strato buone vs cattive

Le chitarre Fender
Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da alexi_laiho » 30 ott 2011, 14:01

ecco, tra i video in rete. questo è quello che si avvicina di + al risultato che ho ottenuto io (anche se la mia suona ancora + "twangy", proprio ferrosissima, forse anche merito delle 0.11/52 in accordatura standard)

lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!


Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da alexi_laiho » 30 ott 2011, 17:33

a proposito.. devo raccontare una cosa particolarissima su sta strato... :paura:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da ma200360 » 30 ott 2011, 23:08

E allora ? Parla, no ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da alexi_laiho » 31 ott 2011, 00:03

credo sia una vera e propria maledizione di questa chitarra... da SEMPRE, da quando l'ho comprata, non c'è mai stato verso di farne funzionare i toni... l'ho cablata e ricablata almeno 5 volte, sempre con componente nuovissima (dai pots, al selettore, ai cavi che uso x il wiring), eppure non c'è verso di fare funzionare i toni... ho provato a utilizzare anche tipi di schemi differenti (tono unico x tutti e 3 i PU e un pots staccato, un pots x manico e centrale e uno x il ponte, uno x il manico e uno x il centrale) eppure mai e dico MAI sono riuscito a far funzionare i toni di questo strumento :senzasperanze: :senzasperanze:

la cosa + ovvia sarebbe far vedere lo strumento ad uno esperto, ma io sono SICURO che sia tutto il regola come collegamenti (solo una volta ebbi un'anomalia, ma sotto suggerimento di altro ho appurato che si trattava del selettore "difettoso" e non di uno sbaglio mio), ho sempre cablato e ricablato le mie chitarre e quelle di amici senza il minimo problema... quindi...
a questo punto mi sà che "rispetterò il volere della chitarra" e lascerò che funzioni senza toni (che peraltro non uso mai), magari staccandoli proprio del tutto!

di certo però su sta cosa rimarrà un alone di mistero infinito... :dubbioso:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da ma200360 » 31 ott 2011, 11:36

Hai provato a chiedere a Altro ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Sniper
Esperto
Esperto
Messaggi: 426
Iscritto il: 29 lug 2007, 11:48
Località: prov. Bari

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da Sniper » 31 ott 2011, 11:54

http://www.youtube.com/watch?v=wsqvBvSk ... re=related

Questo lo piazzo, forse può avere una certa utilità, ha anche le specifiche tecniche dei vari modelli..

Peccato non vi siano anche le Classic (non Player), che reputo ottime chitarre (e di cui sono soddisfattissimo)..
- Sniper -

Fender Stratocaster American Standard rw sunburst 2011 (Bare Knuckle IRISH TOUR)
Gibson Les Paul Standard Plus Top 2013 Heritage Cherry

Fender Blues Deluxe
Laney LC 30

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da ma200360 » 31 ott 2011, 13:38

Che orgia di Stratocaster ! Fin un po' troppo, per me.

Carino, però ! Mi piace molto come suona il tipo (e come parla l' inglese. Finalmente uno che parla un inglese decente con una pronuncia "non coloniale").
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Sniper
Esperto
Esperto
Messaggi: 426
Iscritto il: 29 lug 2007, 11:48
Località: prov. Bari

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da Sniper » 31 ott 2011, 15:30

Si, effettivamente sono un pochino tante.. Però una panoramica in materia di brillantezza e corposità del suono vien data, il che aiuta.. Mancan però le Classic (non Players).. Peccato, sarebbe stato nulla male sentirle a confronto diretto..
- Sniper -

Fender Stratocaster American Standard rw sunburst 2011 (Bare Knuckle IRISH TOUR)
Gibson Les Paul Standard Plus Top 2013 Heritage Cherry

Fender Blues Deluxe
Laney LC 30

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da alexi_laiho » 31 ott 2011, 15:32

ma200360 ha scritto:Hai provato a chiedere a Altro ?
beh si... e ovviamente mi ha risposto di verificare (x l'ennesima volta) tutti i componenti... :Very Happy:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
zortec
Esperto
Esperto
Messaggi: 590
Iscritto il: 25 ott 2008, 23:19

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da zortec » 01 nov 2011, 00:21

Sniper ha scritto:http://www.youtube.com/watch?v=wsqvBvSk ... re=related

Questo lo piazzo, forse può avere una certa utilità, ha anche le specifiche tecniche dei vari modelli..

Peccato non vi siano anche le Classic (non Player), che reputo ottime chitarre (e di cui sono soddisfattissimo)..

Bello come video!
Dovessi sceglierne una per quello che ho sentito, sceglierei la Road worn.

Avatar utente
repex
Principiante
Principiante
Messaggi: 19
Iscritto il: 03 nov 2011, 09:44

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da repex » 03 nov 2011, 11:28

ciao a tutti
visto anch'io quest'ultimo video e l'ho trovato interessante. cmq in giro qualche video ufficiale fender c'è mi sembra. ovviamente non con i confronti, ma basta vederne un po' in fila e trarre da soli le proprie conclusioni. anche se boh, secondo me è sempre meglio andar in un negozio e provarle che tanto come la suono io non la suona un altro (forse perchè io non sono un fenomeno eh eh)

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da ma200360 » 03 nov 2011, 11:33

Il problema è TROVARLO, un negozio che abbia tutti quei modelli lì insieme da provare !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da lux83 » 03 nov 2011, 11:50

A orecchio la mia preferita è la Classic player '60, di certo so solo che le fender vanno provate perché il ciocco da camino è sempre dietro l'angolo.
Mi aspettavo di più dall'american special, è più equilibrata ma ha meno calore rispetto alla Classic player :senzasperanze:
Seconda la American standard, anche lei non scherza per nulla.
Mi ripeterò ma la special è stata una vera delusione :senzasperanze:
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
repex
Principiante
Principiante
Messaggi: 19
Iscritto il: 03 nov 2011, 09:44

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da repex » 03 nov 2011, 12:08

ma200360 ha scritto:Il problema è TROVARLO, un negozio che abbia tutti quei modelli lì insieme da provare !
eh infatti figurati è anche il mio problema. pensa che io vivo proprio di fronte a un negozio di chitarre... potrebbe essere il mio paradiso personale se non fosse che ha sempre le stesse 4 chitarre da mesi e non ne prende altre. ogni tanto faccio un salto a vedere se c'è qualcosa di nuovo ma niente.
cmq magari c'è già non ho guardato, ma si potrebbe aprire un topic sui negozi più forniti nelle città più grandi (tipo milano, torino, roma ecc...) così giusto per sapere dove andare. io per lavoro mi sposto spesso tra l'altro quindi potrei anche sfruttar le pause per farmi dei giri in negozi consigliati. no che davvero preferisco provarle dal vivo anche se poi di fatto non mi posso mai permettere grandi acquisti, però mi diverto a provar chitarre nuove ecc..

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: strato buone vs cattive

Messaggio da ma200360 » 03 nov 2011, 17:19

repex ha scritto:eh infatti figurati è anche il mio problema. pensa che io vivo proprio di fronte a un negozio di chitarre... potrebbe essere il mio paradiso personale se non fosse che ha sempre le stesse 4 chitarre da mesi e non ne prende altre. ogni tanto faccio un salto a vedere se c'è qualcosa di nuovo ma niente.
Lo capisco, sono un commerciante anch' io. Oh, se non vendi non puoi comprare roba nuova, e sappiamo tutti come vanno le cose, di 'sti tempi.
repex ha scritto: cmq magari c'è già non ho guardato, ma si potrebbe aprire un topic sui negozi più forniti nelle città più grandi (tipo milano, torino, roma ecc...) così giusto per sapere dove andare.
io per lavoro mi sposto spesso tra l'altro quindi potrei anche sfruttar le pause per farmi dei giri in negozi consigliati. no che davvero preferisco provarle dal vivo anche se poi di fatto non mi posso mai permettere grandi acquisti, però mi diverto a provar chitarre nuove ecc..
OTTIMA IDEA. Abbiamo una sezione apposta, in cui parliamo di negozi di strumenti musicali, ma non di negozi che trattino ESCLUSIVAMENTE chitarre, tipo Guitar di Tortona, per dire.

La sezione è questa:

bacheca-annunci-segnala-risorse-f4/

come vedrai, esiste già un topic "Recensione negozi"; tu, se credi, apri un nuovo topic, magari intitolato una cosa come "Negozi di SOLE chitarre e bassi", o qualcosa del genere.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite