprammobile cinese

Messaggio da ma200360 » 13 gen 2008, 22:59

Mi permetto di uppare questo topic perché, negli ultimi giorni, mi è capitato di prendere in mano più volte questa chitarra, spinto non so bene da quale insano impulso. Poco tempo dopo aver scritto la recensione, in effetti, avevo cambiato le corde con una misura un pochino più generosa di marca almeno occidentale (sembra che in Cina e zone limitrofe le corde per chitarra che si trovano in giro siano effettivamente tutte del tipo di quelle che erano montate sul mio soprammobile, a detta di un amico chitarrista che conosce bene l' estremo oriente), e devo dire che la stabilità dell' accordatura ne aveva guadagnato enormemente, anche con l' uso del tremolo, purché utilizzato con molta attenzione. Riprendendo le misure del diapason (proprio non mi tornava, 'sta storia), ho scoperto che mi ero sbagliato grossolanamente, quando l' avevo fatto la prima volta: la scala non è 24,3/4", bensì 25", come PRS e Danelectro. E, in effetti, devo dire che qualche similitudine tra Danelectro e questa chitarra c' è. Riprovandola con il Pocket POD nell' odierno pomeriggio domenicale, mi sono sorpreso a giochicchiare con qualche suonetto pulito che non mi sembra pessimo, ho pensato di registrarlo e farlo sentire a voi, che certamente non aspettavate altro dalla vita.

Il primo sample è più o meno l' inizio di "Summertime Blues", brano arcinoto; il secondo una belinata di tre accordi fatti prima con il solo p.u. tipo Telecaster, poi con entrambi i p.u., e infine col solo humbucker, con ritorno sul p.u.tipo Tele sull' ultimo o penultim accordo. Il chitarrista non è migliorato dall' ultima volta che lo avete sentito, quindi vi prego di fare ancora una volta esercizio di pietà.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
F@z
Maestro
Maestro
Messaggi: 2962
Iscritto il: 25 giu 2007, 20:12
Località: la spendida Brianza
Contatta:

Re: Soprammobile cinese

Messaggio da F@z » 14 gen 2008, 01:35

caruccio il secondo sample

:yourock: :yourock:
So I think I showed you how to get a career with three chords
ma200360 ha scritto:F@z è un talebano, da questo punto di vista: i Marshall non totalmente a valvole li ammonticchierebbe tutti personalmente in una gigantesca catasta per farne un' unica gigantesca pira. E' un po' come me con i pick-ups ceramici.
My Band: http://www.noiseband.altervista.org

My Band on myspace: http://www.myspace.com/noiseitaly

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Soprammobile cinese

Messaggio da jack_trinidad » 14 gen 2008, 18:05

Vabbè, dai...mica suona male...non è il massimo, ma è passabile... :Very Happy:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti