Thumb-pick

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Avatar utente
Cristiano
Esperto
Esperto
Messaggi: 423
Iscritto il: 05 mar 2007, 10:30
Località: Friuli

Thumb-pick

Messaggio da Cristiano » 01 mar 2010, 12:52

Questa è una storia che forse interesserà qualche sparuto acustico, e già di quelli ce ne sono pochi, ma io la racconto ugualmente.
La settimana scorsa sono andato dal mio negozio di strumenti di fiducia per un paio di ricambi e preso da curiosità mi sono preso un paio di thumb-pick. Sono sempre stato restìo ad utilizzarlo, memore anche delle pessime prime esperienze che ebbi anni fa, quando muovevo i primi passi nel fingerstyle. Poi mi sono detto: "Se non assaggi non sai com'è" e così, come feci anni fa con il fegato (che però mi fa schifo) ho fatto con il thumb-pick. L'ho voluto provare subito su una grandiosa chitarra peraltro, una Boucher Jumbo in abete rosso Adirondack e fondo e fasce in Bubinga (che suono!!! e che finiture!!!), e mi sono subito detto: "mi sa che 'sto coso non lo userò MAI!". Comunque sia la sera stessa mi sono messo con il mio vecchio legno a suonare e mi sono subito reso conto che mi sentivo come se dovessi ritornare sui miei passi, a partire da pagina 1 del manuale di fingerpicking ragtime guitar del Grossman. Umilmente l'ho fatto, ma è stata una rincorsa velocissima! in mezz'ora mi sono rimesso in pari, una volta trovata la posizione giusta del pick e del polso.
Mi si è aperto davanti un mondo nuovo, un suono nuovo, deciso e definito sui bassi che non avevo mai trovato con il pollice. Pur essendo ancora un po' imbranato mi sono reso conto che posso tenere una posizione più rilassata sulla mano destra e posso disegnare più facilmente dei fraseggi di basso che mi aprono strade che ancora non vedevo.

Ciao, Cristiano
Life requires square shoulders. I'd rather prefer the slope ones of a j45


Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Thumb-pick

Messaggio da silente » 01 mar 2010, 13:31

Io ne ho comprato un paio qualche anno fa ma non mi ci sono mai abituato. Mi davano fastidio e sulle corde avevo la sensibilità di un ippopotamo. Poi mi costringevano in un impostazione per me innaturale, col palmo quasi appoggiato sulle corde. Insomma, ho desistito quasi subito, anche se ogni tanto ci riprovo. :ciao:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
Tritvr17
Maestro
Maestro
Messaggi: 5805
Iscritto il: 11 lug 2008, 11:00
Località: CT

Re: Thumb-pick

Messaggio da Tritvr17 » 01 mar 2010, 15:09

ne ho qualcuno..personalmente preferisco plettro, unghio/a e dita..però in alcuni brani lo utilizzo data l'esigenza di utilizzare le dita a anche la pasta sonora del plettro!!

comunque credo che se ci si abitua può aprire molte strade!!
"Mi piace il brivido della Vittoria, ma senza l'agonia della sconfitta questa é sicuramente meno gratificante"- D.Negreanu
"Il Tocco è come il Vino"- V.Distefano

La funzione "Cerca" è tua amica!!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti