"Reliquie" Jimi Hendrix

I chitarristi che hanno dato il loro contributo allo sviluppo della tecnica ed al "senso" della chitarra
Rispondi
prestige
Maestro
Maestro
Messaggi: 1164
Iscritto il: 29 apr 2007, 21:25

"Reliquie" Jimi Hendrix

Messaggio da prestige » 14 lug 2007, 14:42

Nella mia città è appena iniziato il Pistoia Blues e ieri sera ovviamente ero lì in mezzo al casino mangiando porchetta e pannocchie abbrustolite ed ascoltandomi Jeff Beck e parte di Patti Smith (che non mi è mai piaciuta molto) da fuori.
Presso il teatro Bolognini però c'era anche una piccola mostra su Jimi Hendrix, giusto un paio di stanzette piene di foto di concerti, dischi originali, riviste del tempo e libri su di lui. Le fotografie erano stupende, ritraevano Jimi in tante fasi diverse della sua vita e della sua carriera: concerti, amoreggiamenti, momenti di pausa, di fumo e così via, davvero notevoli.Emblematiche quelle del giorno prima della sua morte...avevo i brividi.
Nella seconda stanza che visito noto una piccola bacheca vetrata, ovviamente chiusa, e ancora un po' stordito da tutte quelle immagini del mio unico vero mito da sempre, mi dirigo da quella parte. Sotto il vetro c'era un cuscino che si trovava in una stanza d'Albergo affittata da Hendrix nel '68 (" li ci ha appoggiato la testa Jimi Hendrix") e tre fogli di carta: una poesia, una lettera e un testo di canzone scritti A MANO da lui in persona. Sarò io esagerato ma vedersi lì davanti la calligrafia di Hendrix, qualcosa che lui scrisse, un pezzo del suo genio e della sua anima...è stato davvero stranissimo.
Il testo era di una canzone mai finita né pubblicata. Ho pensato subito a quante cose, genialità Hendrix ci avrebbe potuto far sentire e vedere se non fosse morto così presto. E nonostante questo gli sono bastati 28 anni per rivoluzionare il mondo della musica....


Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Messaggio da paranoid » 14 lug 2007, 15:09

è il più grande in assoluto. un genio. punto.

ogni tanto però, mi chiedo se mi piacerebbe ancora se fosse vivo. mi spiego meglio:

lui è sempre stato un rivoluzionario, un artista legato tantissimo a tutto quello che era evoluzione e sperimentazione.... e chissà che avrebbe combinato al giorno d' oggi con tutta la tecnologia digitale e i nuovi effetti e apparecchiature!.... non sò se avrebbe continuato a fare roba tipo manic depression o cross town traffic capisci?
e quindi dal profondo del mio lato oscuro, malvagio e egoista, qualcosa mi dice che forse la sua morte lo ha salvato da un cambiamento che avrebbe stravolto la sua immagine di genio. facendomi arrivare addirittura a non comprare più i suoi dischi e a criticarlo.

l' altra parte di me è curiosissima di sapere cosa avrebbe combinato negli anni, anche se, leggendo la sua biografia, era giudicato in calo già un anno prima di morire... ma questo è da vedere... io credo che sia stato un grande, e in definitiva, visto che non sapremo mai quello che avrebbe o non avrebbe potuto fare, continuo a pensare che sia stato il più grande genio della chitarra di tutta la storia di questo nostro strano pianeta, e per questo lo ammiro e continuo ad ascoltarlo cercando sempre ispirazione....
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

prestige
Maestro
Maestro
Messaggi: 1164
Iscritto il: 29 apr 2007, 21:25

Messaggio da prestige » 14 lug 2007, 15:34

senza dubbio il fatto stesso che sia morto così presto e che sia riuscito a fare quel che ha fatto in così poco tempo enfatizzano quel mito che c'è intorno a lui. Non so cosa altro avrebbe fatto, ma certo è che darei oro per poter aver anche solo pensato l' 1% di quello che è riuscito a pensare e fare lui...

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 14 lug 2007, 19:36

prestige ha scritto:senza dubbio il fatto stesso che sia morto così presto e che sia riuscito a fare quel che ha fatto in così poco tempo enfatizzano quel mito che c'è intorno a lui. Non so cosa altro avrebbe fatto, ma certo è che darei oro per poter aver anche solo pensato l' 1% di quello che è riuscito a pensare e fare lui...
di sicuro è il miglior chitarrista del suo genere e non... certo che quella mostra di foto mi sarebbe proprio piaciuta vederla...
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Soccio
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 96
Iscritto il: 07 lug 2007, 10:52
Località: passate dal via ritirate i soldi e continuate fino al viale della vittoria

Messaggio da Soccio » 14 lug 2007, 20:46

se jimi fosse ancora vivo andrei a sentirlo e lo seguirei in turnè come lava calzini se potessi ma piuttosto che vederlo come ho visto chuck berry al concerto del 1° magio preferisco sapere che sia morto e ricordarlo com'è in quegli anni : "geniale , rivoluzionario e immortale"
i wanna be a rock n' roll star

Finche il color della pelle di una persona sarà piu importante di quello degli occhi in questo mondo non ci sarà giustizia.( Bob Marley)


Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Messaggio da paranoid » 14 lug 2007, 23:19

Soccio ha scritto:se jimi fosse ancora vivo andrei a sentirlo e lo seguirei in turnè come lava calzini se potessi ma piuttosto che vederlo come ho visto chuck berry al concerto del 1° magio preferisco sapere che sia morto e ricordarlo com'è in quegli anni : "geniale , rivoluzionario e immortale"
in effetti la morte ha aumentato il mito, quando un artista se ne và non può più dare niente (ne di buono ne di cattivo).

io credo che sarebbe cambiato tantissimo, forse così tanto da non acoltarlo più se fosse ancora con noi... ma credo anche che avrebbe inciso tanti altri dischi stupendi prima di cambiare, ma questi dischi non li sentiremo ovviamente :pianto:


eeeeehhhhh jimi jimi!!!!!!!! quanto ci manchi!!!!!! :pianto: :pianto: :pianto: se non vado all' inferno lo andrò a trovare.........azzzzzzz.....però dove sarà? inferno o paradiso? qualcuno lo sà? presto ragazzi! devo sapere come comportarmi nella vita! :fumato:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

prestige
Maestro
Maestro
Messaggi: 1164
Iscritto il: 29 apr 2007, 21:25

Messaggio da prestige » 15 lug 2007, 01:20

eh beh...una leggera stretta di mano ed un "grazie" sarebbero già un ottima conquista...."grazie Jimi"... :pianto:

Avatar utente
Soccio
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 96
Iscritto il: 07 lug 2007, 10:52
Località: passate dal via ritirate i soldi e continuate fino al viale della vittoria

Messaggio da Soccio » 15 lug 2007, 13:39

sul comportarsi nella vita prevedevo una vita scellerata all'insegna del divertimento con penimento morale inpunto di morte :Very Happy:
i wanna be a rock n' roll star

Finche il color della pelle di una persona sarà piu importante di quello degli occhi in questo mondo non ci sarà giustizia.( Bob Marley)

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 16 lug 2007, 10:38

paranoid ha scritto:
in effetti la morte ha aumentato il mito, quando un artista se ne và non può più dare niente (ne di buono ne di cattivo).

io credo che sarebbe cambiato tantissimo, forse così tanto da non acoltarlo più se fosse ancora con noi... ma credo anche che avrebbe inciso tanti altri dischi stupendi prima di cambiare, ma questi dischi non li sentiremo ovviamente :pianto:


eeeeehhhhh jimi jimi!!!!!!!! quanto ci manchi!!!!!! :pianto: :pianto: :pianto: se non vado all' inferno lo andrò a trovare.........azzzzzzz.....però dove sarà? inferno o paradiso? qualcuno lo sà? presto ragazzi! devo sapere come comportarmi nella vita! :fumato:
bisogna vedere se qualcuno lassù l'ha punito per tutte le chitarre che ha incendiato :Very Happy:
Immagine
Immagine
Immagine

prestige
Maestro
Maestro
Messaggi: 1164
Iscritto il: 29 apr 2007, 21:25

Messaggio da prestige » 16 lug 2007, 13:04

Riffeater ha scritto:
bisogna vedere se qualcuno lassù l'ha punito per tutte le chitarre che ha incendiato :Very Happy:
no dai, lo sanno che ne è valsa la pena :Very Happy:

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Messaggio da paranoid » 16 lug 2007, 19:11

mi sà che riffeater si riferiva a qualcos' altro......... :tilt:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

lucanoc
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 223
Iscritto il: 03 giu 2007, 14:02
Contatta:

Messaggio da lucanoc » 20 lug 2007, 19:09

Jimi era un puro genio, punto. Chiedersi cosa avrebbe fatto se fosse stato ancora vivo è inutile...
fly on, little wing...

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Messaggio da paranoid » 20 lug 2007, 21:40

lucanoc ha scritto:Jimi era un puro genio, punto. Chiedersi cosa avrebbe fatto se fosse stato ancora vivo è inutile...
la curiosità non solo aiuta ad essere musicisti migliori, ma ti fà anche crescere a livello umano e materiale.

usala spesso, vedrai che non è inutile. :ciao:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5956
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 21 lug 2007, 10:13

Ragazzi,
sposto in Innovatori :ciauz:

Beppe
Principiante
Principiante
Messaggi: 31
Iscritto il: 30 ago 2007, 11:41

Messaggio da Beppe » 30 ago 2007, 13:15

paranoid ha scritto:l' altra parte di me è curiosissima di sapere cosa avrebbe combinato negli anni, anche se, leggendo la sua biografia, era giudicato in calo già un anno prima di morire... ma questo è da vedere...
Beh su questo avrei dei dubbi...

Quell'ultimo anno per Hendrix è stato di cambiamento dovuto da una parte dalla noia (i numerosi concerti e ciò che il pubblico si aspettava di vedere uccidevano il suo genio creativo) e dall'altra non riusciva più a scrivere qualcosa di veramente innovativo.

L'album che stava scrivendo prima di morire lo avrebbe sicuramente rilanciato ma purtroppo è morto qualche giorno prima delle ultime lavorazioni.

Cmq arrivare a definirlo "periodo di calo" mi sembra eccessivo...ti dice niente "Band of Gipsys" ?


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti