Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Rispondi
Avatar utente
acousticplayer
Principiante
Principiante
Messaggi: 19
Iscritto il: 30 dic 2010, 03:23

Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da acousticplayer » 18 feb 2012, 11:30

Salve a tutti. Dato che a breve farò 18 anni vorrei comprarmi una chitarra elettrica.
Dunque i modelli presi da me in considerazione sono una Gibson LP Standard 2008 Nera e una Gibson LP Studio nera.
Girando un pò quì e là ho letto che LP Studio,è buona, ma è inferiore rispetto a una Standard e una Custom per materiali e rifiniture e di conseguenza con un suono "meno potente"

Secondo voi? E' la stessa cosa? Cosa mi consigliate?

Spero mi aiutiate Grazie :ciauz:
Blink 182 4 Ever <3 <3 <3

Yamaha FX310A Elettro-Acoustic

Suonatore di chitarra Principiante


Avatar utente
daviz17
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 188
Iscritto il: 03 gen 2012, 13:57
Località: Torino

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da daviz17 » 18 feb 2012, 11:42

Sei consapevole della differenza di prezzo si?

Si va dai 900 euro ai 1700, per forza c'è una differenza! Non ho mai provato la Studio, che dovrebbe essere il modello meno curato nei vari binding, dettagli e fattori estetici, ma la Standard mi ha lasciato perplesso, ti consiglierei se vuoi stare su quella fascia di prezzo la Traditional, a mio parere più performante ed economica.

Tuttavia penso che, soprattutto per principianti come noi, la studio farebbe già la sua porca figura, soprattutto se è la tua prima chitarra elettrica o se la vera e propria passione per la chitarra non è ancora sbocciata.

Hai citato la Custom. Li si va un altro passo oltre, ma il prezzo va a finire anche a 3000 euro!!!!

Devi scegliere tu, tutte sono Gibson, ma a livelli differenti, come (molto) differenti sono le fascie di prezzo..
Guitars:
Gibson Les Paul Traditional Heritage Cherry Sunburst
Squier Bullet Strat
Ibanez V72ece-Blu

Amps:
Laney Cub10
Laney LX12

Pedals & Multieffetto:
Line 6 Pod 2.0
Boss OD-3


"One day even the war will bow to the sound of a guitar" [cit. Jimi Hendrix]

Avatar utente
daviz17
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 188
Iscritto il: 03 gen 2012, 13:57
Località: Torino

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da daviz17 » 18 feb 2012, 11:44

daviz17 ha scritto: Tuttavia penso che, soprattutto per principianti come noi, la studio farebbe già la sua porca figura, soprattutto se è la tua prima chitarra elettrica o se la vera e propria passione per la chitarra non è ancora sbocciata.
Con che faccia ho scritto questa cosa! :Very Happy:
Guitars:
Gibson Les Paul Traditional Heritage Cherry Sunburst
Squier Bullet Strat
Ibanez V72ece-Blu

Amps:
Laney Cub10
Laney LX12

Pedals & Multieffetto:
Line 6 Pod 2.0
Boss OD-3


"One day even the war will bow to the sound of a guitar" [cit. Jimi Hendrix]

Avatar utente
flairjes
Esperto
Esperto
Messaggi: 809
Iscritto il: 11 nov 2011, 11:09
Località: Milano

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da flairjes » 18 feb 2012, 11:51

daviz17 ha scritto:
daviz17 ha scritto: Tuttavia penso che, soprattutto per principianti come noi, la studio farebbe già la sua porca figura, soprattutto se è la tua prima chitarra elettrica o se la vera e propria passione per la chitarra non è ancora sbocciata.
Con che faccia ho scritto questa cosa! :Very Happy:

:risatona: :Ok:
Ti stimo Daviz! :Very Happy:

Voto anch'io per la traditional (sono mesi che mi sto facendo una cultura su LP e simili, volendo prenderne una).
Però, a parte la differenza oggettiva di questi tre strumenti - TRADITIONA, STABDARD E STUDIO . ricorda sempre che le chitarre vanno provate (e riprovate e riprovate, se possibile).
Quello che a noi non piace può benissimo essere quello che cerchi tu.
Per esempio, la Studio e la Standard (dal 2998 in poi) hanno entrambe le camere tonali che, abbinate ai loro pick up, tirano fuori un suono molto più "moderno" e tagliente. Questo, che è oggettivamente diverso dal classico suono LP, potrebbe benissimo piacerti molto di più del suono originale di quella chitarra.

Chissà, magari ti innamori di una studio e risparmi anche un bel po' di soldini!!! :Very Happy:
"I'm just a musical prostitute, my dear". Freddie Mercury

Axes:
Gibson Les Paul STD '08 Honey Burst
Amps:
Peavey Classic 30
H&K Edition Blue 15r
Pedals:
MXR MicroAmp
TECH 21 Wah
BOSS CS-3
TC Electronic Polytune


Avatar utente
acousticplayer
Principiante
Principiante
Messaggi: 19
Iscritto il: 30 dic 2010, 03:23

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da acousticplayer » 18 feb 2012, 15:33

Intanto vi ringrazio per le vostre risposte! Comunque si ero consapevole della differenza del prezzo... la Studio nel negozio dove la vorrei prendere costa 999€ mentre la standard 1850€... il genere che vorrei suonare va dal punk-rock (blink-182,simple plan,sum 41, new found glory) all'hard rock...e so che la studio monta i
498T + 490R with alnico...quindi andrebbero bene per entrambi in generi... ho anche avuto modo si sentire il loro suono... e devo ammettere che mi sono innamorato della studio fin dal primo momento...mentre la standard ,che monta i burstbucker pro alnico V, aveva un suono "meno penetrante". Poi ovviamente sono impressioni personali...comunque adesso me ne son convinto a prenderò la Studio...sicuramente al livello di materiali è una (se non l'unica) delle più economiche delle Les Paul Gibson... ma come suono è quello che voglio... poi ovviamente quando sarò in negozio le proverò entrambe...con distorsioni e vari effetti... Di nuovo grazie per le risposte ragazzi :Very Happy: :Very Happy:
Blink 182 4 Ever <3 <3 <3

Yamaha FX310A Elettro-Acoustic

Suonatore di chitarra Principiante


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da ma200360 » 19 feb 2012, 19:20

Conosco molto bene la 2008 e ho una Studio: ottime chitarre entrambe, camere tonali o non camere tonali, profilo del manico ciccio o non ciccio, p.u. Burstbuckers o Modern Classics. Sono diverse, ma nemmeno poi così tanto, a parte l' estetica. Per il tuo genere andrebbero più che bene entrambe.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da alexi_laiho » 20 lug 2012, 15:39

daviz17 ha scritto:
Si va dai 900 euro ai 1700, per forza c'è una differenza! .... la Standard mi ha lasciato perplesso, ti consiglierei se vuoi stare su quella fascia di prezzo la Traditional, a mio parere più performante ed economica.
quoto in pieno: 1450 cucuzze x una chitarra MOSTRUOSA (x me la + bella les paul in assoluto)
in ogni caso ti consiglierei di valutare anche strumenti appartenenti ad una fascia di prezzo molto inferiore: anche con meno di 500 euro si comprano strumenti eccezzionali, oggi come oggi
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Rudestyle
Principiante
Principiante
Messaggi: 29
Iscritto il: 17 mag 2009, 10:05

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da Rudestyle » 23 lug 2012, 23:21

acousticplayer ha scritto:Salve a tutti. Dato che a breve farò 18 anni vorrei comprarmi una chitarra elettrica.
Dunque i modelli presi da me in considerazione sono una Gibson LP Standard 2008 Nera e una Gibson LP Studio nera.
Girando un pò quì e là ho letto che LP Studio,è buona, ma è inferiore rispetto a una Standard e una Custom per materiali e rifiniture e di conseguenza con un suono "meno potente"

Secondo voi? E' la stessa cosa? Cosa mi consigliate?

Spero mi aiutiate Grazie :ciauz:
Ciao, non ho letto i consigli che ti hanno dato gli altri utenti,qualunque essi siano, mi auguro ti abbiano vivamente sconsigliato di spendere o di far spendere a chi dovrebbe farti un regalo, una cifra considerevole (dagli 800 di una studio fino a sotto i 2000 di una standard) per la prima chitarra elettrica, a prescindere dalle tue qualita' tecniche e le tue capacita'. E' come affidare a un neo patentato una Maserati, continuo a credere che bisogna procedere per gradi, senza mai perdere di vista il rapporto qualita'/prezzo. Ho letto sei interessato a sonorita' rock (non mi dilungo sul chiamare "punk" bands come i Simple Plan, é come dire che Dimmu Borgir e Arisa, a parte il nome d'arte che li differisce, facciano la stessa musica... e sia chiaro che non apprezzo entrambi ; ) ) quindi sulla scelta del "modello" ci sei (eventualmente anche una copia Sg)..... nessuno ha ancora consigliato un modello della Vintage? In tal caso, do inizio al coro quasi unanime (almeno credo!). Una entry level che da soddisfazioni, estetica discreta, buoni pick ups, buone meccaniche, il tutto per una spesa intorno ai 300 euro o poco piu'. Se magari hai qualche soldo da spendere, e il tuo interesse é suonare, magari anche con una band, ti consiglio di spendere qualche euro in piu' su un buon ampli, perche' sai, una Les Paul Standard collegata a un bel transistor tamarro di quelli da 100 euri, suona come da un transistor tamarro da 100 euri, mentre una Vintage collegata a un ampli valvolare decente, sia pure un piccolo Blues Junior, spacca nettamente il c..o . Magari dopo qualche prova e UN PO' DI CONCERTI, dai via la Vintage per una Standard e ti rimane un ampli con i contro...che magari puoi tenere per lungo tempo, e sul quale puoi anche sentire meglio le differenze tra una entry level e una da 2000 euro ;)

Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da James_ » 24 lug 2012, 01:22

acousticplayer ha scritto:[...] il genere che vorrei suonare va dal punk-rock (blink-182,simple plan,sum 41, new found glory) [..]
'un te la prende', eh, ma io per quella roba li prenderei la prima chitarraccia con humbucker che mi capita a mano, anche per principio non "sprecherei" tutti quei soldi per quel genere li, che proprio mi schifa. :ciauz:

PS: la Standard 2008 a breve dovrebbe uscire di listino dato che è uscita la 2012, se trovi qualche rimanenza puoi chiedere uno sconto!
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da alexi_laiho » 24 lug 2012, 14:15

Rudestyle ha scritto: nessuno ha ancora consigliato un modello della Vintage? In tal caso, do inizio al coro quasi unanime (almeno credo!). Una entry level che da soddisfazioni, estetica discreta, buoni pick ups, buone meccaniche, il tutto per una spesa intorno ai 300 euro o poco piu'. Se magari hai qualche soldo da spendere, e il tuo interesse é suonare, magari anche con una band, ti consiglio di spendere qualche euro in piu' su un buon ampli...che magari puoi tenere per lungo tempo, e sul quale puoi anche sentire meglio le differenze tra una entry level e una da 2000 euro ;)
come non quotare :ciao:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
Dinamite bla
Maestro
Maestro
Messaggi: 1158
Iscritto il: 15 lug 2007, 13:20

Re: Gibson Les Paul Standard 2008 o Gibson Lesp Paul Studio?

Messaggio da Dinamite bla » 24 lug 2012, 15:41

Rudestyle ha scritto:Ciao, non ho letto i consigli che ti hanno dato gli altri utenti,qualunque essi siano, mi auguro ti abbiano vivamente sconsigliato di spendere o di far spendere a chi dovrebbe farti un regalo, una cifra considerevole (dagli 800 di una studio fino a sotto i 2000 di una standard) per la prima chitarra elettrica, a prescindere dalle tue qualita' tecniche e le tue capacita'. E' come affidare a un neo patentato una Maserati, continuo a credere che bisogna procedere per gradi, senza mai perdere di vista il rapporto qualita'/prezzo. Ho letto sei interessato a sonorita' rock (non mi dilungo sul chiamare "punk" bands come i Simple Plan, é come dire che Dimmu Borgir e Arisa, a parte il nome d'arte che li differisce, facciano la stessa musica... e sia chiaro che non apprezzo entrambi ; ) ) quindi sulla scelta del "modello" ci sei (eventualmente anche una copia Sg)..... nessuno ha ancora consigliato un modello della Vintage? In tal caso, do inizio al coro quasi unanime (almeno credo!). Una entry level che da soddisfazioni, estetica discreta, buoni pick ups, buone meccaniche, il tutto per una spesa intorno ai 300 euro o poco piu'. Se magari hai qualche soldo da spendere, e il tuo interesse é suonare, magari anche con una band, ti consiglio di spendere qualche euro in piu' su un buon ampli, perche' sai, una Les Paul Standard collegata a un bel transistor tamarro di quelli da 100 euri, suona come da un transistor tamarro da 100 euri, mentre una Vintage collegata a un ampli valvolare decente, sia pure un piccolo Blues Junior, spacca nettamente il c..o . Magari dopo qualche prova e UN PO' DI CONCERTI, dai via la Vintage per una Standard e ti rimane un ampli con i contro...che magari puoi tenere per lungo tempo, e sul quale puoi anche sentire meglio le differenze tra una entry level e una da 2000 euro ;)
Non fa una piega!!!
E poi la chitarra dei 18 per me è la chitarra eterna... è quella che non potrai mai vendere..sarebbe come venderti l'anima al diavolo!!!
Comprarla come prima chitarra spendendoci tanti soldi è una follia... metti che poi cambi idea e non ti piace più? ci perdi un sacco di soldi... una chitarra costosa si compra quando si hanno le idee ben chiare e soprattutto in una fase in cui non cambi gusti ogni sei mesi (a 17 anni vuoi dirmi che non è così?? Non ci credo nemmeno un pò.. :Very Happy: )
Nel caso mi farei dare un bel pò di cash dai parenti, metterlo in banca sul tuo bel libretto di risparmi e tra un 3-4 anni, quando hai le idee chiare e una discreta esperienza, sai quello che cerchi e orienti il malloppo nella direzione giusta..!!
La vintage inoltre è una chitarra favolosa..non ci penserei 2 volte...
Gibson CS Les Paul v.o.s. 1958
Fender CS Strat 1956 heavy relic

Dv Mark Bad Boy 120 + C4x12 Std
2x12 Vintage30
Orange Micro Terror

Strymon timeline
Brunetti Mercury Box
Suhr Riot
Suhr Shiba Drive
Carl Martin Plexitone
Boss CS-3
Nova Repeater
Nova Reverb
Vox V847 wah
Zoom MS70 cdr
Joyo vintage tremolo


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti