unghie finte!!

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Bloccato
Avatar utente
plincio
Principiante
Principiante
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 nov 2006, 09:26
Località: reggio emilia

unghie finte!!

Messaggio da plincio » 28 gen 2007, 14:55

ciao ragazzi :ciao: essendo partito con una classica e su consiglio del mio teacher alcuni mesi fa ho iniziato a tenere le unghie lunghe pere imparare ad arpeggiare (che poi sarebbe una delle tecniche più diffuse nella chitarra classica) tutto bene fino a ieri,per esigenze di lavoro sono stato costretto a tagliarle e ho acquistato 4 unghie finte d'acciaio (che oltretutto fanno anche un pò NIGHTMARE!! :Very Happy: ) al momento della lezione però il mio maestro mi ha detto che non vanno bene per la classica ma sono più da acustica,quindi??? vero o falso? chi di voi ne capisce qualcosa con ste unghie??

:rocken: :rocken: grazie!
PEACE & LOVE


dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 28 gen 2007, 15:12

questo io nn lo so ma di logica ha detto la verita' le acustiche hanno corde d'acciaio nn di nylon :ciao:

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 28 gen 2007, 15:26

ho provato l'esperienza delle unghia di metallo, erano davvero scomode. Le utilizzavo, come dice il tuo maestro, solo sull'acustica, sulla classica il contrasto fra nylon ed acciaio non è dei migliori :dubbioso:

ora sto riprovando a farmi crescere unghia vere, nel dissenso e ribrezzo di chi mi sta attorno :Very Happy:

Avatar utente
plincio
Principiante
Principiante
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 nov 2006, 09:26
Località: reggio emilia

Messaggio da plincio » 28 gen 2007, 15:26

sarebbero meglio di plastica tipo plettri quindi? mi è anche stato detto che potrei andare in una profumeria a chiedere le unghie finte che si mettono le donne ma credo sprofonderei!! NO NO in profumeria no eeeeeehhhh!!!!!
PEACE & LOVE

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 28 gen 2007, 15:29

guarda ho gia' provato quello che dici tu si staccano al primo arpeggio


Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 28 gen 2007, 15:34

plincio ha scritto:sarebbero meglio di plastica tipo plettri quindi? mi è anche stato detto che potrei andare in una profumeria a chiedere le unghie finte che si mettono le donne ma credo sprofonderei!! NO NO in profumeria no eeeeeehhhh!!!!!
fossi in te non lo farei mai :Very Happy: :Very Happy:
comunque sapevo pure io che esistevano unghia finte di diverso materiale, penso che se cerchi bene riusciresti a trovarle, dipende da come sono forniti i negozi della tua città......
facci sapere se vai in profumeria e le reazioni :Very Happy: :ciauz:

Avatar utente
plincio
Principiante
Principiante
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 nov 2006, 09:26
Località: reggio emilia

Messaggio da plincio » 28 gen 2007, 15:35

io dei commenti degli altri me ne fregavo wawo e una volta abituati è bello suonarci ma ti avverto! se un domani te le dovessi tagliare ti senti menomato,come me ora io poi suono molto più con le dita che non con il plettro quindi per ora è un mezzo dramma! :pianto: :pianto:

forza ragazzi aiutatemi non vorrete che in preda alla disperazione io mi amputi le dita!! :Very Happy: :Very Happy:
PEACE & LOVE

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 28 gen 2007, 15:36

:Very Happy: ahhhhhhhh

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 28 gen 2007, 15:40

volevo solo dire che la tecnica fingerpicking ha cmq una impostazione diversa da quella classica(posizione della mano, della chitarra), e non necessariamente bisogna toccare le corde con le unghia, molti usano il polpastrello.

http://www.fingerpicking.org/online/art ... &topicId=1

tenete poi conto, che chi suona anche l'elettrica, troverà difficoltoso usare alcune tecniche come il tapping, con unghia lunghe....
almeno questa è la mia opinione. :ciauz:

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 28 gen 2007, 15:42

plincio ha scritto:io dei commenti degli altri me ne fregavo wawo e una volta abituati è bello suonarci ma ti avverto! se un domani te le dovessi tagliare ti senti menomato,come me ora io poi suono molto più con le dita che non con il plettro quindi per ora è un mezzo dramma! :pianto: :pianto:

forza ragazzi aiutatemi non vorrete che in preda alla disperazione io mi amputi le dita!! :Very Happy: :Very Happy:
beh anche io me ne frego, solo che già feci un tentativo in passato e non riuscii ad andare oltre il polpastrello che di mia spontanea volontà le tagliai. Ora ci sto facendo l'abitudine e penso che dureranno. Ma secondo voi, se la vostra ragazza vi dice che tutto sommato non stanno male perchè sembrano molto femminili :dubbioso: è un complimento o una cosa negativa?E se negativa, in che senso?????? :Very Happy:

prova a vedere su internet, sicuramente qualcosa la troverai.....anzi sai che c'è, provo io stesso così m'informo anche io, semmai un giorno venga ridotto al tuo stato :Very Happy: :ciauz:

Avatar utente
RAFE
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 183
Iscritto il: 02 gen 2007, 15:43
Contatta:

Messaggio da RAFE » 29 gen 2007, 11:11

Finchè non ti lascia perchè sei troppo femminile tu è tutto ok.....
:yourock:

P.S. tu magari evita lo smalto (a meno che non sia nero...) :Very Happy:

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 29 gen 2007, 11:33

Enriquez ha scritto:volevo solo dire che la tecnica fingerpicking ha cmq una impostazione diversa da quella classica(posizione della mano, della chitarra), e non necessariamente bisogna toccare le corde con le unghia, molti usano il polpastrello.

http://www.fingerpicking.org/online/art ... &topicId=1

tenete poi conto, che chi suona anche l'elettrica, troverà difficoltoso usare alcune tecniche come il tapping, con unghia lunghe....
almeno questa è la mia opinione. :ciauz:
io infatti suono principalmente con i polpastrelli, anche perchè mi capita più spesso di arpeggiare con l'acustica che con la classica. Ho imparato a farlo senza unghia, ma volevo sentire la differenza di timbro sulla classica dove, essendoci le corde di nylon, il suono risultante col polpastrello risulta più morbido dell'acustica...anche troppo. Comunque ho notato la differenza di posizione fra utilizzo dei polpastrelli e delle unghia, effetivamente non è proprio semplice il passaggio. impareremo anche questo :rocken:

Avatar utente
RAFE
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 183
Iscritto il: 02 gen 2007, 15:43
Contatta:

Messaggio da RAFE » 29 gen 2007, 14:18

wawo ha scritto:io infatti suono principalmente con i polpastrelli, anche perchè mi capita più spesso di arpeggiare con l'acustica che con la classica.
Io suono SOLO con le unghie classica elettrica e acustica...
Il rischio è che le corde in metallo (elettrica e acustica) tendono a rompere l'unghia se uno non ci sta attento...io ci sto attento...ma alla fine di un live quella del medio si rompe sempre.... :pianto:
I passaggi li ho fatti tutti ...dal prlettro a plettro e dita a dita e poi unghie unite al polpastrello...
Diciamo che il polpastrello arriva sulla corda per "sentirla" ma è l'unghia che "strappa" in questo modo sento di controllare di + il suono...
Logicamanete ci sono pro e contro....

PRO : Grossi intervalli possibili (difficili spesso anche per uno string skipper provetto) e stile molto fresco...
CONTRO : in certe cose (es chop tutti di pennata alternata) si è limitati

Un esempio di ciò che intendo....

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 19 feb 2007, 12:42

plincio ha scritto:io dei commenti degli altri me ne fregavo wawo e una volta abituati è bello suonarci ma ti avverto! se un domani te le dovessi tagliare ti senti menomato,come me ora io poi suono molto più con le dita che non con il plettro quindi per ora è un mezzo dramma! :pianto: :pianto:

forza ragazzi aiutatemi non vorrete che in preda alla disperazione io mi amputi le dita!! :Very Happy: :Very Happy:
ebbene ragazzi è successo :pianto: :pianto:
dopo averle portato lunghe un mese e mezzo, una bella notte me le sogno spezzate....mi risveglio confortato dal fatto di esser stato solo un sogno, ma un'ora fa dopo una bella suonata si è avverato il presagio: due, dico due spezzate :paura:
inutile dire che le ho dovute tagliare tutte, sembrando delle mani disegnate da picasso

mi sento davvero menomato :pianto: qualcuno sicuramente avrà gufato :diavolo:

Avatar utente
Infinity
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 115
Iscritto il: 05 feb 2007, 15:13
Località: Bari
Contatta:

Messaggio da Infinity » 19 feb 2007, 13:03

tenete poi conto, che chi suona anche l'elettrica, troverà difficoltoso usare alcune tecniche come il tapping, con unghia lunghe....
almeno questa è la mia opinione. :ciauz:
Infatti, io essendo prima di tutto un chitarrista classico, posso eseguire il tapping sull'elettrica solo d'estate, dato ke me le taglio in quel periodo...
ke tristezza!! :pianto: :pianto:


Bloccato
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti