Una curiosità...

Gli effetti, i settaggi e la Gear usata dai chitarristi.
Rispondi
Avatar utente
MannishBoy
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 141
Iscritto il: 28 apr 2010, 10:42

Una curiosità...

Messaggio da MannishBoy » 13 mag 2010, 15:56

Salve a tutti.
Vorrei porvi un quesito:

Suono principalmente blues rock con fender stratocaster e gibson les paul, amplifico il tutto con un fender hot rod deville 212, di cui però utilizzo solo il canale pulito, in quanto ottengo i distorti tramite pedali ibanez TS 808.

La domanda è questa:

se io nei live sostituissi l'amplificatore con questo:

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_l ... 41659.html

dando ovviamente per scontato che si gira con impianto di amplificazione con 2 casse da 500 w attive e mixer...

....cosa succederebbe a livello di suono?
Ovviamente so che la cosa migliore è sempre quella di microfonare l'ampli, ma riuscirebbe quel "coso" a darmi un suono discreto, oppure è meglio rinunciarci in partenza e continuare a farmi spezzare la schiena dal mio fido deville?

Non ho mai capito una cosa: ma i pod sono buoni solo per emulare i suoni in cuffia, o suonano bene anche se collegati ad un impianto in situazioni live?

:ciauz:


Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Una curiosità...

Messaggio da Cosimino » 13 mag 2010, 16:06

:Very Happy: non mi sembra una grande idea sai! io ti consiglierei di prendere in considerazione qualcosa di più leggero e di lasciar stare il pod 2.0, se proprio proprio vuoi prendere qualcosa per i live per attaccarti all'impianto vai di pod xt live o robe simili!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Una curiosità...

Messaggio da ma200360 » 13 mag 2010, 16:41

Cosimino ha scritto::Very Happy: non mi sembra una grande idea sai! io ti consiglierei di prendere in considerazione qualcosa di più leggero e di lasciar stare il pod 2.0, se proprio proprio vuoi prendere qualcosa per i live per attaccarti all'impianto vai di pod xt live o robe simili!
Ma è la stessa cosa ! Il POD XT Live è solamente un POD (migliorato, se vuoi, rispetto al 2.0, ma nemmeno poi una cosa catartica) in formato pedaliera, nient' altro.

Sarò sincerissimo al 100%: io uso esclusivamente il POD, col gruppo, e i risultati sono buoni; tieni presente che col mio gruppo faccio musica che richiede i suoni più disparati, dal Country al jazz, dal metal al Blues, dal reggae (poco, per l' ampor di Dio) ai suoni di acustica. E gestisco tutto col POD. Comodo, eh ? Tieni presente che la qualità del risultato è direttamente proporzionale alla qualità dei diffusori: migliori sono quelli, migliori sono i tuoi suoni, sia a livello di frequenze che di dinamica: noi abbiamo appena speso qualche centinaio di euro per cambiare i monitor, e la differenza fra quel che sentivo prima e quel che sento adesso è abissale. Insomma: il POD è pratico, costa poco, suona bene e non ti spacchi la schiena.

Ma quando vado a suonare il Blues, Mauriziocaster e Hot Rod DeLuxe.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: Una curiosità...

Messaggio da L o r e n z o » 13 mag 2010, 16:47

MannishBoy ha scritto: se io nei live sostituissi l'amplificatore con questo:

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_l ... 41659.html
No, per 24kg non ne vale la pena. Io devo portare lo stesso identico peso per 2 volte a settimana, su e giù per 3 piani di scale. Semplicemente, io porto la testata e l'altro chitarrista scende a prendersi la cassa (e poi dicono che il combo è più comodo, mha!). :Very Happy:
Immagine

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Una curiosità...

Messaggio da Cosimino » 13 mag 2010, 16:55

L o r e n z o ha scritto:No, per 24kg non ne vale la pena. Io devo portare lo stesso identico peso per 2 volte a settimana, su e giù per 3 piani di scale. Semplicemente, io porto la testata e l'altro chitarrista scende a prendersi la cassa (e poi dicono che il combo è più comodo, mha!).
non ci metterei la mano sul fuoco sul fatto che il combo sia più comodo, in giro ci sono di certi macigni che ti fanno rimpiangere testa e cassa, più che altro perchè son scomodissimi da portare sulle scale! :Confuso:
ma200360 ha scritto:Ma è la stessa cosa ! Il POD XT Live è solamente un POD (migliorato, se vuoi, rispetto al 2.0, ma nemmeno poi una cosa catartica) in formato pedaliera, nient' altro.
e ti pare poco? :Very Happy:
la mia era un'osservazione rivolta più alla praticità dell'uso live che ai suoni, il pod 2.0 cel'ho ma sinceramente amenochè non si debba usare un unico suono per canzone non riesco proprio a concepirlo live! :paura:
l'alternativa sarebbe un controller midi, ma a sto punto vai diretto sull'xt e e cose simili e fai prima!
che poi alla fine il discorso è sempre quello, se non sei un fanatico del suono valvolare puro basta un pò guardarsi intorno che le alternative valide si trovano, io ho deciso che finchè la gioventù mi accompagnerà mi spaccherò la schiena volentieri! :Very Happy:


Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: Una curiosità...

Messaggio da L o r e n z o » 13 mag 2010, 16:56

Cosimino ha scritto:
L o r e n z o ha scritto:No, per 24kg non ne vale la pena. Io devo portare lo stesso identico peso per 2 volte a settimana, su e giù per 3 piani di scale. Semplicemente, io porto la testata e l'altro chitarrista scende a prendersi la cassa (e poi dicono che il combo è più comodo, mha!).
non ci metterei la mano sul fuoco sul fatto che il combo sia più comodo, in giro ci sono di certi macigni che ti fanno rimpiangere testa e cassa, più che altro perchè son scomodissimi da portare sulle scale! :Confuso:
E' quello che ho appena detto. Mai capita sta storia del combo. :Very Happy:
A proposito di scale, quelle strette e con i muri belli ruvidi sono micidiali. Altro che relic. :ciao:
Immagine

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Una curiosità...

Messaggio da ma200360 » 13 mag 2010, 17:00

L o r e n z o ha scritto:
MannishBoy ha scritto: se io nei live sostituissi l'amplificatore con questo:

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_l ... 41659.html
No, per 24kg non ne vale la pena. Io devo portare lo stesso identico peso per 2 volte a settimana, su e giù per 3 piani di scale. Semplicemente, io porto la testata e l'altro chitarrista scende a prendersi la cassa (e poi dicono che il combo è più comodo, mha!). :Very Happy:
Tu sei giovane, mio caro... Io no, e per queste cose "gh' emmu zà daetu"* quando avevo la tua età.

Pensa che adesso uso ancora l' amplificatore quando suono il basso: è piccolo e leggero, eppure mi girano le OO lo stesso a dovermelo portare dietro. E infatti lo sto sostituendo con premplificatore della Mark Bass da buttare direttamente sull' impianto. E nota bene, il più delle volte l' amplificatore lo devo trasportare per meno di 10 metri !



* Per la traduzione, rivolgersi a Sbrong che è Zeneise.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
MannishBoy
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 141
Iscritto il: 28 apr 2010, 10:42

Re: Una curiosità...

Messaggio da MannishBoy » 13 mag 2010, 17:15

il problema è che io SONO fanatico del suono valvolare e NON SONO più l'hard rocker di un tempo... :pianto:
nel senso che il deville comincia a farsi sentire, e mi son stufato proprio per 50/60 euro a serata di fare ste faticate.
Se trovassi la soluzione per rimpiazzarlo sarebbe meglio.

Quindi, dato che l'impianto cmq suona bene, credete che otterrei lo stesso un suono non male anche con il solo pod?
E, altra domanda:
potrei sempre continuare a suonare con la mia pedaliera con i ts 808 e gli altri effetti? (wah, delay, tremolo, chorus, ecc...)

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Una curiosità...

Messaggio da ma200360 » 13 mag 2010, 18:08

MannishBoy ha scritto:il problema è che io SONO fanatico del suono valvolare e NON SONO più l'hard rocker di un tempo... :pianto:
nel senso che il deville comincia a farsi sentire, e mi son stufato proprio per 50/60 euro a serata di fare ste faticate.
Beato te...
MannishBoy ha scritto: Se trovassi la soluzione per rimpiazzarlo sarebbe meglio.

Quindi, dato che l'impianto cmq suona bene, credete che otterrei lo stesso un suono non male anche con il solo pod?
Sì, se ti adatti un po'.
MannishBoy ha scritto: E, altra domanda:
potrei sempre continuare a suonare con la mia pedaliera con i ts 808 e gli altri effetti? (wah, delay, tremolo, chorus, ecc...)
E' altamente sconsigliato utilizzare effetti esterni: ce li hai tutti sul POD, basta utilizzarli. Tutt' al più, io proverei a usarci il wha, visto che sul POD ci dovrebbe essere solo l' autowha, a meno che non conti di utilizzare (e quindi comprare) la pedaliera proprietaria della Line 6. Ma non so come sia il risultato.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
MannishBoy
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 141
Iscritto il: 28 apr 2010, 10:42

Re: Una curiosità...

Messaggio da MannishBoy » 14 mag 2010, 11:40

solo per capire....
perchè è sconsigliato?

Cioè.... io utilizzerei il pod come "ampli simulator" e poi al bisogno innescherei i vari distorti, wah, ecc..
come faccio ad innescarli senza pedaliera? cioe... non posso andare li con le mani a premere un pulsante se mi serve il distorto per un assolo, no?
Non vorrei spenderci millemila euro comprando anche la pedaliera....
L'idea era quella di collegare il pod al mixer ed entrare nel pod passando per la mia pedaliera analogica.
Dici che non si può fare?

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Una curiosità...

Messaggio da ma200360 » 14 mag 2010, 11:45

MannishBoy ha scritto:solo per capire....
perchè è sconsigliato?

Cioè.... io utilizzerei il pod come "ampli simulator" e poi al bisogno innescherei i vari distorti, wah, ecc..
come faccio ad innescarli senza pedaliera? cioe... non posso andare li con le mani a premere un pulsante se mi serve il distorto per un assolo, no?
Non vorrei spenderci millemila euro comprando anche la pedaliera....
L'idea era quella di collegare il pod al mixer ed entrare nel pod passando per la mia pedaliera analogica.
Dici che non si può fare?
LA stessa Line6 lo sconsiglia vivamente. Il problema è sempre sulla qualità del segnale quando esce dai pedali, che non è certo la stessa di quella di quando esce direttamente dalla chitarra, e può creare dei problemi per i processori del POD.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
MannishBoy
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 141
Iscritto il: 28 apr 2010, 10:42

Re: Una curiosità...

Messaggio da MannishBoy » 14 mag 2010, 11:57

che sòla. :sad:

Niente, allora credo che dovrò continuare a cercare (si fa per dire, non c'ho una lira manco a menamme) un piccolo ampli valvolare.
Ho provato il fender blues junior, molto carino, ma è troppo piccolo.
Mi rendo conto che non posso -credo- scendere sotto ad un deluxe, ma allora a quel punto non ha senso spendere soldi per un ampli che, piu o meno, è come quello che ho già.
Maledizione.... mi ci vorrebbe un grande suono con un piccolo peso!!!

Come si dice dalle mie parti..... vorrei la botte piena e la moglie ubriaca!!! :tilt:

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Una curiosità...

Messaggio da ma200360 » 14 mag 2010, 12:01

MannishBoy ha scritto:che sòla. :sad:

Niente, allora credo che dovrò continuare a cercare (si fa per dire, non c'ho una lira manco a menamme) un piccolo ampli valvolare.
Ho provato il fender blues junior, molto carino, ma è troppo piccolo.
Mi rendo conto che non posso -credo- scendere sotto ad un deluxe, ma allora a quel punto non ha senso spendere soldi per un ampli che, piu o meno, è come quello che ho già.
Maledizione.... mi ci vorrebbe un grande suono con un piccolo peso!!!

Come si dice dalle mie parti..... vorrei la botte piena e la moglie ubriaca!!! :tilt:
Sciuscià e sciurbì a nu se pò... Ma scusa, guardati in POD come il mio, un XT Live, formato pedaliera, usato: non dovrebbe costare poi molto di più di quello lì, funziona bene, e hai già tutto !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
MannishBoy
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 141
Iscritto il: 28 apr 2010, 10:42

Re: Una curiosità...

Messaggio da MannishBoy » 14 mag 2010, 12:07

a meno di 250 euri ne ho trovata solo una rotta (a 150!!! :paura: ) e una marea di valigette! :Very Happy:

Avevo in mente un'altra cifra, decisamente.....

Tra l'altro, facendo una specie di cross thread, la chitarra rockabilly è stata sospesa per alcuni mesi.... si è bruciata la scheda madre del pc di casa, e quindi le rate che avrei voluto fare per prendere l'ibanez, le devo versare a mediaworld, tipo.
Sono disperato... :pianto:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite