info su cort evl z4

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

info su cort evl z4

Messaggio da james » 24 apr 2009, 13:40

sono alla ricerca di una chitarra elettrica,girando sul web,ho trovate alcune premetto a me piace moldo il modello ltd ex400 ma costa molto,avevo trovato una jackson rr 10d,ma aveva il ponte mobile che per il momento non mi interessa.poi ho letto della buona qualita delle cort e mi sono soffermato su una evl z4
le cort evl z4 montano corde fender nei negozi italiani metre sul sito ufficiale vi è scritto corde D'addario EXL110(046-010).come mai che differenza in sonorita c'è?
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: info su cort evl z4

Messaggio da darkfender » 24 apr 2009, 14:28

le corde di fabbrica di solito si buttano o si cambiano al più presto....

ignora le corde :)

la ex400 è molto meglio, ma anche spendendo poco stando in casa cort (ma anche altrove) ci sono cose valide la LTD è cara in italia....

quello che non mi piace di quella comealtri ti diranno è scala corta+manico avvitato....

Quanto vuoi spendere?
cosa ci devi suonare?
che tipo di estetica ti piace e quali no invece?

se rispondi a questo magari ti diciamo diverse possibilità...

Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

Re: info su cort evl z4

Messaggio da james » 24 apr 2009, 15:29

non vorrei superare i 300 350 euro per la chitarra perche poi devo comprare l'ampli
vorrei suonare dall'hardrock,trash metal,metal in generale,rock.anche usate le ltd se le fanno pagare care,avevo trovato una ex400 usata ma la paletta era stata riparata con colla e stucco,di positivo aveva i p.u.emg 81 60 che adoro.la cort fa un un modello simile ad la ex costa 550 euro .cort evl z4 350euro bol-on(e cosi male il manico avvitato?)poi c'è la cort evl z6 costruzione set in mogano il corpo,acero manico,palissandro tastiera con p.u.emg 81 60. link http://www.cortguitars.com/english/prod ... uct_id=106
mentre il modello simile alla ex ltd è questo http://www.cortguitars.com/english/prod ... uct_id=175
che tipo di amli posso affiancarli che non costi molto
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: info su cort evl z4

Messaggio da darkfender » 24 apr 2009, 15:45

Lascia stare la LTD
la Z6 è mooooooooolto meglio..non so il prezzo però >_> ma mi sa sia più costosa del tuo budget

questa è ottima ma ha forma diversa :| e fora di 30 euro....
http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_c ... 78782.html

anche questa:
http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_c ... 57961.html

ha pickup adattissimi al metal vario....(gli stessi della mia ESP).

è che sull'usato trovi strumentini davvero ottimi con quella cifra, mentre sul nuovo c'è meno :| purtroppo stranamente oggi ci son poche cort usate >.>

magari tenendo d'occhio cosa si trova in giro.
Cort è un'ottima marca come qualità/prezzo, solo tra laserie Z4 e la Z6 cambia il mondo.

Considera che quelle chitarre che ho linkato sono già strumenti con caratteristiche di fascia alta nonostante il prezzo comunque umano.

Ampli se è per studiare un bel microcube o line6 a scelta vedi tu le dimensioni...in sala prove ovviamente non bastano....anche lì dipende dal budget....quelli che ho detto partono dai 99 euro nuovi in su...

Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

Re: info su cort evl z4

Messaggio da james » 24 apr 2009, 16:00

la z6 costa sulle 500 550 euro,per questo tra prezzo e qualita preferivo un evl z4 che ha il manico avvitato.ma e cosi malvagio il manico avvitato?
in che senso tra z4 e z6 e un altro mondo?
Ultima modifica di james il 24 apr 2009, 16:06, modificato 1 volta in totale.
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: info su cort evl z4

Messaggio da darkfender » 24 apr 2009, 16:06

diciamo che non è buono manico avvitato + scalatura corta.

Il modello che piace a te ha la scalatura corta...e la Z4 purtroppo ha il manico avvitato.
Vedi la sezione scale nelle specifiche?
ecco 24.3 è scalatura corta
25.5 o 25 e 1/2 è lunga.


non c'è un altro modello che ti piaccia magari con scale 25.5?

Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

Re: info su cort evl z4

Messaggio da james » 24 apr 2009, 16:33

non sono tanto pratico mi spiegheresti lo svantaggio di una scale corta o magari la sezione dove posso leggerla
Ultima modifica di james il 24 apr 2009, 16:41, modificato 1 volta in totale.
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: info su cort evl z4

Messaggio da ma200360 » 24 apr 2009, 16:41

james ha scritto:non sono tanto pratico mi spiegheresti lo svantaggio di una scale corta homagari la sezione dove posso leggerla
Fatti un giro col tasto "cerca": l' argomento è stato trattato mille volte almeno.

Sappi comunque che gli strumenti a scala corta e quelli a scala lunga sono gli uni il contrario degli altri, e ha tutte le ragioni Darkfender a sconsigliarti vivissimamente le chitarre a scala corta e manico avvitato. Sappi che le uniche chitarre prodotte in questo modo sono quelle ultraeconomiche made in China o Indonesia o alcune poche di prezzo elevatissimo che sono delle vere e proprie truffe.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

Re: info su cort evl z4

Messaggio da james » 24 apr 2009, 17:24

ho letto. in poche parole con scala lunga hai la possibilita di fare piu assoli ed i p.u.catturano tutte le note,mentre la scala corta e tutto il contrario.giusto?
la mia solita fortuna non trovo mai una chitarra giusta...uff
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: info su cort evl z4

Messaggio da ma200360 » 24 apr 2009, 17:28

james ha scritto:ho letto. in poche parole con scala lunga hai la possibilita di fare piu assoli ed i p.u.catturano tutte le note,mentre la scala corta e tutto il contrario.giusto?
la mia solita fortuna non trovo mai una chitarra giusta...uff
Tutto sbagliato. Non hai capito assolutamente nulla, ma proprio nulla ! Non c' entrano né i soli né i pick-ups, né la cosa di "catturare tutte le note" (come ti è venuto in mente ?). Rifare. :Very Happy:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

Re: info su cort evl z4

Messaggio da james » 24 apr 2009, 17:35

non ho trovato altro dammi na dritta del titolo
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: info su cort evl z4

Messaggio da ma200360 » 24 apr 2009, 17:47

james ha scritto:non ho trovato altro dammi na dritta del titolo
Adesso non posso dedicarmici, è una cosa un po' lunga e complessa, e io sono al lavoro; magari vedo stasera di riassumerti la cosa, ok ?

Però poi basta, please... :cry:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: info su cort evl z4

Messaggio da ma200360 » 25 apr 2009, 10:33

ma200360 ha scritto:
james ha scritto:non ho trovato altro dammi na dritta del titolo
Adesso non posso dedicarmici, è una cosa un po' lunga e complessa, e io sono al lavoro; magari vedo stasera di riassumerti la cosa, ok ?

Però poi basta, please... :cry:
Sorry, ieri sera non ho proprio potuto...

Allora, vediamo di spiegare 'sta cosa per l' ennesima volta.

Le chitarre elettriche, in linea di massima sono di due tipologie di diapason (o scala): lungo o corto. Il diapason altro non è che la lunghezza della corda tra i due ponti. Questi due diapason corrispondono all' ingrosso a quelli dei modelli più celebri delle due maggiori produttrici "storiche", Fender e Gibson: Fender, per i suoi modelli di punta (Strato e Telecaster) adotta la scala lunga, che è di 25,5 pollici; Gibson, per quasi tutti i suoi modelli, adotta la scala corta, di 24 pollici e 3/4. Ricordati innanzi tutto che sono strumenti diversi, e che non esiste un "meglio" o un "peggio", la preferenza tra i due è solo questione di gusti personali.

Che differenza c' è tra le due ? Semplice: la scala lunga tende a generare un suono con molto attacco, brillante, piuttosto metallico e cristallino allo strumento; viceversa, la scala corta genera un suono più carico di mediobasse, con un attacco più morbido e maggior sustain.

Ma tra i modelli "storici" di Fender e Gibson esiste un' altra fondamentale differenza: i primi hanno il manico avvitato al corpo, i secondi ce l' hanno incollato. La differenza, a parte l' evidente maggior semplicità costruttiva della prima soluzione, consiste in una maggior propensione degli strumenti a manico avvitato al suono con molto attacco e molto "twang", come si dice in chitarrese, che poi è quel suono metallico tipo DDDDONNNNNNGGGG che salta fuori quando pizzichi una Fender ben regolata con le corde in buono stato. Il manico incollato, viceversa, fa sì che il suono risulti sempre più morbido e "pieno", meno spostato sulle medioacute e meno cristallino, rispetto all' altra tipologia, ma con un sustain decisamente più accentuato, dovuto al fatto che il manico, divenendo quasi parte integrante della massa del corpo, tende a vibrare solidarmente, e quindi a creare quel suono rotondo che tutti conosciamo.

A questo aggiungiamo altre due caratteristiche tipiche della produzione delle chitarre elettriche: le Les Paul e le SG, i modelli più diffusi di Gibson, montano p.u. humbucker, che sono conosciuti per avere un suono più carico di mediobasse; dall' altra parte, Fender nei suoi modelli di punta monta p.u. single coil, che viceversa producono un suono brillantissimo.

Altra differenza tipica sono le essenze lignee utilizzate nelle due produzioni: quasi sempre mogano per Gibson, e il mogano è un legno che favorisce la diffusione delle frequenze mediobasse; viceversa, Fender ha sempre usato frassino o ontano per i corpi e acero per i manici, tutti legni che favoriscono sonorità brillanti.

A questo punto, ti risulterà chiaro che tutti gli elementi dell' una e dell' altra tipologia di strumenti concorrono a dare ad ognuno un carattere molto preciso e definito: un suono brillante, con molto attacco e poco sustain (in linea di massima) per Fender, un suono morbido, con molte mediobasse e molto sustain per Gibson. In ogni caso, entrambe le tipologie di chitarre risultano essere strumenti dotati di una grossa personalità sonora.

Detto questo, perché una chitarra a a scala corta DEVE avere il manico incollato ? Perché se mettiamo insieme uno strumento a scala corta col manico avvitato otterremo uno strumento il cui manico non vibrerà in maniera solidale al corpo, con conseguente perdita di vibrazioni, e lo strumento che avremo in mano risulterà essere privo di sustain e più vuoto di mediobasse rispetto a quello col manico incollato. E allora, proviamo a immaginare una Les Paul senza sustain e con le mediobasse povere, uno strumento che già di suo ha poche medioacute e un attacco non deciso come quello di una chitarra a scala lunga, cos' avremo ? Una schifezza di strumento.

Non pensare che alla Gibson non ci abbiano provato: era uscito, parecchi anni fa, un modello di Les Paul col manico avvitato (non ricordo il nome del modello), ovviamente creato per ridurre i costi di produzione (la costruzione a manico avvitato è di gran lunga meno costosa di quella a manico incollato): fu un flop clamoroso, quella chitarra restò a catalogo pochi mesi e poi sparì, vista l' accoglienza che le fu riservata da parte del pubblico. E da allora la Gibson ci pensò due volte prima di mettere in commercio strumenti che si volevano professionali, costruiti in quel modo; lo fece ancora con alcuni modelli economici (Corvus, Marauder e qualche altro), che comunque non raggiunsero mai una grossa popolarità e che, appunto, erano proprio solo economici (e di basso livello qualitativo), e che furono sempre snobbati dal pubblico delle Gibson "vere".
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: info su cort evl z4

Messaggio da darkfender » 25 apr 2009, 10:43

Zioma sono daccordo su quasi tutto..
Ma la scala LUNGA ha più sustain...

Poi la LP ha più sustain della strato per altri motivi (per esempio il manico avvitato accorcia il sustain)

Ma un corpo elastico lungo rispetto a un elastico corto vibra per più tempo.


Infatti scalatura CORTA+manico avvitato il sustain ne soffre troppo.

Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

Re: info su cort evl z4

Messaggio da james » 25 apr 2009, 10:48

ti ringrazio moltissimo,la cosa che non riuscivo ad afferrare era la questione della scala.ora ok.
ieri mi hai fatto vinire sta curiosita e sono andato al negozio di chitarre ed ho provato una les paul epi.con manico avvitato e scala 24.75 con ampli orange non era tanto male ma non è il suono che cercavo,il sustai c'era ma non come piace a me
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite