Fender stratocaster made in Usa o made in Mexico?

Le chitarre Fender
Rispondi
Avatar utente
Nemesis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13 mag 2006, 19:41

Fender stratocaster made in Usa o made in Mexico?

Messaggio da Nemesis » 30 lug 2006, 14:04

Salve raga, qualcuno di voi puo dirmi la differenza tra queste due

chitarre?

Secondo voi la mexico è da buttare in confronto a una usa? Se ci sono

differenze di qualità di legni, meccaniche, pick up ecc... e magari mi

parlate anche delle squire di come suonano, meccaniche, legni ecc...... ,

se vi va.

Aspetto vostre opinioni e eperienze, se le avete provate entrambe, ciao.


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5954
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 30 lug 2006, 14:11

Bella domanda, cosi almeno se fa una volta e per tutte chiarezza! :D

Allora le differenze non sono enormi, ma ci sono e rilevanti.

Le Mexico vengono costruite appunto in Messico, ma i componenti sono sempre fender....

Simili discorso per le USA.

Cosa cambia?

Cambia la qualità di assemblaggio, che è importante, i diversi costi di assemblaggio che denotano anche un lavoro più o meno dettagliato.

Ovviamente queste migliori qualità riguardano la Stratocaster Made in Usa.

La Made in Messico, nasce per essere un prodotto Fender più accessibile... :wink:

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 30 lug 2006, 15:55

E' anche vero che alle volte la resa sonora delle Messico e' del tutto simile alle U.s.a...quella poi è una questione di fortuna.. :wink:
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 30 lug 2006, 16:50

Ciao ragazzi!
tocchiamo un argomento che avrei voulto proporre proprio in questi giorni.

Dunque mi sono informato e ho letto molto in internet riguardo alle differenze/pregi/diffetti delle fender usa-messico- japan.

Inizialmente nella mia totale ignoranza pensavo che le fender strato made in messico fossero delle "copie" delle piu blasonate made in usa...in realta informandomi ho constatato che sia le made in japan che le le made in messico sono Fender a tutti gli effetti, solo che gli stabilimenti di produzione si trovano appunto (o si trovavano per le giap) in messico e giappone, paesi dove (a quanto pare) la manodopera costa decisamente meno.

Mah, Bando alle ciancie..i pareri che ho avuto modo di leggere osno piuttosto discordanti, cè chi parla bene delle made in messico e chi dice che sono strumenti da caminetto (come sempre del resto).
Ho letto cmq che la "graduatoria" ,se cosi la vogliamo chiamare, della qualita di produzione dovrebbe essere questa:

1) Fender usa
2) Fender Giap ( a quanto ho capito ricercatissime,forse perhè fuori produzione?! mi informero)
3) Fender messico

Certo il divario di prezzo è impressionante una made in messico si può trovare anche a meno di 500 euro contro i 1000 e passa per una strato standard usa. Personalmente, anche se nn ho mai avuto il riscontro dei fatti perchè non ho mai avuto modo di confronta una messico e una usa credo che la differenza di prezzo comporti anche una differenza di qualita tra i 2 strumenti.

Ho letto anche di gente che afferma come la recente produzione fender sia molto altalenante tra prodotti ottimi e prodotti mediocri. Altri sostengono invece che occorra provare lo strumento e consigliano anche il made in messico adirittura migliore qualitativamente parlando del made in usa.

Mah, nn lo so..posso dire cmq che ho visto su ebay una fender telecaster mexico a 470 euro circa...e confesso di averci fatto un pensierino.

Riguardo alla squire invece, anche qui, come sempre del resto ormai è una costante, ho letti tnti pareri in giro per il web cè chi ne parla bene e chi no..io cmq sono intenzionato a prenderne una come "chitarra da battaglia"! su ebay ce ne sono di bellissimo a 150 euro

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 30 lug 2006, 17:43

Secondo me per quanto riguarda le chitarre, come anche per le persone, non è possibile generallizare. 8) Ogni strumento ha i suoi pregi e difetti caratteristici....

Ho sentito suonare Strato Mexico come delle Usa, e viceversa ho sentito delle Usa appena accettabili....il legno è legno, per quanto la produzione sia industriale nn troverai mai due chitarre che suonino allo stesso modo anche se delle stesse marche.

Questo sempre rigorosamente IMHO 8)

Saluti
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5954
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 30 lug 2006, 17:45

Quoto! :D IMHO too...

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 30 lug 2006, 17:50

però se ci pensate....mettiamo che compro una fender strato usa che suona da dio....1300 euro circa...e va beh....poi mettiamo che capito in un negozio provo una fender strato mexico 500 euro....e suona da dio forse meglio di quella usa.... un pò di arrabbiatura me la farei mi sa eh. cè cmq una fetta di prezzo troppo grossa tra i due strumenti che sarebbe quindi "apparentemente" ingiustificata mi pare di capire

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5954
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 30 lug 2006, 17:57

Quel che dici è giusto! Ma le chitarre devono pure "ben riuscire" :wink:

Sicuramente per costare di più un motivo ci sarà.....

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 30 lug 2006, 21:11

Ce' da dire anche una cosa...il caso delle STrato è un po a parte in quanto il costo elevato include anche il valore artistico-culturale che lo strumento rappresenta in se.....Le U.s.a. sono pur sempre modelli storici che rappresentano un po la musica rock suonate da grandi come sappiamo (vedi hendrix, Clapton, ecc......)
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
GuitarFanatic
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 192
Iscritto il: 10 giu 2006, 16:47
Località: Cinisello Balsamo (MI)

Messaggio da GuitarFanatic » 31 lug 2006, 08:18

Kill Bill ha scritto:Ce' da dire anche una cosa...il caso delle STrato è un po a parte in quanto il costo elevato include anche il valore artistico-culturale che lo strumento rappresenta in se.....Le U.s.a. sono pur sempre modelli storici che rappresentano un po la musica rock suonate da grandi come sappiamo (vedi hendrix, Clapton, ecc......)
Assolutamente...credo siano pochi i grandi musicisti che si sono fatti le ossa su Fender messicane. Anzi, credo proprio che non ce ne siano!
Immagine

LeT mE pLaY!! JuSt LeT mE pLaY!!!!

Avatar utente
maxim
Principiante
Principiante
Messaggi: 41
Iscritto il: 23 giu 2006, 15:49
Località: Caserta

Messaggio da maxim » 31 lug 2006, 09:29

Beh , io sono felice possessore di una Fender stratocaster made in japan
comprata nel lontano 1980 e posso dirvi che almeno quella serie non aveva nulla da invidiare alle sorrelline USA, e' stato un amore a prima vista , il suono era molto simile a quelle americane ed il suo look molto accattivante. Ho suonato anche delle messicane, ve ne sono di buone e mediocri e concordo con Kill Bill nel dire che ogni chitarra e' una storia a se .
Maxim

max
Principiante
Principiante
Messaggi: 22
Iscritto il: 02 mag 2006, 18:47

Messaggio da max » 31 lug 2006, 11:00

ciao ragazzi.
ho avuto una fender strato mexico per 2 anni,poi nel 95 ho comprato una strato usa(american standard anniversario).
vi posso assicurare che c'e' un abisso.
nei legni,nell'assemblaggio e soprattutto nel suono.

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 31 lug 2006, 16:56

max ha scritto:ciao ragazzi.
ho avuto una fender strato mexico per 2 anni,poi nel 95 ho comprato una strato usa(american standard anniversario).
vi posso assicurare che c'e' un abisso.
nei legni,nell'assemblaggio e soprattutto nel suono.
Ma sicuramente è cosi'....il modello usa è assemblato con piu' cura con legni forsi migliori e con un elettronica di qualita' rispetto forse alle mexico....questo cmq nn è garanzia di migliore riuscita del suono, secondo me...certo la Strato è una gran chitarra ed è davvero difficile che nn esca bene, ma ci sono delle Mexico che suonano "UGUALE", magari non meglio ma "uguali" alle Usa si.
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
GuitarFanatic
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 192
Iscritto il: 10 giu 2006, 16:47
Località: Cinisello Balsamo (MI)

Messaggio da GuitarFanatic » 01 ago 2006, 11:53

In conclusione: se hai i soldini comprati la U.S.A., così vai sul sicuro :lol: :lol:
Immagine

LeT mE pLaY!! JuSt LeT mE pLaY!!!!

Avatar utente
Canepazzo
Esperto
Esperto
Messaggi: 825
Iscritto il: 05 lug 2006, 14:07
Località: Savona

Messaggio da Canepazzo » 01 ago 2006, 14:24

si, credo che tu abbia ragione guitar...alla fine il morale della favola è buttarsi sempre sul made in usa....in teoria "si dovrebbe" andare sul sicuro....la cosa sicura però è che il portafoglio piangera sicuramente :D :lol:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite