Since I've Been Loving You

La parte è dedicata agli effetti per chitarra: Pedali, multieffetti, rack, etc.
Rispondi
Avatar utente
Alberto
Principiante
Principiante
Messaggi: 42
Iscritto il: 22 ago 2008, 09:27
Località: Brescia

Since I've Been Loving You

Messaggio da Alberto » 31 ago 2008, 23:14

Qualcuno ha idea di che effetti ha usato Page in
questa meraviglia ???


Saluti Alberto


Avatar utente
igorolla
Principiante
Principiante
Messaggi: 47
Iscritto il: 13 nov 2007, 07:21
Contatta:

Re: Since I've Been Loving You

Messaggio da igorolla » 02 set 2008, 07:50

Page non era Gilmour (tossicodipendente da effetti e pedalini veri...preferiva farsi di eroina che di pedali!)...non usava moltissimi effetti. Secondo me lì ha usato un dallas rangemaster treblebooster (ora trovi solo cloni...uno originale dell'epoca ti costa sui 600 euro ma è una scatola grandicella!), poi usava spesso un overdrive customizzato da Roger Mayer, il cry baby, il fantastico phase 90, un harmonizer...e la distorsione dell'ampli, a volte un ac30,a volte hiwatt, orange, marshall...se non hai una gibson, per avere il suono un pò compresso del solo iniziale della versione presente in the song remans the same ti servirebbe un pò di compressore...anche un dynacomp può andare...nel secondo solo dopo il cantanto (sempre nel live) secondo me aggiunge un dallas rangemaster e un pò di distorsione dall'ampli...o col roger mayer. Prendilo come modestissimo parere però.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Since I've Been Loving You

Messaggio da jack_trinidad » 02 set 2008, 08:49

igorolla ha scritto:Page non era Gilmour (tossicodipendente da effetti e pedalini veri...preferiva farsi di eroina che di pedali!)...non usava moltissimi effetti. Secondo me lì ha usato un dallas rangemaster treblebooster (ora trovi solo cloni...uno originale dell'epoca ti costa sui 600 euro ma è una scatola grandicella!), poi usava spesso un overdrive customizzato da Roger Mayer, il cry baby, il fantastico phase 90, un harmonizer...e la distorsione dell'ampli, a volte un ac30,a volte hiwatt, orange, marshall...se non hai una gibson, per avere il suono un pò compresso del solo iniziale della versione presente in the song remans the same ti servirebbe un pò di compressore...anche un dynacomp può andare...nel secondo solo dopo il cantanto (sempre nel live) secondo me aggiunge un dallas rangemaster e un pò di distorsione dall'ampli...o col roger mayer. Prendilo come modestissimo parere però.

No allora...Page non ha mai usato un boost...e il Roger Mayer Fuzz box gli serviva poco e niente (l'ha usato più spesso negli utlimi anni con gli Zep)
Nel concerto del 29/07/73 Page usava: Les Paul, Crybaby, Maestro EchoPlex (il delay stupendo) e AC30, Marshall SLP59 (da lui portata a 180W di potenza) e le due testate Hiwatt...preferiva far saturare il finale piuttosto che usare pedalini, l'esatto suono di Page lo si può riprodurre facilmente con: LP, Crybaby (quando lo usa), delay (uno vecchio stampo, tipo l'RR), e un ampli valvolare saturato (se proprio non possiamo far saturare un ampli valvolare vanno benissimo un TS9 o un Big Ben Overdrive)
Questo è il suono di Page in linea di massima, in Since I've been loving you interviene anche un altro fattore: la qualità dei pu...devono essere due pu vecchio stile, il più possibile vicini ai vecchi PAF (anche se Page in quel concerto usava una Les Paul rossa che montava 490/498) oppure 490/98 vanno benissimo...tutto l'Intro lo fai con il pu al manico, da quel passaggio veloce verso la fine dell'intro, fino all'attacco della voce lo fai con qll al ponte...ps...sull'ampli prova con questi settaggi: bassi 7 medi 3 alti 8...riverbero, poco e niente, Page non lo usava...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
igorolla
Principiante
Principiante
Messaggi: 47
Iscritto il: 13 nov 2007, 07:21
Contatta:

Re: Since I've Been Loving You

Messaggio da igorolla » 02 set 2008, 09:18

jack_trinidad ha scritto:
igorolla ha scritto:Page non era Gilmour (tossicodipendente da effetti e pedalini veri...preferiva farsi di eroina che di pedali!)...non usava moltissimi effetti. Secondo me lì ha usato un dallas rangemaster treblebooster (ora trovi solo cloni...uno originale dell'epoca ti costa sui 600 euro ma è una scatola grandicella!), poi usava spesso un overdrive customizzato da Roger Mayer, il cry baby, il fantastico phase 90, un harmonizer...e la distorsione dell'ampli, a volte un ac30,a volte hiwatt, orange, marshall...se non hai una gibson, per avere il suono un pò compresso del solo iniziale della versione presente in the song remans the same ti servirebbe un pò di compressore...anche un dynacomp può andare...nel secondo solo dopo il cantanto (sempre nel live) secondo me aggiunge un dallas rangemaster e un pò di distorsione dall'ampli...o col roger mayer. Prendilo come modestissimo parere però.

No allora...Page non ha mai usato un boost...e il Roger Mayer Fuzz box gli serviva poco e niente (l'ha usato più spesso negli utlimi anni con gli Zep)
Nel concerto del 29/07/73 Page usava: Les Paul, Crybaby, Maestro EchoPlex (il delay stupendo) e AC30, Marshall SLP59 (da lui portata a 180W di potenza) e le due testate Hiwatt...preferiva far saturare il finale piuttosto che usare pedalini, l'esatto suono di Page lo si può riprodurre facilmente con: LP, Crybaby (quando lo usa), delay (uno vecchio stampo, tipo l'RR), e un ampli valvolare saturato (se proprio non possiamo far saturare un ampli valvolare vanno benissimo un TS9 o un Big Ben Overdrive)
Questo è il suono di Page in linea di massima, in Since I've been loving you interviene anche un altro fattore: la qualità dei pu...devono essere due pu vecchio stile, il più possibile vicini ai vecchi PAF (anche se Page in quel concerto usava una Les Paul rossa che montava 490/498) oppure 490/98 vanno benissimo...tutto l'Intro lo fai con il pu al manico, da quel passaggio veloce verso la fine dell'intro, fino all'attacco della voce lo fai con qll al ponte...ps...sull'ampli prova con questi settaggi: bassi 7 medi 3 alti 8...riverbero, poco e niente, Page non lo usava...
Scusa ma è arcinoto che usasse il dallas rangemaster...fatti un giro su google...lo so da prima che nascesse internet che lo usava e te mi vieni a dire che non l'ha mai usato? E' diventato famoso grazie a lui, a Clapton ed a Bryan May quell'effetto! E comunque è un treblebooster, non un semplice boost, non lo usava per boostare il suono ma solo per boostare gli alti e contrastare in alcuni pezzi il suono cupo della gibson.
Immagine...per non parlare del fatto che ogni 3x2 infilava ovunque il vox tonebender.

Avatar utente
Alberto
Principiante
Principiante
Messaggi: 42
Iscritto il: 22 ago 2008, 09:27
Località: Brescia

Re: Since I've Been Loving You

Messaggio da Alberto » 02 set 2008, 10:28

Grazie a tutti e due, ma se quel suono lo si volesse
cercare di ricreare con strumenti piu' casalinghi,
les paul studio, fender valvolare, pedaliera GT-8
cosa mi consigliate di provare.

Saluti Alberto


Avatar utente
igorolla
Principiante
Principiante
Messaggi: 47
Iscritto il: 13 nov 2007, 07:21
Contatta:

Re: Since I've Been Loving You

Messaggio da igorolla » 02 set 2008, 10:36

Alberto ha scritto:Grazie a tutti e due, ma se quel suono lo si volesse
cercare di ricreare con strumenti piu' casalinghi,
les paul studio, fender valvolare, pedaliera GT-8
cosa mi consigliate di provare.

Saluti Alberto
Secondo me con la les paul e la boss ce la fai, prima io avevo in pratica tutti gli effetti usati dai chitarristi degli anni'70 e '80 come ti ho accennato ne ho avuto circa 200...però con la boss ME-50 ora riesco ad avere i suoni, secondo me con la GT-8 se smanetti bene ritrovi il suono, anche perchè, ser non sbaglio ti dà anche similazioni di ampli.
Se vai su questo sito http://www.haax.se/filesite/index.php?unit=gt8 trovi moltissime patch per lagt-8.Ce ne sono per ogni brano e gruppo, anche per i led zeppelin. Puoi scaricare la patch sul pc e poi la installi nella gt-8. E' tutto gratis e non serve neppure registrarsi.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti