troppo vecchio per tentare la strada dell'insegnamento?

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
fedesurfer
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 2
Iscritto il: 06 giu 2010, 23:31

troppo vecchio per tentare la strada dell'insegnamento?

Messaggio da fedesurfer » 06 giu 2010, 23:52

Ciao a tutti,
mi chiamo Federico e sono nuovo su questo forum. Ho una domanda da rivolgere agli utenti di Neesk.com e vi ringrazio già anticipatamente per le risposte.
Ho 35 anni, una laurea in un settore tutt'altro che musicale e finora non molto utile al fine lavorativo e sono attualmente disoccupato. Suono la chitarra dall'età di 16 anni e negli ultimi anni ho vissuto alcune situazioni "professionali" anche se non molto "professionistiche" dal punto di vista economico.. :sad: suonando in pub, discoteche, teatri con anche musicisti professionisti. Dal punto di vista tecnico/teorico/improvvisativo sicuramente mi manca abbastanza..ho sempre suonato ad orecchio o con tablature, anche se in passato qualche studio con insegnanti l'ho fatto.
Mi chiedo se sia troppo tardi per l'insegnamento? E quali sono le tappe da percorrere se volessi insegnare (la chitarra elettrica) ? Pensavo a un diploma Lizard anche se questo vorrebbe dire altri anni di studio serrato che non so se veramente sarebbe fattibile, visto che prima o poi dovrò lavorare...e non tra anni....
Musica o un lavoro "normale"?...boh...
Magari ci sarà qualcuno nella mia stessa situazione...vi ringrazio!
CIAO! :yourock:


lespaul
Maestro
Maestro
Messaggi: 5648
Iscritto il: 06 gen 2008, 20:37
Località: Purgatorio

Re: troppo vecchio per tentare la strada dell'insegnamento?

Messaggio da lespaul » 07 giu 2010, 19:51

fedesurfer ha scritto:Ciao a tutti,
mi chiamo Federico e sono nuovo su questo forum. Ho una domanda da rivolgere agli utenti di Neesk.com e vi ringrazio già anticipatamente per le risposte.
Ho 35 anni, una laurea in un settore tutt'altro che musicale e finora non molto utile al fine lavorativo e sono attualmente disoccupato. Suono la chitarra dall'età di 16 anni e negli ultimi anni ho vissuto alcune situazioni "professionali" anche se non molto "professionistiche" dal punto di vista economico.. :sad: suonando in pub, discoteche, teatri con anche musicisti professionisti. Dal punto di vista tecnico/teorico/improvvisativo sicuramente mi manca abbastanza..ho sempre suonato ad orecchio o con tablature, anche se in passato qualche studio con insegnanti l'ho fatto.
Mi chiedo se sia troppo tardi per l'insegnamento? E quali sono le tappe da percorrere se volessi insegnare (la chitarra elettrica) ? Pensavo a un diploma Lizard anche se questo vorrebbe dire altri anni di studio serrato che non so se veramente sarebbe fattibile, visto che prima o poi dovrò lavorare...e non tra anni....
Musica o un lavoro "normale"?...boh...
Magari ci sarà qualcuno nella mia stessa situazione...vi ringrazio!
CIAO! :yourock:
Benvenuto su Neesk! :welcome:

Beh, il mio parere è che, se hai un sogno, non devi mai smettere di inseguirlo.
Pensa che il mio è quello di possedere un marchio di produzione di chitarre!!
E la prima cosa che dovrei fare è imparare il mestiere del liutaio,
ma non ho ne soldi, ne tempo, ne un aiuto esperto ne un posto
da dove cominciare il mio percorso.. :lol:
Comunque sia, non mi dò per vinto, da qualche parte devo cominciare..
Intanto non smetto mai di fare delle ricerche sul web,
tant'è che svariate volte mi sono messo in testa di iniziare
con il commercio nel mondo della musica, perchè di marchi e prodotti
sconosciuti in Italia ce ne sono, e di opportunità di generare
introiti con il loro commercio ce ne sono,
l'importante è avere ambizione!!

Tutto questo perchè?
Perchè mi piace la musica e unire la passione con il lavoro
è già di per sè un sogno, per chiunque, e che, piano piano
mi potrebbe portare al mio vero sogno, che è appunto
creare un mio proprio marchio made in italy di chitarre.

Sarebbe bello per me poter campare la mia famiglia
con l'unica passione che veramente ho..

Ma non è facile..

Secondo me, potresti cominciare coi bambini.
Solitamente per i novellini alle prime armi nessun
genitore chiede chissà quali credenziali.
Questo ti aiuterebbe e generare introiti,
che ti potrebbero dare, oltre la possibilità di vivere,
quella di poter investire, in qualche modo, nello studio.
Io ho un amico, all'ottavo anno di conservatorio,
che nonostante non abbia finito ancora gli studi,
ha già aperto una scuola di Fusion
ed una sala di registrazione.

Tutto ciò mettendo soldi da parte
da anni che impartiva lezioni private ai novellini.
Ovviamente, lui è più giovane e vive ancora coi genitori,
però, intanto, un passo dopo l'altro, sta costruendo il suo mondo..

Mio fratello ad esempio, tanto tempo fà,
è stato assunto per un breve periodo in una scuola di chitarra
per insegnare ai bambini alle prime armi..
E lo pagavano bene..

Tu pensa che conosceva a malapena gli accordi basilari
che aveva imparato da me!!

Prova a mettere qualche annuncio,
prova a bussare la porta di qualche scuoluccia..
Piano piano secondo me, ti apriresti le porte
verso quel qualcosa di più che tanto desideri..
:ciauz:

fedesurfer
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 2
Iscritto il: 06 giu 2010, 23:31

Re: troppo vecchio per tentare la strada dell'insegnamento?

Messaggio da fedesurfer » 09 giu 2010, 14:47

grazie 1000! Hai proprio ragione, se c'è la possibilità anche remota di realizzare un sogno che porta a vivere della propria passione, perchè non tentare..se andrà male comunque uno potrà dire di averci provato. In bocca al lupo e a risentirci qui su Neeskkk :wink:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti