Kramer Nuova Generazione

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Avatar utente
*a.j.*
Esperto
Esperto
Messaggi: 563
Iscritto il: 16 feb 2009, 12:29
Località: Catania

Kramer Nuova Generazione

Messaggio da *a.j.* » 23 apr 2009, 10:58

Ieri bazzicando per il forum di vintagekramer ho letto su un tread che praticamente il sito che le gestiva musicyo.com(o qualcosa del genere) è stato silurato da mamma gibson che ha deciso di riprendere in mano questa gloriosa marca degli anni 80 ora pero non ho ben capito se tutti i modelli vengono prodotti negli USA o solo le custom e le beretta reissue, comunque quella che interessava a me era la Vungard di cui ho letto bene su harmony, che pero so che va preso con le pinze, ma sempre su Harmony c'era chi diceva che sui puliti i PU anche splittati non sono il massimo e c'era chi addirittura non era affatto contento dei materiali,ora vorrei il parere di qualcuno che ha avuto modo di provare qualche modello del 2009.
www.myspace.com/albertonocita
Gibson Les Paul '97
Kramer Focus 3000 '89
Kramer Aereostar ZX 10 vendesi prezzo trattabile
Alba Telecaster 2009 - Albècaster®


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da ma200360 » 23 apr 2009, 11:16

*a.j.* ha scritto:Ieri bazzicando per il forum di vintagekramer ho letto su un tread che praticamente il sito che le gestiva musicyo.com(o qualcosa del genere) è stato silurato da mamma gibson che ha deciso di riprendere in mano questa gloriosa marca degli anni 80 ora pero non ho ben capito se tutti i modelli vengono prodotti negli USA o solo le custom e le beretta reissue, comunque quella che interessava a me era la Vungard di cui ho letto bene su harmony, che pero so che va preso con le pinze, ma sempre su Harmony c'era chi diceva che sui puliti i PU anche splittati non sono il massimo e c'era chi addirittura non era affatto contento dei materiali,ora vorrei il parere di qualcuno che ha avuto modo di provare qualche modello del 2009.
La Vanguard era una bella chitarra, ai tempi d' oro, ma non sono affatto sicuro che i pick-ups che monta il modello attuale siano di buon livello, almeno a giudicare dalle schifezze che montano un po' tutte le Kramer/Gibson che ho visto e sentito in giro. E' anche vero, però, che pare che la Gibson abbia tolto a MusicYo la distribuzione della Kramer, cosa che in sé potrebbe essere molto positiva; anche la ripresa della produzione della Baretta secondo le specifiche dell' epoca potrebbe essere indizio di un nuovo corso. Naturalmente, se le cose prendessero questa piega, non ci sarà da aspettarsi strumenti di prezzo contenuto, come non li erano le Kramer dell' epoca, ma sarei felicissimo di rivedere questo marchio riportato all' onor del mondo. Ti assicuro che, se riprendesse la produzione della Vanguard secondo le specifiche dell' epoca, potrebbe avere un prezzo pari a quello della Jackson RR made in USA, e non sarebbe esagerato (sempre ammesso che non sia da considerarsi esagerato quello della Jackson RR USA !).
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da Varel » 23 apr 2009, 13:33

Prima che la citasse Ma non sapevo neanche dell'esistenza di questa marca... :senzasperanze: Saranno mica le chitarre che usava Mars dei Motley Crue quando suonava senza le flebo attaccate?

Avatar utente
*a.j.*
Esperto
Esperto
Messaggi: 563
Iscritto il: 16 feb 2009, 12:29
Località: Catania

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da *a.j.* » 23 apr 2009, 14:13

come Endorser avevano Eddie Van Halen, Ritchie Sambora... e le parti per chitarre economiche tipo la mia Focus le faceva la ESP e le assemblavano negli stabilimenti in america della Kramer, la mia Focus non suonera come una peacer per via dei pick up( ancora per poco sto aspettando che arrivino quelli nuovi ancora -.-')e le rifiniture magari, ma è veramente una signora chitarra.
cmq la Vanguard della nuova serie 2009 è questa http://www.thomann.de/it/kramer_guitars ... 0s_bkm.htm
il prezzo è basso e mi fa pensare seriamente che sia fatta in korea ma i materiali sembrano ottimi vorrei sapere che tipo di giunzione ha.
www.myspace.com/albertonocita
Gibson Les Paul '97
Kramer Focus 3000 '89
Kramer Aereostar ZX 10 vendesi prezzo trattabile
Alba Telecaster 2009 - Albècaster®

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da ma200360 » 23 apr 2009, 16:56

*a.j.* ha scritto:come Endorser avevano Eddie Van Halen, Ritchie Sambora... e le parti per chitarre economiche tipo la mia Focus le faceva la ESP e le assemblavano negli stabilimenti in america della Kramer, la mia Focus non suonera come una peacer per via dei pick up( ancora per poco sto aspettando che arrivino quelli nuovi ancora -.-')e le rifiniture magari, ma è veramente una signora chitarra.
cmq la Vanguard della nuova serie 2009 è questa http://www.thomann.de/it/kramer_guitars ... 0s_bkm.htm
il prezzo è basso e mi fa pensare seriamente che sia fatta in korea ma i materiali sembrano ottimi vorrei sapere che tipo di giunzione ha.
Una "signora chitarra" con quei pick-ups ? Una virago, piuttosto ! :Very Happy:
E poi, ricordiamoci che van Halen, Sambora, Campbell e Mars non usavano mica le Focus ! Erano chitarre ben fatte, ma la ESP dell' epoca non era mica la ESP di oggi, eh ? Guarda che all' epoca le chitarre giapponesi di buon livello le contavi veramente sulle dita di una mano !
I materiali sono abbastanza "normali": corpo in ontano e manico in acero; sicuramente il manico è avvitato. Sono più propenso a pensare a una fabbricazione cinese, a giudicare dal prezzo, e mi pareva di averlo letto da qualche parte.

Insomma, io non la comprerei, se non dopo una prova MOLTO accurata, sapendo che ho per le mani uno strumento economico e soprattutto prevedendo di aggiungere 200 euro per il cambio dei pick-ups.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da Varel » 24 apr 2009, 00:24

Il legni non dovrebbero essere male, no? Acero e alder... A parte i pu e il floyd licensed, esattamente cos'è che la rende così orribile?

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da ma200360 » 24 apr 2009, 07:55

Varel ha scritto:Il legni non dovrebbero essere male, no? Acero e alder... A parte i pu e il floyd licensed, esattamente cos'è che la rende così orribile?
Vediamo se riesco a spiegarti: prendi una Squier Stratocaster di quelle in ontano e manico in acero, e prendi una Fender Eric Johnson Signature Stratocaster: sono uguali ? Si potrebbe dire di sì: stesso corpo in alder, stesso manico in acero con tastiera in acero, tremolo vintage e 3 single-coils. Eppure la differenza c' è, e sta nella liuteria. Una perfetta giunzione tra corpo e manico, ad esempio, è una cosa che fa una grande differenza. La cura nella costruzione, quella è un' altra cosa che fa la differenza. La perfezione nell' intonazione dello strumento, è un' altra cosa che fa la differenza.

Naturalmente, è ovvio immaginare che per costruire le Squier la Fender risparmi dove può, quindi su pick-ups e hardware, ma se fosse solo quella la differenza, basterebbe prendere una Squier, cambiare pick-ups, meccaniche e ponte e avresti una Eric Johnson, magari solo un pochino meno bella esteticamente; e invece così non è. Afferrato quel che volevo dire ? :ciao:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da Varel » 24 apr 2009, 14:28

ma200360 ha scritto:
Varel ha scritto:Il legni non dovrebbero essere male, no? Acero e alder... A parte i pu e il floyd licensed, esattamente cos'è che la rende così orribile?
Vediamo se riesco a spiegarti: prendi una Squier Stratocaster di quelle in ontano e manico in acero, e prendi una Fender Eric Johnson Signature Stratocaster: sono uguali ? Si potrebbe dire di sì: stesso corpo in alder, stesso manico in acero con tastiera in acero, tremolo vintage e 3 single-coils. Eppure la differenza c' è, e sta nella liuteria. Una perfetta giunzione tra corpo e manico, ad esempio, è una cosa che fa una grande differenza. La cura nella costruzione, quella è un' altra cosa che fa la differenza. La perfezione nell' intonazione dello strumento, è un' altra cosa che fa la differenza.

Naturalmente, è ovvio immaginare che per costruire le Squier la Fender risparmi dove può, quindi su pick-ups e hardware, ma se fosse solo quella la differenza, basterebbe prendere una Squier, cambiare pick-ups, meccaniche e ponte e avresti una Eric Johnson, magari solo un pochino meno bella esteticamente; e invece così non è. Afferrato quel che volevo dire ? :ciao:
Sì, ora in effetti mi sono più chiari i prezzi di molte chitarre, che sembravano assurdamente bassi. Ma che senso ha usare materiali buoni e non assemblarli bene? Tanto vale usare materiali inferiori ma metterci su una chitarra come si deve. Magari è anche più economico...

Avatar utente
*a.j.*
Esperto
Esperto
Messaggi: 563
Iscritto il: 16 feb 2009, 12:29
Località: Catania

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da *a.j.* » 24 apr 2009, 14:51

quello che costa di piu è la mano d'opera non tanto i materiali che sicuramente influiscono sul prezzo ma non allo stesso modo della mano d'opera per questo molte chitarre(e non solo quelle) vengono prodotte in cina o indonesia perche la mano d'opera costa pochissimo ma sicuramente non è agli stessi livelli di qualità e di controllo di quella americana o europea.
www.myspace.com/albertonocita
Gibson Les Paul '97
Kramer Focus 3000 '89
Kramer Aereostar ZX 10 vendesi prezzo trattabile
Alba Telecaster 2009 - Albècaster®

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da Varel » 24 apr 2009, 15:56

*a.j.* ha scritto:quello che costa di piu è la mano d'opera non tanto i materiali che sicuramente influiscono sul prezzo ma non allo stesso modo della mano d'opera per questo molte chitarre(e non solo quelle) vengono prodotte in cina o indonesia perche la mano d'opera costa pochissimo ma sicuramente non è agli stessi livelli di qualità e di controllo di quella americana o europea.
Capisco... ma è una cosa così influente da aggiungere centinaia di euro al prezzo finale?

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da ma200360 » 24 apr 2009, 16:20

Varel ha scritto:
*a.j.* ha scritto:quello che costa di piu è la mano d'opera non tanto i materiali che sicuramente influiscono sul prezzo ma non allo stesso modo della mano d'opera per questo molte chitarre(e non solo quelle) vengono prodotte in cina o indonesia perche la mano d'opera costa pochissimo ma sicuramente non è agli stessi livelli di qualità e di controllo di quella americana o europea.
Capisco... ma è una cosa così influente da aggiungere centinaia di euro al prezzo finale?
E' così influente da determinare la differenza di uno zero (se non di più) tra una chitarra e l' altra.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
steefy87
Esperto
Esperto
Messaggi: 587
Iscritto il: 02 ott 2006, 22:48

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da steefy87 » 29 apr 2009, 02:00

*a.j.* ha scritto:come Endorser avevano Eddie Van Halen, Ritchie Sambora... e le parti per chitarre economiche tipo la mia Focus le faceva la ESP e le assemblavano negli stabilimenti in america della Kramer, la mia Focus non suonera come una peacer per via dei pick up( ancora per poco sto aspettando che arrivino quelli nuovi ancora -.-')e le rifiniture magari, ma è veramente una signora chitarra.
cmq la Vanguard della nuova serie 2009 è questa http://www.thomann.de/it/kramer_guitars ... 0s_bkm.htm
il prezzo è basso e mi fa pensare seriamente che sia fatta in korea ma i materiali sembrano ottimi vorrei sapere che tipo di giunzione ha.
Non farti ingannare dalle voci tipo "Body: Alder", oppure "Neck: Canadian Maple"...io fino a qualche anno fa avevo una Vanguard FR-440S della nuova produzione, la presi perchè costava poco e pensavo di farci sopra qualche esperimento ma ormai l'ho venduta pechè ci devi cambiare tutto: pickup, ponte e meccaniche(queste ultime dopo un pò tendono a rompersi con una facilità impressionante). Considerando il prezzo che ha non ci si può tuttavia lamentare...VALE QUELLO CHE COSTA!!!
Tuttavia il taglio del body e del manico non è affatto male (sempre tenendo conto del prezzo)...i pickup sono terribili e lo split si fa vivo solo nel pulito, perchè col distorto non riesci a percepire la differenza (pensa quanto impastano questi pickup :frown: ). Il pezzo forte però è il ponte FR...perchè ho fatto la fesseria di prenderla col FR...col fisso avrei avuto una rogna in meno, comunque la regolazione dell'action è limitata, ovvero, il ponte non si può abbassare più di un certo tanto, inoltre ha una mobilità quasi lignea e persino cigola se si prova ad usarlo:voto 0!! Rifletti...la chitarra costa sui 250euro, ma per renderla suonabile devi spendercene altrettanti per un ponte degno di essere chiamato tale, almeno 160euro per i pick up e non meno di 50euro per le meccaniche.
Conclusione: 250+250+160+50=710euro (senza contare la manodopera per farti assemblare il tutto!).
Fai un affare migliore prendendo il modello più scrauso di Randy R. della Jackson (JS30)....

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da ma200360 » 29 apr 2009, 08:18

steefy87 ha scritto: Non farti ingannare dalle voci tipo "Body: Alder", oppure "Neck: Canadian Maple"...io fino a qualche anno fa avevo una Vanguard FR-440S della nuova produzione, la presi perchè costava poco e pensavo di farci sopra qualche esperimento ma ormai l'ho venduta pechè ci devi cambiare tutto: pickup, ponte e meccaniche(queste ultime dopo un pò tendono a rompersi con una facilità impressionante). Considerando il prezzo che ha non ci si può tuttavia lamentare...VALE QUELLO CHE COSTA!!!
Tuttavia il taglio del body e del manico non è affatto male (sempre tenendo conto del prezzo)...i pickup sono terribili e lo split si fa vivo solo nel pulito, perchè col distorto non riesci a percepire la differenza (pensa quanto impastano questi pickup :frown: ). Il pezzo forte però è il ponte FR...perchè ho fatto la fesseria di prenderla col FR...col fisso avrei avuto una rogna in meno, comunque la regolazione dell'action è limitata, ovvero, il ponte non si può abbassare più di un certo tanto, inoltre ha una mobilità quasi lignea e persino cigola se si prova ad usarlo:voto 0!! Rifletti...la chitarra costa sui 250euro, ma per renderla suonabile devi spendercene altrettanti per un ponte degno di essere chiamato tale, almeno 160euro per i pick up e non meno di 50euro per le meccaniche.
Conclusione: 250+250+160+50=710euro (senza contare la manodopera per farti assemblare il tutto!).
Fai un affare migliore prendendo il modello più scrauso di Randy R. della Jackson (JS30)....
Ecco, guarda un po' come sono ridotte le Kramer...

Oddio, sul discorso "Vale i suoi soldi", non sarei troppo d' accordo. Va bene, se vuoi una forma di quel genere, sarà il prezzo più basso, ma se quello non è determinante puoi buttarti su una Cort X-6, che tutti 'sti problemi non ce li ha.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
steefy87
Esperto
Esperto
Messaggi: 587
Iscritto il: 02 ott 2006, 22:48

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da steefy87 » 29 apr 2009, 10:46

beh, certo che se mettiamo in mezzo la Cort il discorso del "vale i suoi soldi" diventa alquanto relativo...poi se la forma è determinante basta aspettare di avere un budjet un pò più alto e prendere una Cort VX-4V o una Ibanez V-Blade....tanto la fascia di prezzo è più o meno la stessa....

Avatar utente
*a.j.*
Esperto
Esperto
Messaggi: 563
Iscritto il: 16 feb 2009, 12:29
Località: Catania

Re: Kramer Nuova Generazione

Messaggio da *a.j.* » 29 apr 2009, 14:02

era un pensiero passeggero comunque bisogna vedere se il modello 2009 sia identico al modello che avevi tu(anche se credo sia molto probabile)
comunque da amante di Kramer mi dispiace veramente che i modelli piu economici si siano ridotti in questa maniera ora vorrei sapere come sono i modelli made in usa o le custom
www.myspace.com/albertonocita
Gibson Les Paul '97
Kramer Focus 3000 '89
Kramer Aereostar ZX 10 vendesi prezzo trattabile
Alba Telecaster 2009 - Albècaster®


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti