SX Telecaster thinline

Le chitarre Fender
Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

SX Telecaster thinline

Messaggio da lux83 » 09 giu 2011, 23:49

Dopo tanto parlare ecco finalmente una pseudo-recenzione, premetto che sono inesperto.
Innanzitutto il controllo del tono su sta chitarra è fondamentale, non ho mai visto una 6 corde in cui il carattere cambiava così tanto a chiuderlo o aprirlo.
Twang a palate e attacco potente e brillante, d'altronde è una tele :Very Happy:
Il manico è comodo, somiglia a quello della mia strat per spessore e profilo e questo è un bene, la mano va a memoria su qualcosa quasi uguale a quello a cui è abituata.
La verniciatura è dello stesso tipo (vintage gloss) ma un pelo meno scorrevole, penso che con l'uso migliori.
Passiamo agli altri particolari, la chitarra è verniciata con una vernice leggerina di tipo vintage che fa intravedere tutte le venature del frassino sotto, è ben stesa senza grumi e imperfezioni e sembra bella resistente a graffi vari.
Il ponte è fisso di tipo moderno a 6 sellette con corde passanti attraverso il corpo e le meccaniche sono anch'esse di tipo moderno, sembrerebbero una copia delle Grover rotomatic.
L'accordatura tiene anche dopo aver tirato qualche bending alla vigliacca, decisamente ottimo segno :dance:
Il battipenna 3 strati perlato è qualcosa di magnifico, roba che solo una cosa del genere di marca costa 1/4 del prezzo della chitarra.
Passiamo al suono.
Entrambi i pickup rispondo bene al tocco e hanno una buona dinamica, con quello al ponte brillante, con molto output e un sound incentrato sulle medio-alte e quello al manico scuro, avvolgente, meno potente e incentrato sulle medio-basse.
Il pickup al manico è molto twangoso, brillante e potente, improvvisare in pentatonica con lui è qualcosa di meraviglioso ma mai come farlo col pickup al ponte.
Magnificamente carico di basse, caldo e avvolgente come pochi ti prende e ti spinge a non smettere mai di cercare dinamica e tirare armonici.
Il tono cambia totalmente il carattere della chitarra, a manopola completamente chiusa escono fuori sonorità funkeggianti e jazzistiche, a manopola completamente aperta vengono fuori una marea di armonici.
Mi ha stupito per versatilità, si passa da un suono acidamente settantiano ad atmosfere funkeggianti con in mezzo blues, rock, pop e chi più ne ha più ne metta a seconda di come si usano le manopole e lo switch, la risposta al tocco è sempre pronta e puntuale.
Come tutte le Telecaster ha bisogno di un chitarrista veramente capace per tirare fuori il massimo perché i difetti di esecuzione vengono alle orecchie e non perdonano (e questa è la nota dolente :pianto: ).

Pregi:
Pura qualità a un prezzo ridicolo, se riuscite a trovarne una compratela senza pensarci due volte.
Difetti:
È introvabile, per riuscire a trovarne una in Italia ho spulciato l'interwebs per più di un mese e alla fine c'è voluta una dritta sennò mi attaccavo al :lollol:
Rimorsi di coscenza a pensare che un ragazzino cinese si è rovinato le mani per fare una tale bellezza :cry:

Voto: 8.5/10
Qualità/prezzo 10/10

Arriveranno foto e se riesco a farli sample.
Non prometto niente perché sono una pippa colossale.
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)


Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da Lollo » 10 giu 2011, 17:16

Bella recensione! E pare proprio una bella chitarra.... di sx non ne ho mai provate in condizioni decenti. Un bambino che prende lezioni nella mia stessa scuola di musica ha una sx stratocaster, ma ha corde vecchissime e i pick up abbassati all'inverosimile..... Rivela comunque un certo carattere attaccata al Fender del Maestro....
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
Giaguaro93
Maestro
Maestro
Messaggi: 3633
Iscritto il: 27 feb 2011, 13:24
Località: Roma

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da Giaguaro93 » 10 giu 2011, 19:04

lux83 ha scritto:Rimorsi di coscenza a pensare che un ragazzino cinese si è rovinato le mani per fare una tale bellezza :cry:
Che bruttissima verità. Meglio non saperlo che il nostro divertimento è la loro sofferenza :pianto:

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da lux83 » 23 giu 2011, 15:29

Un po' di foto, per la gioia dei vostri occhi:

Immagine
Immagine

La strat non si vede perché è già nella custodia, accordata e pronta per le prove che ho alle quattro e mezza.

Immagine

Altre foto in arrivo, dopo le prove magari.
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da ma200360 » 23 giu 2011, 15:41

Ma quant' è bella, quant' è bella, quant' è bella...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da lux83 » 23 giu 2011, 20:47

ma200360 ha scritto:Ma quant' è bella, quant' è bella, quant' è bella...
Per forza, è una Tele :Very Happy:

Un po' di particolari:
Immagine
Immagine

Quì emerge uno dei pochissimi difetti della chitarra, lo skunk e i dots sono verniciati e non intarsiati.
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da James_ » 23 giu 2011, 21:20

Scusa se rovino il momento epico, ma il battipenna è inguardabile cosi...
Congrats, comunque, suonala suonala suonala :beer:
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da lux83 » 30 giu 2011, 22:14

Oggi l'ho portata in sala prove, il mio maestro l'ha adorata fin da subito.
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da Lollo » 01 lug 2011, 09:48

Ottimo.... si direbbe proprio un bell'acquisto.... e a me il battipenna piace così, è un classico..... Domandone: sapresti dire quanto effettivamente la camera tonale determini una differenza sonora rispetta ad una normale telecaster?
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da alexi_laiho » 01 lug 2011, 11:35

Lollo ha scritto:Ottimo.... si direbbe proprio un bell'acquisto.... e a me il battipenna piace così, è un classico..... Domandone: sapresti dire quanto effettivamente la camera tonale determini una differenza sonora rispetta ad una normale telecaster?
mi associo! e in che termini?
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da Varel » 01 lug 2011, 11:54

ma200360 ha scritto:Ma quant' è bella, quant' è bella, quant' è bella...
Quant'è vero, quant'è vero, quant'è vero...
Ma per i prossimi mesi non se ne parla di fare nuovi acquisti, mi rode l'intestino solo a guardarla... meglio che torno a studiare va'!
Complimentoni lux! :ciao:

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da lux83 » 01 lug 2011, 12:05

Lollo ha scritto:Ottimo.... si direbbe proprio un bell'acquisto.... e a me il battipenna piace così, è un classico..... Domandone: sapresti dire quanto effettivamente la camera tonale determini una differenza sonora rispetta ad una normale telecaster?
Non ho una tele solid body e quindi non posso fare un confronto ma provando quella di un amico ho notato che la mia ha più risonanza, mi pare più aperta e ariosa come sound.
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da Lollo » 01 lug 2011, 14:32

Interessante, zio ma diceva che lo scopo primario back in the days era stato quello di alleggerire lo strumento.... Ne proverò una se mi capiterà l'occasione
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da ma200360 » 03 lug 2011, 18:46

Lollo ha scritto:Interessante, zio ma diceva che lo scopo primario back in the days era stato quello di alleggerire lo strumento.... Ne proverò una se mi capiterà l'occasione
ma sì, in effetti il motivo per cui era stato fatto quello scasso era fondamentalmente quello, alleggerire un po' la Tele, che soprattutto in quel periodo era la chitarra più pesante di casa Fender. Qualche influenza sul suono non dico che non ce l' abbia, ma non direi che sia particolarmente importante. Forse ci vuole un orecchio più sensibile del mio, per sentirla !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: SX Telecaster thinline

Messaggio da lux83 » 03 lug 2011, 19:02

ma200360 ha scritto:
Lollo ha scritto:Interessante, zio ma diceva che lo scopo primario back in the days era stato quello di alleggerire lo strumento.... Ne proverò una se mi capiterà l'occasione
ma sì, in effetti il motivo per cui era stato fatto quello scasso era fondamentalmente quello, alleggerire un po' la Tele, che soprattutto in quel periodo era la chitarra più pesante di casa Fender. Qualche influenza sul suono non dico che non ce l' abbia, ma non direi che sia particolarmente importante. Forse ci vuole un orecchio più sensibile del mio, per sentirla !
Oppure il mio amico ha una delle rarissime tele uscite un po' male (una Squier non affinity).
Non so, dovrei provare a fondo una Tele americana per fare un confronto decente.
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti