OLP Guitars

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Avatar utente
Kemyslate
Esperto
Esperto
Messaggi: 265
Iscritto il: 28 nov 2006, 12:54
Località: Palermo
Contatta:

OLP Guitars

Messaggio da Kemyslate » 05 apr 2007, 16:25

Siccome voglio saperne di piu, cosa mi sapete dire sulle chitarre della OLP Guitars? http://www.olpguitars.com/
La mia strumentazione: OLP MM4 JP, Marshall VS65R, Bad Monkey, Danelectro Cool Cat CM1, Death Metal, Korg AX1000G.


Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 05 apr 2007, 16:37

io nn ne ho mai suonate, so solo che fa parte della catena della music man, e che come chitarre adottano due coppie di humbucker... i prezzi partono dai 350€ quindi sono chitarre di una certa versatilità... più di qst nn ti so dire :senzasperanze:

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 05 apr 2007, 17:29

io ho provato la copia della Peavey Wolfgang...non ricordo il modello...esteticamente molto bella e comoda...solo il suono era per così dire un po....piatto...almeno sul pulito
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 05 apr 2007, 22:40

per piatto intendi un suono liscio? :ciao:

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 06 apr 2007, 00:59

Riffeater ha scritto:i prezzi partono dai 350€ quindi sono chitarre di una certa versatilità...
Come forse ti ho già detto, io ho una doppio manico OLP (6 e 12 corde), in pratica una "doppia" replica della Axis di Van Halen, e in passato avevo già provato proprio una replica della chitarra dell' Olandese Volante.

Sono chitarre dal rapporto qualità/prezzo notevolissimo. Ricordo che la replica della Axis (quella a un manico solo, non la mia) costava 220 euro nel "mio" negozio, che è un negozietto di provincia. Aveva un ottimo manico (in un pezzo unico d' acero, niente paletta riportata), un buon tremolo su licenza Floyd Rose, un corpo in legno massello e la costruzione generale era ben curata.

La mia, quando l' ho presa, era già in partenza una chitarra di discreto livello; aveva una cosa in comune con la Axis di prima, che non mi piaceva granché: i pick-ups. Non che fossero sgradevoli, ma erano dei ceramiconi un po', come dire, "grossolani", un po' "sgraziati". Ovviamente li ho cambiati, ma ormai quella chitarra lì è un laboratorio a cielo aperto.

Aveva (e ha tuttora) anche un altro difettino sul manico della 12 corde, che è facilmente risolvibile mettendoci uno string-tree in stile Fender. Comunque è un difetto della 12 corde, non della 6.

Ti dirò che per 220 euro, se ci fosse stata ancora in negozio la copia dell' Axis, forse, l' avrei anche comprata, come chitarretta per giocarci su con i cambi dei pick-ups e roba del genere. In effetti quella chitarra lì, con su un bel paio di pick-ups come piacciono a me, sarebbe diventata uno strumento più che professionale con una spesa davero moderata. Avrebbe avuto forse sempre un po' il piccolo limite della scala (da un po' di tempo preferisco la scala più corta, complici le Gibson che sto suonando sempre di più, in questo periodo), avrei preferito una scala 24,3/4", ma visto che Mr. Eddie l' ha voluta così, l' avrei accettata.

In ogni caso, mi pare che a te interessi la Petrucci. Anche quella, c'è nel "mio" negozietto, domani se riesco a ritagliarmi mezz' oretta ci faccio un salto, la provo un po' e ti dico com' è.
Ultima modifica di ma200360 il 06 apr 2007, 08:38, modificato 1 volta in totale.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
Kemyslate
Esperto
Esperto
Messaggi: 265
Iscritto il: 28 nov 2006, 12:54
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Kemyslate » 06 apr 2007, 02:56

ma200360 ha scritto:In ogni caso, mi pare che a te interessi la Petrucci. Anche quella, c'è nel "mio" negozietto, domani se riesco a ritagliarmi mezz' oretta ci faccio un salto, la provo un po' e ti dico com' è.
eh gia :Very Happy: ok se mi fai sapere mi faresti un grande favore :Very Happy: :Very Happy:

ps: ma che intendi per " "mio" negozietto " ? che hai davvero un negozio? o hai cosi tante chitarre che praticamente potresti aprirti un negozio?? :lollol: :Very Happy:
La mia strumentazione: OLP MM4 JP, Marshall VS65R, Bad Monkey, Danelectro Cool Cat CM1, Death Metal, Korg AX1000G.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 06 apr 2007, 08:36

Semplicemente il piccolo negozio della mia città da cui mi servo da decenni. Sono così abituato ad andarci e conosco così bene il proprietario che, ormai, fa parte delle mie abitudini.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 06 apr 2007, 11:38

Riffeater ha scritto:per piatto intendi un suono liscio? :ciao:
Intendo un suono con poca dinamica e quasi indifferente all equalizzazioNE. :ciauz:
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 06 apr 2007, 17:15

ah ok, grazie :ciauz:
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 06 apr 2007, 17:24

Eh, mio caro, ma i pick-ups buoni, in oriente, non li sanno mica ancora fare ! Se no perché le grandi produttrici giapponesi (Ibanez, ESP eccetera) si rivolgerebbero agli americani per l' elettronica ?

Allora, Kemyslate, ho messo le mani sulla OLP Petrucci.

Ti faccio presente che ho potuto provarla su un ampli veramente ignobile, ma mi pare di essermene fatto un' idea.

La chitarra è ben equilibrata, si indossa bene ed è piuttosto leggera.

Il manico, contrariamente a quel che si potrebbe supporre, non è di tipo "autostradale", quindi niente cose alla Steve Vai; ciononostante è morbidissimo, e mi dà l' idea che contribuisca non poco al sustain. Anche la giunzione manico-corpo è molto ben realizzata. Il corpo è in tiglio, manico in acero e tastiera in palissandro, scala 25,5".

Il suono, anche qui abbastanza sorprendentemente, non è forse quello che uno si potrebbe aspettare da uno strumento che viene usato in ambiti spesso heavy: i pick-ups, pur essendo orientali, non hanno un cattivo suono (anche se un upgrade si renderebbe opportuno, magari alla distanza), stranamente orientato sulle medio-acute, ma comunque ricco e pieno. La configurazione è la tipica H-H, senza split e senza il piezo (opzionale anche sull' originale Music Man). Quel che mi è piaciuto dei pick-ups è stato che non hanno una potenza folle: sufficiente a far ruggire qualunque amplificatore, ma senza perdita di frequenze, il che significa che l' eventuale upgrade potrebbe aver luogo anche fra un po' di tempo, e nel frattempo non ti troveresti per le mani una chitarra buona solo "in potenza".

Peccato che le corde fossero vetuste e cariche di ruggine, per cui il suono, tra lo stato in cui versavano queste ultime e l' amplificatore di infima qualità, dovevi un po' immaginartelo.

Il tremolo l' ho provato poco, devo dirlo, ma sembra che faccia il suo dovere. Una cosa importante: le meccaniche sono autobloccanti.

E adesso veniamo a quello che mi è parso essere l' unico difetto della chitarra: ho ovviamente dato un' occhiata all' intonazione delle ottave, come spesso succede era necessaria una regolata, ma ho anche notato che la selletta del mi basso era tutta tirata indietro, proprio al massimo, e l' intonazione del mi era sballata.

Oltretutto, è un problema che ho avuto anch' io sulla mia OLP, e che sono riuscito a risolvere solo in parte, e con un sistema empiricissimo. Oddio, non è un problema enorme, in fin dei conti e' difficile che si noti l' intonazione del Mi basso così avanti sulla tastiera, anche perché, di solito, non si vanno a fare accordi col barré completo al 12° tasto, e sulle posizioni più basse della tastiera il problema non si noterebbe granché. In ogni caso la magagnetta c'è, non grave ma c'è. E comunque, non è detto che con una muta di corde nuove, magari un filino più robusta come spessore (diciamo uno 0.10), non si risolva i problema !

Per il resto, due cose incredibili: la chitarra costa circa 400 euro, che già è un ottimo prezzo, e in più è dotata di custodia rigida.

Il giudizio nel complesso è positivo, anche se c' è quella pecca lì. Oddio, magari un altro esemplare non ce l' ha, ma considerato che è la seconda OLP che vedo con lo stesso problema, mi viene un po' da pensare...

In ogni caso, quando dovessi provarla, controlla bene quella cosa lì come prima cosa e, se si riproponesse il problema, fallo presente al negoziante: potrebbe scapparci una riduzione di prezzo, chissà, anche se, più basso di così, non riesco proprio a immaginarlo, per uno strumento che, per il resto, ha solo buone qualità.
Ultima modifica di ma200360 il 06 apr 2007, 18:48, modificato 1 volta in totale.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 06 apr 2007, 17:57

Sono tornato nel negozio (che peraltro è vicino a me), e ho dato un' occhiata a un' altra OLP (la Benji Marsden): su quella, nessun problema di intonazione, per quanto riguarda il Mi.

Evidentemente, non su tutte le OLP c' è la magagna !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Infinity
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 115
Iscritto il: 05 feb 2007, 15:13
Località: Bari
Contatta:

Messaggio da Infinity » 06 apr 2007, 18:31

Aggiungendo il piezo, quanto verrebbe a costare quella kitarra?

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 06 apr 2007, 18:37

Non so se è disponibile il ponte piezo per la OLP, o meglio, non so se il ponte della OLP è identico a quello della Music Man.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Kemyslate
Esperto
Esperto
Messaggi: 265
Iscritto il: 28 nov 2006, 12:54
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Kemyslate » 08 apr 2007, 12:16

ma200360 ha scritto:
Il tremolo l' ho provato poco, devo dirlo, ma sembra che faccia il suo dovere. Una cosa importante: le meccaniche sono autobloccanti.

In ogni caso, quando dovessi provarla, controlla bene quella cosa lì come prima cosa e, se si riproponesse il problema, fallo presente al negoziante: potrebbe scapparci una riduzione di prezzo, chissà, anche se, più basso di così, non riesco proprio a immaginarlo, per uno strumento che, per il resto, ha solo buone qualità.
La leva del tremolo va sia verso il basso che verso l'alto? e poi che intendi per "meccaniche autobloccanti"?

ma200360 ha scritto:In ogni caso, quando dovessi provarla, controlla bene quella cosa lì come prima cosa e, se si riproponesse il problema, fallo presente al negoziante: potrebbe scapparci una riduzione di prezzo, chissà, anche se, più basso di così, non riesco proprio a immaginarlo, per uno strumento che, per il resto, ha solo buone qualità.
Il problema è questo.. che qui a Palermo questo modello di Petrucci della OLP nn lo trovo.. però nei prox giorno andrò a provare l'unico modello della OLP che c'è in città che è quello di Lukather dei Toto.. la differenza è che ha 22 tasti (anzicchè 24), colore e set pickup (H-S-S.. molto versatile direi..).. il negoziante mi ha detto che ha avuto l'opportunità di provarle entrambe le OLP e dice che sono molto simili.. se la prova sarà soddisfacente non mi resterà altro che ordinarla su eBay (anche se, come sapete, nn sono un tipo che acquista a "mosca ceca", se cosi si puo dire :Very Happy: :Very Happy:)

:ciao:
La mia strumentazione: OLP MM4 JP, Marshall VS65R, Bad Monkey, Danelectro Cool Cat CM1, Death Metal, Korg AX1000G.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 08 apr 2007, 19:15

Sì, il tremolo funziona sia in su che in giù.

Io temo che i pick-ups della Luke siano molto diversi da quelli della Petrucci, ma un' idea della qualità costruttiva della OLP te la puoi fare senz' altro.

Certo, la configurazione S-S-H è molto più versatile dei quella H-H, ma se vuoi lo strumento di Petrucci...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti