x mancini che suonano da destri

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
marray
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 2
Iscritto il: 02 giu 2009, 21:55

x mancini che suonano da destri

Messaggio da marray » 02 giu 2009, 22:06

salve, volevo sapere se c'è qualcuno che può aiutarmi. sono mancino ma ho iniziato a suonare la chitarra da destrimane e ho sempre avuto un problema: dopo qualche minuto che suono i muscoli del dorso della mano destra tendono ad irrigidirsi creandomi dolore e fastidio. la mia esecuzione ne risulta perciò molto compromessa e mi riesce difficile esercitarmi troppo a lungo. ho provato tutte le posizioni ma il problema persiste.
quindi se c'è qualcuno che si trova o si è trovato nella mia stessa situazione, mi piacerebbe sapere come ha risolto il problema e se può darmi un consiglio in proposito perché in caso contrario non so se riuscirò a suonare ancora.


marray
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 2
Iscritto il: 02 giu 2009, 21:55

Re: x mancini che suonano da destri

Messaggio da marray » 02 giu 2009, 22:17

p.s. logico che il problema è dovuto al fatto che sono mancino e di conseguenza ho meno forza e controllo sulla mano destra che svolge il lavoro di picking, strumming ecc. ecc.

Avatar utente
giovanni87
Esperto
Esperto
Messaggi: 286
Iscritto il: 05 gen 2009, 04:30
Località: Lizzano(TA)

Re: x mancini che suonano da destri

Messaggio da giovanni87 » 03 giu 2009, 04:20

L'unica soluzione,secondo me,è rinforzare i muscoli degli avanbracci e delle mani...se il problema è la mancanza di forza,allora rinforza i muscoli!Se vuoi posso suggerirti qualche esercizio da fare,per i muscoli flessori e gli estensori,basta un manubrio(si chiamano così i pesi)da 2 o 4 chili,costa pochissimo...e fidati che vedrai tu stesso i risultati...partirai col fare un determinato numero di ripetizioni,e col passare del tempo ne riuscirai a fare sempre di più,proprio a dimostrazione del fatto che i muscoli stanno diventando più forti e riescono a compiere più lavoro...
"Due cose sono infinite:l'universo e la stupidità umana,ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi." Albert Einstein

"Corpo io sono in tutto e per tutto,e null'altro." Friedrich Nietzsche

"Il nostro principale punto debole è nel rinunciare.Il modo migliore per aver successo è nell'insistere sempre ancora una volta." Thomas Alva Edison

Avatar utente
mottolone
Maestro
Maestro
Messaggi: 1045
Iscritto il: 05 giu 2008, 10:35
Località: Melito (NA)
Contatta:

Re: x mancini che suonano da destri

Messaggio da mottolone » 03 giu 2009, 08:36

io non credo che ci sia bisogno di fare pesi o cose simili.

In primis: Studi da autodidatta o con un maestro? Nella prima ipotesi potresti avere semplicemente un'impostazione sbagliata che ti fa lavorare troppo e in modo sbagliato. Nella seconda cambia maestro!

In ogni caso avvertire dolori e stanchezza è normale soprattutto nei primi periodi di studio quando si cerca di sviluppare velocità e resistenza. Proprio come i corridori anche i chitarristi devono sviluppare la resistenza in modo da tenere alte velocità per lungo tempo ( altrimenti i soli di malmsteen come li suoniamo? ). Per sviluppare la resistenza bisogna armarsi di metronomo, scale e sofferenza perchè ogni volta dovrai arrivare al tuo limite e poi superarlo. Attenzione però! I dolori non devono essere dolori forti o insopportabili ma normali dolori dovuti alla stanchezza.

Per controllare l'impostazione della mano, se non hai un maestro o un amico bravo, puoi dare una sbirciata su youtube. Poi appena ho tempo cerco un video adatto. :ciauz:
Il genio è 1% ispirazione e 99% traspirazione ! Sognando il Mark V
GEAR: Mesa Express 5:50 - Rectocab 2x12, Micro cube Rx, Ibanez Jem 7V - Rg 320 fa - MTM1 - EW20ASE acustica, Jackson RR5, LTD ec 1000 Deluxe, Yamaha acustica, Boss GT8 Vari pedali Boss, DS1 Keeley mod, Zoom MS 50, AMT WH-1, Mesa Throttle Box, TC Electronic Flashback.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti