chitarra elettrica G & L

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.
lovis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 124
Iscritto il: 04 mag 2007, 19:08
Località: silvi maria/abruzo

chitarra elettrica G & L

Messaggio da lovis » 27 mag 2007, 08:41

volevo sapere vostre opinioni su questa marca di cui non se ne parla molto.cosa ne pensavate dei modelli comanche e classic.gener rockkkk e blues


Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 27 mag 2007, 13:37

Ho dato uno sguardo al sito proprio l'altro giorno. Non le ho mai provate, ma penso siano chitarre valide.
:ciauz:

Avatar utente
zAdro
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 215
Iscritto il: 20 mag 2007, 18:17
Località: Roma

Messaggio da zAdro » 27 mag 2007, 13:45

mai sentite nominare... a quanto pare l'avrebbe fondata George Bullerton e Leo Fender...
ecco alcune immagini:
Immagine
(modello comanche)

Immagine
(modello ASAT classic)

il loro sito---> http://www.glguitars.com
informazione non è conoscenza, conoscenza non è saggezza, saggezza non è verità, verità non è bellezza, bellezza non è amore, amore non è musica. La musica è il meglio!

lovis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 124
Iscritto il: 04 mag 2007, 19:08
Località: silvi maria/abruzo

Messaggio da lovis » 27 mag 2007, 15:16

aspetto altri commenti su queste due chitarre sperando che qualcuno ne sappia piu di voi senza offesa :rocken: :rocken: :rocken: :rocken: :rocken: :rocken:

Avatar utente
Genki
Esperto
Esperto
Messaggi: 300
Iscritto il: 18 ott 2006, 20:55
Località: Verucchio

Messaggio da Genki » 27 mag 2007, 16:47

Qui si è fatto un accenno di questa marca ..

Forum/yamaha-pacifica-1511ms-mike-stern-vt1898.html


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 28 mag 2007, 10:32

ottime chitarre molto fenderose....tentano di riprodurre il feeling delle vintage...anche se a dire il vero si avvicinano più alle strato reissue.

Tra le strato reissue e queste cambia veramente poco imho.
Quindi ottima qualità, buon mercato (si rivendono facilmente)....

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 28 mag 2007, 12:01

E' quello che ho sempre sentito anch'io; anzi, ho letto dei commenti assolutamente estusiastici in merito alla ASAT, dicono che sia più Fender della Fender !

Certo, assomigliano alla Fender anche nel prezzo, mi pare addirittura rivisto leggermente verso l' alto !

E' vero anche, però, che ho letto altrettanto bene delle Tribute, le G&L asiatiche, che pare siano fatte esattamente con gli stessi materiali impiegati negli Stati Uniti, pick-ups compresi (e quello è importantissimo !); quelle hanno un prezzo più accessibile.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 28 mag 2007, 13:49

quindi stiamo parlando di chitarre di fascia medio/alta giusto?
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 28 mag 2007, 15:57

Per le G&L americane certamente sì, le Tribute sono sui 500-600 euro, anche qualcosina di più.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 28 mag 2007, 16:31

ma200360 ha scritto:E' quello che ho sempre sentito anch'io; anzi, ho letto dei commenti assolutamente estusiastici in merito alla ASAT, dicono che sia più Fender della Fender !
è si ma lo dicon quelli della G&L bella forza :Very Happy:
costan meno delle fender a parità di modelli/caratteristiche...ma poco meno...il problema sta proprio qui.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 28 mag 2007, 17:20

darkfender ha scritto: è si ma lo dicon quelli della G&L bella forza :Very Happy:
costan meno delle fender a parità di modelli/caratteristiche...ma poco meno...il problema sta proprio qui.
No, Darkfender, non lo dicono solo alla G&L, e tu che bazzichi anche un altro forum dovresti ricordare, un po' di tempo fa, una recensione di una ASAT Thinline in termini che non lasciavano spazio a dubbi.

In ogni caso, non è che voglia fare il partigiano, soprattutto di uno strumento che non ho mai preso in mano; dico che comunque una provata gliela si potrebbe dare a 'ste G&L.

Io ricordo molti anni fa, quando arrivarono in Italia le prime G&L, avevo letto la recensione dell' allora unica rivista di chitarre, in cui il recensore diceva, più o meno testualmente a proposito della Strato versione G&L "Mi sono messo una mano sul cuore e l' altra sul portafogli e me ne sono comprata una". Qualcosa vorrà dire, insomma...

Quanto al prezzo, non sono sicuro che a parità di modelli (American Standard, ad esempio) le Fender costino di più !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 28 mag 2007, 17:31

dillà ci son 2 persone a cui piace moltissimo (come a me piaccion moltissimo le tokai e le varie lawsuit) e ne parlan strabene....(pure troppo imho).

se proprio proprio bisogna cercar info in giro ci son posti migliori....
Sulle G&L ho sentito parlare alla nausea un po' dappertutto.....

Non sono le fender definitive, ma solo ottime fender ne più ne meno....(o almeno questo si dice per la maggiore e mi trova concorde).

cmq la frase More fender than fender (mi pare fosse scritta così...) era lo slogan della G&L...quindi lo han coniato loro.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 28 mag 2007, 17:34

darkfender ha scritto:
cmq la frase More fender than fender (mi pare fosse scritta così...) era lo slogan della G&L...quindi lo han coniato loro.
Non lo sapevo !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 28 mag 2007, 19:20

comunque guardate che le g&l si "formarono" quando leo fender lasciò per un pò stare le sue fender e così george bulletton ne approfittò e gli comprò la chitarra che poi ribatezzò G&L che sta per le loro iniziale, dopo le cose non so come andarono a finire... comunque questa è a grandi linee la storia delle G&L, che ho letto poco tempo fa su una recensione di questa chitarra... :ciauz:
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 28 mag 2007, 20:06

Non è esattamente così: quando Leo Fender vendette la Fender alla CBS, fondò la Music Man, che poi rivendette e, con George Fullerton, fondò la G&L (George and Leo).
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti