Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Le chitarre Fender
Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da paranoid » 05 ott 2011, 16:41

Ciao ragazzi,
è un po' che non mi faccio vivo!
dopo due anni di inutilizzo, convinto ormai a continuare l'avventura acustica, ho deciso di vendere la mia mitica strato dell'83.
è una reissue '62, colore fiesta red
volevo sapere, secondo voi... a quanto la posso vendere onestamente, senza volerci marciare ma senza regalarla?

tenete presente che la chitarra ha i seguenti difetti:

- è stata asportata la scritta sulla paletta.
- non ha la custodia originale né i certificati.
- i segni del tempo ci sono... ha quasi 30 anni.... per alcuni sono pregi, per altri.... boh... è praticamente una vera relic, reliccata col tempo.

la chitarra suona divinamente, è stata la mia prima chitarra per tutta la vita, la suono da 18 anni e non l'ho mai cambiata, la vendo solo per un triste inutilizzo, e spero che vada in buone mani. tutto in regola, funziona tutto, tutto in ordine. pronta da suonare sia live sia in registrazione.
a quanto la posso mettere fuori?

ciao e grazie. :ciauz:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da ma200360 » 05 ott 2011, 17:00

La salmonella ? Ma sapessi quanto mi dispiace... :pianto:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da Frank Flicker » 05 ott 2011, 18:55

paranoid ha scritto: - è stata asportata la scritta sulla paletta.
questo non piacerà ai più!

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da lux83 » 05 ott 2011, 19:03

Frank Flicker ha scritto:
paranoid ha scritto: - è stata asportata la scritta sulla paletta.
questo non piacerà ai più!
Secondo me farà fatica a venderla per questo, la maggior parte delle persone la scambierà per un falso perché non c'è il marchio :pianto:
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da paranoid » 05 ott 2011, 19:35

Maury, spiace anche a me, ma che posso fare? ormai non la suono più.... è un vero peccato perchè suona veramente bene, ma non è un peccato maggiore lasciarla nell'armadio, insuonata? io penso di sì.
a parte tutto.... a quanto la potrei mettere?
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.


Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da James_ » 05 ott 2011, 20:24

Con ciò che hai detto penso ti convenga tenerla, venderla per 250/300€ non ha senso, tantopiù se secondo te suona divinamente..
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da paranoid » 05 ott 2011, 20:39

James_ ha scritto:Con ciò che hai detto penso ti convenga tenerla, venderla per 250/300€ non ha senso, tantopiù se secondo te suona divinamente..
vabbè, ma se non ti intendi di prezzi potevi anche non rispondere, no?
con 100 euro la scritta la si può rimettere, sulla reissue '62 non c'è il numero di serie con la scritta, quindi la si rimette e basta.
secondo te una reissue '62 la dovrei vendere a 200 euro?
ma non si può evitare di rispondere quando non si sa cosa dire? :Confuso:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da James_ » 05 ott 2011, 20:53

Quietate, hermano, sei su un forum pubblico e io ho il diritto di rispondere quando mi pare e piace.

Detto ciò non è una cagata, se hai una chitarra rovinata, senza case/custodia, con la paletta ritoccata e peggio senza marca io più di quei soldi non te li darei, e conta anche rifare la decal (ti bastano meno di 100€: evita di rispondere se non sai cosa dire [cit.]), il che deprezza la chitarra perchè devi andare a maneggiare la paletta.

Detto ciò potevi evitare anche di chiedere, ti basta cercare il prezzo del nuovo (se c'è, o cerca di reperire altre informazioni: non credo che su tutto il web tu non trovi nulla), e la deprezzi di molto visto che è una chitarra vecchia e tenuta male, senza case. Punto, tutto li.
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da paranoid » 05 ott 2011, 21:11

James_ ha scritto:potevi evitare anche di chiedere
se sapevo di trovare te evitavo di chiedere.
ovvio che posso reperire altrove le info, volevo solo salutare qualche vecchio amico del forum.
tu continua pure a sprecare il tuo tempo in inutili messaggi a vuoto, visto che siamo su un forum pubblico puoi fare anche questo.

ps: e se me ne sono andato volontariamente da questo forum è proprio per le risposte che dai tu, per la gente che non ha niente da dire e spara la prima cosa che gli viene in mente. la chitarra l'ho già fatta valutare da due liutai, volevo solo conoscere il parere ''popolare'' per così dire, ma se mi devi rispondere te, guarda... me ne ritorno più che volentieri nell'oblio....
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da silente » 05 ott 2011, 21:41

Ciao Paranoid, come va la piega ukulele? :Very Happy:
Non ti posso dare una mano, però questo link l'hai già visto? Link
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da ma200360 » 05 ott 2011, 22:01

Non dico che tu non abbia ragione, Paranoid, ma guarda che un po' di vero c'è, in quel che dice James. Ho visto io vendere una Stratocaster Highway One a 250 euro perché era stata sverniciata e cambiati due pick-ups, e non sarebbe certo stato difficile rimetterci due pick-ups originali. Il problema della decal esiste, e come fai a dimostrare che è una vera Fender se non c' è il numero di serie ? Va bene, la decal la rimetti, ma addirittura senza custodia originale e documentazione che comprovi l' originalità, il rischio che te la valutino poco o niente esiste: non dimenticare che c' è pieno di tarocchi, in giro.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da Lollo » 05 ott 2011, 22:07

paranoid ha scritto:
James_ ha scritto:potevi evitare anche di chiedere
se sapevo di trovare te evitavo di chiedere.
ovvio che posso reperire altrove le info, volevo solo salutare qualche vecchio amico del forum.
tu continua pure a sprecare il tuo tempo in inutili messaggi a vuoto, visto che siamo su un forum pubblico puoi fare anche questo.

ps: e se me ne sono andato volontariamente da questo forum è proprio per le risposte che dai tu, per la gente che non ha niente da dire e spara la prima cosa che gli viene in mente. la chitarra l'ho già fatta valutare da due liutai, volevo solo conoscere il parere ''popolare'' per così dire, ma se mi devi rispondere te, guarda... me ne ritorno più che volentieri nell'oblio....
Io mi permetto di dissentire da chi vede la mancanza di logo come una tragedia: il numero di serie non dovrebbe essere sul retro e quindi ancora ben visibile? E, proprio perchè come dice James è molto facile rifare il decal, non è quello ad attestare l'originalità dello strumento?

Non esagererei sul dramma del "relic": tanto di polli (ma il fatto che siano polli non importa giusto? Anzi, se lo scopo è venderla, aiuta parecchio :Very Happy: ) che vedono una chitarra dell'83 non come vecchiotta ma come vintage è pienissimo il mondo. Ho visto gente cercare di rifilare come vintage GIbson del 95, quindi per carità di Dio, qua siamo sul grasso che cola!.... Certo, se ci sono crepe nel manico o nella giunzione con la paletta è un altro conto, ma dubito che tu l'abbia usata per spalare la neve!

Infine, direi che, se ancora il mondo va come dovrebbe, a distinguere un falso da un originale dovrebbe essere il suono..... E se mi dite che non è così vado a riempirmi l'armadio di chitarre fasulle!!!! Quindi secondo me se la chitarra di paranoid suona bene, non avrà problemi a piazzarla ad un prezzo decoroso

ATTENZIONE PERO': io non sono un esperto e non saprei assolutamente fare una valutazione, le mie sono semplici considerazioni dettate dal buonsenso e, se non sono apprezzate, pazienza, ignoratele pure, io ci ho provato!

Un discorso a parte merita il fatto che secondo me fai male a venderla.... capisco che non ti piaccia tenerla lì inutilizzata ma, cavolo, con quella chitarra lì di storia ne hai.... ci hai proprio pensato tanto tanto tanto? Perchè un rimpianto del genere secondo me è peggio di una strato che magari prendi in mano solo un'oretta a settimana!

PS: se il numero di serie proprio non c'è da nessuna parte, disgraziatamente la vedo dura.... a meno che non si verifichi una situazione limite del tipo: l'acquirente ha sotto mano un grande esperto di fender che in base a non so che criterio riesce ad identificarla.... e, situazione ancora meno probabile, il compratore in questione non vuole fare il furbo.

Non ti dico In bocca al lupo per la vendita perchè io, fossi in te, a discapito di ogni razionalità, la terrei !
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da James_ » 05 ott 2011, 22:18

paranoid ha scritto: se sapevo di trovare te evitavo di chiedere.
ovvio che posso reperire altrove le info, volevo solo salutare qualche vecchio amico del forum.
tu continua pure a sprecare il tuo tempo in inutili messaggi a vuoto, visto che siamo su un forum pubblico puoi fare anche questo.

ps: e se me ne sono andato volontariamente da questo forum è proprio per le risposte che dai tu, per la gente che non ha niente da dire e spara la prima cosa che gli viene in mente. la chitarra l'ho già fatta valutare da due liutai, volevo solo conoscere il parere ''popolare'' per così dire, ma se mi devi rispondere te, guarda... me ne ritorno più che volentieri nell'oblio....

Bene, ti saluto, buon viaggio, ma entrare a gamba tesa come una zitella mestruata non aiuta, spero tu non sia cosi anche nella vita di tutti i giorni (dato che io non ho scritto il primo post con tono offensivo) altrimenti la permanenza nell'oblio ti dura troppo :senzasperanze:

C'è modo e modo di dire le cose, poi non bisogna incazzarsi se le risposte arrivano a tono, non so quanti anni hai ma non è un comportamento maturo. Te ne sei andato per le mie risposte? E quando mai abbiamo discusso io e te? Ho avuto più volte da dire con altri qui dentro (ad esempio Lollo) ma non abbiamo mai tirato fuori messaggi del genere :ciauz:

NB: chiudo l'OT perchè è inutile continuare a insultarsi reciprocamente.
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da alexi_laiho » 05 ott 2011, 22:58

Lollo ha scritto: Infine, direi che, se ancora il mondo va come dovrebbe, a distinguere un falso da un originale dovrebbe essere il suono..... E se mi dite che non è così vado a riempirmi l'armadio di chitarre fasulle!!!! Quindi secondo me se la chitarra di paranoid suona bene, non avrà problemi a piazzarla ad un prezzo decoroso


Non ti dico In bocca al lupo per la vendita perchè io, fossi in te, a discapito di ogni razionalità, la terrei !
:applauso: :applauso:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Fender reissue '62 anno costruzione 1983

Messaggio da paranoid » 06 ott 2011, 11:32

ecco, james, chiudi che fai prima và..... :ciauz:

grazie a tutti gli altri invece, per il proprio pensiero e per aver trovato qualcosa di serio da dire.

ciao Silente! tutto bene? no, non l'avevo visto quel link..

l'ukulele và alla grande! adesso ho un resofonico stupendo.

ti farei vedere qualche foto, magari tramite mail, qui ogni volta che entro mi passa subito la voglia....

ps: il liutaio che conosce la mia chitarra la mette esposta in vetrina, se tutto va bene dovrei venderla ad un ottimo prezzo, considerando la custodia mancante e gli altri difetti già citati.
adios amigos, spero che mi rivenga la voglia di venirvi a trovare ancora..! ciao.. :ciauz:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite