Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Sezione dedicata agli amplificatori per chitarra ed ai loro componenti
Avatar utente
Nardi89
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 apr 2009, 15:48
Località: Ascoli Piceno

Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da Nardi89 » 26 apr 2009, 18:32

Ciao a tutti, a breve dovrò abbandonare il mio vecchio ampli e prendere una bella testata valvolare e cassa.
Il problema è, dato la vasta scelta, cosa acquistare ..
Il genere di musica che suono va dal Prog all'Heavy Metal, dall'Hard Rock al Blues quindi dai Dream Theater, Maiden, Metallica ai vari Jimi Hendrix, Dylan, Richie Kotzen etc.
Ho una Fender Strato Deluxe ed in generale suono in classici locali e spazi aperti, non enormi, quindi non mi serve un'eccessiva potenza e pensavo ad un 50+50.
Come effettistica varia uso una Boss Gt8 e un Dunlop Cry Baby Wah.
Qualche consiglio? :dubbioso:

Thanks


Avatar utente
Sciacallomane
Esperto
Esperto
Messaggi: 783
Iscritto il: 22 nov 2008, 15:04
Località: Salerno
Contatta:

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da Sciacallomane » 26 apr 2009, 22:23

io andrei su un Marshall JCM2000, forse in versatilità lo superano solo i vari masotti, brunetti....ma li siamo su fasce di prezzo improbabili...
rimane da scegliere: DSL o TSL?
Io ti consiglierei il DSL, che si rifà di più ai suoni marshall classici, con in più dei bei puliti e più gain,certo, non è una plexi...
Il TSL non l'ho mai provato, ma sulla carta dovrebbe essere più orientato verso generi moderni.
« Chi s'addorme c'u culo ca re prore, se sceta c'u irito ca re puzza. »
trad. "Chi si addormenta con il sedere che gli prude, si sveglia con il dito puzzolente"
(detto cilentano)

lordsabbath
Principiante
Principiante
Messaggi: 38
Iscritto il: 22 apr 2009, 14:32

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da lordsabbath » 27 apr 2009, 01:16

Nardi89 ha scritto:Ciao a tutti, a breve dovrò abbandonare il mio vecchio ampli e prendere una bella testata valvolare e cassa.
Il problema è, dato la vasta scelta, cosa acquistare ..
Il genere di musica che suono va dal Prog all'Heavy Metal, dall'Hard Rock al Blues quindi dai Dream Theater, Maiden, Metallica ai vari Jimi Hendrix, Dylan, Richie Kotzen etc.
Ho una Fender Strato Deluxe ed in generale suono in classici locali e spazi aperti, non enormi, quindi non mi serve un'eccessiva potenza e pensavo ad un 50+50.
Come effettistica varia uso una Boss Gt8 e un Dunlop Cry Baby Wah.
Qualche consiglio? :dubbioso:

Thanks
Partiamo dai grandi nomi che citi.
Abbiamo Dream Theater con petrucci che ha per anni usato un pre tri-axis, ma si parla di soluzione pre/finale quindi da escludere.
Abbiamo i Maiden che usano Jmp-1 e finale.. quindi anche loro da escludere.
Metallica, bo.. gli ho visto cambiare talmente tante volte equip che ormai non trovo più parole!
Hendrix usava solo ed esclusivamente Marshall jcm 800 modificate con trasformatori esageratamente più grossi del normale, difficile avere il suo suono.
Dylan e Kotzen non saprei ^^

Dunque, io suono metal, e ho passato il mio periodo di hard rock/rock quindi penso di poterti fare una giusta panoramica.
Il sopracitato tsl2000 te lo sconsiglio se vuoi un ampli valvolare come dio comanda (l'ho avuto, l'ho moddato, gli ho cambiato le valvole, ma il suono era quello che era ugualmente..), questi di ultima generazione ( parlo dei marshall ) sono ampli che hanno appunto talmente tanta versatilità che a mio parere perdono di caratterizzazione e diventano molto confusionari, in poche parole prendi una marshall jcm800 a confronto e se la mangia, prendi una mesa boogie dual recto e se la mangia.
Fondamentalmente il problema è questo, se ti consiglio MesaBoogie Single Rectifier ( che andrebbe benissimo per dream e maiden e metallica ) ti arrangi per la zona metal, se ti consiglio marshall jcm800 sei a posto per il resto e forse riesci a cavartela anche per il resto, purchè tu abbia lo sbattimento di regolarti l'ampli. Ora immagino che tu suoni in 2 gruppi diversi.. visto il salto di genere, quindi il problema non si pone.

Parliamo un attimo dell'effettistica, se usi un ampli valvolare, usare una boss gt8 è quasi una blasfemia :P, non tanto per il reparto effettistico di ambiente, ma per compressioni e distorsioni in primis. Se hai un ampli valvolare, è buona cosa usare la sua distorsione, è proprio quello che la contraddistingue, e il compressore del gt-8 è di molto inferiore ad alcuni compressori che costano sotto i 70 euro. Il crybaby può andare tranquillamente.

La cassa... eeeeh la cassa ^^.. se hai un ampli mostruoso e hai una cassa infima non avrai mai mai mai un suono decente.
Ti consiglio di non fare l'errore che feci io all'inizio quando pensavo "una cassa vale l'altra sono solo coni", niente di più sbagliato!
Devi pensare che il suono che esce dalla cassa proviene si dai coni ( che devono essere veramente buoni per darti delle soddisfazioni ) ma dipende anche dalla forma, dai materiali e dalla struttura interna. In sostanza anche qui mi sento per esempio di giustificare gli 800 euro di una cassa Mesa, o i 600 di una cassa Marshall 1960A contro per esempio i 200 euro della mia prima cassa che fu una Fender ^^
Investi nella cassa, coni celestion, Mesa o Marshall e sei a posto ;)

Avatar utente
Bellbottom
Maestro
Maestro
Messaggi: 3595
Iscritto il: 22 nov 2007, 10:02
Località: padova

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da Bellbottom » 27 apr 2009, 09:24

lordsabbath ha scritto: Hendrix usava solo ed esclusivamente Marshall jcm 800 modificate con trasformatori esageratamente più grossi del normale, difficile avere il suo suono.
mi sa che i conti non tornano... il buon Jimi è morto svariati anni prima che inventassero la JCM800... :lollol:

Il suono di Hendrix veniva dalle famose Superlead prima e Superbass dopo.. con all'occorrenza eventuali fuzz davanti.

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da darkfender » 27 apr 2009, 10:00

TSL (più versatile) ENGL (più metalloso :D ) o
Carvin Legacy (a metà)

Cassa rapporto qualità prezzo la Legacy con V30 (almeno ai miei tempi costava poco) in caso di budget alto....una VHT con 2 GreenBack E 2 V30 assieme oppure prova le dragoon


@sabbath scommettiamo che se senti il MIO TSL cambi idea :) dev ancora trovare un fonico o chitarrista a cui non sia piaciuto.
Certo che i coni fanno il 50% se ci metti le casse marshall odierne... ovvio che fa cacca.


Avatar utente
Nardi89
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 apr 2009, 15:48
Località: Ascoli Piceno

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da Nardi89 » 27 apr 2009, 10:27

Sabbath ci hai beccato il problema sta nel fatto che suono in due gruppi, una cover band dei Maiden e uno gruppo in cui variamo molto ed andiamo dai DT ai metallica, dai Deep Purple ai Led Zeppelin.
Per quanto mi riguarda conosco in parte solo il famoso JMC 800, e per quello che so non vorrei fosse in fin dei conti troppo aggressivo per l'utilizzo che devo farci.
E' una macchina da guerra, principalmente da suonare a manetta se vuoi sfruttarlo.
Monocanale (non Clean-Overdrive) quindi sarebbero cazzi per il suono pulito se vai a considerare che per un bel suono da valvole sature, il finale va suonato bello pompato almeno sopra i 7 di Preamp Volume e Master Volume.. distruggerei mezza città e comunque mi andrebbe in distorsione.
"Purtroppo", ho bisogno anche di clean caldi ed armonia sempre in distorsione, non solo un bel suono duro e graffiante, quindi per i Dream Theater sarebbe un problema..

Mesa Boogie, costano un botto ma in fine penso sia un'ottima opzione ...
Altrimenti potrei optare per finale+preamplificatore, anche se è una rottura e molto più dispendioso..
Ma rimarrei per la scelta direttamente di una testata..

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da darkfender » 27 apr 2009, 10:37

una rottura si...più dispendioso non per forza..
Un mesa 50:50 lo trovi usato a prezzi ridicoli....di pre carucci ce ne sono.
Il problema è che i sistemi rack hanno sempre mille problemi :|

Avatar utente
mottolone
Maestro
Maestro
Messaggi: 1045
Iscritto il: 05 giu 2008, 10:35
Località: Melito (NA)
Contatta:

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da mottolone » 27 apr 2009, 10:49

Quanto vuoi spendere???

Se i soldi non sono un problema prendi un bel Mesa Express 5:50 ed hai la versatilità che vuoi ( la testata sta sui 1.400 ).

Ti invito però a riflettere su una cosa: useresti poi l'ampli nel suo intero o solo il clean accoppiato alla Gt8 ??? Nella prima ipotesi cerca bene e spendi anche un pò di più di quanto prevedi perche dovrai avere un apmli che lavora bene nella sua interezza. Nel secondo caso preoccupati più di avere un ampli con un bel clean che non sporchi troppo il suono ad alti volumi cosi da poter sfruttare la Gt8.

Ci sono ancora tante cose da considerare ma penso che questo sia un buon punto di partenza.... :ciauz:
Il genio è 1% ispirazione e 99% traspirazione ! Sognando il Mark V
GEAR: Mesa Express 5:50 - Rectocab 2x12, Micro cube Rx, Ibanez Jem 7V - Rg 320 fa - MTM1 - EW20ASE acustica, Jackson RR5, LTD ec 1000 Deluxe, Yamaha acustica, Boss GT8 Vari pedali Boss, DS1 Keeley mod, Zoom MS 50, AMT WH-1, Mesa Throttle Box, TC Electronic Flashback.

Avatar utente
Nardi89
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 apr 2009, 15:48
Località: Ascoli Piceno

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da Nardi89 » 27 apr 2009, 11:40

Si comunque penso sia meglio spendere abbastanza e prendere qualcosa di cui non andrò a pentirmene..
Riguardo la Mesa Boogie penso sia un'ottima scelta, ma in generale ho un pò di confusione.

Mesa Boogie Express
Mesa Boogie Lonestar
Mesa Boogie Mark (IV,V)
Mesa Boogie Road King
Mesa Bogie Rectifier (Single, Dual, Triple)

Andiamo su prodotti molto differenti tra loro, testate e combo... :dubbioso:
In particolare mi stuzzicano il Mark IV ed il Lonestar..
Qualcuno se ne intende in campo Boogie?

lordsabbath
Principiante
Principiante
Messaggi: 38
Iscritto il: 22 apr 2009, 14:32

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da lordsabbath » 27 apr 2009, 12:36

Bellbottom ha scritto:
lordsabbath ha scritto: Hendrix usava solo ed esclusivamente Marshall jcm 800 modificate con trasformatori esageratamente più grossi del normale, difficile avere il suo suono.
mi sa che i conti non tornano... il buon Jimi è morto svariati anni prima che inventassero la JCM800... :lollol:

Il suono di Hendrix veniva dalle famose Superlead prima e Superbass dopo.. con all'occorrenza eventuali fuzz davanti.
haha che figure! colpa dell'ora ^^ Ti spiego da dove deriva la stupidaggine che ho scritto :P il mio liutaio durante uno dei suoi lavori ha avuto l'enorme fortuna di conoscere uno dei tecnici che lavorò con hendrix nell'ormai quasi dimenticato concerto di Woodstock, e ovviamente s'è fatto spiegare cosa caratterizzasse il suo suono fantastico. In pratica gli disse che i suoi ampli avevano trasformatori così potenti che dopo un paio di concerti erano da buttare ( anche se per quei due concerti.. da paiuuura :D ) , e che le successive jcm800 presero diciamo "l'idea" di montare grossi trasformatori proprio da questo espediente!
Pardon per il misfatto ^^

@nardi
Dunque io ho sentito suonare la roadking, la dual, la triple, e sono ora possessore di un sistema rack con appunto preamp Mesa studio.
La soluzione a rack non è poi così scomoda, ti devi comprare un bel case, e passare il doppio del tempo a regolare suoni etc, ma poi le soddisfazioni sono immense!
Io non volevo consigliartelo perchè pensavo volessi una testa.. ma fondamentalmente il tuo problema si risolve così:
Finale Peavey 50/50
Pre Mesa (lo studio è ottimo e costa sui 400 usato, il recto costa 1100 :P )
Altro Pre un pò più leggero

Con il sistema rack tieni conto che al finale puoi collegare ALMENO due preamplificatori, quindi portandoti dietro il tuo case puoi andare a suonare con tutti e due i gruppi avendo due suoni perfettamente differenti!

L'altro pre può essere un marshall jmp-1, oppure devi investigare su qualche pre un pò più leggero ancora ;)

@darkfender
Guarda io l'ho appunto preso, moddato, c'ho messo su veramente penso un migliaio di euro di opere, perchè all'epoca purtroppo ancora non capivo la differenza tra un ampli prodotto nel 2006 e uno prodotto nell'84 come il mio ormai venduto jcm800, e nemmeno allora il suono era come lo volevo.
Canale clean discreto, niente di che. Canale crunch terrificante, sul serio non penso di aver mai sentito un crunch del genere. Lead buono, ma con buono intendo un lead che messo a confronto con quello della 800 non regge proprio..
La tsl è una testata marshall di nuova generazione, per chi come me cercava un suono più vintage e ricercato, non era adatta.
Anche le ultime nate Mode Four della marshall non riesco assolutamente a sentirle, si sente lontano un miglio la differenza con le teste di una ventina d'anni fa.
Ultima modifica di lordsabbath il 27 apr 2009, 12:46, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
mottolone
Maestro
Maestro
Messaggi: 1045
Iscritto il: 05 giu 2008, 10:35
Località: Melito (NA)
Contatta:

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da mottolone » 27 apr 2009, 12:39

Nardi89 ha scritto:Si comunque penso sia meglio spendere abbastanza e prendere qualcosa di cui non andrò a pentirmene..
Riguardo la Mesa Boogie penso sia un'ottima scelta, ma in generale ho un pò di confusione.

Mesa Boogie Express Il prodotto base contiene l'essenziale pe suonare
Mesa Boogie Lonestar Il più fender dei mesa
Mesa Boogie Mark (IV,V) Se aspetti ancora un pò il Mark V e hai i soldi per comprarlo allora chiudiamo pure questo topic
Mesa Boogie Road King Una versione super della serie rectifire
Mesa Bogie Rectifier (Single, Dual, Triple) Metal e semplicemente metal, soprattutto per sonorità moderne

Andiamo su prodotti molto differenti tra loro, testate e combo... :dubbioso:
In particolare mi stuzzicano il Mark IV ed il Lonestar..
Qualcuno se ne intende in campo Boogie?
Mi fischiano le orecchie!!! :Ok:

Allora io non sono un esperto mesa però conosco bene la serie F, exspress, e rectifire.

Nella citazione ti ho segnato l'orientamento che c'è dietro ogni ampli senza farti l'elenco delle caratteristiche tecniche perchè sarebbe troppo lungo io per te personalmente vedo due soluzioni in casa mesa: o l'express o il Mark V.

Con l'express spendi "poco", hai una ottima qualità di base ma hai poca versatilità ( poca rispetto al Mark V, perchè in fondo l'express è abbastanza versatile ).
Con il Mark V hai "tutto" nel vero senso della parola. Non sarà facile da gestire ma una volta imparato ad usarlo puoi suonare qualsiasi genere o stile senza preoccuparti di cambiare ampli ( anche se non è un ampli da jazz! ).

Gli altri ampli sono un pò estremi come orientazione del sound e rischi di avere un ampli che fa bene solo una cosa ( che per alcuni è un bene e per altri no ).

:ciauz:

P.S.
Parlo da uno a cui piacciono i Mesa quindi non aspetterti da me un consiglio sui Marshall :Very Happy:
Il genio è 1% ispirazione e 99% traspirazione ! Sognando il Mark V
GEAR: Mesa Express 5:50 - Rectocab 2x12, Micro cube Rx, Ibanez Jem 7V - Rg 320 fa - MTM1 - EW20ASE acustica, Jackson RR5, LTD ec 1000 Deluxe, Yamaha acustica, Boss GT8 Vari pedali Boss, DS1 Keeley mod, Zoom MS 50, AMT WH-1, Mesa Throttle Box, TC Electronic Flashback.

Avatar utente
Bellbottom
Maestro
Maestro
Messaggi: 3595
Iscritto il: 22 nov 2007, 10:02
Località: padova

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da Bellbottom » 27 apr 2009, 12:49

lordsabbath ha scritto: haha che figure! colpa dell'ora ^^ Ti spiego da dove deriva la stupidaggine che ho scritto :P il mio liutaio durante uno dei suoi lavori ha avuto l'enorme fortuna di conoscere uno dei tecnici che lavorò con hendrix nell'ormai quasi dimenticato concerto di Woodstock, e ovviamente s'è fatto spiegare cosa caratterizzasse il suo suono fantastico. In pratica gli disse che i suoi ampli avevano trasformatori così potenti che dopo un paio di concerti erano da buttare ( anche se per quei due concerti.. da paiuuura :D ) , e che le successive jcm800 presero diciamo "l'idea" di montare grossi trasformatori proprio da questo espediente!
Pardon per il misfatto ^^
eh, magie dei vecchi amplificatori... fino agli anni 80 la Marshall è stata ben generosa nel dimensionamento dei trasformatori (che poi non facevano loro, ma credo fossero i vecchi Drake) peccato che poi sia andata degradando gradualmente fino ad oggi... è uno dei motivi per cui le riedizioni attuali suonano in modo tristissimo rispetto agli originali.

PS: c'è da dire che ci sono state comunque molte evoluzioni imposte da eventi esterni, come standardizzazioni della produzione e normative che vietano di usare certi materiali tossici ad esempio nel rivestimento dei trasformatori, quindi anche volendo oggi la stessa cosa non si potrebbe fare.. però è indubbio che siano scelte guidate anche da questioni di risparmio! (Per fortuna che almeno esistono vari produttori artigianali di trafo di qualità eccellente)

Avatar utente
Nardi89
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 apr 2009, 15:48
Località: Ascoli Piceno

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da Nardi89 » 27 apr 2009, 13:37

mottolone ha scritto:
Mi fischiano le orecchie!!! :Ok:

Allora io non sono un esperto mesa però conosco bene la serie F, exspress, e rectifire.

Nella citazione ti ho segnato l'orientamento che c'è dietro ogni ampli senza farti l'elenco delle caratteristiche tecniche perchè sarebbe troppo lungo io per te personalmente vedo due soluzioni in casa mesa: o l'express o il Mark V.

Con l'express spendi "poco", hai una ottima qualità di base ma hai poca versatilità ( poca rispetto al Mark V, perchè in fondo l'express è abbastanza versatile ).
Con il Mark V hai "tutto" nel vero senso della parola. Non sarà facile da gestire ma una volta imparato ad usarlo puoi suonare qualsiasi genere o stile senza preoccuparti di cambiare ampli ( anche se non è un ampli da jazz! ).

Gli altri ampli sono un pò estremi come orientazione del sound e rischi di avere un ampli che fa bene solo una cosa ( che per alcuni è un bene e per altri no ).

:ciauz:

P.S.
Parlo da uno a cui piacciono i Mesa quindi non aspetterti da me un consiglio sui Marshall :Very Happy:
Ehehehe :capo:
Il Mark V penso sia il massimo dato il fatto che conserva anche le caratteristiche dei predecessori... ma è sui 3000 pippi o sbaglio? :paura:
Mi sto convincendo a prendere il Mark IV che è formidabile e sta sui 1500, un prezzo più abbordabile.
Come cassa la Mesa Boogie Recto Cab 2x12 Vintage30 Speaker Celestion, penso possa andare..
Vi linko ad un pò di clip mp3 del Mark IV che mi han fatto venire il languorino :sorpreso:
http://www.netmusicians.org/?section=am ... display=10

Avatar utente
mottolone
Maestro
Maestro
Messaggi: 1045
Iscritto il: 05 giu 2008, 10:35
Località: Melito (NA)
Contatta:

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da mottolone » 27 apr 2009, 13:54

Il mark V sta sui 2.500.

Il mark IV è un ampli di cui si parla solo bene però mi permetto di dire che c'è molta differenza a livello di funzionalità fra il Mark IV e il Mark V....

Per 1500 prenderei la testata dell'express....imho
Il genio è 1% ispirazione e 99% traspirazione ! Sognando il Mark V
GEAR: Mesa Express 5:50 - Rectocab 2x12, Micro cube Rx, Ibanez Jem 7V - Rg 320 fa - MTM1 - EW20ASE acustica, Jackson RR5, LTD ec 1000 Deluxe, Yamaha acustica, Boss GT8 Vari pedali Boss, DS1 Keeley mod, Zoom MS 50, AMT WH-1, Mesa Throttle Box, TC Electronic Flashback.

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Consiglio acquisto Testata valvolare+Cassa

Messaggio da darkfender » 27 apr 2009, 13:56

scusate ora magari sembro matto io ma....
Sbaglio o più del 50% dei modelli delle jcm800 suonano da schifo e hanno anche tale reputazione?

E comunque anche molte 2000 (sia DSL che TSL) montavano i trasformatori drake, per questo anche nei 2000 ci sono 2 serie piuttosto differenti che cambiando trasformatori completamente cambiano anche di suono...
Ma non ricordo i 2 periodi so che uno dei 2 modelli monta drake.

Ora l serie JCM2000 è la più discussa in circolazione forse (immeritatamente se si considerano i predecessori 800split e 900).

Chiaro che chi compra un JCM2000 vuole lavorare anche di PREAMP.....quando spesso si parla di 800 si parla per lo più di monocanali che sono ampli radicalmente opposti.

Ora da ex possessore di 800, Rivera, Mesa, Brunetti, VOX (inglese) etc non sono sordo e dire che una JCM2000 MODDATA (ne ho provate diverse anche qua) sia fredda mi pare proprio impossibile :| a meno di non accoppiarla a una cassa scadente (tipo molte marshall).

Non ha il suono di una monocanale 800 e non vuole averlo....sono cose diversissime questi continui paragoni nostalgici non hanno senso.

Già lo stesso discorso che fai puoi rivolgerlo ai BOGNER ai SOLDANO SLO etc perchè a sto punto i JCM800 secondo lo stesso discorso sono superiori.... -.-

Per le casse io escluderei le Mesa per scarso rapporto Q/P la cassa è una cosa piuttosto semplice, progetto+legno+coni
Per questo è facile comprare meglio spendendo meno.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti