Epiphone Made in Korea

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Avatar utente
F@z
Maestro
Maestro
Messaggi: 2962
Iscritto il: 25 giu 2007, 20:12
Località: la spendida Brianza
Contatta:

Epiphone Made in Korea

Messaggio da F@z » 08 ago 2007, 16:26

è uno spunto interessante di riflessione sulla qualità o meno di Epiphone.

Come sapete da qualche tempo Epiphone ha aperto una fabbrica in Cina dove produce direttamente tutti i suoi modelli, e questo ha coinciso con un leggero abbassamento dei prezzi..

La motivazione è che la vecchia produzione Koreana non era prodotta direttamente da Epiphone, bensì da industrie di chitarre Koreane che producono chitarre conto terzi..

Mi è giunta voce che tra queste aziende conto terzi c'era anche la Cort, non ho trovato riscontro di questa cosa però in giro per internet

Se fosse vero si potrebbe spiegare le enormi differenze di liuteria tra le chitarre Epiphone..

Voi ne sapete qualcosa di più?

O semplicemente: che ne pensate?
So I think I showed you how to get a career with three chords
ma200360 ha scritto:F@z è un talebano, da questo punto di vista: i Marshall non totalmente a valvole li ammonticchierebbe tutti personalmente in una gigantesca catasta per farne un' unica gigantesca pira. E' un po' come me con i pick-ups ceramici.
My Band: http://www.noiseband.altervista.org

My Band on myspace: http://www.myspace.com/noiseitaly


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Epiphone Made in Korea

Messaggio da ma200360 » 08 ago 2007, 17:00

F@z ha scritto:
La motivazione è che la vecchia produzione Koreana non era prodotta direttamente da Epiphone, bensì da industrie di chitarre Koreane che producono chitarre conto terzi..
E mi risulta che sia ancora così, sebbene in Cina. La Cina costa meno della Corea, tutto lì.
F@z ha scritto: Mi è giunta voce che tra queste aziende conto terzi c'era anche la Cort, non ho trovato riscontro di questa cosa però in giro per internet

Se fosse vero si potrebbe spiegare le enormi differenze di liuteria tra le chitarre Epiphone..

Voi ne sapete qualcosa di più?

O semplicemente: che ne pensate?
E' una cosa che avevo sentito anch' io, e avevo sentito dire la stessa cosa dell' Ibanez. D' altra parte, come si spiegeherebbe la forma della paletta nelle chitarre della serie X della Cort ?

Può darsi che ci sia del vero, ma quali sono i modelli che produceva la Cort ? Certo, se sono prodotti come di solito sono prodotti i modelli di casa Cort, dovrei rivedere il mio giudizio sulla Epiphone, anche se ci sarebbe da chiedersi perché la Epiphone, in linea di massima, costa più della Cort.

In ogni caso, resto in attesa di trovare un modello Epiphone che valga la mia X-6, o la X-TH che ho visto qualche giorno fa. Costruzione neck-thru, EMG 81 e 85 attivi, ponte tipo Floyd Rose: mi pare fossimo sui 380 euro per un usato che di usato aveva ben poco. Non l' ho comprata solo perché non mi serve un' altra chitarra di quel tipo, ma un po' mi è dispiaciuto, dico la verità.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Capaneo
Principiante
Principiante
Messaggi: 37
Iscritto il: 20 gen 2007, 17:33

Messaggio da Capaneo » 08 ago 2007, 17:12

Penso che il problema risieda non tanto nella produzione, quanto nel controllo qualità che ad essa segue... magari la stessa fabbrica produce per diversi marchi, ma poi ognuno di essi impone standard qualitativi differenti e quindi ecco spiegata la differenza tra un marchio ed un altro... poi il prezzo dipende da altri fattori, e principalmente il mercato... epiphone si fregia del by gibson che fa alzare il prezzo...

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 08 ago 2007, 17:16

Capaneo ha scritto: poi il prezzo dipende da altri fattori, e principalmente il mercato... epiphone si fregia del by gibson che fa alzare il prezzo...
E la fregatura è proprio lì...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
F@z
Maestro
Maestro
Messaggi: 2962
Iscritto il: 25 giu 2007, 20:12
Località: la spendida Brianza
Contatta:

Messaggio da F@z » 08 ago 2007, 17:18

ma200360 ha scritto:E mi risulta che sia ancora così, sebbene in Cina. La Cina costa meno della Corea, tutto lì.
a quel che ho capito io, ora la fabbrica è di proprietà..però potrei sbagliarmi
ma200360 ha scritto:E' una cosa che avevo sentito anch' io, e avevo sentito dire la stessa cosa dell' Ibanez
Sulle Ibanez sono sicuro...

http://it.wikipedia.org/wiki/Cort

La mia idea era quindi che le differenze di liuteria potevano appunto dipendere dall'accuratezza della fabbrica..e dato che Cort sotto questo punto di vista è una garanzia si potevano spiegare queste differenze

Certo è che dal punto di vista economico la differenza inizia ad essere importante..e li probabilmente fa il legame Gibson..

La cosa però che mi da fastidio è questa: se l'ipotesi che ho posto è verificata, quali sono i criteri di assegnazione dei lotti di produzione? voglio dire perché ho trovato una Custom da 600 € con i tasti sbordanti e invece la mia è perfetta sotto questo punto di vista per esempio?
So I think I showed you how to get a career with three chords
ma200360 ha scritto:F@z è un talebano, da questo punto di vista: i Marshall non totalmente a valvole li ammonticchierebbe tutti personalmente in una gigantesca catasta per farne un' unica gigantesca pira. E' un po' come me con i pick-ups ceramici.
My Band: http://www.noiseband.altervista.org

My Band on myspace: http://www.myspace.com/noiseitaly


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 08 ago 2007, 17:40

F@z ha scritto:
La cosa però che mi da fastidio è questa: se l'ipotesi che ho posto è verificata, quali sono i criteri di assegnazione dei lotti di produzione? voglio dire perché ho trovato una Custom da 600 € con i tasti sbordanti e invece la mia è perfetta sotto questo punto di vista per esempio?
Misteri di casa Gibson, direi. Attenzione: sempre che non cii siano di mezzo dei subappalti ! Non sarebbe mica così strano: poni che la Cort, in un determinato periodo, non riesca a soddisfare le richieste di produzione, potrebbe cedere una parte del contratto a un' altra azienda. E' una cosa che, per quel che ne so, si fa comunemente in altri comparti produttivi.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
F@z
Maestro
Maestro
Messaggi: 2962
Iscritto il: 25 giu 2007, 20:12
Località: la spendida Brianza
Contatta:

Messaggio da F@z » 08 ago 2007, 17:42

ma200360 ha scritto:
Misteri di casa Gibson, direi. Attenzione: sempre che non cii siano di mezzo dei subappalti ! Non sarebbe mica così strano: poni che la Cort, in un determinato periodo, non riesca a soddisfare le richieste di produzione, potrebbe cedere una parte del contratto a un' altra azienda. E' una cosa che, per quel che ne so, si fa comunemente in altri comparti produttivi.
Già..
So I think I showed you how to get a career with three chords
ma200360 ha scritto:F@z è un talebano, da questo punto di vista: i Marshall non totalmente a valvole li ammonticchierebbe tutti personalmente in una gigantesca catasta per farne un' unica gigantesca pira. E' un po' come me con i pick-ups ceramici.
My Band: http://www.noiseband.altervista.org

My Band on myspace: http://www.myspace.com/noiseitaly

Avatar utente
tigustar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 149
Iscritto il: 12 lug 2007, 01:14
Località: gandino(bg)

Messaggio da tigustar » 09 ago 2007, 01:14

cercando su internet ho trovato di un signore che ha preso una cort prodotta in cina, non diceva niente relativa al modello, diceva solo una chitarra studio cort
140€ nuova con custodia inclusa, montava originale corde daddario :ciauz:
meglio sultani all'inferno che schiavi in paradiso

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 09 ago 2007, 18:21

La mia Epiphone è di produzione Koreana, viene dalla fabrica di Kalamazoo l' ho saputo tramite il seriale...ora ho fatto caso che molte G400 vengono prodotte li' ...mentre quasi la totalita delle Lp vengono prodotte negli stabilimenti cinesi... questo perchè? eppure le Lp costano più delle g400.

Mah, i misteri del marketing.
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 09 ago 2007, 19:02

Kill Bill ha scritto:La mia Epiphone è di produzione Koreana, viene dalla fabrica di Kalamazoo l' ho saputo tramite il seriale...
Una coreana di Kalamazoo ? Mai sentito parlare di una Kalamazoo in Corea !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 09 ago 2007, 21:41

ma200360 ha scritto:
Una coreana di Kalamazoo ? Mai sentito parlare di una Kalamazoo in Corea !
Mea Culpa è vero ho sbagliato!! è Keihin Seiki sorry (si magari a Kalamazoo! :Very Happy: )
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 09 ago 2007, 21:42

a proposito ora che vedo, Keihin Seiki è il nome della fabbrica che le produce...ma cmq è in corea.
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 09 ago 2007, 22:00

Kill Bill ha scritto:La mia Epiphone è di produzione Koreana, viene dalla fabrica di Kalamazoo l' ho saputo tramite il seriale...ora ho fatto caso che molte G400 vengono prodotte li' ...mentre quasi la totalita delle Lp vengono prodotte negli stabilimenti cinesi... questo perchè? eppure le Lp costano più delle g400.

Mah, i misteri del marketing.
Pensandoci, probabilmente perché le Les Paul Gibson costano più delle SG, e quindi anche Epiphone si comporta allo stesso modo. Ottima idea: vendi a prezzo più alto il prodotto che ti è costato meno, così guadagni esponenzialmente di più. Mica sono fessi alla Gibson, sanno come fare a portare a casa i soldini ! Che poi questo comportamento non sia un esempio di correttezza... e chi se ne frega ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 09 ago 2007, 22:07

Beh c'è da dire che la Gibson non è propio un esempio di onestà neanche con i suoi prodotti...figurarsi con quelli targati Epiphone.
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 09 ago 2007, 22:20

Purtroppo è notorio. Ma almeno Le Gibson "vere" sono strumenti di qualità, almeno per la stragrande maggioranza, seppure direi che i prezzi sono gonfiati per benino.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti