Tecnica delle ottave,pollice o plettro????

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
ThE_MaRiN83
Esperto
Esperto
Messaggi: 270
Iscritto il: 08 gen 2008, 22:05

Tecnica delle ottave,pollice o plettro????

Messaggio da ThE_MaRiN83 » 15 ago 2008, 00:03

Ragazzi vorrei dei chiarimenti su come effettuare la tecnica dell' "ottava".

Esempio in mi
----------
----------
------9-----
------------
----7-------
------------

Ecco,dato che vanno suonate insieme,vanno fatte col plettro o col pollice??
So bene che è anche questione di gusti,ma dato che in questa tecnica si danno di solito tutti colpi solo in battere(cioè all'ingiù),anche a velocità elevate,hoi provato col plettro e la pulizia era ad onesti livelli,ma provando col pollice sono di una sporcizia disumana,non riesco a tenere ferme le corde che non premo e poi c'è la maledetta "corda di mezzo"(per intenderci,nel caso del mi che ho fatto sopra,ad esempio,la "corda di mezzo" sarebbe il re)che è quella che da più problemi,e non capisco perchè col plettro non mi dia problemi invece col pollice si... :senzasperanze:
Avete dei consigli da darmi??come dovrei effettuarla precisamente questa tecnica??
Usando indice e mignolo epr premere le due corde,come blocco quelle che non devono suonare,facendo alcuni giochi col palmo della destra tipo quando si fa il palm-mute diciamo,oppure utilizzo medio ed anulare della sinistra in qualche maniera???
Voi come fate???Non vi chiedo esercizi da postarmi perchè si tratta solo di prendere due corde qualunque e suonarle,ma vi chiedo più che altro come fare per effettuare questo tipo d'ottave in maniera pulita senza sbavature...mi conviene col pollice o col plettro???
Grazie se qualcuno mi darà una mano....!!
:yourock:


metal-guitarist
Esperto
Esperto
Messaggi: 431
Iscritto il: 24 ago 2007, 14:34
Località: RC

Re: Tecnica delle ottave,pollice o plettro????

Messaggio da metal-guitarist » 15 ago 2008, 02:00

Personalmente uso il plettro, stoppando la corda tra le due ottave, plettrando verso il basso:

------------------------------
------------------------------
------------------------------ ^
--------------3--------------- I
--------------x--------------- I
--------------1--------------- I
"Mi sono deciso a ricominciare da capo. Verso la California con un dolore nel cuore." Led Zeppelin

ThE_MaRiN83
Esperto
Esperto
Messaggi: 270
Iscritto il: 08 gen 2008, 22:05

Re: Tecnica delle ottave,pollice o plettro????

Messaggio da ThE_MaRiN83 » 15 ago 2008, 02:27

Ecco,io vorrei sapere COME stopparle.Tu per esempio,come la stoppi quella corda??con quale dito??a me sembra impossibile stopparla mentre sto suonando boh....
Comunque per quanto riguarda pletto o pollice,dipenderà dal suono che esce,forse il pollice lo useranno i bluesman,boh...qualcuno sa dirmi qualcosa anche in merito a questo??... :dubbioso:
Comunque,avete altre metodiche per quanto riguarda l'esercitarsi sulla pulizia su questa tecnica???

Avatar utente
Eric Johnson
Esperto
Esperto
Messaggi: 472
Iscritto il: 25 set 2006, 16:19
Località: Salerno

Re: Tecnica delle ottave,pollice o plettro????

Messaggio da Eric Johnson » 15 ago 2008, 15:08

ThE_MaRiN83 ha scritto:Ecco,io vorrei sapere COME stopparle.Tu per esempio,come la stoppi quella corda??con quale dito??a me sembra impossibile stopparla mentre sto suonando boh....
E' abbastanza complicato,ma non di certo impossibile:il massimo vantaggio sarebbe usare indice e mignolo(come già giustamente dici di fare..)e usare il medio come appoggio sulle corde che devi stoppare.
Trovi più difficoltoso suonare col pollice,anzichè col plettro,perchè col pollice devi dare un battere completo,che vada a toccare praticamente anche le corde stoppate,perchè il colpo che dai deve essere abbastanza forte per dare quel "clean sound" alle due note,forza che,limitandoti a pizzicare le due corde,non otterresti mai.Quindi,col pollice,il rischio di essere sporchi è altissimo rispetto all'uso del plettro,dato che il plettro non costringe a suonare anche le corde stoppate,dal momento che crea una timbrica in tutto e per tutto diversa rispetto al nostro amato "thumb"..
E' vero,sembra impossibile suonare i due unisoni e contemporaneamente stoppare le altre corde,perchè praticamente dovrai tenere sempre il medio incollato sulle corde che non devi suonare,ma con un bel pò di pratica,i risultati non tarderanno ad arrivare.
La "corda di mezzo",poi,mi sembra strano tu non riesca anche un minimo a stopparla.Sicuro di tenere indice e mignolo abbastanza "distesi" verso la tastiera??Le due corde non vanno prese totalmente col polpastrello,altrimenti è ovvio che lasci troppo "scoperta" quella corda!Non so,dovrebbe davvero venirti naturale stopparla con l'indice della sinistra,senza nemmeno pensarci.
Di solito questo è l'ultimo dei problemi,strano.. :dubbioso:
Ad ogni modo,quella sopra descritta,è la "metodica" che viene usata in generale in questo caso... :wink:
ThE_MaRiN83 ha scritto:Comunque per quanto riguarda pletto o pollice,dipenderà dal suono che esce,forse il pollice lo useranno i bluesman,boh...qualcuno sa dirmi qualcosa anche in merito a questo??...
Non c'è molto da dire,se non per il fatto che sia appunto una questione di gusti:io personalmente uso sempre il pollice,mai il plettro in questo caso,ma semplicemente perchè adoro quel timbro delicato e allo stesso tempo quasi impercettibile che riesco ad ottenere così,cosa in cui il plettro non aiuta minimamente.
Diciamo,però,che difficilmente vedrai uno che suona jazz usare il plettro suonando le due ottave... :lingua:
:ciauz:
"La vita è più veloce di un battito di ciglia.
La vita è incontrarsi e dirsi addio fino alla prossima volta".


Immagine

thom
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 68
Iscritto il: 12 lug 2008, 23:42

Re: Tecnica delle ottave,pollice o plettro????

Messaggio da thom » 15 ago 2008, 15:09

prendi la nota con l'indice e metti il dito come un barrè senza premere,poi metti il dito un ottava sotto ed ecco fatto.




Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti