Le Nuove Red Special Brian May Guitars

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Avatar utente
][AnDrE][
Maestro
Maestro
Messaggi: 1743
Iscritto il: 17 giu 2006, 11:26
Località: Prov Asti

Messaggio da ][AnDrE][ » 04 set 2007, 19:32

eh una bello sfizio da toglierisi è provarla perchè è davvero una chitarra particolare.
La funzione "Cerca" è tua amica!! :ciao:

Sono pochi, quei pazzi, che decidono di vivere la propria vita con vera originalità. Preferendo al ritratto d'autore, un imperfetto capolavoro del proprio,inimitabile, essere.

Tra il dire e il fare, c'è di mezzo il sognare.


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 04 set 2007, 21:48

Frank Flicker ha scritto:splendide chitarre, non c'è che dire! il mistero che devo ancora sfatare è come facciano ad avere quel suono con tre single coil! a sentire il vecchio bryan sembra che suoni con degli hambucker! qualcuno di voi conoscitori di queste chitarre, sa dirmi che cosa hanno di speciale questi pickup? (ne approfitto già che stiamo parlando di bryan may!)
Quelli che May montò sulla Red Special originale erano dei Burns, storica marca inglese che per un po' produsse anche una replica della Red Special, di cui May non fu mai del tutto soddisfatto (pur avendola "sponsorizzata"). La Burns produsse, negli anni '60, un modello "Hank Marvin", oggi ricercatissimo sul mercato del Vintage che era poi una specie di Stratocaster più, diciamo, "barocca" nelle finiture, e con un tremolo un po' più approssimativo. E' in produzione ancor oggi, ma come tutta la produzione dell' attuale Burns, è fatta in Oriente, anziché "Made in England" come orgogliosamente proclamava la casa nei tempi andati.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
M@rcoV
Esperto
Esperto
Messaggi: 730
Iscritto il: 23 nov 2006, 18:39

Messaggio da M@rcoV » 05 set 2007, 11:12

Ragazzi....tanto per farvi un idea:
http://www.youtube.com/watch?v=vpEoTM0ZhCg
Immagine

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Messaggio da Frank Flicker » 05 set 2007, 11:41

ma200360 ha scritto:
Quelli che May montò sulla Red Special originale erano dei Burns, storica marca inglese che per un po' produsse anche una replica della Red Special, di cui May non fu mai del tutto soddisfatto (pur avendola "sponsorizzata"). La Burns produsse, negli anni '60, un modello "Hank Marvin", oggi ricercatissimo sul mercato del Vintage che era poi una specie di Stratocaster più, diciamo, "barocca" nelle finiture, e con un tremolo un po' più approssimativo. E' in produzione ancor oggi, ma come tutta la produzione dell' attuale Burns, è fatta in Oriente, anziché "Made in England" come orgogliosamente proclamava la casa nei tempi andati.
grazie zio ma! esaustivo come al solito!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti