Jackson soloist SL-1

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Avatar utente
zakkary
Esperto
Esperto
Messaggi: 889
Iscritto il: 28 feb 2007, 09:31

Messaggio da zakkary » 01 giu 2007, 15:06

ma e' x quello che io adoro gli emg... :D


Avatar utente
punketta
Principiante
Principiante
Messaggi: 23
Iscritto il: 25 gen 2007, 23:38
Località: Roma-Laurentino

Messaggio da punketta » 08 giu 2007, 16:16

la Sl1 monta:
Bridge Pickup Seymour Duncan® JB™ TB4 Humbucking Pickup
Middle Pickup Seymour Duncan® Classic Stack Humbucking Pickup
Neck Pickup Seymour Duncan® Classic Stack Humbucking Pickup

la Sl2H monta:
Bridge Pickup Seymour Duncan® JB™ TB4 Humbucking Pickup
Neck Pickup Seymour Duncan® ‘59™ SH1N Humbucking Pickup

Qualcuno mi sa dire che suono esce da quei pick up? Cambia suonare la sl1 o la sl2?

(le proverei volentieri tutte e 2 ma ora non ho molto tempo!) Siccome mi regalerò una new guitar per la laurea :dance: volevo cominciare a farmi qualche idea su queste 2 jackson........ :yourock:
ciao[/quote]
Aiutatemi a scegliere la mia seconda chitarra!!!

Avatar utente
zakkary
Esperto
Esperto
Messaggi: 889
Iscritto il: 28 feb 2007, 09:31

Messaggio da zakkary » 08 giu 2007, 16:31

premetto che le jackson a me piacciono molto, cmq
innanzi tutto la soloist 1 ha 3 pickup humbuker, single coil, single coil

la soloist2 ha 2 pickup humbuker, humbuker

tutte e due hanno la tastiera in ebano che normalmente e' un legno molto pregiato (cmq ad alcuni piace ad altri meno)

sicuramente tiri fuori timbriche diverse proprio "grazie " alla configurazione elettronica delle 2 catarre.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 08 giu 2007, 19:13

zakkary ha scritto:premetto che le jackson a me piacciono molto, cmq
innanzi tutto la soloist 1 ha 3 pickup humbuker, single coil, single coil
Attenzione: questa monta un humbucker "vero" e due humbuckers stack ! Spero che gli stack siano splittabili !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
punketta
Principiante
Principiante
Messaggi: 23
Iscritto il: 25 gen 2007, 23:38
Località: Roma-Laurentino

Messaggio da punketta » 18 giu 2007, 23:30

ma che sono gli humbacker stack?
esistono humbucker non splittabili? A che servono?
:dubbioso:
Aiutatemi a scegliere la mia seconda chitarra!!!


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 18 giu 2007, 23:38

punketta ha scritto:ma che sono gli humbacker stack?
esistono humbucker non splittabili? A che servono?
:dubbioso:
Gli stack (stacked-coils, per l' esattezza) sono humbuckers le cui bobine sono sovrapposte, per occupare lo scasso di un single-coil; in pratica si montano quando si vuole sostituire un single-coil con un humbucker senza fare interventi invasivi sul corpo della chitarra.

Certo che esistono gli humbuckers non splittabili, anzi, sono la quasi maggioranza ! In realtà, gli humbuckers sono nati per non essere splittati affatto ! Come dice il nome (Hum+Bucker) sono stati creati proprio per cancellare il tipico ronzio dei single-coil; è solo in tempi più recenti che si è pensato che si potessero creare degli humbuckers splittabili, per ottenere dei suoni da bobina singola, oltre a quelli tipici delle due bobine insieme.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
punketta
Principiante
Principiante
Messaggi: 23
Iscritto il: 25 gen 2007, 23:38
Località: Roma-Laurentino

Messaggio da punketta » 19 giu 2007, 23:31

Comunque sul sito jackson c'è scritto che la SL1 ha:

Pickup Switching 5-Position Blade:

Position 1. Bridge Pickup
Position 2. Bridge and Middle Pickup
Position 3. Middle Pickup
Position 4. Middle and Neck Pickup
Position 5. Neck Pickup

Non so se da questo si puo dedurre che gli humbacker stack siano splittabbili o meno.......booo?
Voi che dite?
Aiutatemi a scegliere la mia seconda chitarra!!!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 20 giu 2007, 00:08

Sì, quasi certamente. Di solito le posizioni 2 e 4 sono composte dal centrale + una delle due bobine dell' humbucker, anche perché, se venisse usato il doppio avvolgimento, non solo non si avrebbe il tipico suono di quelle posizioni, ma praticamente l' humbucker (che ha un livello d' uscita più alto di un single-coil) si "mangerebbe" il centrale !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
punketta
Principiante
Principiante
Messaggi: 23
Iscritto il: 25 gen 2007, 23:38
Località: Roma-Laurentino

Messaggio da punketta » 20 giu 2007, 17:08

Grazie per avermi chiarito le idee sugli stack!
Ora non mi resta che decidere tra sl1 e sl2..........facile no?Affatto!
Premesso che con una chitara elettrica si può "suonare" qualunque genere musicale dal jazz al metal, non credo di fare una domanda "molto corretta"ma provo lo stesso: per quali generi musicali dovrei preferire una piuttosto che l'altra?
(mi viene da ridere se penso che suono i testament con una strato di 30 anni!)
Aiutatemi a scegliere la mia seconda chitarra!!!

Avatar utente
zakkary
Esperto
Esperto
Messaggi: 889
Iscritto il: 28 feb 2007, 09:31

Messaggio da zakkary » 20 giu 2007, 17:19

punketta ha scritto:Grazie per avermi chiarito le idee sugli stack!
Ora non mi resta che decidere tra sl1 e sl2..........facile no?Affatto!
Premesso che con una chitara elettrica si può "suonare" qualunque genere musicale dal jazz al metal, non credo di fare una domanda "molto corretta"ma provo lo stesso: per quali generi musicali dovrei preferire una piuttosto che l'altra?
(mi viene da ridere se penso che suono i testament con una strato di 30 anni!)
le cose che influiscono sulle suini della chitarra sono molte...il bello sta nel crearsi al strumentazione giusta x quello che ogniuno di noi vuole suonare.
ovviamnete ci sono chitarre piu' portate per alcuni generi, e le cose che influiscono sono molte anche qui.

legni
forma del manico
pick up
conformazione e tipologia di cassa

quindi come spesso succede e' difficile rispondere a priori.
† FORGOTTEN HOPES †

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 20 giu 2007, 18:27

punketta ha scritto:Grazie per avermi chiarito le idee sugli stack!
Ora non mi resta che decidere tra sl1 e sl2..........facile no?Affatto!
Premesso che con una chitara elettrica si può "suonare" qualunque genere musicale dal jazz al metal, non credo di fare una domanda "molto corretta"ma provo lo stesso: per quali generi musicali dovrei preferire una piuttosto che l'altra?
(mi viene da ridere se penso che suono i testament con una strato di 30 anni!)
Non è mica una domanda tanto peregrina, sai ?

Diciamo che, per fare la musica che mi pare che tu faccia (parlando di Testament, mi sembra che tu sia piuttosto lontana dal jazz, dal pop e dal blues, ad esempio), direi che ti potrebbe venire bene avere un suono grosso al manico, quindi ti direi di rivolgerti sulla SL2.

Certamente, se ti interessasse guadagnare qualcosa a livello di versatilità, la SL1 probabilmente è più versatile, soprattutto sui suoni puliti. Ma se hai una vecchia Stratocaster, che te ne fai della Jackson con i single-coil ?

E comunque, non pensare che abbandonerai la Stratocaster: resta sempre una grande chitarra, anche se quelle di 30 anni fa (lo so per esperienza personale) non erano le migliori mai prodotte.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
punketta
Principiante
Principiante
Messaggi: 23
Iscritto il: 25 gen 2007, 23:38
Località: Roma-Laurentino

Messaggio da punketta » 20 giu 2007, 20:29

" Ma se hai una vecchia Stratocaster, che te ne fai della Jackson con i single-coil ?"

In effetti è quello che mi chiedevo pure io......ora ho la risposta, sl2!
(In realtà dopo aver letto che i single coil erano humbucker stack mi era venuto qualche dubbio (del tipo:allora è come se avessi 3 humbucker... :dubbioso: )


"E comunque, non pensare che abbandonerai la Stratocaster: resta sempre una grande chitarra, anche se quelle di 30 anni fa (lo so per esperienza personale) non erano le migliori mai prodotte."

Abbandonare la strato? Mai! L'unica cosa che cambierei è il manico ciccione che non mi è mai andato troppo a genio (dopo anni ci si fa l'abitudine in ogni caso), e la leva (che ho rovinato perchè non pensavo che fosse "così delicata" :senzasperanze: ), il suo suono invece è il motivo per cui l'ho scelta tra tante altre strato sue coetanee e + nuove (quelle + vecchie non le ho neanche provate, economicamente inavvicinabili per me)

:ot: Ma alla fine che hanno ste strato degli anni 70 rispetto alle altre che ne parlano tutti male?

Comunque grazie per le dritte :capo:

:ciauz:
Aiutatemi a scegliere la mia seconda chitarra!!!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 20 giu 2007, 22:07

punketta ha scritto:(In realtà dopo aver letto che i single coil erano humbucker stack mi era venuto qualche dubbio (del tipo:allora è come se avessi 3 humbucker... :dubbioso: )
Ma no ! I single coil sono pick-ups a bobina singola, gli stack sono humbuckers, cioè a bobina doppia. Forse mi sono spiegato male !

punketta ha scritto: :ot: Ma alla fine che hanno ste strato degli anni 70 rispetto alle altre che ne parlano tutti male?
Hanno che erano fatte maluccio, purtroppo. Intanto erano decisamente pesanti, il frassino di quei corpi non era proprio il massimo (anche se qualche eccezione c'è). Il sistema di fissaggio del manico a 3 viti era uno stratagemma per risparmiare tempo e materiali nella costruzione, ma certamente non forniva una tenuta migliore rispetto alle 4 viti; inoltre, il micro-tilt era una porcheria che molti si affrettavano a togliere. E infine i pick-ups, che non erano certo degli esempi; non che suonassero male, intendiamoci, ma non al livello cui avrebbe dovuto suonare una Fender, se pensiamo alla produzione pre-CBS.

D' altra parte, se ci pensi, il fenomeno del "vintage" è nato perché le Fender degli anni '70 non suonavano un granché, per cui i chitarristi preferivano andare alla ricerca degli strumenti vecchi, piuttosto che comprare una chitarra contemporanea !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 21 giu 2007, 09:01

i legni erano ottimi invece....
per fare dei mobili però :senzasperanze: ovvero avevan anche provato in alcune annate a metterci la qualità, ma senza rigor di logica, non sempre un materiale costoso è adatto a suonare.

certo che in quel periodo nacque un gioiellino bistrattato....
la 25th anniversario...

per quanto inguardabile esteticamente rimane una gran chitarra.

e poi porto avanti la mia campagna sull informazione...
con una SL1 non ci suoni certo blues.

Il progetto della chitarra e la posizione dei pickup ne cambiano il suono notevolmente.

eccop perchè con una esp e una jckson non avrai suoni di una strato ovviamente nemmeno il viceversa è valido.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 21 giu 2007, 18:08

darkfender ha scritto:i legni erano ottimi invece....
per fare dei mobili però :senzasperanze: ovvero avevan anche provato in alcune annate a metterci la qualità, ma senza rigor di logica, non sempre un materiale costoso è adatto a suonare.
Giusto ! :Ok:
darkfender ha scritto: certo che in quel periodo nacque un gioiellino bistrattato....
la 25th anniversario...

per quanto inguardabile esteticamente rimane una gran chitarra.
Ne ho sempre sentito arlare bene, in effetti. Ma è vero anche che non era una Stratocaster "normale", era già una cosa "di lusso" !
darkfender ha scritto: e poi porto avanti la mia campagna sull informazione...
con una SL1 non ci suoni certo blues.

Il progetto della chitarra e la posizione dei pickup ne cambiano il suono notevolmente.

eccop perchè con una esp e una jckson non avrai suoni di una strato ovviamente nemmeno il viceversa è valido.
Non hai certamente i suoni di una Stratocaster, certo, ma avrai qualcosa di comunque utilizzabile in ambiti diversi dal metal e affini. Sul discorso "con una SL1 non ci suoni certo blues" avrei qualche piccola riserva, o meglio, mi piacerebbe provarci, ma non avendo una SL1 a portata di mano non mi è possibile. Inoltre, non conosco così bene le Jackson, anzi, ma mi sembra strano che, dosando a dovere toni e volumi, non si riesca ad avere un suono almeno accettabile per il blues. E comunque, alla nostra amica interessano i Testament più che B.B.King, mi par di capire !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti