Il giusto effetto o l'effetto giusto?

La parte è dedicata agli effetti per chitarra: Pedali, multieffetti, rack, etc.
Rispondi
Avatar utente
diegho59
Maestro
Maestro
Messaggi: 1568
Iscritto il: 18 feb 2009, 11:03
Località: The dark side of Milan
Contatta:

Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da diegho59 » 15 ott 2009, 12:50

Questa frase alla Marzullo perchè ieri è successo che il mio "collega" mi ha mandato un link sul tubo riguardo Time.
In questo un musicista coverista come me spiega effetti e settaggio utilizzati per fare Time. Innanzitutto un delay impostato ad 800 ms, tempo molto lungo anche in considerazione del fatto che il Binson utilizzato a suo tempo non supera i 400 ms. Anzichè il Fuzz Face utilizza un ovedrive piuttosto "pompato" da un compressore ed un pò di chorus.
Beh, ci ho provato ed il suono "buca" molto, sia con il Tube Driver che con l'OCD. Anche il delay con feedback a 20 risulta lungo ma adeguato. Nell'insieme il suono sembra molto più presente e comunque adeguato ed essendo molto meno compresso dal fuzz più sensibile al tocco ed alla dinamica. Io fino ad oggi mi sono rifatto molto agli effetti "originali" anche se ho gia fatto molte deroghe. In particolare l'uso di questo tempo di delay, decisamente anacronistico, ma veramente bello, mi ha messo un pò in crisi........ che faccio al prossimo concerto?


Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da silente » 15 ott 2009, 12:56

E il link non ce lo dai per sentire? :ciao:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
diegho59
Maestro
Maestro
Messaggi: 1568
Iscritto il: 18 feb 2009, 11:03
Località: The dark side of Milan
Contatta:

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da diegho59 » 15 ott 2009, 13:47

Eccolo, anche se comincio a pensare che non sia particolarmente importante: basta cambiare un solo anello della catena (non ho l' Hiwatt per esempio) per dover riadeguere il tutto.

http://www.youtube.com/watch?v=5F1Or0ye19g

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da silente » 15 ott 2009, 14:04

Lo conosco, l' ho già incrociato sul tubo, lui è molto (troppo) bossiano ( http://www.youtube.com/user/renataccio# ... sr5Jwbx_RE ). Non è che si capisca bene la pasta sonora in quel video, con quella risoluzione sembra tutto buono. Sapevi che esiste la base originale di Time senza la chitarra?
:ciao:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
diegho59
Maestro
Maestro
Messaggi: 1568
Iscritto il: 18 feb 2009, 11:03
Località: The dark side of Milan
Contatta:

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da diegho59 » 15 ott 2009, 14:10

Come ti ho detto ci ho provato coi miei effettini. Mi aveva più che altro incuriosito la questione del delay a circa il doppio di quello che normalmente imposto io. Farò un demo mio e lo posto.
Le basi (molte) senza chitarre le trovi su Gilmourish.


Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da odos » 15 ott 2009, 15:20

scusate ma a me pare ridicolo parlare minuziosamente di suoni e poi riprendere il tutto con il microfono ambientale della webcam...io i 400ms di differenza comunque non li ho sentiti... Diego perchè non li fai tu questi video come christ comanda?
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
diegho59
Maestro
Maestro
Messaggi: 1568
Iscritto il: 18 feb 2009, 11:03
Località: The dark side of Milan
Contatta:

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da diegho59 » 15 ott 2009, 15:51

La mia splendida moglie mi ha appena regalato un registratore H4 della Zoom. Vedrò quanto prima di "farlo lavorare".

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da Frank Flicker » 16 ott 2009, 09:11

io mi fido silo di una cosa, del mio orecchio! tante volte i settaggi di chitarristi famosi trovati in rete si sono rivelati completamente diversi dalla realtà, questo perchè il suono è dato dall'interazione tra gli effetti e non da ogni singolo effetto preso singolarmente, senza contare la strumentazione diversa, le modifiche ai pedalini, ecc ecc...
io se fossi in te mi fiderei del mio orecchio e basta.

Avatar utente
diegho59
Maestro
Maestro
Messaggi: 1568
Iscritto il: 18 feb 2009, 11:03
Località: The dark side of Milan
Contatta:

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da diegho59 » 16 ott 2009, 09:18

Frank Flicker ha scritto: io se fossi in te mi fiderei del mio orecchio e basta.
Potrei anche fidarmi del tuo orecchio, però devi venire nella mia sala prove....... :risatona: :risatona: :risatona:

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da silente » 16 ott 2009, 09:49

L'H4 è un oggettino che mi solletica la GAS più profonda....ma i microfoni sono a condensatore? :sorpreso:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
diegho59
Maestro
Maestro
Messaggi: 1568
Iscritto il: 18 feb 2009, 11:03
Località: The dark side of Milan
Contatta:

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da diegho59 » 16 ott 2009, 10:16

Credo di si :dubbioso: verifico....

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da Frank Flicker » 17 ott 2009, 08:40

diegho59 ha scritto:
Frank Flicker ha scritto: io se fossi in te mi fiderei del mio orecchio e basta.
Potrei anche fidarmi del tuo orecchio, però devi venire nella mia sala prove....... :risatona: :risatona: :risatona:
questa potrebbe essere un'ottima idea, ma sei sicuro che poi io con le mie domande non ti faccia sorgere una montagna di dubbi?

Avatar utente
diegho59
Maestro
Maestro
Messaggi: 1568
Iscritto il: 18 feb 2009, 11:03
Località: The dark side of Milan
Contatta:

Re: Il giusto effetto o l'effetto giusto?

Messaggio da diegho59 » 17 ott 2009, 10:45

Battute a parte, una volta mi piacerebbe avere in sala un "orecchio esterno" competente e critico. Altrimenti si corre il rischio di fossilizzarsi sulle proprie scelte e non accorgersi di possibili miglioramenti.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti