Tenere le dita vicino alla tastiera

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Avatar utente
Reeko.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 59
Iscritto il: 10 dic 2008, 15:37

Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Reeko. » 30 apr 2009, 23:58

Sto cercando di veloccizzarmi un po' con le dita sulla tastiera, e ho capito che le dita devono essere piu' vicine alla tastiera possibile. Pero' quando provo le mie dita svolazzano, cioe' suona il primo dito e si toglie, suona il secondo e si toglie, e cosi' via.

Ci sono degli esercizi o avete dei consigli da darmi su come tenere le dita piu' vicine alla tastiera? Fin'ora non ho trovato nulla =(
Grazie.


Avatar utente
Sg Lover
Maestro
Maestro
Messaggi: 1660
Iscritto il: 30 nov 2008, 15:14

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Sg Lover » 01 mag 2009, 11:32

Io ti consiglierei il solito esercizio in cui devi posare tutte le dita in ordine sulle corde tipo 1234 corda per corda,ma facendo attenzione al movimento delle dita,e poi lo stesso tipo di esercizio con i pattern pentatonici,man mano aumentando la velocità.


Così



______________________________________________1_2_3_4____
_____________________________________1_2_3_4_____________
____________________________1_2_3_4______________________
___________________1_2_3_4_______________________________
_________1_2_3_4_________________________________________
_1_2_3_4______________________________________________

Magari anche tornando indietro,dal mi cantino facendo 4 3 2 1
If it's too loud,you're too old.
Myspace della mia band! http://www.myspace.com/thebloodymaryal
Profilo facebook della mia band! http://www.facebook.com/pages/The-Blood ... 101?ref=mf

Aderisci all'associazione SGisti cronici! Metti questa frase in firma e imposta la tua SG come avatar!

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Dark Angel » 01 mag 2009, 12:00

Stavo consigliando la stessa cosa. Cromatismi e tante scale.
E quando fai _1_2_3_4___ devi ottimizzare i movimenti. Quando premi il tasto 2 con il medio non alzare subito l'indice dal tasto uno...non so se mi spiego.
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
Ryltar
Esperto
Esperto
Messaggi: 380
Iscritto il: 08 apr 2009, 02:26
Località: Milano

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Ryltar » 02 mag 2009, 00:57

Io sono agli inizi e sto facendo proprio quell'esercizio, è utilissimo!
All'inizio era dura, ma ora mi riesce abbastanza bene, faccio tutto il manico avanti e indietro. Solo che gli 1-2-3-4 li faccio legati, non alzo le dita a meno che non debba saltare di corda. Proverò anche staccando le dita, vediamo se riesco ad aumentare la velocità :ciao:
Gear
Chitarre Cort KX Custom
Ampli Brunetti SingleMan 16W, Roland Microcube 2W
Pedali Brunetti Mercury Box, Polytune, 2 Artigianali

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Dark Angel » 03 mag 2009, 14:49

Ryltar ha scritto:Io sono agli inizi e sto facendo proprio quell'esercizio, è utilissimo!
All'inizio era dura, ma ora mi riesce abbastanza bene, faccio tutto il manico avanti e indietro. Solo che gli 1-2-3-4 li faccio legati, non alzo le dita a meno che non debba saltare di corda. Proverò anche staccando le dita, vediamo se riesco ad aumentare la velocità :ciao:
Non è che non alzarle sia sbagliato..poi ognuno ha un suo metodo con il quale si trova meglio. In genere per avere un suono pulito bisogna avere movimenti fluidi e mai troppo bruschi (se alzi improvvisamente un dito da una corda premuta, quella poi si mette a suonare, ed è fastidioso).
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da darkfender » 04 mag 2009, 11:15

il fatto di tenerle vicine si impara col tempo (fa parte del sistema per andare davvero veloci ma a velocità medie non serve).

Comunque quello viene col tempo il problema è fare un movimento rilassato...il modo ideale per riuscirci è fare gli esercizi prima velocemente, poi lentamente in modo da tenere la mano rilassatissima, e pian piano alzare la velocità curando di fare sempre il minim sforzo.

Avatar utente
Reeko.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 59
Iscritto il: 10 dic 2008, 15:37

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Reeko. » 04 mag 2009, 15:37

Grazie a tutti dei consigli..

con gli esercizi 1-2-3-4 su ogni corda la mia mano sta diventando un po' sempre piu' veloce, e il movimento diventa piu' "naturale".. solo che con gli esercizi 4-3-2-1 vado in crisi, cioe' le dita si alzano molto di piu' e il movimenti diventa piu' difficile. ._.

Avatar utente
Angus9046
Esperto
Esperto
Messaggi: 946
Iscritto il: 08 set 2008, 00:33
Località: Oderzo (TV)

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Angus9046 » 04 mag 2009, 15:56

Reeko. ha scritto:Grazie a tutti dei consigli..

con gli esercizi 1-2-3-4 su ogni corda la mia mano sta diventando un po' sempre piu' veloce, e il movimento diventa piu' "naturale".. solo che con gli esercizi 4-3-2-1 vado in crisi, cioe' le dita si alzano molto di piu' e il movimenti diventa piu' difficile. ._.
io onestamente ho sempre provato tutti i casi per ogni dito di partenza... sono 6 diteggiature per ogni dito. il ritorno ovviamente è speculare, ed uguale all'andata di un'altra diteggiatura di un altro dito di partenza.
1-2-3-4 ritorno 4-3-2-1
1-2-4-3 ritorno 3-4-2-1
1-3-2-4 ritorno 4-2-3-1
1-3-4-2 ritorno 2-4-3-1
1-4-2-3 ritorno 3-2-4-1
1-4-3-2 ritorno 2-3-4-1

2-1-3-4 ritorno 4-3-1-2
2-1-4-3 ritorno 3-4-1-2
2-3-1-4 ritorno 4-1-3-2
2-3-4-1 ritorno 1-4-3-2
2-4-1-3 ritorno 3-1-4-2
2-4-3-1 ritorno 1-3-4-2

3-1-2-4 ritorno 4-2-1-2
3-1-4-2 ritorno 2-4-1-3
3-2-1-4 ritorno 4-1-2-3
3-2-4-1 ritorno 1-4-2-3
3-4-1-2 ritorno 3-4-1-2
3-4-2-1 ritorno 1-2-4-1

4-1-2-3 ritorno 3-2-1-4
4-1-3-2 ritorno 2-3-1-4
4-2-1-3 ritorno 3-1-2-4
4-2-3-1 ritorno 1-3-2-4
4-3-1-2 ritorno 2-1-3-4
4-3-2-1 ritorno 1-2-3-4

hell yeah! :p

poi non è scontato che 1-2-3-4 sia la più facile... certo se la si fa a zazzo si fa più veloci ma non è detto che sia coordinata, a me ad esempio viene meglio di tutte la 3-1-4-2 ritorno 2-4-1-3... ma è anche una questione di meccanizzare il movimento perchè ad esempio la speculare (2-4-1-3 ritorno 3-1-4-2) mi viene molto più lentamente anche se dovrebbe essere la stessa cosa ghgh
Podcast
Podcast

Avatar utente
giovanni87
Esperto
Esperto
Messaggi: 286
Iscritto il: 05 gen 2009, 04:30
Località: Lizzano(TA)

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da giovanni87 » 04 mag 2009, 17:25

Reeko. ha scritto:Grazie a tutti dei consigli..

con gli esercizi 1-2-3-4 su ogni corda la mia mano sta diventando un po' sempre piu' veloce, e il movimento diventa piu' "naturale".. solo che con gli esercizi 4-3-2-1 vado in crisi, cioe' le dita si alzano molto di piu' e il movimenti diventa piu' difficile. ._.
Esatto,e c'è un motivo...si alzano troppo le dita quando non si ha abbastanza forza e coordinazione nelle dita,e tendi ad alzare di più le dita quando svolgi l'esercizio 4-3-2-1 perchè lì entrano in gioco le dita più deboli della mano(almeno all'inizio),in particolare il mignolo,non abituato a simili movimenti e poco sollecitato nei movimenti quotidiani,che per non stoppare la corda e quindi permettere che venga suonata la nota dell'anulare,deve alzarsi in tempo,e quando non si ha abbastanza dimestichezza di movimento si tende a far schizzare in alto il dito,ancora poco veloce,per non stoppare la corda e ciccare la nota seguente...è una cosa normalissima e,come ha detto darkfender,è una questione di tempo...con l'esercizio il movimento diventerà sempre migliore...non so se hai visto certi virtuosi della chitarra,sembrano non muovere neppure le dita e invece stanno facendo cose pazzesche...proprio perchè hanno acquisito forza,precisione e velocità e sanno dosare i movimenti...
"Due cose sono infinite:l'universo e la stupidità umana,ma riguardo all'universo ho ancora dei dubbi." Albert Einstein

"Corpo io sono in tutto e per tutto,e null'altro." Friedrich Nietzsche

"Il nostro principale punto debole è nel rinunciare.Il modo migliore per aver successo è nell'insistere sempre ancora una volta." Thomas Alva Edison

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Dark Angel » 04 mag 2009, 18:36

E soprattutto quando fai 4321 non quando suoni il 3 con l'anulare, il mignolo devi toglierlo per forza!
Mentre facendo 1234 dopo che suoni una nota puoi tenere poggiato le dita sulle note già suonate
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
Ryltar
Esperto
Esperto
Messaggi: 380
Iscritto il: 08 apr 2009, 02:26
Località: Milano

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Ryltar » 04 mag 2009, 18:39

Angus9046 ha scritto:
Reeko. ha scritto:Grazie a tutti dei consigli..

con gli esercizi 1-2-3-4 su ogni corda la mia mano sta diventando un po' sempre piu' veloce, e il movimento diventa piu' "naturale".. solo che con gli esercizi 4-3-2-1 vado in crisi, cioe' le dita si alzano molto di piu' e il movimenti diventa piu' difficile. ._.
io onestamente ho sempre provato tutti i casi per ogni dito di partenza... sono 6 diteggiature per ogni dito. il ritorno ovviamente è speculare, ed uguale all'andata di un'altra diteggiatura di un altro dito di partenza.
1-2-3-4 ritorno 4-3-2-1
1-2-4-3 ritorno 3-4-2-1
1-3-2-4 ritorno 4-2-3-1
1-3-4-2 ritorno 2-4-3-1
1-4-2-3 ritorno 3-2-4-1
1-4-3-2 ritorno 2-3-4-1

2-1-3-4 ritorno 4-3-1-2
2-1-4-3 ritorno 3-4-1-2
2-3-1-4 ritorno 4-1-3-2
2-3-4-1 ritorno 1-4-3-2
2-4-1-3 ritorno 3-1-4-2
2-4-3-1 ritorno 1-3-4-2

3-1-2-4 ritorno 4-2-1-2
3-1-4-2 ritorno 2-4-1-3
3-2-1-4 ritorno 4-1-2-3
3-2-4-1 ritorno 1-4-2-3
3-4-1-2 ritorno 3-4-1-2
3-4-2-1 ritorno 1-2-4-1

4-1-2-3 ritorno 3-2-1-4
4-1-3-2 ritorno 2-3-1-4
4-2-1-3 ritorno 3-1-2-4
4-2-3-1 ritorno 1-3-2-4
4-3-1-2 ritorno 2-1-3-4
4-3-2-1 ritorno 1-2-3-4

hell yeah! :p

poi non è scontato che 1-2-3-4 sia la più facile... certo se la si fa a zazzo si fa più veloci ma non è detto che sia coordinata, a me ad esempio viene meglio di tutte la 3-1-4-2 ritorno 2-4-1-3... ma è anche una questione di meccanizzare il movimento perchè ad esempio la speculare (2-4-1-3 ritorno 3-1-4-2) mi viene molto più lentamente anche se dovrebbe essere la stessa cosa ghgh
Questo fa comodo anche a me! Grazie :D
Gear
Chitarre Cort KX Custom
Ampli Brunetti SingleMan 16W, Roland Microcube 2W
Pedali Brunetti Mercury Box, Polytune, 2 Artigianali

Avatar utente
Reeko.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 59
Iscritto il: 10 dic 2008, 15:37

Re: Tenere le dita vicino alla tastiera

Messaggio da Reeko. » 07 mag 2009, 23:49

Grazie a tutti delle risposte e delle spiegazioni : )


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti