La Telecaster Jeff Buckley?

Le chitarre Fender
Rispondi
Jokerman
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 27 mar 2012, 12:54

La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da Jokerman » 27 mar 2012, 13:03

Salve a tutti amici musicisti del forum!!
Volevo chiedervi un consiglio....
Vorrei comprarmi una telecaster il più possibili simile a quella usata dal grandissimo Jeff Buckley sia esteticamente che di sound....quindi nel caso come costumizzarla...
Secondo voi è colore Honey Blonde o tele 52??
Io pensavo che era tipo quella del 52, ma vedendo questo video sembra un pò più chiara:
http://www.youtube.com/watch?v=QiVtVMU09Hc
Grazie amici-colleghi in anticipo!
Marco


Avatar utente
AleNovantotto
Esperto
Esperto
Messaggi: 507
Iscritto il: 15 gen 2011, 13:15

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da AleNovantotto » 27 mar 2012, 19:54

Ciao,
per un momento mi sembrava una tele blond, ma quella dovrebbe la butterscotch del 1983 che vedi al link qui sotto:

http://www.vintageandrare.com/product/F ... otch-15891

Se vuoi replicarla partendo da un modello stock, a mio parere devi tener conto del pick up sostituito e della mascherina "mirror".

Jokerman
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 27 mar 2012, 12:54

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da Jokerman » 28 mar 2012, 22:01

Grazie Ale!
Secondo te se nel caso prendessi una american standard, come dovrei modificarla?
nel senso che tipo di pick up? ho letto che quella tele aveva un Seymour Duncan STK-T2 Hot Lead Stack Single-Coil Bridge Pickup...
Che altre modifiche occorrerebbero sulla guitar?
poi secondo te che ampli e che effetti dovrei utilizzare??
so che è da malato, ma mi piacerebbe avere un suono il piu' possibile vicino a Buckley...
Grazie.
Marco

Avatar utente
AleNovantotto
Esperto
Esperto
Messaggi: 507
Iscritto il: 15 gen 2011, 13:15

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da AleNovantotto » 29 mar 2012, 17:04

Farne una uguale potrebbe non essere facile. Innanzitutto la standard odierna che dici tu, oltre ad altre differenze, avrebbe se non altro un tasto di troppo rispetto all'originale di JB. Se dovessi pensare di cimentarmi, io partirei da una base Tele mexico, di quel colore e ovviamente maple neck.
In qualche modo potresti reperire una mirror pickguard 5 viti, e l'esigenza estetica ti imporrebbe un magnete "blade pole" al ponte, quel Seymour Duncan o equipollente, o anche un Bill Lawrence.
Il problema maggiore della replica è però il ponte, perché le tele - e anche alcune strato mi pare - del 1983 montavano ponti top-loaded, come hai visto molto particolari se non altro in quanto le corde non trapassavano i body della chitarra. Credo che chitarre Telecaster con quel ponte lì non ne facciano più (per fortuna, mi verrebbe da dire). C'è stata, e forse c'è ancora, la Telecaster Jim Campilongo signature che riproduce, correttamente, il (però diverso) 3-selle top-loaded della sua originale degli anni cinquanta, ma è un'altra storia.
Se spostiamo il discorso dall'estetica alla pasta sonora, potresti avere la vita più semplice. Mi manterrei certo in campo telecaster, personalmente oggi come oggi mi orienterei su una messicanina, le cambi magari il bridge pick up, e starei su un ampli Fender canale clean. Come effetti forse un pelo di compressione e chorus. Nell'unico pezzo di Buckley che suono con il gruppo, personalmente, oltre al compressore metto il flanger settato in modo non invasivo (al lato pratico ricorda più il chorus, che non tengo sempre in pedaliera).
Tutto a mio personalissimo parere, naturalmente.

:ciao:

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da ma200360 » 01 apr 2012, 10:47

AleNovantotto ha scritto:Farne una uguale potrebbe non essere facile. Innanzitutto la standard odierna che dici tu, oltre ad altre differenze, avrebbe se non altro un tasto di troppo rispetto all'originale di JB. Se dovessi pensare di cimentarmi, io partirei da una base Tele mexico, di quel colore e ovviamente maple neck.
In qualche modo potresti reperire una mirror pickguard 5 viti, e l'esigenza estetica ti imporrebbe un magnete "blade pole" al ponte, quel Seymour Duncan o equipollente, o anche un Bill Lawrence.
Magnete blade al ponte ? Roba ceramica, quindi. Per carità.
AleNovantotto ha scritto: Il problema maggiore della replica è però il ponte, perché le tele - e anche alcune strato mi pare - del 1983 montavano ponti top-loaded, come hai visto molto particolari se non altro in quanto le corde non trapassavano i body della chitarra. Credo che chitarre Telecaster con quel ponte lì non ne facciano più (per fortuna, mi verrebbe da dire).
Non sono assolutamente d' accordo. Ho una Tele top loaded, e sono fortemente tentato dal montarle tutte così: è una soluzione perfetta, per uno strumento come la Tele, cui non si chiede sustain ma twang e chiarezza di suono. E comunque, almeno fino a un po' di tempo fa, nella Tele era possibile montare le corde sia al ponte che facendole passare attraverso il corpo.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
AleNovantotto
Esperto
Esperto
Messaggi: 507
Iscritto il: 15 gen 2011, 13:15

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da AleNovantotto » 01 apr 2012, 11:53

ma200360 ha scritto: Magnete blade al ponte ? Roba ceramica, quindi. Per carità.
Però se vuole farla uguale nell'aspetto a quella lì ci vuole il blade secondo me.
ma200360 ha scritto: Non sono assolutamente d' accordo. Ho una Tele top loaded, e sono fortemente tentato dal montarle tutte così: è una soluzione perfetta, per uno strumento come la Tele, cui non si chiede sustain ma twang e chiarezza di suono.
Sei in buona compagnia, il top loading ha molti estimatori anche tra i grossi nomi. Io personalmente non so che dire se non che le telecaster che ho provato (più o meno tutte anni ottanta) con quel ponte lì non mi sono mai piaciute più di tanto, ho sempre preferito la mia che è string-through .. magari sono io che sono troppo abituato così :senzasperanze:
ma200360 ha scritto: E comunque, almeno fino a un po' di tempo fa, nella Tele era possibile montare le corde sia al ponte che facendole passare attraverso il corpo.
Ma va? Non da sempre, immagino .. però è una cosa che può risolvere il problema del nostro amico, non è quindi così difficile come pensavo trovare un ponte, o una tele, che faccia al caso suo :ciao: .

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da ma200360 » 01 apr 2012, 12:15

AleNovantotto ha scritto: Però se vuole farla uguale nell'aspetto a quella lì ci vuole il blade secondo me.
Ah, se l' aspetto ha un' importanza preponderante sul suono, faccia pure !
AleNovantotto ha scritto: Sei in buona compagnia, il top loading ha molti estimatori anche tra i grossi nomi. Io personalmente non so che dire se non che le telecaster che ho provato (più o meno tutte anni ottanta) con quel ponte lì non mi sono mai piaciute più di tanto, ho sempre preferito la mia che è string-through .. magari sono io che sono troppo abituato così :senzasperanze:
Io le amo tutte, e tu lo sai, penso :Very Happy: , ma devo dire che chi, come me, ama suoni pulitissimi e cristallini (come quelli del video, d' altra parte) dovrebbe davvero provare la soluzione del top-loading. Hai meno sustain, ma un twang davvero imbattibile, e tutto sommato, per i generi tradizionali cui si associa la Tele, il sustain ha un' importanza davvero molto, ma molto relativa.
AleNovantotto ha scritto: Ma va? Non da sempre, immagino .. però è una cosa che può risolvere il problema del nostro amico, non è quindi così difficile come pensavo trovare un ponte, o una tele, che faccia al caso suo.
Ma no, è facilissimo. Le Squier coreane montavano quel ponte lì come stock, per dire.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Jokerman
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 27 mar 2012, 12:54

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da Jokerman » 01 apr 2012, 14:04

ma200360 giusto per specificare... intendo che cerco il giusto compromesso tra suono ed estetica....ma il suono ha la precedenza sull'estetica...manco a dirlo!
Tornando all'effettistica, dite solo chorus e compressore??
Grazie cmq per le risposte.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da ma200360 » 01 apr 2012, 17:28

Ammetto di essere un ignorante in fatto di compressori, non l' ho praticamente mai usato. Chorus e delay, per i suoni puliti io non uso altro.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
AleNovantotto
Esperto
Esperto
Messaggi: 507
Iscritto il: 15 gen 2011, 13:15

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da AleNovantotto » 01 apr 2012, 18:01

Giusto, dimenticavo il delay.

Avatar utente
musicithebestlover
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 123
Iscritto il: 13 ago 2010, 19:26
Località: world!!! from Campania

Re: La Telecaster Jeff Buckley?

Messaggio da musicithebestlover » 07 apr 2012, 16:04

Ciao innanzi tutto apprezzo molto la tua passione per Buckley, anche io lo amo tantissimo come artista, mi ha cambiato la vita in molti modi diciamo così.

Allora sì credo usasse principalmente Chorus e Delay come effetti come Ampli vai su Fender vintage, puliti. LA Telecaster come ti hanno detto va bene, quel PU al ponte e ci dovresti essere; per i ponti si trovano toploader, anche le Squier le montano.
Volevo aggiungere anche se un po OFF TOPIC che dal vivo molti pezzi come Last Goodbye li faceva con una RickenBacker, il tipico Cruch dei Tvjones non è da sottovalutare nel suo sound! Anche se la Tele era la sua chitarra principale ovviamente.

Buona fortuna col progetto e tienici aggiornati mi raccomando
"MUSIC'S THE BEST LOVER YOU'RE ASHAMED THIS IS THE BEST LOVER" cit. di E.Toffoli
I FOUND GRACE IN THE SOUND. GRACE IS ALL THAT I FOUND u2
Fender Sonoran sce Candy apple red (la mia acustica, adorata)
Fender JazzMaster Surf green japan
Squier Telecaster affinity con battipenna rosso personalizzato


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti