Fender Stratocaster Mexico 2006

Le chitarre Fender
Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da ma200360 » 16 nov 2010, 08:38

Non avrai lasciato troppe spire intorno al perno della meccanica ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
SelfZeroing
Principiante
Principiante
Messaggi: 43
Iscritto il: 11 nov 2010, 16:59
Località: Palermo

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da SelfZeroing » 16 nov 2010, 09:47

Onestamente non ne ho idea, al momento mi trovo in ufficio. Ma comunque, spero sia come dici tu...fortunatamente mi trovo un SI di ricambio :/ sempre Ernie Ball ahah.

Comunque sia, al livello di utilizzo, è una grandissima figata! E non ho mai provato una cosa del genere con altre chitarre ahah.
Anche se comunque, resta in me la voglia di una Gibson..uff..

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da ma200360 » 16 nov 2010, 15:44

Prova a vedere, poi dicci, ok ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
SelfZeroing
Principiante
Principiante
Messaggi: 43
Iscritto il: 11 nov 2010, 16:59
Località: Palermo

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da SelfZeroing » 17 nov 2010, 09:19

Io ho controllato e l'unica cosa che posso dirvi è che se provo a girare troppe volte la meccanica del SI, questo si scorda completamente. Nel senso, giro la corda fino ad accordarlo, se però la corda è troppo tesa ed io continuo a girare (ovviamente per prova eh) o magari uso la leva del tremolo, questa se ne va a farsi fottere e scende di tono in una maniera incredibile. Non so se questo è qualcosa di giusto...però non mi sembra affatto bello ç_ç

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da Frank Flicker » 17 nov 2010, 13:41

SelfZeroing ha scritto:Io ho controllato e l'unica cosa che posso dirvi è che se provo a girare troppe volte la meccanica del SI, questo si scorda completamente. Nel senso, giro la corda fino ad accordarlo, se però la corda è troppo tesa ed io continuo a girare (ovviamente per prova eh) o magari uso la leva del tremolo, questa se ne va a farsi fottere e scende di tono in una maniera incredibile. Non so se questo è qualcosa di giusto...però non mi sembra affatto bello ç_ç
avevo lo stessso problema. prova con la grafite come ti ha detto Maurizio.
in una fender è piuttosto normale, specialmente con le corde nuove


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da ma200360 » 17 nov 2010, 21:46

Quante spire di corda ci sono intorno alla meccanica del si ? Non è che le spire si avvolgono una sull' altra ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
SelfZeroing
Principiante
Principiante
Messaggi: 43
Iscritto il: 11 nov 2010, 16:59
Località: Palermo

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da SelfZeroing » 18 nov 2010, 12:15

Scusatemi ragazzi se vi tengo sulle spine, ma fra ieri ed oggi non ho avuto il tempo materiale di metter mano alla chitarra.

Entro stasera/stanotte vi farò sapere, grazie tantissime a tutti :)

fenderstd
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 158
Iscritto il: 19 ago 2010, 22:51

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da fenderstd » 25 nov 2010, 19:28

Se hai intenzione di andare da un liutaio, ti consiglio di comprare un capotasto a sfere (li produce proprio la fender)...e fartelo montare su.
io ho la stessa identica chitrra e gli ho fatto questa "modifica", ed è la cosa migliore che possa aver fatto! :Very Happy:
oltre al fatto che quando accordi hai una risposta immediata e non devi stare li a tirare le corde per farle scorrere, sicuramente i problemi di scordatura col tremolo scompaiono :wink:, inoltre il liutaio ti aggiusterebbe tutte le altezze che ti risultano scomode...risolvendo tutti i problemi!

Per i vantaggi che ne trai i costi sono veramente irrisori...quindi te lo consiglio vivamente!

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da Frank Flicker » 25 nov 2010, 19:37

fenderstd ha scritto:Se hai intenzione di andare da un liutaio, ti consiglio di comprare un capotasto a sfere (li produce proprio la fender)...e fartelo montare su.
io ho la stessa identica chitrra e gli ho fatto questa "modifica", ed è la cosa migliore che possa aver fatto! :Very Happy:
oltre al fatto che quando accordi hai una risposta immediata e non devi stare li a tirare le corde per farle scorrere, sicuramente i problemi di scordatura col tremolo scompaiono :wink:, inoltre il liutaio ti aggiusterebbe tutte le altezze che ti risultano scomode...risolvendo tutti i problemi!

Per i vantaggi che ne trai i costi sono veramente irrisori...quindi te lo consiglio vivamente!
il famoso roller nut?
ma come influisce sul suono? me lo sono sempre chiesto e ci pensavo giusto qualche giorno fa. il prezzo è sui 40 euro... non poco per un capotasto!

fenderstd
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 158
Iscritto il: 19 ago 2010, 22:51

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da fenderstd » 25 nov 2010, 22:04

Frank Flicker ha scritto: il famoso roller nut?
ma come influisce sul suono? me lo sono sempre chiesto e ci pensavo giusto qualche giorno fa. il prezzo è sui 40 euro... non poco per un capotasto!
Io l'avevo acquistato su e-bay, non mi ricordo la cifra esatta ma non ho speso così tanto :wink: ,anche se li spenderei volentieri ora che ne conosco gli effetti! :Very Happy:

Comunque prima di tutto rende molto più piacevole l'accordatura, e più precisa perchè la variazione di frequenza è lineare e non a scatti come per i ponti di osso!
L'effetto più marcato è sul sustain però!...dato che le corde scorrono liberamente limita un sacco gli attriti e ti lascia libero di smanettare quanto vuoi col tremolo senza fare una piega!
L'accordatura dopo sti maltrattamenti naturalmente resta impeccabile :wink:

Mi sono sempre chiesto perchè non producano le chitarre già munite dell'attrezzo, tanto alla fine non inciderebbe per niente nel prezzo finale, e sarebbe un motivo in più per acquistare!
:dubbioso: boh vai a capirle le strategie commerciali!...o magari è una cospirazione dei liutai chi lo sa?! :Very Happy:

Insomma dopo tutta la ramanzina non so se si capisce , ma ne sono proprio rimasto soddisfatto! :risatona:
lo consiglio a tutti i colleghi :wink:

PS:se te lo chiedi la fender non mi sta pagando! :risatona:

Avatar utente
SelfZeroing
Principiante
Principiante
Messaggi: 43
Iscritto il: 11 nov 2010, 16:59
Località: Palermo

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da SelfZeroing » 29 nov 2010, 11:12

Alur, a distanza di giorni, posso dirvi che non accordo la chitarra da una settimana circa, solo che il difetto del tremolo c'è sempre.
Mmmmh...roller nut....ci devo pensare, oltre ad avere la grana ahah..

Onestamente non so che dire..se utilizzo la chitarra senza tremolo, va che è una meraviglia!
Boh..

fenderstd
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 158
Iscritto il: 19 ago 2010, 22:51

Re: Fender Stratocaster Mexico 2006

Messaggio da fenderstd » 29 nov 2010, 18:00

SelfZeroing ha scritto: ...Onestamente non so che dire..se utilizzo la chitarra senza tremolo, va che è una meraviglia!
Boh..
Boh...valutando tutti gli indizi che hai dato, come indiziate rimangono solo le meccaniche!
il capotasto si esclude perchè non lo fa all'infinito...e il ponte agirebbe su tutte le corde e non solo su una!

ora è un dubbio stupido...però com'è regolata la "frizione" della meccanica del SI??...
è molto probabile che sia molto leggera e ti si scorda piano piano direttamente da li!...sennò dopo un pò che riaccordi il si si spezzerebbe!

sennò proprio non so che altro dirti...se non consigliarti un buon set-up da un buon liutaio che sicuramente te la riporta alla perfezione! :Very Happy:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti