Page V.s. Clapton

I chitarristi che hanno dato il loro contributo allo sviluppo della tecnica ed al "senso" della chitarra
Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da jack_trinidad » 27 ott 2007, 09:27

Dark Angel ha scritto:Clapton è il chitarrista sottovalutato per antonomasia...
Prima di tutto bisogna pensare che Clapton ha suonato nei Cream (prima del ciclone Hendrix quindi, e non è poco) e prima ancora negli Yardbirds come lo stesso Page; comunque penso che Clapton si sia riuscito a esprimere prima, e coi Cream abbia fatto qualcosa di grande (anche questo sottovalutato), e abbia in qualche modo anche ispirato Hendrix, e se 1+1 fa 2 mi sembra che non sia un piccolo merito.
Comunque anche Page :paura:

Non do giudizi perchè non sono neanche abbastanza esperto per capire chi dei due suoni meglio, e non dico chi preferisco perchè sono due generi differenti, benchè entrambi basati sul blues...
Ispirato Hendrix??? :risatona: Scusa ma non credo visto che dopo aver assistito ad un suo concerto Clapton smise di suonare per 2 mesi...
:risatona:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da paranoid » 27 ott 2007, 10:14

jack_trinidad ha scritto:
Dark Angel ha scritto:Clapton è il chitarrista sottovalutato per antonomasia...
Prima di tutto bisogna pensare che Clapton ha suonato nei Cream (prima del ciclone Hendrix quindi, e non è poco) e prima ancora negli Yardbirds come lo stesso Page; comunque penso che Clapton si sia riuscito a esprimere prima, e coi Cream abbia fatto qualcosa di grande (anche questo sottovalutato), e abbia in qualche modo anche ispirato Hendrix, e se 1+1 fa 2 mi sembra che non sia un piccolo merito.
Comunque anche Page :paura:

Non do giudizi perchè non sono neanche abbastanza esperto per capire chi dei due suoni meglio, e non dico chi preferisco perchè sono due generi differenti, benchè entrambi basati sul blues...
Ispirato Hendrix??? :risatona: Scusa ma non credo visto che dopo aver assistito ad un suo concerto Clapton smise di suonare per 2 mesi...
:risatona:
in un' intervista hendrix disse che clapton era secondo lui un chitarrista che lo riempiva di ispirazione oltre che essere il chitarrista più bravo al mondo.
molto più bravo di lui.
ovviamente clapton ribattè con le stesse parole.
è vero che è assurdo fare classifiche, ma se dovessi essere costretto metterei in cima alla lista hendrix, considerando ''gente sorda'' chi critica le capacità di clapton.... il gusto musicale di clapton equivale a 1000 chitarristi odierni messi assieme.
ovviamente con le dovute eccezioni, certo.
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da jack_trinidad » 27 ott 2007, 10:31

paranoid ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:
Dark Angel ha scritto:Clapton è il chitarrista sottovalutato per antonomasia...
Prima di tutto bisogna pensare che Clapton ha suonato nei Cream (prima del ciclone Hendrix quindi, e non è poco) e prima ancora negli Yardbirds come lo stesso Page; comunque penso che Clapton si sia riuscito a esprimere prima, e coi Cream abbia fatto qualcosa di grande (anche questo sottovalutato), e abbia in qualche modo anche ispirato Hendrix, e se 1+1 fa 2 mi sembra che non sia un piccolo merito.
Comunque anche Page :paura:

Non do giudizi perchè non sono neanche abbastanza esperto per capire chi dei due suoni meglio, e non dico chi preferisco perchè sono due generi differenti, benchè entrambi basati sul blues...
Ispirato Hendrix??? :risatona: Scusa ma non credo visto che dopo aver assistito ad un suo concerto Clapton smise di suonare per 2 mesi...
:risatona:
in un' intervista hendrix disse che clapton era secondo lui un chitarrista che lo riempiva di ispirazione oltre che essere il chitarrista più bravo al mondo.
molto più bravo di lui.
ovviamente clapton ribattè con le stesse parole.
è vero che è assurdo fare classifiche, ma se dovessi essere costretto metterei in cima alla lista hendrix, considerando ''gente sorda'' chi critica le capacità di clapton.... il gusto musicale di clapton equivale a 1000 chitarristi odierni messi assieme.
ovviamente con le dovute eccezioni, certo.
Sono d'accordo, dicevo solo che Hendrix è Hendrix...ma credo che già lo sappiate...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da Dark Angel » 27 ott 2007, 15:24

Sì, l'ha ispirato...proprio così.

Non ti dice niente che la Jimi Hendrix Experience, fondata posteriormente ai Cream, sia composta nello stesso modo (3 persone, chitarra, basso , batteria, voce) e faccia più o meno un genere molto simile.

Clapton sarebbe un Socrate, se Hendrix fosse un Platone :Very Happy:
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da paranoid » 27 ott 2007, 18:42

Dark Angel ha scritto:Sì, l'ha ispirato...proprio così.

Non ti dice niente che la Jimi Hendrix Experience, fondata posteriormente ai Cream, sia composta nello stesso modo (3 persone, chitarra, basso , batteria, voce) e faccia più o meno un genere molto simile.

Clapton sarebbe un Socrate, se Hendrix fosse un Platone :Very Happy:
beh, non esageriamo.... non è che clapton abbia inventato il trio..
però lo difendo sempre perchè non riesco a capire come possa essere criticabile dal punto di vista musicale.
magari sul personale si può anche dire qualcosa, ma perchè mai si dovrebbe? se parliamo di musica è un maestro, non capisco le critiche, l' 80% di quelli che sono venuti dopo di lui si sono ispirati proprio a gente come lui, hendrix, jeff beck ecc...
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.


Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da Dark Angel » 27 ott 2007, 19:26

Sì d'accordo, il trio non è invenzione di Clapton...

Però quante volte, ed è capitato a molti del forum, uno inizia a fare una cosa sotto l'influenza di qualcun'altro??
Quanti di noi hanno imbracciato una chitarra o virato verso un genere grazie ad un personaggio che ci ha segnato??

Faccio degli esempi che mi ispira il mio programma scolastico di adesso:
Machiavelli avrebbe scritto trattati tanto importanti se non fosse rimasto shoccato dalla calata di Carlo VIII (mi pare XD)?

I grandi geni nascono sempre in rapporto a qualcosa.

Forse Hendrix sarebbe diventato lo stesso il migliore, senza Clapton, ma forse avrebbe suonato diversamente.. Clapton è stato uno dei primi, se non il primo (scusatemi, ma non so con certezza) ad avere questo approcio con le pentatoniche ed il blues applicato al rock...e di lì Hendrix :yourock: :yourock: :yourock:
Non sono sicuro della compiutezza delle informazioni, ma perlomeno io la penso così...magari adesso faccio una ricerca ed apro un topic nuovo!
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da Enriquez » 27 ott 2007, 19:33

Eric Clapton deve molo a B.B King. Lui stesso ha detto: "parlano di me come un innovatore. Sono storie: non ho fatto altro che imitare B.B.King". :ciauz:

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da paranoid » 27 ott 2007, 23:29

Enriquez ha scritto:Eric Clapton deve molo a B.B King. Lui stesso ha detto: "parlano di me come un innovatore. Sono storie: non ho fatto altro che imitare B.B.King". :ciauz:

verissimo, ha anche dichiarato di seguire e imitare muddy waters alla radio con una chitarra con solo le prime tre corde (ai tempi non aveva soldi, e comprava solo tre corde per risparmiare)

però penso sia poco corretto dire ''deve molto'', allora sarebbe semplice no? imito bb king e divento bravo come clapton?!?
impossibile ovviamente, tutti possono ascoltare bb king e imparare i suoi fraseggi, ma nessuno potrà mai riuscire ad imitarlo, nemmeno lo stesso clapton.

clapton ha una tecnica raffinata unita ad un' eleganza nel tocco che lo rendono unico, e questo non te lo dà nessuno, se bb king non fosse mai nato clapton avrebbe lo stesso tocco, magari avrebbe attinto da altri e si sarebbe sviluppato in modi diversi, ma le qualità di un grande artista come lui prescindono dalle ispirazioni; anche se comunque valide e influenti.
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da Enriquez » 28 ott 2007, 00:31

paranoid ha scritto:
Enriquez ha scritto:Eric Clapton deve molo a B.B King. Lui stesso ha detto: "parlano di me come un innovatore. Sono storie: non ho fatto altro che imitare B.B.King". :ciauz:

verissimo, ha anche dichiarato di seguire e imitare muddy waters alla radio con una chitarra con solo le prime tre corde (ai tempi non aveva soldi, e comprava solo tre corde per risparmiare)

però penso sia poco corretto dire ''deve molto'', allora sarebbe semplice no? imito bb king e divento bravo come clapton?!?
impossibile ovviamente, tutti possono ascoltare bb king e imparare i suoi fraseggi, ma nessuno potrà mai riuscire ad imitarlo, nemmeno lo stesso clapton.

clapton ha una tecnica raffinata unita ad un' eleganza nel tocco che lo rendono unico, e questo non te lo dà nessuno, se bb king non fosse mai nato clapton avrebbe lo stesso tocco, magari avrebbe attinto da altri e si sarebbe sviluppato in modi diversi, ma le qualità di un grande artista come lui prescindono dalle ispirazioni; anche se comunque valide e influenti.
Questo non lo metto in dubbio. :Very Happy: :ciauz:

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da paranoid » 28 ott 2007, 10:30

Enriquez ha scritto:
paranoid ha scritto:
Enriquez ha scritto:Eric Clapton deve molo a B.B King. Lui stesso ha detto: "parlano di me come un innovatore. Sono storie: non ho fatto altro che imitare B.B.King". :ciauz:

verissimo, ha anche dichiarato di seguire e imitare muddy waters alla radio con una chitarra con solo le prime tre corde (ai tempi non aveva soldi, e comprava solo tre corde per risparmiare)

però penso sia poco corretto dire ''deve molto'', allora sarebbe semplice no? imito bb king e divento bravo come clapton?!?
impossibile ovviamente, tutti possono ascoltare bb king e imparare i suoi fraseggi, ma nessuno potrà mai riuscire ad imitarlo, nemmeno lo stesso clapton.

clapton ha una tecnica raffinata unita ad un' eleganza nel tocco che lo rendono unico, e questo non te lo dà nessuno, se bb king non fosse mai nato clapton avrebbe lo stesso tocco, magari avrebbe attinto da altri e si sarebbe sviluppato in modi diversi, ma le qualità di un grande artista come lui prescindono dalle ispirazioni; anche se comunque valide e influenti.
Questo non lo metto in dubbio. :Very Happy: :ciauz:
:esatto: :ciao: :ciauz:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Page V.s. Clapton

Messaggio da jack_trinidad » 28 ott 2007, 17:21

paranoid ha scritto:
Enriquez ha scritto:Eric Clapton deve molo a B.B King. Lui stesso ha detto: "parlano di me come un innovatore. Sono storie: non ho fatto altro che imitare B.B.King". :ciauz:

verissimo, ha anche dichiarato di seguire e imitare muddy waters alla radio con una chitarra con solo le prime tre corde (ai tempi non aveva soldi, e comprava solo tre corde per risparmiare)

però penso sia poco corretto dire ''deve molto'', allora sarebbe semplice no? imito bb king e divento bravo come clapton?!?
impossibile ovviamente, tutti possono ascoltare bb king e imparare i suoi fraseggi, ma nessuno potrà mai riuscire ad imitarlo, nemmeno lo stesso clapton.

clapton ha una tecnica raffinata unita ad un' eleganza nel tocco che lo rendono unico, e questo non te lo dà nessuno, se bb king non fosse mai nato clapton avrebbe lo stesso tocco, magari avrebbe attinto da altri e si sarebbe sviluppato in modi diversi, ma le qualità di un grande artista come lui prescindono dalle ispirazioni; anche se comunque valide e influenti.
Se è pre questo, il suo chitarrista preferito è lo zio Buddy Guy...si vede che deve molto al Blues...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite