come registrate le vostre canzoni?

Tutto sulle registrazioni e la musica fatta in casa
Rispondi
Avatar utente
tuono
Esperto
Esperto
Messaggi: 924
Iscritto il: 26 gen 2010, 11:39
Località: Taranto/Roma

come registrate le vostre canzoni?

Messaggio da tuono » 12 feb 2010, 13:07

volevo riportare la mia esperienza di registrazione casalinga e confrontare un pò con i diversi metodi usati da voi...così magari da poter unire le cose migliori di ognuno :Very Happy:
allora io quando registro in casa preparo prima la base di batteria con un programma secondo me formidabile: acoustic beatcraft... ci sono tutti i suoni di batteria e percussione campionati in studio e attraverso un'interfaccia grafica molto intuitiva puoi creare il ritmo da te preferito con il tempo e tutto
fatto questo passo utilizzo un programma multitraccia simile a cubase: cool edit
parto dalla registrazione del basso collegando il line out dell'amplificatore alla porta di ingresso del pc e poi la chitarra.
per quanto riguarda la chitarra registro gli effetti diciamoo puliti collegando direttamente la multieffetto zoom al line in del computer...quando si tratta di distorsione invece questo non è possibile perchè se registro in questa maniera il suono della distorsione sembra diventare quasi digitale elettronico...non so come spiegarmi...quindi per ovviare questo problema utilizzo un microfono davanti all'amplificatore...ed il gioco è fatto :beer:
voi come fate? potrei migliorare in qualche modo le registrazioni? :tilt:


Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: come registrate le vostre canzoni?

Messaggio da odos » 13 feb 2010, 00:42

tuono ha scritto: potrei migliorare in qualche modo le registrazioni? :tilt:
credo che bisognerebbe sentirle per poterti dare consigli, ammesso che ci siano consigli da darti.

Saltando la parte della composizione, io registro sempre prima l'armonia e la melodia come "brutta", poi ci metto gli altri strumenti e infine registro nuovamente l'armonia e la melodia su quelle vecchie.

Metodologicamente la cosa più rilevante che ho scoperto è essermi accorto degli effetti deleteri del cominciare a mixare prima avere registrato tutto: dispersione, saturazione, frustrazione, abbandono. Quindi ho scritto un cartello enorme che ho appeso al muro che mi impone di non mixare (ma proprio neanche un reverbero o un compressorino)

Per il resto, tonnellate di vst, apnea nelle registrazioni col mic a condensatore (con annesso rutto libero al primo "stop"), ore e ore di ascolti e riscolti e prodotti decisamente mediocri. :dubbioso:
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
tuono
Esperto
Esperto
Messaggi: 924
Iscritto il: 26 gen 2010, 11:39
Località: Taranto/Roma

Re: come registrate le vostre canzoni?

Messaggio da tuono » 13 feb 2010, 09:25

si si anche io evito di mixare o aggiungere effetti...l'unica cosa che faccio è quella di tagliare le parti o aggiungere la dissolvenza alla fine di ogni traccia strumentale per avere un qualcosa di più carino e definito...pur volendo farvi ascoltare come si fa...


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite