Progetto Les Paul

Sezione dedicata ai vostri progetti e lavori
Raige91
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 04 mar 2010, 01:19

Progetto Les Paul

Messaggio da Raige91 » 04 mar 2010, 19:39

Tra Qualche Giorno Insieme ad un mio inizierò la costruzione di una Les Paul! (lui costruisce io documento :P)
Ho deciso di usare i legni tipici della Les Paul:
Body in Mogano
Top in Acero
Manico in mogano
Tastiera in Ebano(di solito si usa il palissandro nella Les Paul.)

Ora Devo scegliere il ponte, i 2 pickup e le meccaniche da montare! Voi Avete qualche idea?
Ho abbandonato il progetto della Les Paul Axcess perchè perderei il sustain tipico della Les paul e non è quello che cerco da una chitarra :P


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da ma200360 » 04 mar 2010, 20:22

Raige91 ha scritto:Tra Qualche Giorno Insieme ad un mio inizierò la costruzione di una Les Paul! (lui costruisce io documento :P)
Ho deciso di usare i legni tipici della Les Paul:
Body in Mogano
Top in Acero
Manico in mogano
Tastiera in Ebano(di solito si usa il palissandro nella Les Paul.)

Ora Devo scegliere il ponte, i 2 pickup e le meccaniche da montare! Voi Avete qualche idea?
Ho abbandonato il progetto della Les Paul Axcess perchè perderei il sustain tipico della Les paul e non è quello che cerco da una chitarra :P
Ottima idea. Per i pick-ups, molto dipende dal tipo di sonorità che vuoi ottenere: se ti piace quel tipo di suono lì, classicamente Gibson, io resterei su dei p.u. Gibson, ovviamente in AlNiCo.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Raige91
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 04 mar 2010, 01:19

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da Raige91 » 04 mar 2010, 20:54

Ho scelto i pick up !
Seymour Duncan Alnico II pro, ho sentito il suono e mi piacciono! (ponte e manico)

Per il ponte avevo in mente il Fishman Powerbridge Tune-o-Matic...Però devo aspettare un po' di tempo perchè non è disponibile!
Stavo pensando Se prendo il Floyd rose Original (che è disponibile) Vado a compromettere il sustain della Les Paul ? cioè la LP ne ha parecchio...
Meccaniche Sperzel autobloccanti.

Poi Se qualcuno ha i progetti della Les Paul Axcess e della Les Paul e me li può mandare mi fa davvero un grosso piacere!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da ma200360 » 04 mar 2010, 20:59

Raige91 ha scritto:Ho scelto i pick up !
Seymour Duncan Alnico II pro, ho sentito il suono e mi piacciono! (ponte e manico)

Per il ponte avevo in mente il Fishman Powerbridge Tune-o-Matic...Però devo aspettare un po' di tempo perchè non è disponibile!
Stavo pensando Se prendo il Floyd rose Original (che è disponibile) Vado a compromettere il sustain della Les Paul ?

Sì.
Raige91 ha scritto: cioè la LP ne ha parecchio...
Meccaniche Sperzel autobloccanti.

Poi Se qualcuno ha i progetti della Les Paul Axcess e della Les Paul e me li può mandare mi fa davvero un grosso piacere!
Mi sembra che tu stia correndo un po' troppo... :dubbioso:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Raige91
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 04 mar 2010, 01:19

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da Raige91 » 04 mar 2010, 21:06

O.O
in che senso? i soldi per comprare le cose le ho, perchè non dovrei correre !! xD
Ho letto sul sito della Seymour Duncan che sugli Alnico II pro ci vogliono i potenziometri da 250 K però non ci capisco molto...non so quali prendere su Music Gallery!!! ...Perchè la Les Paul ne ha 4, e con le sigle push to push / push e pull non ci capisco niente ! :pianto:


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da ma200360 » 04 mar 2010, 21:15

Perché non dovresti correre ?

1) la fretta è sempre cattiva consigliera
2) ti informeresti meglio su cosa vogliono direi quelle cose di cui parlavi
3) cercheresti di capire COME è costruita una chitarra: tipo di costruzione, scala, misure di body e manico, materiali da utilizzare, verniciatura ecc.
4) sceglieresti i materiali e l' elettronica con cognizione di causa. Hai deciso per i pick-ups: sai di che pick-ups si tratta o hai solo sentito un sample ? Quali altri p.u. hai preso in considerazione ? Cosa ne sai di come è costruito un pick-up ? Sono cose importanti !
5) non sei un liutaio, e quindi ci saranno infinite cose che ti sfuggono. Costruire una chitarra è una cosa che richiede tempo, capacità e possibilmente esperienza, visto che non costa poco ed è un impegno a termine piuttosto lungo, soprattutto un progetto di tipo Les Paul. Sai quanto ci vorrà, prima che tu veda anche solo un abbozzo dello strumento ?

Per questo ti consiglierei di prendertela con un po' più di calma: meglio ponderare un po' PRIMA che buttare via tutto DOPO, soldi compresi, no ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Raige91
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 04 mar 2010, 01:19

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da Raige91 » 04 mar 2010, 21:21

ma200360 ha scritto:Perché non dovresti correre ?

1) la fretta è sempre cattiva consigliera
2) ti informeresti meglio su cosa vogliono direi quelle cose di cui parlavi
3) cercheresti di capire COME è costruita una chitarra: tipo di costruzione, scala, misure di body e manico, materiali da utilizzare, verniciatura ecc.
4) sceglieresti i materiali e l' elettronica con cognizione di causa. Hai deciso per i pick-ups: sai di che pick-ups si tratta o hai solo sentito un sample ? Quali altri p.u. hai preso in considerazione ? Cosa ne sai di come è costruito un pick-up ? Sono cose importanti !
5) non sei un liutaio, e quindi ci saranno infinite cose che ti sfuggono. Costruire una chitarra è una cosa che richiede tempo, capacità e possibilmente esperienza, visto che non costa poco ed è un impegno a termine piuttosto lungo, soprattutto un progetto di tipo Les Paul. Sai quanto ci vorrà, prima che tu veda anche solo un abbozzo dello strumento ?

Per questo ti consiglierei di prendertela con un po' più di calma: meglio ponderare un po' PRIMA che buttare via tutto DOPO, soldi compresi, no ?
Scusa hai perfettamente Ragione...Ho pensato che visto che non lo devo tagliare io il legno, sarebbe stato più semplice e mi potevo limitare a scegliere i componenti...Hai Ragione scusami!
Se mi potete consigliare voi! ve ne sarei grato..
:pianto:

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da ma200360 » 04 mar 2010, 21:32

Raige91 ha scritto:
Scusa hai perfettamente Ragione...Ho pensato che visto che non lo devo tagliare io il legno, sarebbe stato più semplice e mi potevo limitare a scegliere i componenti...Hai Ragione scusami!
Se mi potete consigliare voi! ve ne sarei grato..
:pianto:
C' è poco da consigliare, purtroppo ! Costruire una chitarra non è come il Meccano: è un lavoro di grande precisione, che va fatto a livello professionale, se si vogliono ottenere risultati almeno accettabili.

Un liutaio ci mette mesi a costruirti una chitarra del tipo di quella che hai in mente tu, partendo da misure precise, e soprattutto mettendo in gioco la sua professionalità. Non è come tagliare due legni e avvitarli con quattro viti. Pensa solo quanta precisione ci vuole a realizzare un manico: lì un errore di mezzo millimetro compromette l' intonazione dello strumento, eh ?

Dammi retta, lascia perdere. Non per disfattismo, ma perché mi sembra che la realizzazone di una chitarra sia il compimento di una maturazione che ti porta a volerti creare uno strumento che ha delle caratteristiche peculiari di tuo gradimento, che non trovi riunite in uno strumento normalmente reperibile sul mercato. Prima di arrivare a farti uno strumento, dovresti fare esperienza sia di chitarre che di liuteria, e solo dopo anni (e nemmeno pochi) ad accumulare conoscenze potresti cominciare ad accarezzare l' idea di un lavoro così impegnativo. Prova a chiedere a Altro come stanno le cose, vedrai cosa ti risponderà ! :ciao:

Che poi, non credo neanche che andresti a risparmiare, se questa era la tua idea !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Raige91
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 04 mar 2010, 01:19

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da Raige91 » 04 mar 2010, 21:41

La chitarra non la devo fare io XD...La Fa un mio amico che costruisce chitarre da 1 anno! e ne fa parecchie...Io devo scegliere semplicemente i pezzi.
Volevo documentare il tutto e metterlo su questo forum...

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da ma200360 » 04 mar 2010, 21:44

Raige91 ha scritto:La chitarra non la devo fare io XD...La Fa un mio amico che costruisce chitarre da 1 anno! e ne fa parecchie...Io devo scegliere semplicemente i pezzi.
Volevo documentare il tutto e metterlo su questo forum...
Lascia perdere...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
MkMouss
Maestro
Maestro
Messaggi: 2196
Iscritto il: 12 set 2008, 11:19
Contatta:

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da MkMouss » 05 mar 2010, 12:19

Zio.... non essere così distruttivo... :Very Happy:

il ragazzi si fa fare i legni da un suo amico... gli deve solo dire cosa ci vuole sopra... e si vuole fare consigliare da noi...
L'amico pseudoliutaio gli da una mano...

perchè mai dovrebbe lasciar perdere???

prima di tutto ti consiglio di schiarirti ben bene l'idee sul tipo di ponte che vuoi usare...
Se per te virtuosismi fatti con i toni sono importanti O PER LO MENO pensi di far buon utilizzo della leva, allora puoi optare per un floidRose ... se fossi un bluesman ti direi di farti un bigsby che non ce l'ho mai visto su una LP :sorpreso: .. ma visto che mi sembri andante sul metal... :Very Happy:
Altrimenti, se non hai bisogno di una leva, vai sul buon vecchio tune'o matic Gibson...

E' importante decidere questo ancora prima di mettere mano al legno... ogni tipo di ponte ha delle differenze che un liutaio non può far a meno di rispettare.
Per quanto riguarda meccaniche, metti ben a fondo le mani nel portafoglio e prenditi delle meccaniche degne di questo nome.
Per i pickup fatti tentare del tuo orecchio!
Gibson Les Paul standard '99 - Gibson ES335 Dot Ressue '95 - Blue Guitars Telecaster 2004
Lisa homeguitar tele style '09 --> WORK IN PROGRESS!!!!
FENDER BANDMASTER Silverface 68 - BLACKSTAR Artisan 15H
http://www.myspace.com/eyestonebrain
La funzione "Cerca" è tua amica !!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da ma200360 » 05 mar 2010, 12:30

MkMouss ha scritto:Zio.... non essere così distruttivo... :Very Happy:

il ragazzi si fa fare i legni da un suo amico... gli deve solo dire cosa ci vuole sopra... e si vuole fare consigliare da noi...
L'amico pseudoliutaio gli da una mano...

perchè mai dovrebbe lasciar perdere???

prima di tutto ti consiglio di schiarirti ben bene l'idee sul tipo di ponte che vuoi usare...
Se per te virtuosismi fatti con i toni sono importanti O PER LO MENO pensi di far buon utilizzo della leva, allora puoi optare per un floidRose ... se fossi un bluesman ti direi di farti un bigsby che non ce l'ho mai visto su una LP :sorpreso: ..
Altrimenti, se non hai bisogno di una leva, vai sul buon vecchio tune'o matic Gibson...

E' importante decidere questo ancora prima di mettere mano al legno... ogni tipo di ponte ha delle differenze che un liutaio non può far a meno di rispettare.
Per quanto riguarda meccaniche, metti ben a fondo le mani nel portafoglio e prenditi delle meccaniche degne di questo nome.
Per i pickup fatti tentare del tuo orecchio!
No, MkMouss, non è così che funziona. Comunque, faccia pure, a me non è che interessi. A me dispiace vedere progetti lasciati a metà, chitarre mal realizzate e soldi buttati al vento. E le cose che hai scritto tu, scusami, ma proprio non le condivido. Un po' perché i pick-ups non si scelgono da un MP3, un po' perché il profilo del manico non si sceglie per sentito dire, un po' perché fare un tenon (sapranno cos' è, lui e il suo amico ?) è difficile e va a finire che, per semplificare, fanno una LP col manico avvitato... insomma, le case le costruiscono gli ingegneri, non i geometri.

Ah, la Les Paul col Bigsby esisteva ed esiste ancora, in alcuni modelli. Se poi non l' hai mai vista, forse anche tu hai bisogno di fare un po' di esperienza, e scusami se sono così franco, ma leggere un post come il tuo mi fa arrabbiare per la sua superficialità. Provate un po' a chiedere a Altro, se è facile costruire una Les Paul, poi mi direte.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
MkMouss
Maestro
Maestro
Messaggi: 2196
Iscritto il: 12 set 2008, 11:19
Contatta:

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da MkMouss » 06 mar 2010, 15:23

Zio io di esperienza ne devo fare una VALANGA... non mi sento arrivato... e guai a chi ci si sente
però non mi piace scoraggiare chi vuole avvicinarsi al mondo della liuteria...
pensi che la prima chitarra costruita da Mr Gibson fosse un capolavoro...
io penso che i legni di quella chitarra siano diventati legna da ardere.
LASCIA PERDERE è una frase che non esiste... anche se magari si sa che si butteranno dei soldi..
anche perchè di soldi buttati io ne vedo una quantità discreta...
il ponte, p.u., Meccaniche... so tutte cose che si possono recuperare... e anche se buttasse 200€ in lengi... poco male..
IL BELLO NELLA COSTRUZIONE SONO LE ORE IMPIEGATE E SUDATE SUL PEZZO DI LEGNO... il risultato è solo la gratitudine che il legno da al nostro lavoro..
Io adoro lavorare il legno.. anche se non sono bravo e anche se ho poco tempo per farlo....
non farò mai il liutaio probabilmente.. come forse non sarò mai un chitarrista professionista... non per questo appendo la chitarra al chiodo!
non pensi??

per il discorso dei pickup... io ho detto affidati al tuo orecchio... e non "affidati alle casse del tuo pc!!
:esatto:

http://en.woodbrass.com/images/woodbras ... GSBY-1.JPG
:paura: :paura: :paura: :paura: :sorpreso:
Gibson Les Paul standard '99 - Gibson ES335 Dot Ressue '95 - Blue Guitars Telecaster 2004
Lisa homeguitar tele style '09 --> WORK IN PROGRESS!!!!
FENDER BANDMASTER Silverface 68 - BLACKSTAR Artisan 15H
http://www.myspace.com/eyestonebrain
La funzione "Cerca" è tua amica !!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da ma200360 » 08 mar 2010, 08:51

Fate come ritenete meglio, cosa devo dirvi ?
MkMouss ha scritto:Zio io di esperienza ne devo fare una VALANGA... non mi sento arrivato... e guai a chi ci si sente
però non mi piace scoraggiare chi vuole avvicinarsi al mondo della liuteria...
pensi che la prima chitarra costruita da Mr Gibson fosse un capolavoro...
io penso che i legni di quella chitarra siano diventati legna da ardere.
LASCIA PERDERE è una frase che non esiste... anche se magari si sa che si butteranno dei soldi..
anche perchè di soldi buttati io ne vedo una quantità discreta...
il ponte, p.u., Meccaniche... so tutte cose che si possono recuperare... e anche se buttasse 200€ in lengi... poco male..
IL
BELLO NELLA COSTRUZIONE SONO LE ORE IMPIEGATE E SUDATE SUL PEZZO DI
LEGNO... il risultato è solo la gratitudine che il legno da al nostro
lavoro..
Io adoro lavorare il legno.. anche se non sono bravo e anche se ho poco tempo per farlo....
non
farò mai il liutaio probabilmente.. come forse non sarò mai un
chitarrista professionista... non per questo appendo la chitarra al
chiodo!
non pensi??
...
No. Sono uno di quelli che pensa che le cose vadano fatte con un minimo di criterio.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Progetto Les Paul

Messaggio da Altro » 09 mar 2010, 16:40

Causa Playloud ho bazzicato anche qui.
La mia opinione: è cosa utile e saggia partire da cose semplici per poi potere affrontare quelle complicate. Si inizia con le frazioni, mica con le integrali. Si inizia con la pentatonica, mica con i workshop di Gambale.
Chi costruisce chitarre da un anno non può certo vantare quell'esperienza che permette di costruire una les paul (chitarra complicata al pari delle PRS) con carved top e binding.
Il mio consiglio è partire dalle cose semplici e ,se il tempo e la passione lo permettono, passare in secondo tempo ai progetti complicati.
Una tele per iniziare va benissimo: niente binding, niente carved top riportato, niente binding e così via.
Ma alla fine ognuno fa quello che vuole.
Quindi fate come credete.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti