Soppressa Studio

Tutto sulle registrazioni e la musica fatta in casa
saul
Esperto
Esperto
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2009, 11:05
Località: Svizzera
Contatta:

Soppressa Studio

Messaggio da saul » 14 ott 2012, 16:21

Ecco come promesso le foto del mio studiolo aka Soppressa Studio.

http://www.youtube.com/watch?v=IcmUv4RE ... e=youtu.be

Consigli e critiche (per migliorarlo) sono ben accette!!

Grazie ciao
saul
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.


Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Soppressa Studio

Messaggio da mamasa » 14 ott 2012, 16:41

Fermi tutti!! Ho avuto un'allucinazione o tra le chitarre c'era veramente una White Falcon :paura: ?

Comunque, anche da altri post, mi è parso di capire che ti sia fatto un gran mazzo per allestire il tutto da zero o quasi, quindi non posso che farti i complimenti e un bell'in bocca al lupo!
E a questo punto sarei anche curioso di sentire qualcosa made in Soppressa :tilt: , che dici? Si può fare?


p.s: per suonare a me piacciono molto gli ambienti con luci soffuse e calde, fossi al tuo posto farei giusto qualche cambiamento nell'illuminazione (ma è una questione di gusto puramente personale)
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Avatar utente
Henry97
Maestro
Maestro
Messaggi: 1069
Iscritto il: 08 set 2011, 08:22
Località: Dolo, Venezia.

Re: Soppressa Studio

Messaggio da Henry97 » 14 ott 2012, 17:28

A me piacciono molto luminosi, ovviamente non come una sala operatoria, devo vedere tutto in HD :Very Happy:
Poi con la vista che ho, settare ampli e multieffetto al buio non è che sia una gran cosa...
Maestro... Io?

REGOLAMENTO DEL FORUM
Immagine

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Soppressa Studio

Messaggio da mamasa » 14 ott 2012, 17:44

No vabbè, non intendo mica che debba sembrare una fumeria d'oppio di fine ottocento, dico solo che ammorbidirei un po' quella luce bianca, fredda e sparatissima (che poi magari dipende anche dalle riprese).
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

saul
Esperto
Esperto
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2009, 11:05
Località: Svizzera
Contatta:

Re: Soppressa Studio

Messaggio da saul » 14 ott 2012, 18:23

grazie ragazzi!! Si è proprio una WF e non solo, è quella costruita da Altro!
Si effettivamente quella è la luce che uso per "studiare", quando si suona con altri o durante le registrazioni metto altre luci piu' calde, anche perchè il neon fuzza su tutte le tracce.
Potete ascoltare qualcosa qui
http://soundcloud.com/a-a-25
ma quando ho registrato questo disco il Soppressa Studio non era ancora completo.
Se avete anche qualche dritta fatevi pure avanti!
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.


Avatar utente
RobbyLanta
Maestro
Maestro
Messaggi: 2214
Iscritto il: 22 ott 2008, 22:02
Località: Bologna

Re: Soppressa Studio

Messaggio da RobbyLanta » 14 ott 2012, 19:53

Complimenti per lo studio, per la strumentazione e sopratutto per i gusti musicali! (QOTSA rulez) :applauso:
Podcast
Different Ways (New mood))

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Soppressa Studio

Messaggio da mamasa » 14 ott 2012, 22:52

saul ha scritto:Potete ascoltare qualcosa qui
http://soundcloud.com/a-a-25
ma quando ho registrato questo disco il Soppressa Studio non era ancora completo.
Apperò! Bravo, davvero un bel lavoro! :applauso:
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

saul
Esperto
Esperto
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2009, 11:05
Località: Svizzera
Contatta:

Re: Soppressa Studio

Messaggio da saul » 15 ott 2012, 20:44

grazie mille sono felice che piaccia! (sia lo studio che il disco)
Ho una dipendenza da Qotsa almeno quanto ho la gas...
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Soppressa Studio

Messaggio da odos » 15 ott 2012, 21:03

ah che carino, hai capito? :applauso: :applauso: :applauso:

peccato non ci sia la regia, ti verrebbe un sacco pratica.

Hai qualche chicca anche tra i microfoni?
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

saul
Esperto
Esperto
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2009, 11:05
Località: Svizzera
Contatta:

Re: Soppressa Studio

Messaggio da saul » 16 ott 2012, 14:21

uhm odos, cos'è che ho capito? :dubbioso:

Eh lo so, purttroppo lo spazio per la control room non c'èra...
Mah chicche di mic direi di no... ho degli standard Akg set per i tom, un bel 421 Sennheiser, un paio di sm57, Samson C02 come overhead e un SB-1 per la voce e per la kick il Beta 91 shure.
Come scheda ho la Presonus Firestudio e cavi da due soldi :-).

Come sempre se avete delle dritte, drittatemi pure!
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Soppressa Studio

Messaggio da mamasa » 16 ott 2012, 16:09

Visto che siamo più o meno in tema, ne approfitto. Non si sa mai che possa venir utile a qualcuno.
Un paio d'anni fa mi è capitato di assistere a delle registrazioni in uno studio specializzato in batterie e ricordo che il fonico, oltre alla normale microfonazione, teneva anche uno strano aggeggio costruito da lui davanti alla cassa. In pratica era un banale cono da altoparlante (credo da 8") che, messo con la parte larga di fronte alla cassa e collegato in qualche modo al mixer, veniva usato come fosse un secondo microfono. Il risultato era effettivamente ottimo, sommando il segnale del cono a quello del microfono veniva fuori un suono carichissimo, molto pieno e definito, come se la cassa fosse equalizzata con tanta punta e tanta pancia ma senza risultare né svuotata nelle frequenze centrali né impastata. Da quel che ho capito (e potrei benissimo aver capito male) dovrebbe essere all'incirca il principio di un grosso microfono a condensazione, però bho!
Ne sapete qualcosa di questa tecnica di ripresa? Personalmente l'ho visto fare solo lì, però non è che abbia girato chissà quanti studi di registrazione.
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Soppressa Studio

Messaggio da odos » 16 ott 2012, 18:05

mamasa ha scritto:Visto che siamo più o meno in tema, ne approfitto. Non si sa mai che possa venir utile a qualcuno.
Un paio d'anni fa mi è capitato di assistere a delle registrazioni in uno studio specializzato in batterie e ricordo che il fonico, oltre alla normale microfonazione, teneva anche uno strano aggeggio costruito da lui davanti alla cassa. In pratica era un banale cono da altoparlante (credo da 8") che, messo con la parte larga di fronte alla cassa e collegato in qualche modo al mixer, veniva usato come fosse un secondo microfono. Il risultato era effettivamente ottimo, sommando il segnale del cono a quello del microfono veniva fuori un suono carichissimo, molto pieno e definito, come se la cassa fosse equalizzata con tanta punta e tanta pancia ma senza risultare né svuotata nelle frequenze centrali né impastata. Da quel che ho capito (e potrei benissimo aver capito male) dovrebbe essere all'incirca il principio di un grosso microfono a condensazione, però bho!
Ne sapete qualcosa di questa tecnica di ripresa? Personalmente l'ho visto fare solo lì, però non è che abbia girato chissà quanti studi di registrazione.
ordinaria amministrazione da noi in studio :Very Happy:

si chiama subkick, ed è praticamente un microfono con una membrana enorme, che prende solo le sub (e nel caso dinamico, senza condensazione :ciao: :Very Happy: ). Lo metti davanti alla cassa e colleghi i poli inviandoli da una DI attiva, che poi mandi al mixer. Le basse frequenze della cassa muovono il cono, che spostandosi produce tramite il magnete un segnale elettrico. Si miscela con gli altri mic e hai un bel bottom per il tuo kick.

Foto dell'ultima microfonazione in studio in ordine di tempo:

Immagine
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

saul
Esperto
Esperto
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2009, 11:05
Località: Svizzera
Contatta:

Re: Soppressa Studio

Messaggio da saul » 16 ott 2012, 18:51

cheffigo! Visto che ho due celestion vintage 30 che mi avanzano, lo faro' certamente!
Odos non hai mica un tutorial su come collegare i poli per spedirli nella DI? E come altri mic, vedo che ne hai uno sopra la cassa e dentro ci piazzate qualcosa?
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.

saul
Esperto
Esperto
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2009, 11:05
Località: Svizzera
Contatta:

Re: Soppressa Studio

Messaggio da saul » 16 ott 2012, 18:53

ah, uhm odos, cos'è che ho capito?
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.

saul
Esperto
Esperto
Messaggi: 664
Iscritto il: 23 lug 2009, 11:05
Località: Svizzera
Contatta:

Re: Soppressa Studio

Messaggio da saul » 16 ott 2012, 18:59

scusate ancora, la mia gas mi costringe, ma voi se poteste, quali aggiunte/modifiche/migliorie fareste al Soppressa? Ho sete di suggestions!! :Ok:
http://soundcloud.com/houstones

Onestà, passione e competenza, ad una band non serve altro. J. Page.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite