Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Le chitarre Fender
mk-strat
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 152
Iscritto il: 05 gen 2008, 15:44

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da mk-strat » 06 gen 2008, 13:35

ma200360 ha scritto:
mk-strat ha scritto:Guarda io ho una Strato made in USA e l'ampli è un Fender Princeton m.i.Mexico...a quanto ho capito i pezzi vengono prodotti tutti nello stabilimento di Corona(California) e cambia il paese di assemblaggio...
Avrei qualche dubbio...
mk-strat ha scritto: Non dovrebbe cambiare molto, la più grande differenza è che su una c'è scritto made in mexico e sull'altra made in usa( oltre al prezzo ovviamente...)
Va a persona, io il mio strumento l'ho voluto con la seconda scritta...per altri può essere diverso...
Ciao!
Se cosi' fosse, perché quando ho scelto la chitarra da regalare a nio nipote, la Mex che ho provato pesava il doppio della U.S.A. ?
Guarda così mi è stato riferito dal titolare di un negozio che è Fender Dealer...poi sai benissimo meglio di me che se chiedi a 10 negozianti avrai 15 opinioni diverse!
Non ho la pretesa di credere che quello che ho scritto sia la verità...Ti riporto però la mia esperienza e il fatto che ci fosse scritto Made in USA per me contava tanto...anche se COSTAVA tanto!


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da ma200360 » 06 gen 2008, 14:10

mk-strat ha scritto:
ma200360 ha scritto:
mk-strat ha scritto:Guarda io ho una Strato made in USA e l'ampli è un Fender Princeton m.i.Mexico...a quanto ho capito i pezzi vengono prodotti tutti nello stabilimento di Corona(California) e cambia il paese di assemblaggio...
Avrei qualche dubbio...
mk-strat ha scritto: Non dovrebbe cambiare molto, la più grande differenza è che su una c'è scritto made in mexico e sull'altra made in usa( oltre al prezzo ovviamente...)
Va a persona, io il mio strumento l'ho voluto con la seconda scritta...per altri può essere diverso...
Ciao!
Se cosi' fosse, perché quando ho scelto la chitarra da regalare a nio nipote, la Mex che ho provato pesava il doppio della U.S.A. ?
Guarda così mi è stato riferito dal titolare di un negozio che è Fender Dealer...poi sai benissimo meglio di me che se chiedi a 10 negozianti avrai 15 opinioni diverse!
Non ho la pretesa di credere che quello che ho scritto sia la verità...Ti riporto però la mia esperienza e il fatto che ci fosse scritto Made in USA per me contava tanto...anche se COSTAVA tanto!
E io infatti sono assolutamente d' accordo con la tua scelta !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da darkfender » 07 gen 2008, 09:31

mk-strat ha scritto:
ma200360 ha scritto:
mk-strat ha scritto:Guarda io ho una Strato made in USA e l'ampli è un Fender Princeton m.i.Mexico...a quanto ho capito i pezzi vengono prodotti tutti nello stabilimento di Corona(California) e cambia il paese di assemblaggio...
Avrei qualche dubbio...
mk-strat ha scritto: Non dovrebbe cambiare molto, la più grande differenza è che su una c'è scritto made in mexico e sull'altra made in usa( oltre al prezzo ovviamente...)
Va a persona, io il mio strumento l'ho voluto con la seconda scritta...per altri può essere diverso...
Ciao!
Se cosi' fosse, perché quando ho scelto la chitarra da regalare a nio nipote, la Mex che ho provato pesava il doppio della U.S.A. ?
Guarda così mi è stato riferito dal titolare di un negozio che è Fender Dealer...poi sai benissimo meglio di me che se chiedi a 10 negozianti avrai 15 opinioni diverse!
Non ho la pretesa di credere che quello che ho scritto sia la verità...Ti riporto però la mia esperienza e il fatto che ci fosse scritto Made in USA per me contava tanto...anche se COSTAVA tanto!
Si vabè....allora ti ha raccontato una bischerata, visto che è ufficiale che il legno sia diverso (non per forza peggiore come suono ma diverso si), la lavorazione idem, i modelli pure i pickup anche.
Questo è stato detto/mostrato in vari video di produzione NELLE FABBRICHE fender, oltre che leggendo semplicemente il catalogo.

Tralaltro i pezzi non sono tutti prodotti in california....tant'è che son diversi.

mau.rizio
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 3
Iscritto il: 05 feb 2009, 20:17

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da mau.rizio » 05 feb 2009, 20:45

Scusate mi permetto di dire la mia sulle fender made in USA pittosto che Mexico ecc... vi spiego un'attimino come funzionano le attività di Marketing.
Vi faccio un'esempio, se io produttore (fender in questo caso) produco una chitarra che ha come mio costo di produzione (dico un numero a caso) 100Euro e la vendo a 1000 Euro avrò un ricavo di 900Euro, un ricavo notevole (sto trascurando altri costi indiretti), poi mi domando come produttore, quanta gente in un anno potrà spendere 1000 Euro per una chitarra?? e associo un numero medio basso esempio 100.000 clienti, poi mi chiedo ancora tutti gli altri 800.000 clienti nel mondo cosa compreranno? compreranno chitarre che costano meno di quella che produco io, perchè non tutti possono spendere quella cifra, ma in effetti io potrei vendere la stessa chitarra a 700 euro, oppure 500 euro o anche 300Euro ci guadagnerei ugualmente magari con un margine minore ma ci guadagno. Nello stesso tempo però non voglio perdere bel margine di guadagno che ho sulla mia chitarra da 1000Euro, come posso fare??? ...ma come posso fare???? E qui entra in gioco il mio astuto collega del marketing americano che si è inventato una Fender Made in Mexico, una made in Japan, made in Busto Arsizio ecc...ecc.. La fender ha volutamente creato una chitarra di "seconda scelta" (ma così non è) per non perdere quella fascia di mercato medio bassa che poi è la più sostanziosa, ed io penso che sia la stessa Fender che mette in giro le voci che la chitarra made in Mexico non è suona come quella Americana, vengono usate vernici scadenti, il legno non è stagionato, i Pick up sono di bassa qualità, il cabalggio interno dei cavi è fatto in maniera approssimativa ecc..ecc...!!! Non fatevi ingannare!!! questa soluzione di vendita è vechia come il cucco, è un po' come la Motta che fà il panettone da 10euro e poi lo stesso panettone lo vende con il nome "Panettone Milano" a 3 Euro!!! E' lo stesso principio, adesso sicuramente gli audiofili chitarrisiti diranno che non è vero , che la differenza c'è e si sente, ognuno è padrone di spendere i propri soldi come vuole.

Saluti
Maurizio

Avatar utente
Bellbottom
Maestro
Maestro
Messaggi: 3595
Iscritto il: 22 nov 2007, 10:02
Località: padova

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da Bellbottom » 05 feb 2009, 21:08

il principio di cui parli esiste eccome, basta andare in un qualsiasi supermercato per rendersene conto.

spesso i prodotti sono presentati in 3 linee (stesso prodotto, marchio diverso) delle quali una particolarmente costosa )diciamo prodoto 3), il cui unico scopo è spostare le preferenze degli indecisi tra il prodotto 1 (poco costoso) e quello 2 (mediamente costoso) facendo scegliere loro il numero 2, perchè avranno la sensazione che pur non potendosi permettere "il meglio" acquisteranno almeno una via di mezzo.

detto questo non quanto sia applicabile il tutto al mondo delle chitarre. ma di sicuro il mercato non è immune da questi meccanismi.


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da ma200360 » 06 feb 2009, 08:55

mau.rizio ha scritto:Scusate mi permetto di dire la mia sulle fender made in USA pittosto che Mexico ecc... vi spiego un'attimino come funzionano le attività di Marketing.
Vi faccio un'esempio, se io produttore (fender in questo caso) produco una chitarra che ha come mio costo di produzione (dico un numero a caso) 100Euro e la vendo a 1000 Euro avrò un ricavo di 900Euro, un ricavo notevole (sto trascurando altri costi indiretti), poi mi domando come produttore, quanta gente in un anno potrà spendere 1000 Euro per una chitarra?? e associo un numero medio basso esempio 100.000 clienti, poi mi chiedo ancora tutti gli altri 800.000 clienti nel mondo cosa compreranno? compreranno chitarre che costano meno di quella che produco io, perchè non tutti possono spendere quella cifra, ma in effetti io potrei vendere la stessa chitarra a 700 euro, oppure 500 euro o anche 300Euro ci guadagnerei ugualmente magari con un margine minore ma ci guadagno. Nello stesso tempo però non voglio perdere bel margine di guadagno che ho sulla mia chitarra da 1000Euro, come posso fare??? ...ma come posso fare???? E qui entra in gioco il mio astuto collega del marketing americano che si è inventato una Fender Made in Mexico, una made in Japan, made in Busto Arsizio ecc...ecc.. La fender ha volutamente creato una chitarra di "seconda scelta" (ma così non è) per non perdere quella fascia di mercato medio bassa che poi è la più sostanziosa, ed io penso che sia la stessa Fender che mette in giro le voci che la chitarra made in Mexico non è suona come quella Americana, vengono usate vernici scadenti, il legno non è stagionato, i Pick up sono di bassa qualità, il cabalggio interno dei cavi è fatto in maniera approssimativa ecc..ecc...!!! Non fatevi ingannare!!! questa soluzione di vendita è vechia come il cucco, è un po' come la Motta che fà il panettone da 10euro e poi lo stesso panettone lo vende con il nome "Panettone Milano" a 3 Euro!!! E' lo stesso principio, adesso sicuramente gli audiofili chitarrisiti diranno che non è vero , che la differenza c'è e si sente, ognuno è padrone di spendere i propri soldi come vuole.

Saluti
Maurizio

Non voglio dire che non esistano questi meccanismi, anzi, ma a me pare che tra le chitarre made in USA e quelle made in Mexico la differenza ci sia ! E non è che sia un audiofilo, come dici tu, anzi, sono piuttosto un "grebano" che uno dall' udito fine, ma almeno la differenza di peso tra la Mex e la USA c' era, e si sentiva !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

mau.rizio
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 3
Iscritto il: 05 feb 2009, 20:17

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da mau.rizio » 06 feb 2009, 16:27

Si è vero la differenza del peso c'è, ma purtroppo le chitarre non si vendono a peso e il suono lo generano i pick-up, a differenza dei una chitarra acustica o di un violino con la cassa di risonanza dove il materiale impiegato da il suo contributo.
E' ovvio che qualche differenza la Fender l'avrà imposta nella costruzione delle chitarre made in Mexico, avrà puntato su qualcosa dove l'utilizzatore anche il meno esperto riesce immediatamente a percepire la differenza, .... e dove se non proprio nel peso??? Uno tira su le due chitarre è dice: " ..e però in effetti si sente che pesa di più!"

Ciao

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da ma200360 » 06 feb 2009, 17:18

mau.rizio ha scritto:Si è vero la differenza del peso c'è, ma purtroppo le chitarre non si vendono a peso e il suono lo generano i pick-up, a differenza dei una chitarra acustica o di un violino con la cassa di risonanza dove il materiale impiegato da il suo contributo.
E' ovvio che qualche differenza la Fender l'avrà imposta nella costruzione delle chitarre made in Mexico, avrà puntato su qualcosa dove l'utilizzatore anche il meno esperto riesce immediatamente a percepire la differenza, .... e dove se non proprio nel peso??? Uno tira su le due chitarre è dice: " ..e però in effetti si sente che pesa di più!"

Ciao
E infatti io mi riferivo al peso proprio per sottolineare che qualche differenza c' è ! E comunque, guarda che il peso di una chitarra concorre eccome a determinare il suono ! E il materiale con cui sono realizzate conta eccome: mai provato una chitarra in materiale diverso dal legno ? Si capisce, quel che "fa" il suono è il pick-up, prima di tutto, ma materiali, hardware e liuteria pesano, altroché se pesano; oltreché nel suono, anche nella suonabilità generale dello strumento. Se così non fosse, perché comprare una Stratocaster, magari la Rory Gallagher, che costa 2700 euro ? Tanto ne avremmo a comprare la Roytek da 65 euro e cambiarle i pick-ups, no ? Se poi vuoi dirmi che 2700 euro sono esagerati per una Stratocaster posso forse essere d' accordo, anche se ammetto che che Strato di quel livello se ne vedono proprio poche, ma ciò non toglie che i materiali con cui è assemblata sono sicuramente il top di casa Fender. E si sente !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

mau.rizio
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 3
Iscritto il: 05 feb 2009, 20:17

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da mau.rizio » 07 feb 2009, 12:32

Può darsi che tu abbia ragione, ma per tagliare la testa al toro andiamo insieme da Lucky Muscic (Milano) prendiamo due fender una USA e una Mexico, le colleghiamo ad un ottimo amplificatore, tu ti metti di spalle in modo da non vedere che chitarra utilizzo, e poi mi dici quando sto suonando una USA e quando una Mexico,.... guarda che questo esperimento l'ho gia fatto con un mio amico .... e non ti dico il risultato, ma la cosa si può anche replicare volendo.

Ciao

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da Frank Flicker » 07 feb 2009, 13:20

il mio negoziante di fiducia, che è un appassionato di fender dice che statisticamente una mex su dieci suona al pari (e a volte anche meglio) di una usa. allo stesso modo la produzione usa è molto altalenante, quindi la prova direi che dipende solo dalle combinazioni usa/mex della chitarre che vengono utilizzate per fare la prova!
è ovvio che se ti capita di prendere in mano una mex veramente fatta bene e una usa un po' così così... sembrerà che le mex siano meglio delle american...
viceversa se capita in mano la migliore usa del negozio e la peggiore mex, varrà il discorso che le mex sono peggio delle usa... non so se mi spiego...

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da ma200360 » 07 feb 2009, 16:30

mau.rizio ha scritto:Può darsi che tu abbia ragione, ma per tagliare la testa al toro andiamo insieme da Lucky Muscic (Milano) prendiamo due fender una USA e una Mexico, le colleghiamo ad un ottimo amplificatore, tu ti metti di spalle in modo da non vedere che chitarra utilizzo, e poi mi dici quando sto suonando una USA e quando una Mexico,.... guarda che questo esperimento l'ho gia fatto con un mio amico .... e non ti dico il risultato, ma la cosa si può anche replicare volendo.

Ciao
Facciamo così: andiamo da Lucky Music, io provo due Fender (ma non Stratocaster, io sono un telecasteriano), poi ti dico quale mi piace di più e andiamo a berci una birra insieme. Anche questo l' ho fatto più di una volta, e non sempre la chitarra che mi è piaciuta di più è stata la made in USA. Mi dispiace solo che questo non sia il momento di buttar via soldi, per me, altrimenti ti manderei un PM. :ciao: :beer:

Mi sembra molto più interessante di un qualsiasi blind test, che non significa assolutamente nulla; molto meglio provare e discutere della cosa chiaramente, a carte scoperte, non ti pare ? Magari ci si capisce meglio.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da ma200360 » 07 feb 2009, 16:48

Mi è venuta in mente un' altra cosa.

Potremmo fare così: se ti capita di passare in Liguria, fammelo sapere: fai un salto da me, e ti faccio provare due Les Paul (anche tre, eventualmente), che di diverso hanno solo il corpo e il peso, ma tutto il resto, compresi i pick-ups, sono uguali. Mi dirai se suonano allo stesso modo ! Credimi, la differenza c' è, e si sente, non solo a livello di peso.

E poi, ripensando al discorso che facevamo qualche post fa, avevo dimenticato di dire una cosa fondamentale: non dimentichiamoci, parlando di fattori determinanti per la sonorità di una chitarra, del diapason della stessa ! Uno strumento a scala corta suona diversissimo da uno a scala lunga, a parità di elettronica. Ora, se parliamo di due strumenti affini, certamente un cambio di pick-ups "fa" molto, ma se parliamo di chitarre in generale, questo dovrebbe essere proprio il primo criterio da tenere in considerazione, perché è in grado di determinare la natura stessa dello strumento.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da Frusciante » 04 lug 2009, 00:35

Riuppo questo topic perchè volevo chiedere info di queste 2 chitarre:

Fender American Stratocaster - California Series
http://www.centrochitarre.net/detail.ph ... 79&p_cat=1

Fender Japan - Squier Startocaster
http://www.centrochitarre.net/detail.ph ... 82&p_cat=1

che sapete dirmi? :Very Happy:
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
*a.j.*
Esperto
Esperto
Messaggi: 563
Iscritto il: 16 feb 2009, 12:29
Località: Catania

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da *a.j.* » 04 lug 2009, 16:00

di che anno è la japan? io andrei su quella soprattutto se è anni 80 ( me ne sono sfuggite troppe ultimamente)
www.myspace.com/albertonocita
Gibson Les Paul '97
Kramer Focus 3000 '89
Kramer Aereostar ZX 10 vendesi prezzo trattabile
Alba Telecaster 2009 - Albècaster®

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Fender Made In USA o Made In MEXICO?

Messaggio da Frusciante » 04 lug 2009, 16:13

*a.j.* ha scritto:di che anno è la japan? io andrei su quella soprattutto se è anni 80 ( me ne sono sfuggite troppe ultimamente)
non lo so...dice solo che è una startocaster che centrochitarre vende usata a 400 euro...
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite