Lucille o LP?

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Tia
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 118
Iscritto il: 15 ott 2007, 10:03

Lucille o LP?

Messaggio da Tia » 21 ott 2007, 15:11

Ciao a tutti volevo chiedere a tutti i gibsoniani ke differenza vi è tra la Lucille e la les paul?Vi prego non linciatemi ma non essendo un amante delle gibson non mi sono mai addentrato nel loro mondo.


Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Re: Lucille o LP?

Messaggio da Enriquez » 21 ott 2007, 17:14

La Lucille dovrebbe essere una semiacustica, la Les Paul è una solid body. :ciauz:

Syd90
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 72
Iscritto il: 18 mar 2007, 11:10
Località: Savona

Re: Lucille o LP?

Messaggio da Syd90 » 22 ott 2007, 12:12

la lucille, se non sbaglio è quella che usa BB King: la LP dicono che sia meglio per la versatilità, benche già l'Lp nn abbia una così gran gamma di possibili indirizzi( jazz, blues, rock)
É una ES355 customizzata da B.B. King in persona per le sue blues-jazzate. Non è, in fin dei conti, una chitarra versatile, ma per il suono c'è il Varitone che le permette di usare + sfaccettature tonali....
io, da assoluto profano, ti consiglio l' LP :fumato:

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Lucille o LP?

Messaggio da jack_trinidad » 22 ott 2007, 19:50

Dipende dal genere che vuoi fare...
Se solo Blues la Lucille...
Se anche qualche altra cosa la Les Paul...

P.s. Leggete su Wikipedia perchè B.B. King battezzò la sua chitarra Lucille :Very Happy:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
dave grohl
Esperto
Esperto
Messaggi: 766
Iscritto il: 25 mag 2007, 21:03
Località: In provincia di Pavia

Re: Lucille o LP?

Messaggio da dave grohl » 22 ott 2007, 19:55

jack_trinidad ha scritto:Dipende dal genere che vuoi fare...
Se solo Blues la Lucille...
Se anche qualche altra cosa la Les Paul...
quoto :ciauz:
Immagine


Tia
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 118
Iscritto il: 15 ott 2007, 10:03

Re: Lucille o LP?

Messaggio da Tia » 22 ott 2007, 21:17

La mia è solo curiosità non comprerei mai una gibson.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Lucille o LP?

Messaggio da ma200360 » 22 ott 2007, 22:00

Sono strumenti diversissimi. Intanto, la Les Paul... bisognerebbe vedere quale ! Ce ne sono tante, e ognuna ha le sue peculiarità, anche se una base comune senza dubbio c' è. Andiamo dal suono più sostato verso le medio-basse della Custom al suono più chiaro e squillante della De Luxe, senza dimenticare la Zakk Wylde signature, la Neal Schon signature (che non è importata in Italia ma che esiste), e chi più ne ha più ne metta.

La Lucille è fondamentalmente una ES 345 senza le buche a "f", ma il suono è quello della 335 che puoi trovare comunemente sul mercato, a parte il discorso "varitone", che però non usa mai nessuno.

Sono proprio suoni diversi, diversissimi. E' impossibile spiegarlo scrivendo !

Sicuramente avrai presente il suono (anzi, i suoni) di base di una Les Paul. Per la Lucille... vatti a sentire i suoni (anzi, IL suono, in questo caso !) di B.B.King... è assolutamente emblematico, anche se potrei farti i nomi di Larry Carlton, Lee Ritenour, Alvin Lee e molti altri. E' uno strumento molto usato anche nel Jazz: un ottimo esempio è la compianta Emily Remler, bravissima jazzista scomparsa troppo presto.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Lucille o LP?

Messaggio da jack_trinidad » 27 ott 2007, 11:21

Vabbè credo che quello di B.B. King sia il più indicativo...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Lucille o LP?

Messaggio da ma200360 » 27 ott 2007, 16:30

jack_trinidad ha scritto:Vabbè credo che quello di B.B. King sia il più indicativo...
Il suono di B.B.King, almeno per me, è IL suono della 335. Inconfondibile. Lo adoro assolutamente. Se non avessi una copia della 335 della Crafter, che lo riproduce davvero fedelmente, oltre alla Variax (in cui il suono della 335 è uno dei più riusciti), penso che l' avrei già comprata, a costo di affrontare l' emorragia che comporta... Che poi, se andiamo a vedere, l' avevo trovata usata a 1500 euro. Non è poco, ma nemmeno irraggiungibile !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

ItalianBlues
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 132
Iscritto il: 28 gen 2007, 12:36
Località: Avellino

Re: Lucille o LP?

Messaggio da ItalianBlues » 15 gen 2008, 16:14

Non è vero che la lucille ti limita nei generi è una stupidaggine....
la Lucille è un'es-335 usata da clapton, alvin lee noel gallagher etc ci puoi fare varie cose.
La lucille nn fa solo blues la parte centrale del suo corpo è solida e questo le consente di sopportare le distorsioni senza feedback forse è la Lp troppo impostata per alcuni generi....
Ma tu parli con uno che quando parla di chitarre non prende nemmeno in considerazione le solid body... sono gusti... per me esiste solo la es-335 (purtroppo non ne ho una gibson :pianto: )
BluesRules

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Lucille o LP?

Messaggio da jack_trinidad » 15 gen 2008, 18:18

ItalianBlues ha scritto:Non è vero che la lucille ti limita nei generi è una stupidaggine....
la Lucille è un'es-335 usata da clapton, alvin lee noel gallagher etc ci puoi fare varie cose.
La lucille nn fa solo blues la parte centrale del suo corpo è solida e questo le consente di sopportare le distorsioni senza feedback forse è la Lp troppo impostata per alcuni generi....
Ma tu parli con uno che quando parla di chitarre non prende nemmeno in considerazione le solid body... sono gusti... per me esiste solo la es-335 (purtroppo non ne ho una gibson :pianto: )
Vabbè, non credo che la Lucille sia il massimo per l'hard-rock... :Very Happy:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Lucille o LP?

Messaggio da ma200360 » 15 gen 2008, 20:51

jack_trinidad ha scritto:
ItalianBlues ha scritto:Non è vero che la lucille ti limita nei generi è una stupidaggine....
la Lucille è un'es-335 usata da clapton, alvin lee noel gallagher etc ci puoi fare varie cose.
La lucille nn fa solo blues la parte centrale del suo corpo è solida e questo le consente di sopportare le distorsioni senza feedback forse è la Lp troppo impostata per alcuni generi....
Ma tu parli con uno che quando parla di chitarre non prende nemmeno in considerazione le solid body... sono gusti... per me esiste solo la es-335 (purtroppo non ne ho una gibson :pianto: )
Vabbè, non credo che la Lucille sia il massimo per l'hard-rock... :Very Happy:
Non credere... ricordamoci di Alvin Lee ! Certo, di solito per l' hard si usano altri strumenti, ma la 335 è molto più versatile di quanto sembri !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

ItalianBlues
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 132
Iscritto il: 28 gen 2007, 12:36
Località: Avellino

Re: Lucille o LP?

Messaggio da ItalianBlues » 16 gen 2008, 08:07

jack_trinidad ha scritto:
ItalianBlues ha scritto:Non è vero che la lucille ti limita nei generi è una stupidaggine....
la Lucille è un'es-335 usata da clapton, alvin lee noel gallagher etc ci puoi fare varie cose.
La lucille nn fa solo blues la parte centrale del suo corpo è solida e questo le consente di sopportare le distorsioni senza feedback forse è la Lp troppo impostata per alcuni generi....
Ma tu parli con uno che quando parla di chitarre non prende nemmeno in considerazione le solid body... sono gusti... per me esiste solo la es-335 (purtroppo non ne ho una gibson :pianto: )
Vabbè, non credo che la Lucille sia il massimo per l'hard-rock... :Very Happy:
non sarà il massimo per alcuni ganeri ma ti invito a provarla... vedrai che è molto più varia di quello che si crede... sopporta le distorsioni anche forti e sul pulito canta come un usignolo :Very Happy:
BluesRules

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Lucille o LP?

Messaggio da ma200360 » 16 gen 2008, 08:28

ItalianBlues ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:
ItalianBlues ha scritto:Non è vero che la lucille ti limita nei generi è una stupidaggine....
la Lucille è un'es-335 usata da clapton, alvin lee noel gallagher etc ci puoi fare varie cose.
La lucille nn fa solo blues la parte centrale del suo corpo è solida e questo le consente di sopportare le distorsioni senza feedback forse è la Lp troppo impostata per alcuni generi....
Ma tu parli con uno che quando parla di chitarre non prende nemmeno in considerazione le solid body... sono gusti... per me esiste solo la es-335 (purtroppo non ne ho una gibson :pianto: )
Vabbè, non credo che la Lucille sia il massimo per l'hard-rock... :Very Happy:
non sarà il massimo per alcuni ganeri ma ti invito a provarla... vedrai che è molto più varia di quello che si crede... sopporta le distorsioni anche forti e sul pulito canta come un usignolo :Very Happy:
Comunque, secondo me è vero che il meglio di sé lo dà sui suoni puliti e crunchy. Ha un attacco assolutamente formidabile: infatti è stata usata ampiamente anche in contesti funky, che nessuno penserebbe potrebbero essere "territori" da 335. Se vi ascoltate proprio B.B.King, sentite distintamente IL PLETTRO, tanto è l' attacco che ha. A volumi sostenuti, sembra che voglia far "scoppiare" i con dell' amplificatore, se pizzichi la corda con un minimo di energia ! Chitarra meravigliosa, e ultimamente ne ho viste parecchie in giro, non Gibson, a prezzi umani e di ottima qualità. Io penso che, ad esempio, un' Ibanez con un cambio di pick-ups dovrebbe dare dei risultati ottimi.

Che poi mi sono sempre chiesto come sia possibile che quella chitarra lì abbia così tanto acero. Ma è vero che anche la 175 è in acero, eppure...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Re: Lucille o LP?

Messaggio da wawo » 16 gen 2008, 09:58

ma200360 ha scritto:Sono strumenti diversissimi. Intanto, la Les Paul... bisognerebbe vedere quale ! Ce ne sono tante, e ognuna ha le sue peculiarità, anche se una base comune senza dubbio c' è. Andiamo dal suono più sostato verso le medio-basse della Custom al suono più chiaro e squillante della De Luxe, senza dimenticare la Zakk Wylde signature, la Neal Schon signature (che non è importata in Italia ma che esiste), e chi più ne ha più ne metta.

La Lucille è fondamentalmente una ES 345 senza le buche a "f", ma il suono è quello della 335 che puoi trovare comunemente sul mercato, a parte il discorso "varitone", che però non usa mai nessuno.

Sono proprio suoni diversi, diversissimi. E' impossibile spiegarlo scrivendo !

Sicuramente avrai presente il suono (anzi, i suoni) di base di una Les Paul. Per la Lucille... vatti a sentire i suoni (anzi, IL suono, in questo caso !) di B.B.King... è assolutamente emblematico, anche se potrei farti i nomi di Larry Carlton, Lee Ritenour, Alvin Lee e molti altri. E' uno strumento molto usato anche nel Jazz: un ottimo esempio è la compianta Emily Remler, bravissima jazzista scomparsa troppo presto.
ehi ma, non mi dire che ti manca alla collezione?!! se è così spero che questo topic ti istighi a prenderla :Very Happy: :Very Happy: :ciauz:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti