La mia nuova Senorita (strato standard)

Le chitarre Fender
Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Frank Flicker » 10 mag 2013, 15:38

Più che altro sono diverse le vernici e i materiali. Scommetto che la mia strato deluxe non sarà mai relic neanche fra 100 anni!


Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Barbablues » 10 mag 2013, 17:40

Frank Flicker ha scritto:Più che altro sono diverse le vernici e i materiali. Scommetto che la mia strato deluxe non sarà mai relic neanche fra 100 anni!
a meno che non la prendi a martellate :Very Happy:


....cmq è tutto il giorno che giro per trovare sto benedetto "Bitume di Giudea" che mi serviva per dare l'effetto antico :senzasperanze: ora la rimonto così e poi si vedrà :pianto:

Sniper
Esperto
Esperto
Messaggi: 426
Iscritto il: 29 lug 2007, 11:48
Località: prov. Bari

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Sniper » 11 mag 2013, 10:41

Attendiamo con pazienza di sbavare dietro un'altra Strato!
- Sniper -

Fender Stratocaster American Standard rw sunburst 2011 (Bare Knuckle IRISH TOUR)
Gibson Les Paul Standard Plus Top 2013 Heritage Cherry

Fender Blues Deluxe
Laney LC 30

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Barbablues » 11 mag 2013, 14:10

Sniper ha scritto:Attendiamo con pazienza di sbavare dietro un'altra Strato!
Esagerato! :Very Happy: con tutte le americane doc che ci sono nel sito, la mia messicagna non è certo da sbavo, però io mi ci sto già affezionando :lol:

ma vista la difficoltà di reperire alcuni materiali, ho deciso che farò il lavoro in due step, così trovo la roba con calma e intanto la suono un po e facciamo conoscenza

per ora è così, un po anonima e poco originale ma quando sarà finita dovrebbe venire un colore più avorio e staccare di più con il battipenna, per ora già sapere che non è la solita Olimpic White con 3 cm di poliestere sopra mi da soddisfazione :Very Happy:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Corrystrat
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 131
Iscritto il: 17 dic 2010, 14:30

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Corrystrat » 11 mag 2013, 14:35

Scrivo solo adesso anche se sto seguendo questo post, augurissimi per la nuova arrivata, mi piace molto il suono che ho ascoltato nel sample :brindisi: :brindisi: Anch'io ho una standard mex oltre all'americana, e sono chitarre che danno soddisfazioni :Very Happy:

Per la reliccatura, posso dirvi che nonostante anche la mia standard sia intrappolata in un sarcofago di spessa vernice, dal 2007 ad oggi il colore si è visibilmente ingiallito. Proprio l'altro giorno l'ho lasciata al tecnico del negozio per un cambio di corde e setup, e confrontandola con l'olympic white delle strato esposte la tonalità della mia è cambiata. E non solo, se la guardo in controluce la vernice non è più liscia in superficie, ma presenta delle tracce simili a quelle delle strato relic di fabbrica che spesso si vedono in giro.. A parte che come riesca a vibrare il body della mia chitarra nonostante tutta quella vernice resta un mistero :risatona:


Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Barbablues » 11 mag 2013, 17:36

Corrystrat ha scritto:Scrivo solo adesso anche se sto seguendo questo post, augurissimi per la nuova arrivata, mi piace molto il suono che ho ascoltato nel sample :brindisi: :brindisi: Anch'io ho una standard mex oltre all'americana, e sono chitarre che danno soddisfazioni :Very Happy:

Per la reliccatura, posso dirvi che nonostante anche la mia standard sia intrappolata in un sarcofago di spessa vernice, dal 2007 ad oggi il colore si è visibilmente ingiallito. Proprio l'altro giorno l'ho lasciata al tecnico del negozio per un cambio di corde e setup, e confrontandola con l'olympic white delle strato esposte la tonalità della mia è cambiata. E non solo, se la guardo in controluce la vernice non è più liscia in superficie, ma presenta delle tracce simili a quelle delle strato relic di fabbrica che spesso si vedono in giro.. A parte che come riesca a vibrare il body della mia chitarra nonostante tutta quella vernice resta un mistero :risatona:
Ah non lo so, forse è perchè è fatto diverso da quello delle altre Strato, ha diverse fresature sotto al battipenna

adesso gli ho messo anche il Tex Mex al manico e mi sembra suoni benino, meglio di quello ceramico
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da alexi_laiho » 11 mag 2013, 17:58

x quanto riguarda un PU fatto x il ponte posizionato invece al manico, è una modifica che serve a rendere il PU al manico + rotondo e spinto... era una idea che mi era venuta in mente qualche tempo fa e altro me la confermò!
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Barbablues » 11 mag 2013, 18:37

alexi_laiho ha scritto:x quanto riguarda un PU fatto x il ponte posizionato invece al manico, è una modifica che serve a rendere il PU al manico + rotondo e spinto... era una idea che mi era venuta in mente qualche tempo fa e altro me la confermò!
Infatti guardavo nel sito Fender, ci sono delle grosse differenze di valore K tra i vari tipi di PU, cioè alcuni Custom Shop al ponte hanno valori inferiori che i Texas al manico, mi viene da pensare che quindi non è così tanto importante la posizione ma più che altro una omogeneità dei suoni.

Nel mio caso però quando ho rimontato il Tex mex ho scoperto che era rotto, aveva un filino dissaldato, era per quello che l'aveva tolto e messo quello standard

ho trovato un annuncio nella mia città per una coppia (ponte e medio) di Custom Shop '54......che mi piacciono un sacco, peccato che avrei bisogno di più di quello al manico che tra l'altro è quello che uso di più, magari potrei mettere il medio al manico e tenere il Tex Mex come medio, che dici? :dubbioso:

Conoscete un modo per indurire il selettore?.....suonando con la mano sul ponte ci prendo sempre dentro :sad:

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da alexi_laiho » 11 mag 2013, 20:14

Barbablues ha scritto:magari potrei mettere il medio al manico e tenere il Tex Mex come medio, che dici? :dubbioso:
c'è da vedere la polarità dei PU e ciò che vuoi ottenere (a me fa impazzire il suono in posizioni 2 e 4 con centrale a polarità inversa, il classico "quack", altri preferiscono invece stessa polarità x tutti i magneti x un suono + equilibrato)
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Barbablues » 11 mag 2013, 20:38

alexi_laiho ha scritto:
Barbablues ha scritto:magari potrei mettere il medio al manico e tenere il Tex Mex come medio, che dici? :dubbioso:
c'è da vedere la polarità dei PU e ciò che vuoi ottenere (a me fa impazzire il suono in posizioni 2 e 4 con centrale a polarità inversa, il classico "quack", altri preferiscono invece stessa polarità x tutti i magneti x un suono + equilibrato)
Anchio preferisco le posizioni 2 o 4, se no solo manico, quello al ponte solo quando voglio appoasta un suono tagliente, praticamente mai, anche quello centrale da solo mi dice poco :wink:

I tex mex hanno il centrale con polarità invertita, i Custom 54 no, quindi forse si avrebbe il pulito dei 54 e l'aggressivita dei tex.....forse :Very Happy:

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Barbablues » 13 mag 2013, 18:55

Aggiornamento: montati Pick Up nuovi.....anzi usati :Very Happy:
Allora, al manico c'è un Custom shop '54 (sarebbe per il middle ma nei 54, middle e neck sono uguali) 5.9K
al middle c'è un Tex Mex 6.4K
Al Bridge c'è un Custom shop '54 6.5k

.....li ho provati solo un pochino e gia mi sono innamorato :lol:
Il Tex Mex è più medioso dei CS, meno cristallino ma in quella posizione ci sta benissimo, penso proprio che lo lascierò, quello al ponte ha meno volume del TM ma tutt'un altro suono, veramente bello, quello al manico è fantastico, non ho ancora provato bene in distorsione ma sui puliti è uno spettacolo, sembra un altra chitarra :rocken:

intanto ho ordinato anche i materiali per completare l'estetica, il logo e l'antichizzante....per le meccaniche sono un po indeciso, ho trovato le Kluson Vintage de Luxe autobloccanti e le Fendere Vintage, quelle che montano la serie Vintage, il prezzo è lo stesso, ma sono un po indeciso, voi cosa mi consigliate?

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da ma200360 » 13 mag 2013, 19:36

Barbablues ha scritto:Aggiornamento: montati Pick Up nuovi.....anzi usati :Very Happy:
Allora, al manico c'è un Custom shop '54 (sarebbe per il middle ma nei 54, middle e neck sono uguali) 5.9K
al middle c'è un Tex Mex 6.4K
Al Bridge c'è un Custom shop '54 6.5k

.....li ho provati solo un pochino e gia mi sono innamorato :lol:
Il Tex Mex è più medioso dei CS, meno cristallino ma in quella posizione ci sta benissimo, penso proprio che lo lascierò, quello al ponte ha meno volume del TM ma tutt'un altro suono, veramente bello, quello al manico è fantastico, non ho ancora provato bene in distorsione ma sui puliti è uno spettacolo, sembra un altra chitarra...
Non faccio alcuna fatica a crederti, riguardo i CS, e stracondivido la tua scelta. La DC resistance dice tutto. Per il poco che li ho conosciuti, mi entusiasmano meno i Tex-Mex.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Barbablues » 13 mag 2013, 20:26

ma200360 ha scritto:
Barbablues ha scritto:Aggiornamento: montati Pick Up nuovi.....anzi usati :Very Happy:
Allora, al manico c'è un Custom shop '54 (sarebbe per il middle ma nei 54, middle e neck sono uguali) 5.9K
al middle c'è un Tex Mex 6.4K
Al Bridge c'è un Custom shop '54 6.5k

.....li ho provati solo un pochino e gia mi sono innamorato :lol:
Il Tex Mex è più medioso dei CS, meno cristallino ma in quella posizione ci sta benissimo, penso proprio che lo lascierò, quello al ponte ha meno volume del TM ma tutt'un altro suono, veramente bello, quello al manico è fantastico, non ho ancora provato bene in distorsione ma sui puliti è uno spettacolo, sembra un altra chitarra...
Non faccio alcuna fatica a crederti, riguardo i CS, e stracondivido la tua scelta. La DC resistance dice tutto. Per il poco che li ho conosciuti, mi entusiasmano meno i Tex-Mex.
I tex sono la versione economica dei Texas, hanno la basetta in plastica invece che in alluminio e i fili di collegamento sono normalissimi, invece i CS hanno fili in rame pieno con isolante telato
non suonano male, ma quello al ponte ha un sacco di volume, sono un pò squilibrati tra loro, però nei distorti vanno benissimo, dipende da cosa si suona

Così come l'ho montata, i PU presi singolarmente sono fantastici, mentre la posizione 2 e 4 è un po strana, si accentua ancora di più quel suono particolare tipico di quelle posizioni, ma con un volume decisamente più basso ....è molto strana sta cosa :dubbioso:
vedo se riesco a fare un samplino

Avatar utente
Barbablues
Esperto
Esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 03 feb 2013, 20:56
Località: casemurate

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da Barbablues » 13 mag 2013, 21:11

fatto al volo! partendo dal ponte nelle 5 posizioni.....notare la 4 :dubbioso:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: La mia nuova Senorita (strato standard)

Messaggio da ma200360 » 14 mag 2013, 09:02

Le posizioni intermedie suonano molto strane ! Sicuro che non siano in controfase, o qualcosa del genere ?

Ti dirò che i Tex-Mex li ricordavo molto peggio di come il tuo risulta dal sample. O forse è la chitarra che è proprio tanto twangy di suo ? Se così fosse, io non me ne dispiacerei davvero, se fossi in te ! :ciao:

Per quanto riguarda i CS, come immaginavo: belli, chiari, cristallini, come ha da essere un single-coil dabbene. Complimenti ! :applauso:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti