Tecnica mano destra

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
jimmy01
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 52
Iscritto il: 16 lug 2008, 15:00

Tecnica mano destra

Messaggio da jimmy01 » 18 ott 2008, 18:23

Da quello che ho capito finora, la tecnica corretta per la mano destra é quella di stoppare con il plamo della mano le corde che non suono per essere pulito nell'esecuzione e dare maggior stabilità alla mano che plettra.
Ora il mio problema sta in ciò:
quando suono sulle corde basse come il La e il Mi dove appoggio la mano ?


Avatar utente
Tritvr17
Maestro
Maestro
Messaggi: 5805
Iscritto il: 11 lug 2008, 11:00
Località: CT

Re: Tecnica mano destra

Messaggio da Tritvr17 » 18 ott 2008, 19:54

se vuoi poggiare la mano chiaramente sulla parte sopra del body.. se no la puoi leggermente alzare poggiando solo il polso sull'esterno alto del body
:rocken:
"Mi piace il brivido della Vittoria, ma senza l'agonia della sconfitta questa é sicuramente meno gratificante"- D.Negreanu
"Il Tocco è come il Vino"- V.Distefano

La funzione "Cerca" è tua amica!!

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5952
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Re: Tecnica mano destra

Messaggio da David » 18 ott 2008, 20:36

Sposto in Didattica :ciauz:

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Tecnica mano destra

Messaggio da Altro » 23 ott 2008, 08:52

jimmy01 ha scritto:Da quello che ho capito finora, la tecnica corretta per la mano destra é quella di stoppare con il plamo della mano le corde che non suono per essere pulito nell'esecuzione e dare maggior stabilità alla mano che plettra.
Ora il mio problema sta in ciò:
quando suono sulle corde basse come il La e il Mi dove appoggio la mano ?
C'è che poggia il mignolino (a cosa servirebbe sennò?) sulla cassa in mezzo tra il ponte ed il pick up al ponte e solleva il palmo leggermente. Qualcun altro appoggia l'avambraccio alla cassa in modo da fare "leva" e tenere il polso sollevato. Io che suono fingerstyle mi appoggio con il palmo un po' al di la del ponte (tipo palm mute), ma con il pollicione è tutt'altra storia.....
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Tecnica mano destra

Messaggio da Cosimino » 23 ott 2008, 09:08

Io quando suono in plettrata poggio il mignolino sul corpo e spesso anche l'anulare (infatti ho tirato via il satinato dalla chitarra...), e non tocco le corde col palmo tanto è più difficile sporcare il suono suonando sulle corde basse quindi non sento il bisogno di stoppare, naturalmnete il discorso cambia quando suono le corde alte, li tengo sempre appoggiato il mignolo ma stoppo le basse e le medie col palmo, poi quando vado in fingering poggio l'avambraccio sul corpo della chitarra e tengo la mano sempre sospesa, se proprio ho bisogno di appoggio ulteriore mi appoggio con le dita che non suonano alle corde che non devo suonare o che devo suonare subito dopo!
però devo ammettere che ho fatto molta fatica a trovare una impostazione della mano destra che mi permettesse di suonare pulito in plettrata!
ma mi sono accorto che in ogni caso più pratica fai e più suoni pulito con qualsiasi impostazione (piuttosto ovvio, ma alcuni pensano che basti solo cambiare impostazione per suonare pulito quando prima si suonava sporchissimo...), sempre tenendo presente che ci sono impostazioni che ti permettono di suonare pulito con maggiore facilità o con le quali puoi trovarti meglio! :ciauz:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite