Strato American Standard O American Deluxe?

Le chitarre Fender
Rispondi
saso94
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 3
Iscritto il: 09 mag 2010, 12:19

Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da saso94 » 09 mag 2010, 12:30

Ho provato varie American Standard in negozio, Il venditore mi ha detto che tra le American standard il suono è sempre uguale in tutte se l'anno di fabbricazione è uguale, però io ho voluto provarle ugualmente. E non ho notato alcuna differenza. Mi piace molto il sound però mi piacerebbe avere qualcosa di più "cattivo" Sui distorti! e soprattutto quando si vuole raggiungere una distorsione da grunge più che da metal (con un seymour duncan jb che secondo me è anche valido sui puliti)!
L'American Deluxe purtroppo non so come provarla dato il fatto che qui a Reggio Calabria Non ce ne sono!
Però quest'ultima costa un bel pò di più ke una american standard. Le variazioni principali ke ho letto dal sito fender sono innanzi tutto i pick ups e lo switch sistem 1 che è una specie di push pull che permette di ottenere varie combinazioni tra i pick ups.
Inoltre nella nuova versione 2010 è presente un sistema che ho capito a cosa serve tecnicamente, ma praticamente e a livello di suono non ho compreso bene perchè su youtube non ci sono videoprove e qui da me non so come provarla! (http://www.fender.com/products/search.p ... 0119102723 Guardate tra il tone e il volume)
Infine credo ke nel caso in cui ci dovesse essere il bisogno anche qui di cambiare pick up al ponte ho paura ke con il s1 si vengano a sbalzare varie frequenze e il suono risulterebbe troppo "impastato" (dato il fatto che c'è addirittura una combinazione che li fa suonare tutti e 3 insieme).

Se compro un American Standard Cambierò certamente il pick up al ponte. Se compro un American Deluxe devo innanzi tutto scegliere se prendere la "nuova edizione 2010" che costa qualcosina in più, se vale la pena cambiare il pick up e soprattutto se qualora fatto ciò il suono risulterebbe troppo confuso, Perciò voi cosa dite? I generi che suono sono Prevalentemente grunge e Hard Rock e poco metal, però mi interesso molto sui puliti e a questi ci tengo molto.


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da ma200360 » 09 mag 2010, 12:52

Allora, proprio molto recentemente ho avuto per le mani una Stratocaster DeLuxe per un paio di giorni. Costa di più, e il motivo si vede, bisogna dire la verità. La liuteria è proprio bella, ben fatta, ha un ottimo hardware e un tremolo davvero dgno del rango "stralusso" della chitarra; mi ha lasciato un po' perplesso proprio quel circuito che permette nuove combinazioni fra i pick-ups, ma tieni presente che io sono un po' della vecchia guardia ! In particolare, ho trovato proprio inutile il suono di tutti i pick-ups insieme, mentre mi è piaciuto quello dei p.u. al ponte e al manico insieme (per forza, stile Telecaster... :Very Happy: ). I suoni in serie/parallelo, dico la verità, li trovo sempre un po' "incasinati"; non brutti, eh, ma non saprei come usarli, dovrei sperimentarci un po'.

L' ho trovata una magnfica chitarrona da Hard Rock, con un bellissimo pick-up al ponte, davvero molto ma molto bello, che non ha niente da invidiare a un Seymour Duncan (anche perché la derivazione è quella di un Pearly Gates); non mi hanno entusiasmato i due single-coils, che personalmente sostituirei con dei Texas Special: li trovo un po' secchi, un po' magri, adatti più a ritmiche non troppo corpose (andrebbero benissimo in ambito pop, per capirci) che a suoni decisi che, se ho capito bene, sono quelli che interessano a te. Per il resto, direi che è proprio il tipo di chitarra che farebbe per te; naturalmente, la qualità si paga, anche se forse un po' cara. Dovresti vedere se ne trovi una nell' usato: l' amico che l' ha presa, l' ha trovata di seconda mano (e in condizioni assolutamente perfette) e l' ha pagata all' incirca quanto un' American Standard nuova: in quel caso, i suoi soldi li vale proprio tutti.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

saso94
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 3
Iscritto il: 09 mag 2010, 12:19

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da saso94 » 09 mag 2010, 19:49

Si e cosa ne dici della versione 2010? Non ho ancora capito qual'è l'utilità del "passing lane" è una sorta di interruttore che si trova vicino il tone c'è solo in quelle dalla configurazione hss. Nella descrizione del sito fender dice così: "passing lane che manda il segnale al pick up al ponte saltando i circuiti di tono e volume". E quindi????.

Avatar utente
ibanez96
Maestro
Maestro
Messaggi: 1131
Iscritto il: 05 giu 2009, 22:37
Località: Catania
Contatta:

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da ibanez96 » 09 mag 2010, 21:34

quoto zio

PS: scusate se in questo periodo sono un po' assente sul forum , ma tra partenze, studio e sport sono un po' troppo incasinato! spero di poter tornare presto agli stessi ritmi di prima :esatto:
Immagine
Immagine

IL MIO PROFILO FACEBOOK, AGGIUNGETEMI NEESKIANI :D https://www.facebook.com/gabrygrimaldi
Gear:
Kramer Focus 3000 w/Duncan DIstortion
Fender Stratocaster Highway One
Bugera v5 + BUGERA 212V-BK
Excalibur Holy Grail ( Distorsore)
Excalibur Tone Screamer ( Od)

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da ma200360 » 10 mag 2010, 08:45

saso94 ha scritto:Si e cosa ne dici della versione 2010? Non ho ancora capito qual'è l'utilità del "passing lane" è una sorta di interruttore che si trova vicino il tone c'è solo in quelle dalla configurazione hss. Nella descrizione del sito fender dice così: "passing lane che manda il segnale al pick up al ponte saltando i circuiti di tono e volume". E quindi????.
E' un piccolo stratagemma tutt' altro che inutile: il segnale, non passando tramite i vari ammenniccoli dell' elettronica, non si degrada, per cui esce più pulito e soprattutto integro. E' molto comodo quando esci con un solo, in cui di solito si usa il solo pick-up al ponte.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da Frank Flicker » 10 mag 2010, 10:24

Io ho una strato deluxe. ti posso dire alcune cose:
innanzitutto non è neanche vagamente simile alla standard. sono diversi i legni, i colori, il manico, i tasti, le meccaniche, il ponte, l'elettronica (non ti parlo solo de pick up, ma anche della circuiteria), perfino la scritta sulla paletta è diversa. per il resto solo esteticamente è paragonabile ad una strato standard. fai bene la tua scelta!
la deluxe è una chitarra concepita per suoni iper moderni, per cui i pick ups sono pensati per poter esere sfruttati al meglio da una scheda audio! prova un po' di puliti su un ampli valvolare e poi capisci cosa intendo.
l'elettronica, con il sistema s-1 è una roba da corso di laurea, il mio liutaio quando gli ho chiesto di cambiarmi la configurazione dei pick ups mi ha detto che non era in grado di farlo! è un'autentica giungla di cavi! mi sono dovuto arrangiare.
il ponte ha una sensibilità spaventosa (dimenticati i bending alla gilmour!). se cerchi il suono classico della strato, questa è la chitarra simil-strato che più si allontana dalla strato!
te lo dico perchè io ormai ho sostituito quasi tutto, mi sono reso conto che sto riportando ad una condizione vintage o per lo meno standard, una chitarra che è stata concepita per essere tutt'altro!
in compenso i legni sono davvero ottimi e questo è il motivo per cui non l'ho cambiata. tieni presente che però la spesa per cambiare tutti i pezzi un po' alla volta non vale di certo la giusta scelta della chitarra quando sei al negozio!
ti ripeto, provala bene prima di fare la tua scelta!

carpediem89
Esperto
Esperto
Messaggi: 726
Iscritto il: 14 mag 2009, 10:09

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da carpediem89 » 10 mag 2010, 14:07

No scusa il ponte sensibilissimo in che senso?...da come le dipingi sembra un difetto se regge così poco.
ディエゴ

Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da James_ » 10 mag 2010, 14:27

ma200360 ha scritto:[...]in cui di solito si usa il solo pick-up al ponte.
E dire che io uso molto il manico
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da Varel » 10 mag 2010, 14:28

Sicuro che per quello che vuoi fare non vada meglio una San Dimas? Te lo dico perchè una standard è di gran lunga troppo "vintage" per poterci fare agevolmente anche l'heavy delle origini, a meno di non sommergerla di gain. Trovo la standard decisamente poco aggressiva per suonarci hard-rock e metal. Se ora dovessi prendere un'altra standard penserei di farci blues, pop, rock, un po' di punk, certamente non hard-rock e metal, foss'anche poco.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da ma200360 » 10 mag 2010, 16:14

James_ ha scritto:
ma200360 ha scritto:[...]in cui di solito si usa il solo pick-up al ponte.
E dire che io uso molto il manico
Ma sì, anche quello è uno di suoni classici; ma se pensiamo ai milioni di solo che vengono fatti con una chitarra, soprattutto in ambito "pesante", penso che almeno l' 80% (a essere prudenti) venga fatto col p.u. al ponte.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Strato American Standard O American Deluxe?

Messaggio da Frank Flicker » 11 mag 2010, 09:56

carpediem89 ha scritto:No scusa il ponte sensibilissimo in che senso?...da come le dipingi sembra un difetto se regge così poco.
per me lo è. se faccio un bending la corda tirandosi si trascina dietro il ponte, quindi per raggiungere la tonalità desiderata la corda deve essere tirata di più, giusto? per me questa è una scomodità. preferirei avere unponte un po' più "rigido" (una leva più dura insomma), ma che poi rimanga pressapoco al suo posto, come le strato con il ponte a sei viti insomma


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti