DG-335

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: DG-335

Messaggio da ma200360 » 07 nov 2007, 08:07

alessio ha scritto: allora falle i complimenti perchè ha degli ottimi gusti! è la les paul che mi piace di più insieme alle goldtop (parlo di VOS), per le quali però dovrei vendere un rene....
Ecco, è quello il problema...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: DG-335

Messaggio da jack_trinidad » 07 nov 2007, 18:50

alessio ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:Mia sorella sta fissata con la gecko...dice che se devo comprare la lp la devo prendere gecko...se ne è innamorata...
allora falle i complimenti perchè ha degli ottimi gusti! è la les paul che mi piace di più insieme alle goldtop (parlo di VOS), per le quali però dovrei vendere un rene....
Ah ma quindi non costa come le sunburst???
Scusa ma io so che le Goldtop e le Ebony costano di meno...e la Gecko credevo costasse come le altre... :cosa:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: DG-335

Messaggio da jack_trinidad » 07 nov 2007, 18:54

Sì, vedi...costa come le altre...solo che non ce l'ha nessuno...è da ordinare...

http://www.samedaymusic.com/product--GIBLPSTD5
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: DG-335

Messaggio da ma200360 » 07 nov 2007, 19:01

Adesso che mi ci fate pensare, mi pare di averne visto una da Scavino a Torino, ma non credo sia sul suo sito. Ma magari, una telefonatina...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Re: DG-335

Messaggio da alessio » 07 nov 2007, 20:25

jack_trinidad ha scritto:Ah ma quindi non costa come le sunburst???
Scusa ma io so che le Goldtop e le Ebony costano di meno...e la Gecko credevo costasse come le altre... :cosa:
No, non parlo di les paul standard in colorazione goldtop, parlo di reissue '57 goldtop o di '56 goldtop, quella con i p90 :sorpreso:
http://www.gibsoncustom.com/VOS/index.html
Alessio


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: DG-335

Messaggio da ma200360 » 07 nov 2007, 21:56

alessio ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:Ah ma quindi non costa come le sunburst???
Scusa ma io so che le Goldtop e le Ebony costano di meno...e la Gecko credevo costasse come le altre... :cosa:
No, non parlo di les paul standard in colorazione goldtop, parlo di reissue '57 goldtop o di '56 goldtop, quella con i p90 :sorpreso:
http://www.gibsoncustom.com/VOS/index.html
La V.O.S. coi P-90 l' ho vista recentemente da Merula: non ricordo se costava 3.500 o 3.700 euro; più o meno lì, insomma. Una cosina economica ! :ciao:

Alessio, proprio ti è venuta la "Gibsonite", eh ? Capisco, è una malattia che si può contrarre con una certa facilità... è una delle controindicazioni dell' acquisto della prima Les Paul ! E comunque, anche dopo un po' di tempo, non è che passi del tutto !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: DG-335

Messaggio da slash! » 07 nov 2007, 22:43

alessio ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:Ah ma quindi non costa come le sunburst???
Scusa ma io so che le Goldtop e le Ebony costano di meno...e la Gecko credevo costasse come le altre... :cosa:
No, non parlo di les paul standard in colorazione goldtop, parlo di reissue '57 goldtop o di '56 goldtop, quella con i p90 :sorpreso:
http://www.gibsoncustom.com/VOS/index.html
quanto è bella la standard 1958 :sorpreso: :sorpreso: :sorpreso: :sorpreso: mamma mia io nn resisto piu senza :cry:
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Re: DG-335

Messaggio da alessio » 07 nov 2007, 23:29

ma200360 ha scritto:Alessio, proprio ti è venuta la "Gibsonite", eh ? Capisco, è una malattia che si può contrarre con una certa facilità... è una delle controindicazioni dell' acquisto della prima Les Paul ! E comunque, anche dopo un po' di tempo, non è che passi del tutto !
Ci sono molte altre chitarre che mi piacciono, la tele, la jaguar, quasi tutte le hollow della gretsch, ed un'infinità di acustiche, sopratutto taylor...però le gibson sono gibson, mi piacciono la quasi totalità delle les paul (escluse quelle finte come le goddes e le vixien, tanto per capirci), la firebird studio, la 335, la melody, la V... forse l'unica chitarra che potrebbe mettermi seriamente in crisi in una scelta è la strato tutta nera con 3 emg attivi...e qui ogni riferimento a fatti o persone (ma soprattutto suoni) è puramente casuale!
Alessio

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: DG-335

Messaggio da ma200360 » 08 nov 2007, 08:22

alessio ha scritto: Ci sono molte altre chitarre che mi piacciono, la tele, la jaguar, quasi tutte le hollow della gretsch, ed un'infinità di acustiche, sopratutto taylor...però le gibson sono gibson, mi piacciono la quasi totalità delle les paul (escluse quelle finte come le goddes e le vixien, tanto per capirci), la firebird studio,
Le Firebird V e VII sono ancora più belle, con le banjo-tuners... Peccato che non mi siano mai piaciuti troppo i minihumbuckers.
alessio ha scritto: la 335, la melody, la V... forse l'unica chitarra che potrebbe mettermi seriamente in crisi in una scelta è la strato tutta nera con 3 emg attivi...e qui ogni riferimento a fatti o persone (ma soprattutto suoni) è puramente casuale!
Un paio di giorni fa mi è capitato di prendere in mano una Stratocaster Eric Clapton Signature di qualche tempo addietro, quella coi Lace Sensors, senza collegarla, semplicemente suonandola "da spenta", e devo dire che mi ha colpito parecchio la liuteria generale; perfino il manico non mi è sembrato male, e per dirlo io di una Stratocaster...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: DG-335

Messaggio da jack_trinidad » 08 nov 2007, 19:47

slash! ha scritto:
alessio ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:Ah ma quindi non costa come le sunburst???
Scusa ma io so che le Goldtop e le Ebony costano di meno...e la Gecko credevo costasse come le altre... :cosa:
No, non parlo di les paul standard in colorazione goldtop, parlo di reissue '57 goldtop o di '56 goldtop, quella con i p90 :sorpreso:
http://www.gibsoncustom.com/VOS/index.html
quanto è bella la standard 1958 :sorpreso: :sorpreso: :sorpreso: :sorpreso: mamma mia io nn resisto piu senza :cry:
Standard '58= Jimmy Page...
Il problema è che non si trovano...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: DG-335

Messaggio da jack_trinidad » 08 nov 2007, 19:49

ma200360 ha scritto:Adesso che mi ci fate pensare, mi pare di averne visto una da Scavino a Torino, ma non credo sia sul suo sito. Ma magari, una telefonatina...
Vabbè Acustica Online a Napoli è importatore ufficiale...basta che vado e gliela chiedo...una settimana dopo sta lì... :Very Happy:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Re: DG-335

Messaggio da alessio » 09 nov 2007, 12:50

Ieri ho parlato con un negoziante della mia zona; non mi ha saputo dare un'informazione precisa riguardo al numero di pezzi prodotti ed eventuali limitazioni. mi ha spiegato però che ordinarla darebbe il via ad lunga e penosa attesa perchè il mercato italiano è l'ultimo girone infernale dei mercati gibson.
Alessio

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: DG-335

Messaggio da jack_trinidad » 11 nov 2007, 22:08

alessio ha scritto:Ieri ho parlato con un negoziante della mia zona; non mi ha saputo dare un'informazione precisa riguardo al numero di pezzi prodotti ed eventuali limitazioni. mi ha spiegato però che ordinarla darebbe il via ad lunga e penosa attesa perchè il mercato italiano è l'ultimo girone infernale dei mercati gibson.
Nooo, che barbarie... :pianto:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: DG-335

Messaggio da ma200360 » 12 nov 2007, 11:55

jack_trinidad ha scritto: Nooo, che barbarie... :pianto:
Non è una novità...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: DG-335

Messaggio da jack_trinidad » 12 nov 2007, 18:53

ma200360 ha scritto:
jack_trinidad ha scritto: Nooo, che barbarie... :pianto:
Non è una novità...
Vabbè ma credo che un importatore ufficiale me la procuri in poco tempo... :cosa:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti