Zanki Zero Bass

Sezione dedicata ai vostri progetti e lavori
Rispondi
Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Zanki Zero Bass

Messaggio da Barbablues » 20 lug 2013, 15:29

Un altro progetto della serie Zero, un basso costruito con la solita filosofia, quella di mantenere canoni estetici conosciuti ma proposti in una chiave inedita

corpo in abete
manico in acero con tastiera in palissandro
PU Jazz bass
battipenna in alluminio
ponte fender stile modificato
disegno zanki z bass.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
pauluccio73
Esperto
Esperto
Messaggi: 933
Iscritto il: 05 giu 2010, 17:26
Località: Bari

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da pauluccio73 » 20 lug 2013, 21:48

è un mix tra un musicman e un fender
non so come suona ma è bruttarello !
il ponte comunque non mi sembra in stile fender .

Paolo
La funzione "Cerca" è tua amica!!
Immagine--Immagine
Immagine--Immagine

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da Barbablues » 20 lug 2013, 22:45

pauluccio73 ha scritto:è un mix tra un musicman e un fender
non so come suona ma è bruttarello !
il ponte comunque non mi sembra in stile fender .

Paolo
Voleva proprio esserlo un mix di cose già viste!
per carità le critiche sono sempre accette, ma dovrebbero essere motivate anche se estetiche

il ponte è un Fender ma montato su una piastra di 6mm di acciaio per aumentare la risposta e il sustain

Avatar utente
pauluccio73
Esperto
Esperto
Messaggi: 933
Iscritto il: 05 giu 2010, 17:26
Località: Bari

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da pauluccio73 » 21 lug 2013, 08:03

Barbablues ha scritto: per carità le critiche sono sempre accette, ma dovrebbero essere motivate anche se estetiche
e cosa dovrei motivare .....se a me non piace non ci posso fare niente !
Barbablues ha scritto: il ponte è un Fender ma montato su una piastra di 6mm di acciaio per aumentare la risposta e il sustain
appunto ! è una modifica che proggettualmente modifica di molto la sonorità fender è questo che intendevo.

Un salutone

Paolo
La funzione "Cerca" è tua amica!!
Immagine--Immagine
Immagine--Immagine

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da Barbablues » 21 lug 2013, 14:45

pauluccio73 ha scritto:
Barbablues ha scritto: per carità le critiche sono sempre accette, ma dovrebbero essere motivate anche se estetiche
e cosa dovrei motivare .....se a me non piace non ci posso fare niente !
A chi l'ha visto fino ad ora, anche dal vivo, è piaciuto a tutti, manopole a parte, ma siccome le critiche sono sempre più sincere dei complimenti, mi piacerebbe sapere cosa non ti piace, lo stile Vintage?, ami i bassi stile Ibanez o Yamaha? lo trovi sproporzionato? non ti piace l'abbinamanto legno alluminio?....ecc..
Non lo chiedo per far polemica, anzi, siccome ho intenzione di farne una mini serie (questo è il prototipo) sono molto interessato al fatto che possa incontrare i gusti in genere :ciauz:


Avatar utente
pauluccio73
Esperto
Esperto
Messaggi: 933
Iscritto il: 05 giu 2010, 17:26
Località: Bari

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da pauluccio73 » 21 lug 2013, 20:05

Pensavo fosse uno strumento di quelli very low cost di provenienza vaga ma forse mi sono perso qualcosa !! :dubbioso: .

li produci tu ???, li progetti tu ??

perchè se così fosse potrei motivare meglio !

comunque essendo un bassista di vecchia data ma che non disdegna affatto l'innovazione potrei anche darti qualche parere.

ma prima vorrei delle risposte .

1° perche il corpo in abete ??, ha camere tonali ??
2° perche il battipenna in alluminio ??

Paolo
La funzione "Cerca" è tua amica!!
Immagine--Immagine
Immagine--Immagine

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da Barbablues » 21 lug 2013, 20:49

pauluccio73 ha scritto:Pensavo fosse uno strumento di quelli very low cost di provenienza vaga ma forse mi sono perso qualcosa !! :dubbioso: .

li produci tu ???, li progetti tu ??

perchè se così fosse potrei motivare meglio !

comunque essendo un bassista di vecchia data ma che non disdegna affatto l'innovazione potrei anche darti qualche parere.

ma prima vorrei delle risposte .

1° perche il corpo in abete ??, ha camere tonali ??
2° perche il battipenna in alluminio ??

Paolo
be siamo nella sezione "liuteria, idee e progetti"...... certo che l'ho fatto io, L'abete è il materiale che ho scelto anche per le chitarre che trovi negli altri post, mi piace molto la tmbrica che dà allo strumento, sopratutto nei bassi che sono profondi ma restano sempre sotto controllo.
Per ora i manici li compro già fatti perchè non sono ancora attrezzato per farmeli... ma anche perchè è meglio che siano fatti a macchina...
I battipenna li disegno al cad e me li faccio fare con taglio ad acqua da una azienda, così come i carter per i vani elettrici, massima schermatura, durano un eternità e poi a me piacciono molto e arricchiscono lo strumento rispetto a quelli in plastica....e pesano poco di più visto che sono fatti con lamiera da 2 mm.

Il resto dei componenti è roba che ho rimediato o avevo in casa, come ho detto, questo è un prototipo e volevo vedere come veniva e come suonava così, poi a mettergli dei Lindy Fralin sono sempre a tempo...
Se ne faccio un altro, vorrei modificare il battipenna e farlo arrivare ad abbracciare il ponte, ma questo progetto è in standby perchè stò lavorando su un altra chitarra e in questo momento ho poco tempo.

Ma io i pareri li ascolto sempre molto volentieri, sia negativi che positivi, vorrei costruire strumenti in piccola serie e personalizzati, ma su progetti già studiati e a prezzi non dico da cinese ma nemmeno da americano

come bassita faccio pena e non ho più nemmeno un ampli da basso, ma giusto per sentire la voce con i PU ceramici che monta ora
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
pauluccio73
Esperto
Esperto
Messaggi: 933
Iscritto il: 05 giu 2010, 17:26
Località: Bari

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da pauluccio73 » 21 lug 2013, 21:19

io modificherei abbassando di 4 mm la sede di innesto del manico sul corpo infatti dalle foto si vede che il manico è troppo alto e hai dovuto zeppare il ponte per trovarti con le misure.
il battipenna non mi piace come colore ma l'idea principale è buona e diventerebbe ottima se creassi un battipenna che inglobi anche i controlli e faccia da zoccolo al ponte per recuperare quei 2 mm che ti servono per pareggiare l'altezza del manico.

le manopoline le cambierei con quelle stile precision .

Il suono è molto bello.

Qual'è la misura dal capotasto al centro dei poli dei due pickup ??

Paolo
La funzione "Cerca" è tua amica!!
Immagine--Immagine
Immagine--Immagine

Avatar utente
Ulver
Esperto
Esperto
Messaggi: 902
Iscritto il: 30 nov 2010, 18:07
Contatta:

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da Ulver » 21 lug 2013, 22:02

Ahimè, mi accodo al discorso estetico e anch'io lo trovo piuttosto brutto: il body è un po' troppo allungato (a che pro?), la disposizione dei potenziometri antiestetica e il battipenna contribuisce a dare quella resa troppo "allungata" che già il body ha. Anche per il battipenna trovavo più "naturale" plastica nera, magari a tre strati.

Ha una configurazione identica al Jazz, e il mio timore è che un potenziale acquirente preferisca a confronto prendersi un Jazz qualsivoglia per via del fattore estetico. Fossi in te avrei sperimentato di più con i pickup, ad esempio con una soluzione PJ o, perchè no, Humbucker al ponte (magari modello "saponetta") e Single Coil (Jazz come l'attuale o Precision '51) un poco più su di dov'è ora il pickup al manico. Non che così suoni male eh, anzi, ma perchè come accennato soffre del confronto estetico con un Jazz.

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da Barbablues » 22 lug 2013, 00:36

pauluccio73 ha scritto:io modificherei abbassando di 4 mm la sede di innesto del manico sul corpo infatti dalle foto si vede che il manico è troppo alto e hai dovuto zeppare il ponte per trovarti con le misure.
il battipenna non mi piace come colore ma l'idea principale è buona e diventerebbe ottima se creassi un battipenna che inglobi anche i controlli e faccia da zoccolo al ponte per recuperare quei 2 mm che ti servono per pareggiare l'altezza del manico.

le manopoline le cambierei con quelle stile precision .

Il suono è molto bello.

Qual'è la misura dal capotasto al centro dei poli dei due pickup ??

Paolo
Infatti l'incastro del manico è differente a un Fender, anche perchè il body è alto 4 cm, quindi per avere lo stesso spessore di body nell'incastro, il manico si inserice meno nel corpo, però l'incastro è 2 cm più lungo e ha le spalle su entrabi i lati.
Dalle foto sembra lungo ma il corpo è uguale a un Precision bass, il manico è di un Jazz, quindi in teoria è più corto di 2cm rispetto a un Fender, è anche abbastanza bilanciato, l'abete pesa + o - come l'Ontano, e il ponte è 100g più pesante, ci vorrebbero delle meccaniche più leggere ma anche così si suona bene, l'unica pecca, ma forse è solo una cosa mia, essendo le corde più alte del corpo, nello slap mi manca il riferimento per l'indice e il medio.
La distanza dei PU è identica a un jazz.

Per rispondere anche a Ulver, sui PU ci avevo pensato a mettere un HB o altre soluzioni, ma un pò perchè mi piace troppo il suono del Jazz bass, un pò perchè non essendo un bassista, non ho una mia idea da seguire o delle esigenze particolari

Per l'estetica, il prossimo verò di farlo più compatto e personale
Perchè comprarlo? perchè suona meglio di uno squier, costa uguale ed è un oggetto unico e fatto a mano, perchè se ci voi mettere i tuoi PU , ti costa meno, ..nella configurazione che vuoi, tanto a me fresare lì o là è uguale, perchè è verniciato alla nitro e si vede il legno sotto, e si sente anche vibrare parecchio, e non è plastificato sotto 1 cm di poliestere, perchè ha il capotasto in ottone invece che in plastica, perchè viene consegnato già settato e senza tasti che friggono.....basta?

L'alluminio per il battipenna non si tocca! :Very Happy: ....no è che in plastica me li dovrei, o fare a mano, o farmeli fare un certo quantitativo alla volta, in metallo, inox o alluminio, me li faccio tagliare da una azienda con cui collaboro per altra cose e spesso non me li fanno nemmeno pagare :Ok:
poi son quei dettagli che differenziano il prodotto artigianale da quello industriale.

Avatar utente
pauluccio73
Esperto
Esperto
Messaggi: 933
Iscritto il: 05 giu 2010, 17:26
Località: Bari

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da pauluccio73 » 22 lug 2013, 08:50

il corpo sembra allungato per via del battipenna che è molto ellittico .
Proverei a rendere più tondeggiante il battipenna e coglierei l'occasione per centrare meglio la posizione dei controlli inglobandoli nello stesso creando così una figura più armoniosa e nello stesso tempo ottennere una schermatura migliore.

Poi fai tu il prototipo e tuo ...

ciao
Paolo
La funzione "Cerca" è tua amica!!
Immagine--Immagine
Immagine--Immagine

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: Zanki Zero Bass

Messaggio da Barbablues » 22 lug 2013, 13:24

pauluccio73 ha scritto:il corpo sembra allungato per via del battipenna che è molto ellittico .
Proverei a rendere più tondeggiante il battipenna e coglierei l'occasione per centrare meglio la posizione dei controlli inglobandoli nello stesso creando così una figura più armoniosa e nello stesso tempo ottennere una schermatura migliore.

Poi fai tu il prototipo e tuo ...

ciao
Paolo
Proverò a fare dei disegni, grazie dei consigli :ciao:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite